Mattanza SPA cristiani Nigeria OGM

666 SPA FED SPA CIA OGM NATO USA UE ONU LEGA ARABA BILDENBERG, hanno osato offendere il Signore JHWH holy [ SATANA IS GMOS FED SPA 666 NWO SHARIA religion ] CAZZO, COME SI SONO PERMESSI!
CHE è lungo il SPA cazzo PEDOFILO OGM di MAometto sharia, TUTTO IN CULO GENDER OBAMA, sotto egida dei diritti TROIA umani satana 666 ONU NWO. SPA 666 TALMUD AGENDA FED GMOS NWO NATO BILDENBERG, rinunciaNO a Cristo, per LOVE SHARIA Allah ONU AMNESTY DHIMMI, E KILL ISRAEL.

NWO FED CIA NATO, satanisti SPA Lega Erdogan SHARIA SALMAN ] e che, Gesù di Betlemme: LUI è il VERO King di Israele? POI, Lui è stato crocifisso tra due assassini! Che è quello che, mi state costringendo a fare: " io vi farò tutti inchiodare al lato: "B GENDER Poligamia pedofilia" della Croce santa di Gesù ", COSì. QUANDO IO VI AVRò VISTI TUTTI PENZOLARE? io darò la risposta, opportuna, a quel maomettano di merda, che ha detto: "vediamo chi sono io, e vediamo che sei tu!" CHE, qui, NESSUNO DEI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA SI SAREBBE PERMESSO!

SHARIA NWO SPA GMOS FED TALMUD AGENDA ISIS: TAKFIRO Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd ] è [ lui Abdullah bin Abdulaziz, il re dell'Arabia Saudita, lui faceva il finto morto per non rispondere alle mie domande: poi, quando lui è morto: "al lupo al lupo?" POI: io non ci credevo!" CHE ORA Abdulaziz lui fa IL CALIFFO 666 gay'S Satana all'INFERNO:  che è uno spettacolo così infamante, che non si può guardare! ] 1. Mohammad bin Salman Al Sa'ud, 2. Muhammad bin Nayef Al Sa'ud, 3. Muhammad bin Nayef Al Sa'ud, 4. Abd al-Aziz dell'Arabia Saudita, 5. Abd al‑Aziz dell'Arabia Saudita, 6. Fahd dell'Arabia Saudita, 7. Fahd dell'Arabia Saudita, 8. 'Abd al-Rahman ibn 'Abd al-'Aziz Al Sa'ud, 8. 'Abd al‑Rahman ibn 'Abd a... ecc.. ecc. ecc.. ALLORA VOLETE RISPONDERE VOI ALLE MIE DOMANDE SI O NO?

MAOMETTO SALMAN SHARIA ALLAH AKBAR ] tu sei un TAKFIRO SODOMITA pezzo di merda, sotto l'altare di satana dei Bush 666 CIA, Rothschild, tu interpreti il Corano attraverso il Talmud: TU SEI LA ABOMINAZIONE!

SPA FED GENDER SODOMA NWO XXX? è ONU OGM dittatura SHARIA

SPA FED NWO è TALMUD 666 AGENDA evoluzione OGM GENDER SODOMA MAOMETTO PEDOFILO POLIGAMO, una sola famliglia di porci Obama Rothschild!

#Brzezinski #Rice # Peters #Clark #Wright #666, #PUTTANE ] ok fate i bravi sacerdoti di satana: COLLABORATE! [ La Russia non ha ancora ricevuto dagli USA i dati completi sul caso Lesin. 12.03.2016( Mosca tratta da tempo con Washington per ottenere tutte le informazioni sulle circostanze della morte dell'ex ministro della Stampa, ma gli USA non hanno ancora fornito queste informazioni. La Russia non ha ancora ricevuto dagli USA le informazioni dettagliate sulle circostanze della morte dell'ex ministro della Stampa Mikhail Lesin. Lo ha dichiarato a RIA Novosti l'ambasciatore russo a Washington Sergei Kislyak.
«Già da troppo tempo e costantemente trattiamo con le autorità USA per ottenere tutte le informazioni dettagliate. Ma finora non le abbiamo ricevute», ha spiegato l'ambasciatore.
Lesin è morto il 5 Novembre 2015 in un hotel nel centro di Washington. La polizia ha trovato il corpo di Lesin sul pavimento della sua camera. I paramedici intervenuti ne hanno constatato il decesso. Giovedì il portavoce ufficiale dell'ufficio di medicina legale di Washington, Lashon Beamon, ha informato RIA Novosti che a causare la morte di Lesin è stato un trauma cranico da corpo contundente. Allo stesso tempo, in una dichiarazione congiunta, l'ufficio medico legale e la polizia di Washington hanno affermato che la natura della morte di Lesin non è stata stabilita e la polizia « sta continuando a indagare sull'incidente». Il portavoce del Dipartimento di Stato John Kirby ha dichiarato che gli USA avrebbero fornirono alla Russia le informazioni sulle indagini: http://it.sputniknews.com/mondo/20160312/2260173/usa-russia-caso-lesin.html#ixzz42grIkOrr
11.03.2016) Gli esperti di medicina legale statunitensi sono giunti alla conclusione che l'ex ministro della Stampa della Russia sia morto a seguito di lesioni alla testa.
Nel caso di conferma di queste informazioni, la Russia invierà alla parte americana la richiesta per ottenere l'assistenza giudiziaria internazionale, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova. Mosca è in attesa di chiarimenti da Washington nell'inchiesta sulla morte dell'ex ministro russo della Stampa Mikhail Lesin, ha scritto la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova sulla sua pagina Facebook.
Referto medico dell'autopsia di Mikhail Lesin: http://it.sputniknews.com/mondo/20160311/2249891/Giustizia-usa-morte-mikhail-lesin.html#ixzz42grb2IAw

L’apparente tregua in Siria non ferma i piani di balcanizzazione di Washington e Tel Aviv. 12.03.2016. ISRAELE è CHIAMATO A DIFENDESI DA QUESTA ACCUSA GRAVISSIMA! ANCHE PERCHé SE ISRAELE NON FACEVA IL DOPPIO GIOCO? I RUSSI DI ASSAD NON AVREBBERO TROVATO NEANCHE LE OSSA!  L’apparente tregua in Siria non ferma i piani di balcanizzazione di Washington e Tel Aviv. Mentre si regge faticosamente una tregua parziale delle armi in Siria, nelle zone già controllate dai gruppi terroristi di Al Nusra e dell'ISIS si registra la rotta di molte formazioni di miliziani, decimate dalle numerose perdite di queste ultime settimane (si parla di alcune migliaia di morti) e dalle frequenti diserzioni di miliziani che sono in fuga verso la Turchia, prima che vengano definitivamente chiusi i passaggi del confine turco-siriano. Nonostante i ripetuti tentativi della Turchia di inviare altre forze ed altri rifornimenti di armi e munizioni ai miliziani jihadisti, la situazione sul campo è nettamente a favore dell'Esercito siriano e delle formazioni diHezbollah, appoggiate anche da consiglieri iraniani e con il sostegno determinante dell'aviazione russa. Oggi si può affermare, a cinque mesi di distanza dall'intervento russo in Siria, che Il successo delle forze russo-siriane si è compiuto sulla base di tre obiettivi principali raggiunti: 1) la protezione della zona costiera alawita (Latakia- Tartous), 2) il consolidamento della spina dorsale del paese, costituita da Aleppo-Hama-Homs-Damasco, 3) l'interruzione del flusso dei rifornimenti dalla Turchia. A questi elementi si aggiunge il controllo totale dello spazio aereo da parte delle forze aereo spaziali russe e siriane, grazie ai sistemi di dissuasione delle rampe di missili russi, SS300 ed SS400 che hanno escluso la possibilità di interferenze da parte della Turchia e della NATO, salvo le missioni autorizzate dal controllo congiunto Russia-USA. Questo è ormai riconosciuto ormai dagli analisti militari di vari paesi. In sostanza l'intervento russo ha consentito di bloccare la fase avanzata del piano di balcanizzazione del paese previsto dalla strategia congiunta di USA ed Israele, mediante l'utilizzo delle formazioni di miliziani jihadisti, non a caso armate ed addestrate dai servizi di intelligence di USA e Gran Bretagna negli appositi campi in Turchia e Giordania. Il piano di smembramento della Siria faceva parte di quel progetto generale per il Medio Oriente elaborato dagli strateghi di Washington (Brzezinski/Rice/Peters/Clark/Wright) alcuni anni prima e che vedeva nella Siria e nell'Iraq il fulcro centrale dei paesi da suddividere sulla base della composizione confessionale ed etnica delle popolazioni. Un medio Oriente balcanizzato più facile da controllare e sottoposto ad una egemonia anglo USA. Vedi: "The map of the Middle East could be redrawn". An analysis by Robin Wright. http://www.nytimes.com/interactive/2013/09/29/sunday-review/how-5-countries-could-become-14.html?_r=0
Il piano era stato più volte enunciato e manifestato pubblicamente dai vari esponenti dell'establisment USA ed ultimamente anche dal ministro della Difesa Israeliano Yaalon, oltre a risultare scritto nel rapporto dellaDIA http://www.byoblu.com/post/2015/11/16/i-documenti-desecretati-usa-che-raccontano-la-nascita-dellisis.aspx (Defence Intelligence Service) del 2012 desecretato e reso accessibile dal quale si evince che Washington ha considerato la creazione di uno stato sunnita (definito "principato salafita") nella Siria settentrionale come obiettivo strategico. Al momento non si può escludere che, vista la situazione di stallo, Turchia ed Arabia Saudita, non rassegnate alla sconfitta dei gruppi terroristi da loro sovvenzionati e sostenuti, potrebbero decidere di giocarsi la carta di una controffensiva che potrebbe essere lanciata aprendo un nuovo fronte dal Libano, utilizzando la zona sunnita del paese, la provincia di Tripoli (da non confondere con la Tripoli di Libia) da cui potrebbe partire unattacco alle spalle contro Hezbollah e successivamente cercare una via d'entrata in Siria da Ovest. Ci sono già le prime avvisaglie con la qualifica di "organizzazione terroristica" attribuita ad Hezbollah da parte del CCG (l'organizzazione degli stati del Golfo filo sauditi) e con il sequestro di una nave turca nell'Egeo diretta a Tripoli che trasportava armi e munizioni. Vedi: La Grecia intercetta una nave turca carica di armi e munizioni per Daesh in Libano. http://it.sputniknews.com/mondo/20160306/2219835/grecia-intercetta-nave-turca-carica--armi-munizioni-per-daesh-in-libano.html
Fondamentale in questo disegno il ruolo esercitato dalla Turchia che può attuare i collegamenti via mare con il Libano e trasportare armi e miliziani dalla Siria al Libano (come attualmente sta facendo con la Libia). http://it.sputniknews.com/mondo/20160306/2219835/grecia-intercetta-nave-turca-carica--armi-munizioni-per-daesh-in-libano.html Di sicuro la Turchia viene sospinta dagli ambienti di Washington nella sua azione di sostegno (ormai palese) dei gruppi terroristi in Siria, incluso l'ISIS. Occorre verificare se il programma della creazione di un nuovo fronte possa avere il benestare di Washington dove in questo momento si fronteggiano almeno due visioni differenti di azione, rispettivamente quella più accomodante di Obama che sembra non volere un coinvolgimento diretto di forze USA e quella più aggressiva dei senatori "neocons" repubblicani (il partito della guerra) che vorrebbero una azione immediata degli USAe della NATO per contrastare la presenza russa in Siria. Importante l'azione di Israele che in questo momento è fortemente interessata ad una azione in Libano per neutralizzare il pericolo costituito da Hezbollah, vista come una diramazione iraniana ai suoi confini.
L'analista israeliano statunitense Stephen Cohen considera che ci sono settori dell'Amministrazione Obama che operano per silurare la tregua raggiunta in Siria che si trova già adesso sotto violenti attacchi su vari fronti mentre la Turchia e l'Arabia Saudita minacciano di ignorare gli impegni e lanciare la loro guerra contro la Siria. Vedi: Russia-insider. http://russia-insider.com/en/politics/stephen-f-cohen-parts-obama-administration-are-working-torpedo-syria-ceasefire-audio
Lo stesso Ashton Carter, il "falco" segretario alla Difesa USA, ha dichiarato al Congresso ed alla Casa Bianca che l'accordo tra John Kerry e Lavorv per la tregua è di fatto una "trappola" e che la Russia continua ad essere la prima minaccia esitenziale per la supremazia degli Stati Uniti. Carter è di sicuro l'ispiratore del "piano B" per la Siria, http://sputniknews.com/politics/20160223/1035230377/kerry-plan-b-syria.html nel caso in cui la tregua non regga, che prevede un intervento diretto di forze USA nel paese arabo per creare una zona sicura anti Assad ed anti russa che di fatto dividerebbe il paese, con il forte rischio di un conflitto allargato alla Russia ed all'Iran.
Di sicuro è ormai caduta la irrisoria mascheratura adotta dagli USA della "lotta all'ISIS", visto che i veri fini dell'azione svolta dalla coalizione alleata, diretta da Washington in Siria, sono stati smascherati dal successo militare ottenuto dalla Russia che, con minori forze impiegate è riuscita in pochi mesi a sbaragliare e far arretrare i gruppi terroristi dalle posizioni conquistate interrompendo i flussi di rifornimento e contrabbando dalla frontiera turca.
L'azione russo-siriana ha dimostrato al mondo quanto fosse fittizia e pretestuosa la sbandierata lotta al terrorismo proclamata da Washington che perseguiva il vero fine di rovesciare il Governo di Damasco e permettere lo smembramento del paese con l'interessata collaborazione di turchi e sauditi, i veri avvoltoi calati sul paese arabo.
Le prossime settimane saranno decisive per verificare la tenuta della tregua sul campo ed anche per Obama ed i "falchi" di Washington sembra arrivare l'ora delle "decisioni rirrevocabili", quella che che suona soltanto una volta e determina gli avvenimenti della Storia. Originariamente pubblicato sul sito controinformazione.info
 Correlati:
Siria, inviato russo a Ginevra: Opposizioni armate pronte a lottare contro terrorismo
Mosca accusa la NATO: distorce deliberatamente i risultati dei raid russi in Siria
Siria, moderatore russo sarà ai colloqui intra-siriani del 14 marzo
Siria, assalto forze speciali di Assad vs Daesh: passo in avanti su fronte di Palmira: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160312/2260832/siria-tregua-usa-turchia.html#ixzz42gk88D6Q

#UE 666 #ISRAELE nwo ] [ e IO NON CI VOLEVO CREDERE, CHE ANCHE VOI ERAVATE GAY GENDER come Obama ideologia Sodoma scimmia Darwin, A CUI PIACEVA sempre, il LATO B 666 FED SPA GMOS agenda ] [ Carter è di sicuro l'ispiratore del "piano B" per la Siria, http://sputniknews.com/politics/20160223/1035230377/kerry-plan-b-syria.html nel caso in cui la tregua non regga, che prevede un intervento diretto di forze USA nel paese arabo per creare una zona sicura anti Assad ed anti russa che di fatto dividerebbe il paese, con il forte rischio di un conflitto allargato alla Russia ed all'Iran.

#UE #ISRAELE ] [ quindi, noi dobbiamo fare una #guerra #mondiale #nucleare, per assicure ad USA la conquista del mondo? questo è il vostro obiettivo: la supremazia USA? ] OK DITELO A ME SE AVETE CORAGGIO! [ Lo stesso Ashton Carter, il "falco" segretario alla Difesa USA, ha dichiarato al Congresso ed alla Casa Bianca che l'accordo tra John Kerry e Lavorv per la tregua è di fatto una "trappola" e che la Russia continua ad essere la prima minaccia esitenziale per la supremazia degli Stati Uniti. Carter è di sicuro l'ispiratore del "piano B" per la Siria, nel caso in cui la tregua non regga, che prevede un intervento diretto di forze USA nel paese arabo per creare una zona sicura anti Assad ed anti russa che di fatto dividerebbe il paese, con il forte rischio di un conflitto allargato alla Russia ed all'Iran.

Zbigniew Brzezinski, Ex Consigliere per la sicurezza nazionale è il progettista di aggredire la Russia con armi nucleari tattiche dalla Polonia, quindi, io pretendo che la NATO arretri come da accordi con Michail Gorbačëv, Ex Segretario generale del PCUS, dietro la ex-cortina di ferro! i sacerdoti di satana: 1. Zbigniew Brzezinski, ha dato il mandato terroristico a Osama Bin Laden (c'è la foto in internet) https://www.flickr.com/photos/wilsnod/68772733 , mentre John McCain Senatore degli Stati Uniti ha dato il mandato terroristico al terrorista iracheno, noto universalmente come Abū Bakr al-Baghdādī (c'è la foto in internet), http://www.veja.it/2014/10/12/i-corsari-terza-guerra-mondiale/  , sedicente califfo dell'autoproclamato Stato Islamico (ISIS)

quella degli abusi sessuali delle truppe, è una storia vecchia, che deve trovare una sua più razionale, istituzionale organica soluzione! Onu contro abusi sessuali peacekeeper, Risoluzione Cds dopo scandali in Rep. centroafricana e Congo

HILLARY NON HA LA SPINA DORSALE, per fare il Presidente! LO SAPPIAMO TUTTI CHE: sia: HIV, che, CANCRO AL COLON COLPISCONO Anche più: del 80% tutti i SODOMITI! NEW YORK, 12 MAR - Hillary Clinton è stata costretta a scusarsi dopo che gli elogi fatti all'operato di Nancy Reagan nella lotta all'Aids negli anni '80 avevano suscitato le reazioni degli attivisti per i diritti gay e delle associazioni per i malati di l'AIDS. "Mi sono espressa male", ha scritto sul suo account twitter. In un intervista alla MSNBC durante il funerale della ex first lady, Hillary aveva detto che Nancy aveva contribuito nel 1980 ad avviare una "conversazione nazionale" sul tema della lotta all'Aids, quando gli attivisti stavano lottando per ottenere più aiuti federali per contrastare la malattia.

PER FARE UN DISCORSO COSì CONTORTO, che, porta alla SOLA conclusione, di un inciucio nel qualunquismo? QUESTO è L'OPPOSTO DELLA DEMOCRAZIA! è evidente Hillary non ha più argomenti validi! PIUTTOSTO, LEI CONDANNASSE IL NAZISMO DELLA SHARIA, SE è VERO CHE LEI NON è UNA NAZISTA ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRLI FED, GLI USURAI COMMERCIANTI DI SCHIAVI..  12 MAR - Attacco di Hillary Clinton a Donald Trump su twitter dopo le violente contestazioni di ieri sera al comizio del magnate a Chicago che hanno costretto il frontrunner repubblicano a cancellare il raduno. "La retorica della divisione a cui stiamo assistendo deve essere di grande preoccupazione per tutti noi. Tutti abbiamo le nostre differenze e sappiamo che molte persone nel paese sono arrabbiate. Dobbiamo affrontare questa rabbia insieme. Non importa a quale partito apparteniamo o quale punto di vista abbiamo. E non dovremmo solo limitarci a dire forte e chiaro che la violenza non ha posto nella nostra politica, ma dovremmo usare le nostre parole e le nostre azioni per condurre insieme gli americani".

USCENDO DALL'ALTARE DI SATANA, E PULENDOSI LA BOCCA DAL SANGUE UMANO, OBAMA CHIEDE A KERRY DI FARE GLI AUGURI AL PAPA, poi, Salman e Erdogan, hanno detto tra di loro: " FACCIAMO BENE NOI, A FARE GLI IPOCRITI ASSASSINI SHARIA, DENTRO LA NOSTRA GALASSIA JIHADISTA SHARIA! "  WASHINGTON, 12 MAR - Il segretario di Stato Usa John Kerry ha espresso, anche a nome del presidente Obama e del popolo degli Stati Uniti, le ''più calde congratulazioni'' a Papa Francesco in occasione del terzo anniversario della sua elezione al soglio pontificio. Lo riferisce una nota del dipartimento di Stato. Dopo aver ricordato la prima visita in Usa di Bergoglio lo scorso autunno, Kerry manifesta la gratitudine degli Usa per il ruolo del Papa nel rinnovare i rapporti diplomatici americani con Cuba e il suo supporto per i negoziati di pace tra il governo colombiano e le Forze armate rivoluzionarie (Farc). ''Io credo - prosegue la nota - che gli americani - cattolici e non - condividano la convinzione di sua Santità che dobbiamo fare tutto il possibile per proteggere l'ambiente del nostro pianeta, sostenere il bene comune, promuovere la libertà di religione, prendersi cura dei rifugiati e di coloro che sono svantaggiati, e battersi per la giustizia e la pace''.
die SAUDI ARABIA

Mosca accusa la NATO: distorce deliberatamente i risultati dei raid russi in Siria. 11.03.2016( segretario generale della NATO Jens Stoltenberg distorce deliberatamente gli obiettivi dei raid russi in Siria, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova, riporta “Russia Today”. Ha riportato le dichiarazioni del segretario generale dell'Alleanza Atlantica, che ha sostenuto che la Russia con le sue azioni tenta di "dividere la NATO." "Vorrei ricordare che abbiamo ripetutamente affermato che in Siria operiamo alla luce del sole, in modo trasparente e sulla base di informazioni verificate per distruggere gli obiettivi dei terroristi del Daesh (ISIS), così come altri gruppi terroristici che minacciano la Siria e l'intera regione del Medio Oriente, ma Stoltenberg, a quanto pare, non è pronto ad abbandonare i tentativi di distorcere deliberatamente i risultati e gli obiettivi dei raid russi in Siria. Agisce al 100% di proposito,"- ha dichiarato la Zakharova oggi in una conferenza stampa. Quando gli Stati Uniti dettano l’agenda ai media italiani. [ QUESTO REGIME MASSONICO BILBENDERG E USUCRATICO SATANICO, SPA BANCHE CENTRALI NWO, STA DIVENTANDO ASFISSIANTE! 0.03.2016( La Russia è il nemico, almeno secondo la maggior parte dei media italiani. Vista la famosa minaccia russa, è strano che in Italia circolino però così poche informazioni sulla Russia. Bisognerebbe stare in guardia e tenere gli occhi aperti! Le informazioni su Mosca e la sua politica estera sembrano a volte dettate per filo e per segno dall'ambasciata americana. La storica amicizia fra l'Italia e la Russia ovviamente non è mai andata a genio agli Stati Uniti e questo si rispecchia nella maggior parte dei media italiani. Tutto viene letto in un'ottica americana. Perché?
die SAUDI ARABIA

La Lega Araba ha dichiarato il gruppo sciita libanese Hezbollah un'organizzazione terroristica. SARANNO ANCHE TERRORISTI PER ISRAELE, OK! MA, HA DEL GROTTESCO CHE I PATROCINATORI DEL TERRORISMO MONDIALE DICHIARINO PROPRIO LORO TERRORISTA QUALCUNO! TUTTO QUESTO È TANTO PIÙ TRAGICO PERCHÉ È FATTO NEL MOMENTO IN CUI Hezbollah VINCE PER ASSAD CONTRO ISIS DAESH, Lo riferiscono i media egiziani. La decisione è stata presa dai ministri degli Esteri di quasi tutti i membri dell'organizzazione panaraba basata al Cairo, ha riferito l'agenzia di stampa egiziana Mena. Libano e Iraq invece si sono astenuti, esprimendo "riserve". Dieci giorni fa Hezbollah - che in Siria combatte al fianco del presidente Assad - era finito nella lista nera dei gruppi terroristi anche del Consiglio di Cooperazione del Golfo. In precedenza, l'Arabia Saudita, aveva tagliato 4 miliardi di dollari di aiuti al Libano per le sue forze di sicurezza.
die SAUDI ARABIA

io sono nell'osservatorio sul maritirio dei cristiani, da 30 anni circa, e posso garantire che gli islamici usano questa tecnica di terrorismo contro i non islamici: in modo sistemico! ] QUINDI LA SHARIA È L'ELEMENTO DISCRIMINANTE DEL RAZZISMO CONTRO I NON MUSULMANI! [ GINEVRA, 11 MAR - Lo stupro di donne come paga per i combattenti nel Sud-Sudan: è l'accusa contenuta in un rapporto dell'Onu sulla situazione dei diritti umani nel giovane stato africano. "Fonti attendibili indicano che gruppi alleati al governo sono autorizzati a stuprare donne in sostituzione dei salari", afferma l'Onu. Anche gruppi di opposizione e bande criminali attaccano donne e ragazze. La scala della violenza sessuale è "scioccante" nel Sud-Sudan, afferma l'Onu: in soli cinque mesi l'anno scorso, da aprile a settembre, l'Onu ha registrato più di 1.300 segnalazioni di stupri in un solo dei dieci stati del Sud Sudan, lo Stato d'Unità, ricco di petrolio. "La portata ed i tipi di violenza sessuale - in primo luogo da parte del governo delle forze SPLA e le milizie affiliate - sono descritti con dettagli devastanti e spaventosi, cosi' come l'atteggiamento quasi disinvolto, ma calcolato, di coloro che hanno massacrato civili, distrutto beni e mezzi di sussistenza", ha detto l'Alto commissario Onu, Zeid Ra'ad
die SAUDI ARABIA

Donald Trump È IL MIO CANDIDATO! L'ex candidato alla nomination repubblicana Ben Carson ha ufficializzato il suo appoggio a Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca. "Molte persone combattono per cambiare Washington, ma Donald Trump - afferma Carson - e' un leader con una prospettiva da outsider, con una visione, con gli attributi e l'energia necessarie per fare il presidente". "E' l'ora di unire il partito dietro il candidato che batterà Hillary Clinton e riconsegnerà il governo alle persone": con queste parole Carson ha espresso il suo endorsement a Donald Trump, lanciando un appello all'unita' del partito. L'intervento in un resort di Palm Beach, in Florida, accanto al tycoon newyorchese.
die SAUDI ARABIA

patriota Ida Magli, Omaggio agli Italiani ] CONTRO I MASSONI BELUSCONI TRADITORI D'ALEMA, UNA SOLA SATANICA FAMIGLIA GENDER! [ "Cancellare l'appartenenza a un determinato territorio, e all'identità di gruppo che questo comporta, significa cancellare il senso. Operazione di una violenza inaudita che nessuno scopo può giustificare" http://www.italianiliberi.it/  PRESENTAZIONE E OBIETTIVI:     Il Movimento politico e culturale “Italiani Liberi” si propone di difendere e rafforzare l’identità nazionale, storica e culturale degli Italiani e di ristabilire l’indipendenza dell’Italia uscendo dall’Unione europea. Vorrei tornare a essere italiano, in tutto e per tutto, con difetti e pregi, ricco o povero ma ITALIANO, un Italiano, 13/11/2011 “l’intelligenza sa di essere libera, quali che siano le coercizioni esteriori. Sa che la grandezza dell’Uomo è nel pensiero, e sa che c’è sempre almeno un altro uomo che lo afferra e lo trasmette.” Ida Magli, Omaggio agli Italiani
==================
Addio a Ida Magli. Roma, martedì 23 febbraio 2016. Nella notte di sabato scorso 20 febbraio si è spenta, serenamente, Ida Magli, confortata dall’affetto del figlio. Noi, suoi allievi e amici, ci ripromettiamo nei prossimi giorni di dedicare spazio al suo ricordo. Oggi ci è difficile, e ce ne scusiamo con i lettori che in ItalianiLiberi hanno sempre riposto fiducia. Il messaggio che Ida Magli ha lasciato a tutti noi è stato quello di difendere gli Italiani dalle menzogne e dall'odio contro la bellezza e l'intelligenza che nei secoli abbiamo creato. Il nostro  popolo - ci ricordava - ha sempre sofferto moltissimo per colpa dei governanti. Ida Magli ha dedicato tutte le sue forze a darci speranza e a combattere per l’Italia e la sua cultura, e ci ha lasciati col disappunto di non avere più tempo per “fare ancora qualcosa” per salvarci…
Questo sito continuerà a raccogliere la sua opera e i suoi articoli scritti negli ultimi venti anni, sia pubblicati, che inediti, perché considerati troppo “scomodi”. Speriamo che possano continuare a fornire un sicuro punto di riferimento e uno stimolo per continuare l’opera della grande antropologa.
Farewell to Ida Magli
Rome, february 23rd, 2016 http://www.italianiliberi.it/
Saturday night, february 20th, Ida Magli passed away peacefully, comforted by the love of her son.
In the next days we – her students and friends – will give more space to her memory.  Right now it is tough to do so, and we apologize to readers who always trusted ItalianiLiberi. The message that Ida Magli has left to all of us is to defend the Italians from the lies and the hatred against all the beauty and intelligence that we have created over the centuries. Our people - she used to said - has always suffered enormously because of its rulers. Ida Magli has devoted all her strength to give us hope and to prompt us to fight to defend Italy and its culture; she left us with the disappointment of not having had more time to "do something else" to save us ...
This website will continue to gather and collect her works and articles written in the last twenty years, both published and unpublished (when they were considered too "uncomfortable" or controversial). We hope that her writings will always be a reference point and an encouragement to continue the work of the great anthropologist.
die SAUDI ARABIA

QUESTA STORIA CRIMINALE SpA Rothschild Banca d'Inghilterra ( azionisti proprietà privata 1600 d.C. ) in realtà, È INIZIATA con lo spregevole assassino ENRICO VIII, tutto è in chiave anti-cristiana ( se qualcuno può ammettere, che, in realtà, lui, Enrico VIII era un vero cristiano) da allora, ad oggi i Paesi Europei mediterranei, dai farisei Enlightened ( anglo-americani ) proprietari di tutte le SpA Banche Centrali, hanno sempre visto, tutto il resto del mondo: e sono sempre stati considerati, da loro, come gli schiavi da sfruttare! Quì è anche, nata la Massoneria, quì è nato il luciferismo! LA MONARCHIa INGLESE è custore delle Chiavi dell'INFERNO! ] [ Usa ribadiscono 'relazione speciale' Gb, Dopo critiche di Obama a Cameron su gestione guerra in Libia, 11 marzo 2016
====
la NATO È DIVENTATA, IL RICETTACOLO DI TUTTE LE BESTIE: SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI E NAZISTI, TERRORISTI ISLAMICI... ecc.. Pronunciandosi a favore della scarcerazione dei giornalisti di Cumhuriyet sotto processo per lo scoop sulle armi in Siria, Can Dundar ed Erdem Gul, la Corte costituzionale turca ha deciso "contro il Paese e la nazione". Lo ha detto il presidente Recep Tayyip Erdogan, tornando ad attaccare la Suprema corte più di due settimane dopo il rilascio dei reporter.
die SAUDI ARABIA

LE PAROLE del troione di OBAMA dette contro i Democratici, dopo essersi pulito le labbra dal sangue, sono di una perversione assoluta, DATO CHE È LUI CHE È IL SISTEMA USUROCRATICO, TECNOCRATICO, SPA FINANZIARIO, E MASSONICO CHE HA CORROTTO E DEFORMATO TUTTE LE COSE!   Poco prima, ad un comizio a St. Louis, nel Missouri, la polizia aveva arrestato 31 persone. Intanto, Barack Obama definisce la campagna presidenziale dei candidati repubblicani "una fantasia, scherni da cortile scolastico, un network di home shopping'', e ha citato Trump come ''il tizio che è sicuro che sono nato in Kenya''. A suo avviso, il magnate è ''la distillazione di ciò che è successo nel loro partito in oltre un decennio...Questo e' il messaggio che è stato alimentato: che tu neghi l'evidenza della scienza, che il compromesso è un tradimento".
die SAUDI ARABIA

il Regno di Dio in ISRAELE, subisce violenza, ed è pronto a reagire! ] [ Isaia 14:22. 22. Io mi leverò contro di loro, dice l’Eterno degli eserciti, sterminerò di Babilonia SPA NWO OGM NWO, il nome, ed i superstiti, la razza e la progenie, dice l’Eterno.
2 Maccabei 2:22. 22. a riconquistare il tempio famoso in tutto il mondo, a liberare la città e a ristabilire le leggi che stavano per essere soppresse, quando il Signore si rese loro propizio con ogni benevolenza:
LO SANNO TUTTI JHWH è UN RAGAZZO DI PAROLA, CERTO DOBBIAMO AMMETTERLO, A VOLTE SI PRENDE DEL TEMPO, MA, NESSUNO LO PUò DUBITARE LUI MANTIENE SEMPRE LA SUA PAROLA! .. infatti è scritto: "se tarda a venire? tu attendilo perché di certo lui verrà!"
IO SO CHE TU SARAI MOLTO FELICE QUANDO TI TROVERAI DI FRONTE A LUI.. RALLEGRATI lui è vicino!
die SAUDI ARABIA

COME SALMAN ED ERDOGAN SHARIA POSSONO DIRE: "SE, DEI CANNIBALI FARISEI SACERDOTI DI SATANA, TRUFFA SPA ALTO TRADIMENTO: LUCIFERISMO, LORO POSSONO PARLARE AL PAPA IN QUESTO MODO, PERCHÉ NON DOBBIAMO FARE GLI IPOCRITI ASSASSINI SHARIA CALIFFATO, ANCHE NOI? " WASHINGTON, 12 MAR - Il segretario di Stato Usa John Kerry ha espresso, anche a nome del presidente Obama e del popolo degli Stati Uniti, le ''più calde congratulazioni'' a Papa Francesco in occasione del terzo anniversario della sua elezione al soglio pontificio. Lo riferisce una nota del dipartimento di Stato. Dopo aver ricordato la prima visita in Usa di Bergoglio lo scorso autunno, Kerry manifesta la gratitudine degli Usa per il ruolo del Papa nel rinnovare i rapporti diplomatici americani con Cuba e il suo supporto per i negoziati di pace tra il governo colombiano e le Forze armate rivoluzionarie (Farc). ''Io credo - prosegue la nota - che gli americani - cattolici e non - condividano la convinzione di sua Santità che dobbiamo fare tutto il possibile per proteggere l'ambiente del nostro pianeta, sostenere il bene comune, promuovere la libertà di religione, prendersi cura dei rifugiati e di coloro che sono svantaggiati, e battersi per la giustizia e la pace''.
die SAUDI ARABIA

1/2 ] LO RIAFFERMO, io sono la amnistia universale, io non ucciderò nessuno, circa i delitti che sono stati commessi fuori del mio regno! OGNI PECCATORE DOVRÀ AFFRONTARE IL TRIBUNALE DI DIO, E DA QUESTO PUNTO DI VISTA, È MEGLIO AFFRONTARE IL GIUDIZIO DEGLI UOMINI, CHE NON IL GIUDIZIO DI DIO! ed io non voglio passare il mio tempo a fare il macellaio, anche perché, il sistema SpA massonico ed islamico usurocratico ha corrotto le coscienze degli uomini, facendo commettere loro delitti che loro mai avrebbero voluto commettere.
2/2 ] LO RIAFFERMO, io non ho uno scopo ideologico religioso o personale da perseguire, ecco perché, per me l'esercizio del potere è una sofferenza, un castigo! Già, affinché il genere umano possa ritornare a vivere e a sperare, io pago per delitti istituzionali che altri hanno commesso
die SAUDI ARABIA

#Mario #Draghi, SpA BCE ] se, NOI vogliamo parlare di giustizia, 1. NOI DOVREMMO RIVALUTARE IL COSTO DELL'EURO PER L'ITALIA, CONSIDERANDO ANCHE, LA SUA ECONOMIA SOMMERSA, CHE UNA CRIMINALE TASSAZIONE HA GENERATO! QUINDI DOBBIAMO RISARCIRE LA ITALIA PERCHé HA PAGATO, L'EURO IN TUTTI QUESTI ANNI IL 40% IN più. DEL SUO VALORE! 2. MA, adesso, in modo strutturale, tu devi mettere mano alla sistemazione complessiva, di tutti i mutui ipotecari, possibilmente: azzerando, eliminando e ristorando per gli stessi, tutti i tassi di interesse: ed imponendo agli istituti di credito una rettificazione d'ufficio: DI TUTTI I MUTUI IPOTECARI! ] conclusione [ OPPURE, TU VUOI VEDERE SUICIDARSI, ANCORA, MIGLIAIA DI PERSONE?
die SAUDI ARABIA

from Mahdì lorenzoAllah ]  #SALMAN, #ERDOGAN, #SHARIA ] affronta sfide globali FMI NWO FED SPA OGM 666 SHARIA GENDER [ MA, COME VOI VI PERMETTETE, di mettere a morte, così tanti cristiani innocenti, in tutto il mondo, che, loro non hanno un solo rappresentante politico (tranne me) che li possa proteggere e rappresentare?  VATICANO – YEMEN, Papa: Il massacro delle suore di Madre Teresa, un atto diabolico e insensato. In un messaggio a firma del Segretario di Stato, Francesco esprime “shock” e “profondo dolore” per la morte di quattro Missionarie della Carità e altre 12 persone, uccise in una casa per anziani di Aden. “In nome di Dio, chiedo a tutte le parti di rinunciare alla violenza e rinnovare l’impegno per il popolo dello Yemen”.
die SAUDI ARABIA

LA LEGA ARABA SHARIA, SI NASCONE DIETRO LE SPALLE di suoi servizi segreti, DAESH ISIS SHARIA, PER POTER COMMETTERE TUTTI I CRIMINI IMPUNEMENTE! ] io propongo di sterminare tutti in ARABIA SAUDITA! [ Daesh ha usato armi chimiche a Taza nel sud dell'Iraq 10:37 12.03.2016(Fonti delle milizie sciite riferiscono di due missili armati con le sostanze tossiche lanciati dall'insediamento di Kasbah al-Bashir. L'ISIS [Daesh] ha usato armi chimiche nell'attacco alla città settentrionale irachena di Taza. Lo ha riferito al-Hashd ash-Shaabi, portavoce delle milizie sciite. Il mese scorso il direttore della CIA John Brennan, aveva spiegato come fossero state impiegate armi chimiche sia in Siria che in Iraq, come il Daesh aveva la capacità di usarlo, come di esportarlo facilmente nei Paesi occidentali.
"Il territorio a sud di Taza è diventato è stato oggetto di un attacco pesante condotto da militanti del Daesh. Durante l'attacco, i terroristi hanno lanciato due missili armati con le sostanze tossiche dal [l'insediamento di] Kasbah al-Bashir". lo ha dichiarato Ali Huseini all'emittente televisiva al Sumaria. Huseini ha aggiunto che le autorità irachene dovrebbero adottare le misure necessarie a fornire la regione con la sicurezza necessaria, e liberare la regione controllato dallo Stato Islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160312/2260311/daesh-attacco-taza-iraq-armi-chimiche.html#ixzz42gKhMb5f
die SAUDI ARABIA

L'Unione Europea ha deciso di prorogare le sanzioni contro i cittadini russi. i tecnocrati massoni farisei USA Bildenberg regime: SpA Banche CENTRALI, dichiarano che, la sovranità non appartiene più al popolo, e che, anzi loro devono essere felici quando la CIA fa un golpe cecchini a Maidan Kiev: per insediare la NATO! ] I NUOVI VALORI DI SATANA PEDOFILIA POLIGAMIA GENDER GAY LOBBY, E TUTTE LE PERVERSIONI SESSUALI DI MAOMETTO: UN SOLO HAREM [  12.03.2016. La lista degli individui colpiti dalle sanzioni è stata ridotta di tre persone poiché decedute. La proroga delle sanzioni entrerà in vigore il 13 marzo. La decisione dell'UE di prorogare fino al 15 settembre le sanzioni individuali contro le persone fisiche e giuridiche della Federazione Russa e dell'Ucraina, considerate da Bruxelles responsabili di «minare l'integrità territoriale» ucraina, è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea. Formalmente la proroga delle sanzioni contro 146 cittadini e 37 persone giuridiche è stata fissata con la decisione del Consiglio dell'Unione Europea del 10 marzo, ed è stata approvata senza sottoporla ai ministri dell'Interno e ai ministri della Giustizia degli stati membri dell'UE. «La decisione entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale» specifica la pubblicazione. Dalla lista degli individui colpiti dalle sanzioni sono state rimosse tre persone che non sono più in vita. Come conferma la pubblicazione, si tratta dell'ex capo del GRU Igor Sergun, di un membro della Camera Civica della Crimea Yury Zherebtsov e il comandante del reggimento cosacco della auto proclamata Repubblica Popolare di Luhansk Pavel Dremov. Secondo fonti Pavel Dremov è morto il 11 dicembre 2015 quando la sua auto è stata fatta saltare in aria mentre era in viaggio il giorno dopo il suo matrimonio.  Inoltre, l'UE ha apportato cambiamenti nella lista riguardanti 46 persone fisiche e 11 giuridiche: http://it.sputniknews.com/mondo/20160312/2260002/ue-sanzioni-persone.html#ixzz42gIGFyfV
die SAUDI ARABIA

from Mahdì lorenzoAllah ]  nella LEGA ARABA? Questo omicidio non sarebbe mai potuto succedere!  [ adesione della Chiesa cattolica, associazioni e dirigenti politici. Un vero e proprio successo per l'hashtag #NiUnaMenos che è riuscito a coinvolgere anche associazioni cilene e uruguaiane. #‎ViajoSola‬, diventa virale il caso delle argentine uccise in viaggio da sole. La barbara fine di Marina Menegazzo e Maria Jose' Coni porta allo scoperto i rischi che corrono le giovani turiste nel Paese
die SAUDI ARABIA

from Mahdì lorenzoAllah ]  Lega Araba, #Hezbollah gruppo terroristico [ non c'è dubbio che Hezbollah, sia un gruppo terroristico, inftti tutta la #LEGA #ARABA #sharia è un solo terrorismo islamico nazista omicidio a tutti!
die SAUDI ARABIA

from Mahdì lorenzoAllah ]  tutti sono consapevoli circa il mio ministero politico universale, io non riesco ad odiare, anzi: io omo tutti come amo me stesso, perché, noi siamo un solo organismo vivente, dove JHWH è la fonte della vita! TUTTI QUELLI CHE VERRANNO DA ME SARANNO PERDONATI, RISTORATI E RIGENERATI! Dio ha detto: "soltanto Satana è il colpevole" ECCO PERCHÉ, IO HO DECISO DI FARE DEL MALE SOLTANTO A SATANA!  ===== [ my holy JHWH ] [ sai cosa mi hanno detto in molti? "dimostra di essere Unius REI, salva il mondo, da solo!" Così, io devo fare tutto il lavoro, e loro non vogliono muovere un dito, nessuno si vuole compromettere: "ti prego uccidili!"
die SAUDI ARABIA

from Mahdì lorenzoAllah ] io posso dirigere i lavori del Concilio islamico: perché io come: Unius REi? io appartengo ad ogni religione!  [ è necessario considerare come l'ISLAM sharia Coranico sia un nazismo incompatibile con la sopravvivenza del genere umano! ED È INQUIETANTE CONSIDERARE, COME, NEANCHE I MUSULMANI LAICI OCCIDENTALI, METTANO SOTTO CONDANNA LA LEGGE DELLA SHARIA, E QUESTO È INDICATORE DI: UN COMPLOTTO ISLAMICO, o di una infestazione demoniaca ( ipocrisia menzogna e dissimulazione di tutti i musulmani del mondo! ) contro il pluralismo, la libertà e la identità dei popoli! Quando i farisei anglo-americani avranno fatto sterminare dagli islamici, tutti i cristiani del mondo, poi, metteranno sotto inchiesta l'ISLAM a livello mondiale per sterminare tutti i musulmani, anche. Ecco perché, il mio ministero politico universale si chiama anche lorenzoALLAH perché, io come Mahdì, io posso rinnovare e riformare l'ISLAM in chiave laica! Affinché, l'ISLAM sia ridimensionato come una qualsiasi positiva religione monoteista, e non abbia più una incidenza criminale, nella vita dei popoli, attraverso il delitto della sharia che è il delitto violazione e soppressione di ogni diritto umano. it is essential to do a council Islamic! è indispensabile fare un concilio islamico! I can direct the work of the Islamic Council, because, I like: unius REI? I am of every religion!

NEL CASO IN CUI, QUALCUNO SI SIA PERSO QUALCHE COMMENTO PRECEDENTE? tutti i satana già lo sanno, IO SONO IL RE DI ISRAELE! ] [ #SALMAN #ROTHSCHILD, #BUSH #ERDOGAN, #OBAMA #MERKEL #GENDER #ANALE #SODOMA, all #HORROR #FAMILY, all #PERVERSIONI #SESSUALI, #PEDOFILIA #POLIGAMIA ] quindi, io mi devo mettere in un bombardiere, andare sulla LEGA ARABA e sparare ad una persona, che, io non conosco, e che lui non mi ha fatto niente, e magari lui è un santo musulmano, compassionevole e pacifista, SOLTANTO PERCHÉ LA VOSTRA SCIENZA DI SATANA HA DETTO DI FARE COSÌ? perché non vi sparate tra di voi, li nella piramide occhio di lucifero?
die SAUDI ARABIA

un soldato francese in Crimea (1855 dC ): "quando un russo viene contro di te con la baionetta, io ti consiglio di cambiare strada!" Nikita Mikhalkov: a difesa della Russia e dei russi. PandoraTV 4.829 Pubblicato il 13 gen 2016. La puntata numero 38 di Bessagon tv, la trasmissione di Nikita Mikhalkov in onda su Rossiya24, è stata respinta dal canale di stato russo, censurata. Si parlava della vicenda di un noto giornalista russo che aveva usato toni pesantemente offensivi nei confronti della Russia stessa e dei russi. Pandora Tv propone, tradotta in italiano, la trasmissione respinta da Rossiya24 e diffusa tramite You Tube da Mikhalkov e il suo staff. Traduzione: Matteo Peggio, Edizione e Voice Over: Adalberto Gianuario https://youtu.be/fspwXt1JCC8
die SAUDI ARABIA

LA SCRISTIANIZZAZIONE DI ASIA AFRICA E MEDIO ORIENTE: è UN COMPLOTTO SAUDITA SALAFITA, FARISEI SPA FED Talmud USA! ] VOI SIETE SOLTANTO UN CONTENITORE PIENO DI DEMONI E SPIRITI MALIGNI! [ Christian migrants find discrimination follows them to Europe ] e se i miracoli che sono scritti nella Bibbia SONO VERI? IO HO GIURATO DI FARVI DEL MALE! IO FARò DI VOI IN ETERNO LO SPETTACOLO DELLA VERGOGNA! Published: Feb. 17, 2016. The camp in Grande-Synthe, northern France, hosts around 2,500 to 3,000 migrants. World Watch Monitor. Christians among the thousands of Middle Eastern migrants who have fled to Europe have discovered that a familiar burden has followed them: religious harassment. Some Christian migrants have been subjected to discrimination, harassment and violence from Muslim migrants with extremist views. One Iranian convert to Christianity was murdered. The phenomenon has been observed in various locations across Europe, including in the camp of Grande-Synthe in northern France, where Iranian converts have been targeted by migrants from Iraq. The situation has raised great concerns among local churches, which are now supporting migrants by supplying them with food, clothing, and, in some cases, even shelter. It all started at the turn of the year, recalls Philippe Dugard, the Pastor of Église Evangélique du Littoral, or EEDL, a church in the neighbouring town of Saint-Pol-sur-Mer, which has spearheaded the relief effort in Grande-Synthe. “Between November and December, there was a group of Iranians who confessed their belonging to Christ, who started to attend our church. Some were Orthodox, while others said they were Christians but were not truly converted. But we got to know them, and we felt they had a real spiritual thirst,” he said. “And then one evening [14 December], we were informed that two of them were stabbed and the whereabouts of a third one was unknown. “We then said that as Christians we cannot leave them alone in that situation, and the victims themselves told us that they no longer wanted to stay in the camp, as they felt threatened.”
The incident marked the beginning of EEDL’s support for migrant victims of persecution.
For the next few days, the victims were put up in hotels, before they were moved to a church in Dunkirk, the closest city to the camp.
Just one of the victims from the initial group remains, a 29-year-old who wished to remain anonymous. “Generally the Kurdish mafia in the camp are against Christians,” he said. “When we gave our money to them for them to help us to go to England, they didn’t help us and they just stole our money and did not give it back. Then they attacked us and called us kafir [infidels] and dirty. They came and cut me with a knife and they beat my friends.” He said there are still some Christians in the camp, but that many are too scared to speak about their faith. “Yes, there are still some Christians there in the camp,” he said, “But they don’t prefer to stay there beside these strong Muslims. They are so racist, they just want to clear the camp to be without Christians.” He added that a mosque has been created in the camp, and that the Call to Prayer resounds around the camp every day, but unlike the nearby Calais camp, there is no church. An explosive cocktail
 Located in the northwest of France, beside the English Channel, the camp of Grande-Synthe hosts around 2,500 to 3,000 migrants – mostly Kurds from Iraq and Syria, but also some Iranians.
Tensions and other forms of violence are common in the camp, said a social worker, who wished to remain anonymous for fear that the report could impact upon his work with the Christians. Ethnic differences have created tension in the camp between the Iraqis and Iranians, of whom there are only around 50. The thousands of Iraqi Kurds are mostly Muslim, while some of the Iranian minority are Christians. Some of them attend local churches secretly, because they are scared of the Muslim migrants and smugglers, who hold sway within the camp. Night raids, theft and violence are among the common threats.
On the night of 14 December, a knife attack left several Christians injured. One of them, a 19-year-old named Mohammad, was murdered. The local police were informed and an investigation is underway. Police did not respond to World Watch Monitor requests for information about the investigation. A staff member at the Mayor’s office in Grande-Synthe said there is no security problem in the camp, which she said is open to external visitors. However, police now patrol the entrance. On 26 January, a shooting between rival gangs of smugglers erupted, prompting a huge police deployment around the camp. Security checks are now carried out at the entrance of the camp, and visitors must acquire prior authorisation from the Mayor’s office. There are some who fear members of the so-called Islamic State may be among the migrants, intent on radicalising other migrants and imposing Sharia inside the camp. A settled tension
Local churches are providing food, clothing and, in some cases, shelter for migrants.
LEGGI TUTTO: https://www.worldwatchmonitor.org/2016/02/4305685/
====================
SANTO PROPOSITO: molto bene! subito SOVRANITà MONETARIA! allora, voi non pagate più ad interesse il denaro a Rothschild, smettete di sputare nella Massoneria contro la Costituzione, e di raccogliere il 70% delle nostre tasse per Rothschild il FARISEO SATANISTA! ] [ Renzi a Parigi, cultura contro terrorismo, 'Non possiamo limitarci solo alla sicurezza'
============
Usa: omaggio Obama a Nancy Reagan! il NOSTRO CREATORE JHWH HOLY PERDONI I SUOI PECCATI LA ACCOLGA NEL SUO REGNO DI GIOIA E AMORE A TUTTI! ] [ Poi Obama ha riconosciuto che Nancy Reagan "ha ridefinito il ruolo della First lady degli Stati Uniti", aggiungendo al ruolo di "consigliera fidata" del marito e di "elegante padrona di casa della nostra nazione" quello di "appassionata sostenitrice" di molte cause sociali e sanitarie: dalla lotta contro droga e alcol al supporto dei veterani, dalla promozione della mammografia dopo la sua battaglia contro il cancro al seno a quella della ricerca su cellule staminali e Alzheimer. Infine ha rievocato la sua professione di attrice e, fuori degli schermi, il ruolo avuto nella "vera storia d'amore hollywoodiana" con il marito.
================
QUESTA è UNA DECISIONE SOVRANA del POPOLO nel DONBASS, la Russia non è parte in causa, più di me! ma, per parte del mio Ufficio: io pretendo che Kiev: rimuova tutte le MINE MOGHERINI ONU MERKEL PRAVY SECTOR BILDENBEG: tutte mine: anti-carro, anti-uomo, e anti-bambino! 2. riconosca la secessione della CRIMEA! Kiev vuole sostituire i leader delle zone incontrollate del Donbass. 12.03.2016(Il leader del movimento «Scelta ucraina», Victor Medvedchuk, ha proposto un piano per la creazione nel Donbass delle amministrazioni guidate da persone che soddisfino Kiev e Mosca. Sabato il settimanale ucraino ZN.UA ha scritto che il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha espresso interesse per il piano del leader del movimento civico «Scelta ucraina» Victor Medvedchuk, il quale ha proposto la creazione nelle regioni di Donetsk e Luhansk (non controllate Kiev) amministrazioni, guidate da persone che soddisfino Kiev e Mosca: http://it.sputniknews.com/mondo/20160312/2261438/kiev-amministrazioni-donbass.html#ixzz42hJfAjvl
==============
12.03.2016) Il 12 marzo viene celebrata la Giornata mondiale contro la cyber-censura. ( ok! ALLORA, VOI DOVETE CELEBRARE ME: Unius REI, perché, IO SONO IL PIù CENSURATO AL MONDO! i FARISEI, MENTRE pensavano di far uccidere ISRAELE, adesso stanno cambiando idea, e pensano che è meglio fare uccidere la ARABIA SAUDITA, infatti io sono il Re di ISRAELE, che, loro non sono riusciti a sconfiggere! ] [ Internet è uno strumento fondamentale per la libertà di espressione e ha cambiato tutto anche nel giornalismo. Nell'era dei social network nasce infatti uno spazio per il dibattito e il confronto fra i lettori e il giornalista. Informarsi in rete diventa un processo sempre più attivo, il controllo delle fonti e le informazioni è "responsabilità" del lettore e non più dei giornali come una volta. Con i social è cambiato l'approccio stesso all'informazione: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160312/2262313/giornalismo-web-liberta-espressione-social-network.html#ixzz42hLzwUcV
==========
tutti i delitti nazisti golpisti di CIA NATO, di: MERKEL e MOGHERINI: i lecchini di Massoni D'Alema, Rothschild Bildenberg: tutti i satana del FED NWO l'Anticristo! CRIMEA, LA STRADA VERSO CASA [1° parte] PandoraTV, Pubblicato il 11 mar 2016 [ questa è la verità!!! non quello che dicono in tv media venduti, burattini manovrati dagli usa. indignazione totale per l'europa. grande presidente putin premio nobel per tutto quello che sta facendo. ] Pandora tv propone in versione italiana un documentario che nessuna tv italiana manderà mai in onda: "Crimea, la strada verso casa" racconta, con dovizia di immagini, documenti e testimonianze dirette, come si svolsero i fatti che, subito dopo il colpo di stato di Maidan, portarono al ritorno della Crimea nei confini della Federazione Russa. https://youtu.be/vAz65bMa66Y
=============
come ERDOGAN sharia salafita, deve aiutare ISIS sharia salafita? come ERDOGAN può violare impunemente la tregua? come ERDOGAN può dimostrare: la necessità di questa sua personale guerra genocidio guerra, contro i curdi irachemi e siriani? ANKARA, (TURCHIA), 12 MAR - Raid aerei dell'aviazione turca oltre, il confine sul nord dell'Iraq hanno ucciso almeno 67 militanti del Pkk. Lo riferisce oggi l'Anadolu precisando che gli attacchi sono avvenuti il 9 marzo. Secondo l'agenzia 14 F-16 e F-4 hanno anche distrutto depositi di munizioni, bunkers e nascondigli del Partito dei lavoratori del Kurdistan Pkk in cinque aeree del nord Iraq.

a Salman dell'Arabia Saudita ] come puoi dire il sono la vera religione (e questo andrebbe dimostrato attraverso, amore, bontà, la giustizia di non fare violenza a persone pacifiche ed oneste, e di rispettare libertà di religione e di coscienza), per affermare proprio tu, invece, che il tuo Allah è il demonio! tu dici: " quindi io sono anche la teologia della sostituzione, ed io ho il diritto con varie tecniche subdole, di fare il genocidio di tutte le altre religioni, perché, con il nazismo della sharia, io vi devo tutti soffocare ed uccidere.. e questo io lo posso fare perché i froci, scimmie evolute, di OBAMA GENDER, i sacerdoti di satana 322 Bush kerry: SpA Fmi NWO, 666 Rothschild il talmud, tutto loro me lo hanno permesso!

a Salman dell'Arabia Saudita ] non posso dire ai rotti di culo, club Obama GENDER, ai sacerdoti di satana 666 Rothschild Talmud, Bush 322 NWO, Califfato sharia, Corano di merda apostasia blasfemia, teologia sostituzione genocidio ideologico e pratico, OIC: sistema massonico Bildenderg SpA, tutte le religioni ipocrite del mondo (proprio tutte), egoisti, lussuriosi, corrotti, pervertiti, ipocriti, cinici, comunisti, farisei, massoni, salafiti, evoluzionisti, relativisti, femministe, materialisti, parassiti, ribelli e negatori dei valori naturali e fondamentali, ecc.. : "voi votatemi, perché io sono la democrazia!". NO! non funziona in questo modo: io dirò a tutti coloro che hanno tradito il regno di Dio JHWH: "voi non mi dovete desiderare, perché io vi voglio vedere morire, anzi, sarò proprio io ad uccidervi!" ed ecco perché, io non ho nessun rispetto delle persone di questo pianeta che fanno i leader in modo abusivo (calpestando la legge naturale e la legge universale dell'Universo), ed io non ho attenzioni per compiacere queste merde criminali di persone, che, sono piene di demoni. Ecco perché, io sono sincero, quindi questo è il mio potere politico, che è uno standard universale, con il quale, io ho sempre vinto ogni tipo di scontro il youtube e nel mondo: in questi 7 anni, dove io ho dimostrato di essere invincibile, perché, io possiedo una logica razionale ed una coerenza intima, che non esiste confronto su questo pianeta, quindi, proprio tutto quello che io penso, anche, proprio è tutto quello che io dico (ormai l'ultima risorsa politica prima della guerra mondiale nucleare dove vi vedrò morire tutti, o quasi). Quindi, questo è il mio potere politico universale: 1. la lealtà, 2. la verità, 3. la giustizia, 4. la imparzialità, 5. la uguaglianza, 6. la fratellanza universale.. POI, CIRCA LA MIA MILLANTATA E PRESUNTA ESPERIENZA DI FEDE, LA MIA SUBLIME TEOLOGIA, ECC.. CHI PUò DIMOSTRARE QUESTE COSE, SE, PRIMA NON HO POTUTO FARE DI TUTTI VOI UNA SOLA MARMELLATA DI SANGUE?
============
è INUTILE continuare a FAR FINTA DI ESSERE STUPIDI ] la Lega ARABA sta attaccando l'Occidente ed il mondo intero, con la sua maledetta e corrotta religione, con il suo nazismo sharia, e con i suoi servizi segreti, ONU OCI, Ummah MECCA; il Nazismo sharia. ORMAI LA GUERRA MONDIALE CONTRO nazismo sharia LEGA ARABA è UN ATTO INEVITABILE! ] Siria: Ong, 5mila uccisi in Ramadan [ Spari basi Tennessee, uccisi 4 marines. Morto anche aggressore, 24/enne americano originario del Kuwait. Una combo con Mohammod Youssuf Abdulazeez e i fiori sul luogo della strage. WASHINGTON, 17 luglio 2015. Quattro marines uccisi in due basi militari, una poco distante dall'altra, a Chattanooga in Tennessee. L'autore e' un cittadino americano, originario del Kuwait, Mohammed Youssef Abdulazeez, 24 anni, morto a sua volta. Il presidente americano Barack Obama, nel presentare le condoglianze alle vittime delle famiglie, assicura un''indagine a tutto campo, bla bla bla..'' per capire cosa sia accaduto. E informa che il Pentagono e' al lavoro per assicurarsi che tutte le basi siano ''allerta e vigili'' mentre si cerca di far luce sui particolari dell'incidente. A guidare le indagini e' l'Fbi, affiancata dalle autorita' locali. A caldo il procuratore Bill Killian ha definito l'incidente un atto di ''terrorismo domestico''. [Tennessee, killer andò in Giordania] Io credo che il Califfo OBAMA debba essere fucilato per alto tradimento!
==================
a Salman dell'Arabia Saudita ] circa la mia millantata posizione sul Trono di Dio JHWH, questo è qualcosa che nessun uomo sano di mente dovrebbe mai poter credere, e che anche io, non dovrei mai osare di credere: "LA INFINITA UMILTà DI DIO HOLY JHWHW" che lui ha reso possibile, una cosa del genere così vertiginosa, soltanto perché, io non mi ritengo migliore di nessuno, soprattutto non mi ritengo migliore di un pigmeo.. e che cosa straordinaria io non do nessun orgoglio: o vanto, e non pretendo privilegi, a questo essere Unius REI, come, può essere il bere un solo bicchiere di acqua quando si ha sete, cioè, io valuto non un onore, ma soltanto come una responsabilità, questo grande potere che Dio mi ha dato nel Regno di Dio. Così, un bambino di 9 anni, nella sua semplicità, può dimostrare di avere ragione contro di me, ed io sarei felice di ubbidire a lui! Quindi, io non sono un profeta, che sarebbe incompatibile con la funzione politica.. io ho i poteri sovrani legislativi così come in Cielo, nel Regno di Dio, così come, anche in Terra. Quello che io decido di fare? Dio lo accredita, se, non esiste ancora lo crea per me, e il mio Regno Celeste lo realizzerà, perché non c'è ombra di razzismo, faziosità, o qualche forma di predominio ideologico o religioso, nella mia dottrina metafisica. Certo non avrei difeso il cristianesimo se non erano gli assassini che lo stavano attaccando! Infatti, è molto umiliante per il tuo Dio demonio Allah, pensare che lui è così frocio impotente, da avere bisogno di essere difeso dalla tua scimitarra! Questa è la verità: tu non hai nessuna fede in Dio, infatti tu sei soltanto, un assassino seriale che vuole conquistare il mondo!
  ==================
a Salman dell'Arabia Saudita ] ma, voi siete troppo criminali e TROPPO satanisti per poter capire ME, e cosa più difficile, PUR CAPENDO ME, COME poter prendere decisioni adeguatamente politiche? ... ma, che fretta c'è? all'inferno voi sbattere in una disperazione, quasi infinita, che, è un dolore che oggi vi potrebbe uccidere 1000 volte in un solo minuto! IO SONO QUALCOSA CHE VOI NON POTETE AFFRONTARE! infatti, IO SONO L'AMORE, il vostro nemico!

=====================
Merkel troika e Regina Elisabetta GB: usurai strozzini, ma voi a quale culto di: satana microchip, Bohemian Grove gufo Baal voi ci state portando? ] [ le bestie di satana: 1. satanisti farisei massoni SpA Fmi, e: 2. satanisti islamici LEGA ARABA: sharia califfato, loro faranno è vero tra di loro "mezzo giorno di fuoco", ma, prima sono alleati tra di loro per complottare contro Europa e contro Israele, e per soffocare tutto il genere umano: facendoci uccidere tra di noi e mettendoci l'uno contro l'altro! se, voi non volete vedere inghilterra e germania trasformate in un cimitero radioattivo, Roma trasformata in un califfato, Gerusalemme trasformata in califfato, ecc.. noi dobbiamo unirci subito a CINA e Russia, e dobbiamo, spezzare la NATO. NOI dobbiamo costringere il Talmud 322 USA, e il Corano Saudita Allah demonio genocidio akbar, a fare tra di loro, questo mezzo giorno di fuoco, prima che ci abbiano fatto distruggere tra di noi! Infatti, il nostro destino di sopravvivenza e lo steso destino di CINA e Russia.. Voglio da voi subito atti politici concreti in questa direzione!
=======================
TALMUD 666 CORANO ]] i vostri libri di teologia sono la merda di Satana [[ BRUCIATE TUTTO! ]] Dio è infinita umiltà, e lui non pretende di essere Dio, di comandare su tutto e tutti.. perché l'amore si fa uguaglianza, si fa paritario con le sue creature! Se, il Padrone si innamorasse della sua operaia, poi, costei diventando sua moglie, non diventerebbe a sua volta, la sua Padrona e la Sua signora, ugualmente? Così, l'amore in Dio non prevede gerarchie forzose, perché l'amore suo è perfetto! e quindi,Dio JHWH, lui non pretende od impone alle sue santificate creature, un obbligo di culto di lode e di adorazione! NON ESISTE UNA COSTRIZIONE IN PARADISO! SOLTANTO CHE: il livello di verità, giustizia e amore che Dio può fare è un livello infinito: oggettivamente lui è il migliore. non riuscirai mai a vincere la sua umiltà, o a vincere la sua tenerezza, e le sue premure per te: sono infinite anche oggi. quindi anche se Lucifero non capiva (perché Dio ha condiviso la natura divina con i cristiani: effusionati, nati di nuovo, ma, non con gli angeli), lui non avrebbe dovuto mettere in dubbio la santità di Dio, quindi anche noi in Adamo ed Eva abbiamo messo in dubbio la santità di Dio, rompendo il sacramento di amore che ci legava a lui, quindi abbiamo fatto la esperienza del peccato, morte, ecc. CHE SE CI PENSATE è SOLTANTO UNA CONDIZIONE DI SEPARAZIONE DA DIO. quindi quando ritorniamo in Paradiso in uno stato di Grazia E DI COMUNIONE, anche maggiore del Paradiso Terrestre e poi vediamo: Obama E GENDER, di urlare all'inferno? poi, il minimo che noi possiamo fare è amare e lodare Dio che è una cosa che è una gioia giubilo, di spontanea necessità perché altrimenti l'amore che Dio ci ha dato, che è un amore infinito, se non esce fuori da noi ci farebbe scoppiare! INFATTI ANCHE LA FELICITà PUò UCCIDERE!

TALMUD 666 CORANO ]] MA voi siete razzisti, criminali, assassini seriali, ladri, bugiardi, usurai, ipocriti, però la vostra religione di satana vi ha detto che, voi andrete in Paradiso.. OK, allora, noi MANDIAMO I SANTI INNOCENTI MARTIRI CRISTIANI ALL'INFERNO AL POSTO VOSTRO ALLORA!

Benjamin Netanyahu ] di che cosa tu ti meravigli? [ non è la prima volta che io vedo quì nel Governo Massonico mondiale di youtube, i sacerdoti di satana e i farisei, soccorrere e consolare gli islamici sharia.. ]  è UNA SCENA RIVOLTANTE! Qui in: https://www.youtube.com/user/youtube/discussion c'è stato un islamico "Abu Antar" agente segreto di Siria e Iran (187AudioHostem lo ha detto), che lui faceva l'amico con i sacerdoti di satana i cannibali della CIA, ma, ovviamente lui non faceva l'amico con me! Eppure dopo anni che lui si spacciava per cristiano? io lo smascherai.. lui era un musulmano!

#youtube SpA 666 ] [ io non so adesso il mio grande maestro yitzhak kaduri cioè come lui potrebbe prenderla! ] [ Questo account è stato sospeso a causa di molteplici o gravi violazioni delle norme di YouTube riguardanti spam, gioco d'azzardo, contenuti ambigui o di altre violazioni dei Termini di servizio. ] youtube allert YOUTUBE WARNING [ ma, non avevi deciso di salvarmi i commenti? https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri
yitzhak kaduri 3 giorni fa

ERDOGAN HA GIURATO DI FORMARE UN ESERCITO DI VENTI MILIONI DI SOLDATI (perché a suo dire, altre 8 nazioni appartengono alla Turchia), Tutti i Greci e tutti gli Israeliani moriranno per voi contro questo esercito di islamici [[ Grecia: misure austerity in Parlamento. Manovra da oltre 3 miliardi tra tasse e tagli di spesa ]] NON SIATE AVARI E PAGATE BENE LA VOSTRA CARNE DA CANNONE, QUELLA CARNE DA MACELLO CHE I FARISEI ANGLO AMERICANI, HANNO PREPARATO PER FORTIFICARE IL NWO FMI SPA, COME CONQUISTA GLOBALE! perché è SATANA IL VERO DIO DEL TALMUD.
==================
I sauditi hanno riesumato l'ISLAM medioevale dei salafiti, quindi, hanno trasformato l'ISLAM, in una questione di vita o di morte, per tutto il genere umano! ora, noi siamo costretti ad uccidere gli islamici ad uno ad uno. e quello che io dico (il futuro) è già stato scritto nei libri di storia dei vostri figli (il passato)! Quando un islamico non si vede uccidere? è proprio lui il primo a sentirsi meravigliato! Così ha fatto l'ITALIA, ha preso un reclutatore dello ISIS sharia, ed invece di ucciderlo, lo ha estradato! Sono i sauditi i veri responsabili della galassia jihadista nel mondo, mentre gli USA dei satanisti massoni, sono stati i suoi complici facilitatori.. la attuale agenda dei farisei anglo americani è quella di uccidere la civiltà cristiana, ecco perché, Russia, Israele e Europa sono state condannate alla disintegrazione!

======================
la storia del mio Maestro il Rabbino yitzhak kaduri è una storia più importante della mia ] Prima di morire, Kaduri aveva asserito che si aspettava che il "Mashiach", il messia ebreo, dovesse arrivare presto e che l'aveva incontrato un anno prima. : “Egli solleverà il popolo e dimostrerà che la sua parola e la sua legge sono valide.” Nel testo originale in ebraico le prime lettere  delle parole che compongono questa frase formano il nome Yehoshua. Ovvero, Gesù. [ lui fece pubblicare dal suo "discepolo notaio" un anno dopo la sua morte, che il Messia vero degli ebrei era Gesù! Ovviamente, il suo obiettivo era quello di scendere all'Inferno, per prendere a calci nelle palle tutti gli scribi e i farisei, i morti e gli stramorti di Rothschild e di tutti gli Illuminati, quindi con un bastone li ha picchiati tutti senza pietà! Perché loro hanno ingannato, rovinato il popolo degli ebrei: distrutto le benedizioni di Mosé e Abramo! e mentre tutte le anime maledette, ridevano sghignazzavano e si rallegravano per essere riuscite a ingannarlo e rovinarlo, precipitato all'inferno anche lui.. poi, come il notaio discepolo ha letto la sua dichiarazione, Gesù di Betlemme è sceso all'inferno e se lo è portato in Paradiso.. a quella scena, tutti i demoni e tutti i farisei Illuminati salafiti massoni, hanno incominciato ad urlare così forte che le fiamme sono arrivate a livello del calore sole
====================
Yitzhak Kaduri predisse la guerra in Afganistan e lo tsunami, ADESSO TUTTI SI ATTENDONO CON CERTEZZA IL COMPIMENTO DI QUEST'ULTIMA SUA PROFEZIA!  Ecco infatti la descrizione spirituale del Messia, pubblicata dal nipote Yosef, anch’egli rabbino. "È difficile, per molte Nazioni, accettare la leadership di un Messia in carne ed ossa. Come capo, Egli non avrà alcun incarico, ma sarà tra la gente e parlerà tramite i media. Il suo regno sarà puro e privo di interessi personali o politici. Durante il suo dominio, regneranno solo la giustizia e la verità. Crederemo tutti in Lui? No, all’inizio alcuni lo faranno ed altri no. Sarà più facile seguire il Messia per i non credenti che per gli ortodossi. La sua rivelazione avverrà in due fasi: prima, confermerà la sua posizione senza sapere lui stesso che è il Messia. Poi si rivelerà ad alcuni Ebrei, non necessariamente ai saggi esperti di Torah. Magari saranno persone comuni. Solo allora si paleserà all’intera nazione. La gente si stupirà e si chiederà:”Cosa, è lui il Messia?”. Molti ne hanno conosciuto il nome, ma non gli hanno creduto". LOL. QUESTI RABBINI SONO SORPRENDENTI, ma nessuno si aspetta da loro una perfezione interpretativa al 100%.

=========================
Benjamin Netanyahu ] questo è vero, quì i sacerdoti di satana lo possono testimoniare, quando con il mio primo canale, lorenzoJHWH 30 mar 2008, io mi sono proclamato il Re degli ebrei, è vero che, io non pensavo di essere il Messia degli ebrei.. e la coscienza di essere anche Unius REi il Governatore Procuratore del Genere Umano, su tutte la Nazioni del mondo, questo è avvenuto in seguito. Questo deve essere detto, senza l'aiuto dei satanisti? io non avrei capito molto: della mia identità, era la mia immagine così come rimbalzava e si rifletteva attraverso il loro terrore, che, mi ha fatto capire la universalità e la potenza di questo ministero politico metafisico. Poi è proprio vero che io sono sempre stato proprio così: "Il suo regno sarà puro e privo di interessi personali o politici. Durante il suo dominio, regneranno solo la giustizia e la verità. "
====================
Rothschild scimmia di satana ] quale è il tuo problema? con i soldi che io deciderò di lasciarti tu farai diventare metà della Arabia Saudita come il giardino del Signore!

=======================
Benjamin Netanyahu ]  Bari (26 febbraio 1984) [ quando il nostro compianto maestro Yitzhak Kaduri mi ha potuto vedere? alla televisione ovviamente, io era l'Accolito e chierico che manteneva il bastone PASTORALE, nella principale celebrazione liturgica di Piazza Ferrarese, quel bastone, che poi, diventerà anche il bastone pastorale di Benedetto XVI, ovviamente nel 1984 io avevo 24 anni, e mai è poi mai io avrei potuto pensare che non sarei più diventato un presbitero, e che sarei diventato il messia degli ebrei: lorenzoJHWH, e il Mahdì lorenzoAllah di tutti i musulmani! ma, lui il nostro compianto maestro Yitzhak Kaduri? LUI GIà SAPEVA TUTTO! due sono le ipotesi: 1. la più probabile è che lo Spirito Santo ha parlato al suo spirito; 2. è evidente lui è riuscito a decompilare il codice "W", cioè, quello che lo scienziato Newton non era riuscito a fare, se non in modo parziale!
==========================
Benjamin Netanyahu ]  non è che io mi sento migliore o più intelligente di qualcuno: NO! io credo di essere inadeguato, rispetto a tutti, in questo mondo! ED io ho bisogno del parere di tutti, perché non mi posso assumere la responsabilità di un giudizio errato! MA QUESTO è quello che PIù FORTE DI ME, la mia caratteristica principale! Se, io vedo qualcuno, ipocrita o bugiardo, che, lui vuole fare il furbo per derubare, o per danneggiare qualcun'altro? IO DIVENTO VIOLENTO COME UNA BESTIA! perché l'unica categoria che io conosco sono quella di uomini donne (tutti con uguali diritti ed uguali doveri in tutto il mondo), e le persone che hanno dei gravi problemi di salute e si chiamano: GENDER
=================
Benjamin Netanyahu ] SE, tutto il sistema massonico occidentale, alto tradimento signoraggio bancario, SpA Rothschild FMI, FED, ecc.. Banche Centrali, non era fondato, sui sacerdoti di satana della CIA, che fanno 200000 sacrifici umani sull'altare di satana, ogni anno, poi, non sarebbe mai esistito nessun Messia: Mahdì, lorenzoJHWH, lorenzoAllah, ed Unius REI. ] [ perché non avrei mai potuto esistere come Unius REI senza i sacerdoti di satana? io ho scritto per mesi, Dombass, invece di scrivere Donbass, e su quanti ministri di Dio falliti ipocriti, codardi, esistono in tutto il mondo: delle religioni del cazzo JabullOn inciucio massonico il modernismo.. ecc.. bene, nessuno di loro è venuto a correggere il mio errore, tranne che un sacerdote di satana che è venuto ad insultarmi per questo motivo!
=========================
POI, LO STATUTO SE LO METTONO NEL CULO! ] [ è giusto finanziare i partiti ed obbligarli ad aprire, sedi territoriali di rappresentanza politica, in ogni Comune di Italia.. Anche la democrazia ha il suo prezzo! Quei poveretti di FdI sono dei pezzenti e miserabili morti di fame, che non riescono a fare a Bari neanche una sede regionale! POI, LO STATUTO SE LO METTONO NEL CULO!
"Abracadabra! ECCOVI LA NORMA AMMAZZA BLOG ] tra un poco faranno la norma ammazza massoni Illuminati [ QUESTI FARISEI MASSONI BILDENBERG ADESSO HANNO INCOMINCIATO A ROMPERE I COGLIONI! [ Sono ora in Commissione a lavorare sulla proposta di legge del Pd che ha il fine di sbloccare velocemente i finanziamenti pubblici ai soliti partiti sanguisuga (pdl Boccadutri). Non noi ovviamente che li abbiamo rifiutati tutti. Guardate un po' cosa scopro: un bell'emendamento che vieta la pubblicità nei blog riconducibili ai movimenti politici. Vogliono farci fuori!
VIDEO Che fastidio che dà l’informazione quando è libera La norma #AmmazzaBlog beppegrillo.it Significa che stiamo andando alla grande e che Pd & Co. temono ogni giorno di più una nostra vittoria alle prossime elezioni. Inutile il dire che non gli conviene approvarla. Non farebbero che accelerare la nostra vittoria." 16 Lug 2015, 16:25 http://www.beppegrillo.it/2015/07/la_norma_ammazzablog.html

========================
Benjamin Netanyahu ]  questi assassini seriali, commercianti di schiavi goyim, usurai rothschild, satanisti cannibali della CIA, NATO, agenda: guerra mondiale, farisei talmud culto Illuminati, parassiti, alto tradimento massonico, hanno cambiato il termine: "Troika", in termine: "Creditori", ma, tutti diranno il termine: "RODITORI" [ PAX ] TUTTI COSTORO? FARANNO DISINTEGRARE ISRAELE, SE ARABIA SAUDITA NON TI DA LA TERRA CHE IO HO CHIESTO IN 15 GIORNI, TU DISINTEGRALI!






http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=42503
Riportiamo dal GIORNALE di oggi, 05/12/2011, a pag. 14, l'articolo di Magdi Cristiano Allam dal titolo " L'Occidente impari dall'Egitto: con l'islam non c'è democrazia ". Da LIBERO, a pag. 17, l'articolo di Carlo Panella dal titolo " Spiagge separate e legge del taglione. In Egitto gli islamisti sono al 65% e si sente".
Ecco i pezzi:
Il GIORNALE  Magdi C. Allam : " L'Occidente impari dall'Egitto: con l'islam non c'è democrazia "
Ora basta! Dopo la Tunisia, la Libia e il Marocco, gli integralisti e gli estremisti islamici sono al potere anche in Egitto. Lancio una supplica ai giornalisti: non chiamatela più «Primavera araba! Prendete atto che non si è trattato di una rivolta popolare perla libertà e la democrazia, che non è affatto nata dallo slancio spontaneo delle masse e che sarebbe stata successivamente tradita dalla ferocia dell'esercito e dalla spregiudicatezza degli islamici.
E una supplica ai politologi: non perdete altro tempo a fare paragoni con il nostro Risorgimento o il crollo del Muro di Berlino, rassegnatevi al fatto che la nostra Democrazia Cristiana non ha nulla a che fare coni movimenti islamici che fondandosi sui dogmi non interpretabili, assoluti, universali ed eterni del Corano e sul pensiero non criticabile di Maometto sono inequivocabilmente incompatibili conia democrazia sostanziale e con i diritti fondamentali della persona.
E una supplica al Vaticano e alle altre Chiese cristiane: se credete nella verità unica di Gesù smettetela di legittimare l'islam come religione di pari valore e dignità dell'ebraismo e del cristianesimo, mettete al bando la litania delle tre grandi religioni monoteiste, rivelate e abramitiche che pregherebbero lo stesso Dio e amerebbero in ugual modo il prossimo. E una supplica ai politici al governo dell' Occidente: affrancatevi dalla logica del male minore, non scommettete sui Fratelli Musulmani che sono i terroristi islamici taglialingua per liberarvi di Al Qaeda che sono i terroristi islamici taglialingua; non date in pasto alla Turchia di Erdogan e a un nuovo califfato ottomano le sorti dei popoli sulle sponde meridionale e orientale del Mediterraneo, sostenendo che Erdogan che nel 1998 fu arrestato e incarcerato per incitamento all'odio religioso dopo aver letto in pubblico una poesia che recita «i minareti sono le nostre baionette, le cupole sono i nostri elmetti, le moschee sono le nostre caserme», sarebbe laico, democratico e amico dell'Occidente.
Ora basta! Evidentemente la storia non ci ha insegnato nulla, ci siamo rapidamente dimenticati che anche Hitler, Mussolini, Khomeini e i despoti della nostra era contemporanea sono arrivati al potere attraverso il rito delle elezioni, imponendo subito dopo la loro dittatura. Non abbiamo compreso chele elezioni non sostanziano e non esauriscono la democrazia ma sono soltanto uno strumento della democrazia che si prestano ad essere strumentalizzate dai nemici della democrazia per legittimare la dittatura.
Ora basta! Rendiamoci conto che ovunque attorno a noi gli integralisti egli estremisti islamici islamici stanno conquistando il potere: Siria e Yemen stanno per capitolare, la Giordania è a rischio, il Libano è nella morsa del Hezbollah, i Territori palestinesi vivono sotto la scacco di Hamas, l'Arabia Saudita è una teocrazia islamica, l'Iraq è in balia di Al Qaeda, l'Afghanistan assiste al ritorno del potere dei Taliban, il Pakistan nucleare è preda dei fanatici di Allah e l'Iran naziislamico è a un passo dal possesso dell'atomica.
Ma soprattutto rendiamoci conto che nel nostro mondo globalizzato quest'islam integralista ed estremista è già dentro casa nostra. Ora basta! Se proprio a causa della nostra sottomissione al dio denaro e all'ideologia del relativismo non riusciamo a percepire cosa significhi ridursi a schiavi degli adoratori del dio islamico Allah, consideriamo attentamente le conseguenze deleterie che stanno subendo la popolazione cristiana autoctona, Israele e le donne musulmane. La subordinazione della donna come essere inferiore all'uomo è prescritta dal Corano, al pari della discriminazione degli ebrei e dei cristiani di cui si legittima l'uccisione unitamente agli apostati e agli infedeli. E
cco perché I'islam essendo dogmaticamente maschilista, misogino, intollerante e violento, viola i valori non negoziabili della sacralità della vita di tutti, della pari dignità delle persone e della libertà di scelta, risultando incompatibile con la democrazia. Ed ecco perché i musulmani che credono nei valori non negoziabili e anelano alla democrazia si trovano costretti ad affrancarsi dalla prescrizione del Corano e dall'esempio di Maometto. Ora basta, basta, basta!

LIBERO  Carlo Panella : " Spiagge separate e legge del taglione. In Egitto gli islamisti sono al 65% e si sente"

Peggio di così non poteva andare: non solo e non tanto per la prevista vittoria dei Fratelli Musulmani di Libertà e Giustizia che totalizzano il 36,62% dei voti, ma soprattutto per un inaspettato 24,36% agli integralisti salafiti di AlNur del partito della Costruzione e dello Sviluppo (che vuole spiagge separate, tagliare le mani ai ladri e pure la distruzione dei monumenti dei faraoni), più una serie di partiti minori che portano il totale degli islamisti addirittura al 65%. Questo, solo nelle grandi città del nord, Cairo, Alessandria e Delta del Nilo, in cui maggiore è l’influenza dei partiti laici.
Quando si voterà nelle regioni del sud, èdunque certoche ilquadro saràancorapiù grave. Il secondo dato, indica che la coalizione dei partiti laici, assemblata dal Partito degli Egiziani Liberi del tycoon copto Neguib Sawaris (proprietario in Italia del portale Libero.it) totalizza solo il 13,5% dei suffragi. Disastroso il risultato di al Adl, il partito che segna la continuità col disciolto Pnd di Mubarak, a dimostrazione che i generali egiziani, che continuano a detenere tutto il potere, in continuità sostanziale col regime di cui erano l’asse portante, non hanno nessuna capacità di attirare consensi.
Il farraginoso processo elettorale egiziano con tre turni elettorali distanziati, permetterà di comprendere solo tra mesi quale coalizione governerà il paese, ma alcuni elementi balzano già agli occhi. Il primo è che è bastato un finanziamento di poche decine di milioni di dollari da parte dei settori più retrivi dell’Arabia Saudita e dell’onnipresente emiro del Qatar per permettere agli islamisti oltranzisti di al Nur di conquistarsi un quarto dei suffragi. Voti che non permetteranno ad al Nur di giocare il suo peso nella coalizione di governo, perché la Fratellanza Musulmana ha tutto l’interesse di emarginarlo all’opposizione, ma che comunque avranno un peso specifico enorme.
Il secondo elemento è che il pur scarso risultato dei partiti laici dimostra che comunque un leader illuminato quale è Sawiris, è in grado di costruire nel paese arabo più importante un presidio tutt’altro che disprezzabile di democrazia e di liberalismo, ma che pesa su questo progetto il totale, assoluto disinteresse dell’Europa e degli Usa. A fronte dei milioni di dollari provenienti dai paesi arabi andati agli islamisti (che spesso hanno letteralmente comprato il voto con pane e carne distribuita nei quartieri più miseri), assolutamente nulla, né in termini di finanziamento, né di legittimazione politica è venuto ai liberali egiziani dall’Occidente.
Peggio ancora: da quando è presidente, Barack Obama ha decimato gli aiuti che George W. Bush versava alle organizzazioni politiche liberali egiziane. Il risultato è sconfortante ed è molto più grave in Egitto di quanto non lo sia stato in Tunisia, dove Ennhada, il partito dei Fratelli Musulmani, ha sì conquistato un quarto dei seggi, ma è stata contenuta dall’insie  me dei partiti laici che, pur divisi, hanno comunque conquistato nell’insieme la maggioranza assoluta dei seggi.
Un quadro commentato con sconforto dal presidente di Israele Shimon Peres: «Religiosi esaltati, fanatici e violenti cercano di bloccare la primavera araba, e di sventare la realizzazione delle speranze dei giovani; come al solito essi ricorrono all’odio verso Israele come scusa per le loro manchevolezze, come se quanto è accaduto in Tunisia, in Siria, in Libia o nelle Yemen avesse un legame qualsiasi con Israele». L’unica speranza residua è che i trionfatori di questo voto, i Fratelli musulmani, subiscano  come è possibile  l’egemonia del premier turco Tayyp Erdogan che li ha fortemente esortati nel suo viaggio al Cairo “a costruire uno stato laico e non confessionale”. In caso contrario, la sponda sud del Mediterraneo sarà fonte di tensioni  e guerre di portata difficilmente immaginabile.


http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42654

Cari amici, non sarete mica di quelli che vanno in giro dicendo "Buon Natale", spero... Non sapete che è proibito? "Peggio che la fornicazione, bere alcool, uccidere qualcuno"? Che ci crediate o meno, che siate cristiani, o ebrei o musulmani o qualcos'altro o non abbiate nessuna religione, mi raccomando, non dite queste paroline, "buon Natale", happy Christmas", "feliz Natividad" eccetera. Voi pensate che sia un semplice atto di cortesia, se ci credete la gioia sincera di un evento religioso, se non ci credete un partecipare benevolmente alla gioia dell'altro, comunque una civile consuetudine di augurare agli altri il bene.
E invece no, vi sbagliate, è una bestemmia, uno schifo, un insulto al cielo.
Chi lo dice? Un giovane ma dotto e pio dottore della legge islamica, che fa di nome Abu Mussab Wajdi Akkari, un libanese che è tornato all'Islam dalle perversioni dell'influenza occidentale, come spiega qui ( http://islamevents.com/speakers/speaker_detail.php?spid=32 ), insomma un missionario in quel mondo non islamico che molto gentilmente i musulmani chiamano dār alharb ("Dimora della guerra"), comunque una colonna delle Legge. Vi prego, guardatelo in questo breve video ( http://www.youtube.com/watch?v=FFW3ZNC8sjw ), godetevi la sua saggia eloquenza, solo così potrete capire la misericordia e la tolleranza dell'Islam.

Anche se non siete tanto convinti (colpa vostra, se uno non capisce il teorema di Pitagora o gli insegnamenti dell'Islam vuol dire che non è solo un po' stupido, ma anche ostinato), fate attenzione. Perché a giocare con gli idoli e la magia, tipo "buon Natale", si rischia grosso, almeno nei paesi veramente fedeli. Per esempio possedere dei libri di magia (chessò, le vite dei santi o un manuale di astrologia) in Arabia saudita può costare la vita: è appena accaduto a una signora (che dico, a un'orribile strega) di nome Amina bin Salem Nasser nella città di Qurayat in Arabia Saudita, che è stata giustamente decapitata ( http://elderofziyon.blogspot.com/2011/12/saudiwomanexecutedforwitchcraft.html ), non sappiamo se per aver preparato un minestrone che al marito è sembrato fatto con rospi e sangue mestruale, se per aver fatto visita ai vicini mascherata da Grande Cocomero con una zucca per Halloween, per aver fatto i tarocchi alle amiche o se per aver detto buon Natale a qualcuno che le ha fatto la spia ( http://www.newser.com/story/135321/amnestyinternationalcondemnsbeheadingofwomaninsaudiarabiaaccusedofbeingawitch.html ).
Fatto sta che, anche se non credete all'ottimo dottor Abu Mussab Wajdi Akkari, fate attenzione, questi sono giorni pericolosi, volete dire a qualcuno "buon nome", augurandogli di avere buona fama, o "buon Napoli", augurandogli il successo della sua squadra di calcio, fate a tempo a pronunciare due o tre sillabe, e subito qualcuno vi decapita alle spalle. E come dargli torto? Colpirne uno per educarne cento, come dicevano le Brigate Rosse – che nel frattempo fanno il tifo per l'Islam, il quale, come sostiene il professor Toni Negri, è anch'esso "moltitudine" per di più antiamericana e antisemita, dunque rivoluzionaria per definizione.


http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42695

La cacciata dei cristiani dai territori palestinesi
Manfred Gerstenfeld intervista Justus Reid Weiner

“ I territori contesi in Giudea e Samaria e nella Striscia di Gaza sono stati amministrati dall’Autorità Palestinese e, negli ultimi anni, parzialmente, da Hamas. Sotto questi regimi, la popolazione cristiana è stata vittima di violazioni dei diritti umani, tra i quali intimidazioni, aggressioni, furto di proprietà, attacchi armati contro chiese e altre istituzioni cristiane, disoccupazione, boicottaggio economico, torture, rapimenti, matrimoni forzati, violenze sessuali e ricatti".

“ I musulmani che si sono convertiti al cristianesimo sono i più esposti al pericolo, lasciati senza alcuna difesa di fronte alla crudeltà dei fondamentalisti musulmani. I dirigenti dell’Autorità palestinese e Hamas sono i diretti responsabili di molte di queste violenze. Gli arabi cristiani sono le vittime del regime semianarchico che li caratterizza".

Justus Reid Weiner è un avvocato che si occupa di diritti umani a livello internazionale ed è membro della Associazione Avvocati di New York e Israele. Suoi contributi sono pubblicati sulle riviste legali più importanti. Tiene abitualmente conferenze anche in Israele, dove insegna diritto internazionale all’Università ebraica di Gerusalemme.

Weiner ritiene che i crimini commessi contro gli arabi cristiani abbiano origine sin dalla nascita dell’islam.
” Cristiani ed ebrei hanno sempre dovuto sottostare a uno status di inferiorità, conosciuto con il nome di Dhimmitudine, che ha influenzato sino ad oggi l’attitudine delle società islamiche nei loro confronti. Ne è prova la persecuzione dei cristiani che vivono nei paesi musulmani.(1)

“ Israele è l’unica eccezione nel Medio Oriente dove la popolazione cristiana sin dal 1948 ha continuato a crescere, più del 400%. Inclusi anche cristiani non arabi, come i russi, che sono arrivati perché erano parte di famiglie miste ebraicocristiane.

“ In quanto Dhimmi, i cristiani che vivono nei territori controllati dai palestinesi subiscono restrizioni legali, politiche , culturali e religiose. Gruppi musulmani come Hamas e Jihad islamica hanno costruito una società basata sull’odio che già era un fondamento della società islamica da sempre. In più, l’Autorità palestinese ha adottato la legge islamica nella propria costituzione.

“ In simili condizioni, gli arabi cristiani sono diventati vittime di pregiudizi e atti criminali. Decine di migliaia di cristiani palestinesi hanno abbandonato le loro case per emigrare, non importa verso quale paese, l’importante era ottenere un visto di ingresso.

“ I dati demografici sono cambiati drasticamente. A Betlemme, la popolazione cristiana era l’80% nel 1950, Oggi è scesa al 15% ! Numeri che vengono tenuti accuratamente nascosti dall’Autorità palestinese. Nell’eventualità diventassero di dominio pubblico, sarebbero obbligati a spiegare il motivo di questo declino“.

Weiner spiega poi come sia stata la politica di Yasser Arafat a determinare questo calo demografico. “ Dopo che ottenne il controllo su Betlemme, vennero ridefiniti i confini municipali della città. Lo stesso Arafat ruppe con la tradizione affidando la carica di governatore a un musulmano. Il municipio di Betlemme, che secondo la legge deve avere una maggioranza cristiana, è caduto nella mani dei musulmani. Otto seggi su quindici del consiglio comunale sono ancora riservati ai cristiani , ma è Hamas che controlla il comune grazia alla alleanza con alcuni cristiani. Arafat coronò i suoi sforzi quando trasformò il monastero greco ortodosso accanto alla Chiesa della Natività nella sua residenza ufficiale a Betlemme. (2)

“ I problemi dei cristiani sono gli stessi in tutto il Medio Oriente. Nella società palestinese, gli arabi cristiani non hanno né voce né protezione. Non stupisce che cerchino di andarsene. A causa dell’emigrazione, che continua ormai da due o tre generazioni, il 70% dei cristiani che vivevano nel West bank o a Gaza, oggi vivono all’estero. Decine di migliaia a Sidney, Berlino, Santiago, Detroit e Toronto. L’emigrazione dei cristiani arabi è moltiplicata nell’ultimo decennio e non accenna a diminuire.

“ Si calcola che a Gaza vivano solo 1.500/3.000 cristiani su una popolazione di un milione e duecentomila musulmani. Forse meno di cinquantamila ne rimangono in tutto a Gerusalemme est, nel West Bank e a Gaza “.

Weiner conclude “ I crimini contro gli arabi cristiani nei territori contesi sono commessi da musulmani. Eppure molti leader cristiani palestinesi accusano Israele per questi crimini al posto ci chi li ha commessi. Patriarchi e arcivescovi di estrazione araba, per interessi personali o a causa di intimidazioni, nascondendo la verità mettono in pericolo la loro gente. Il loro comportamento è stato accettato da molti leader cristiani nel mondo occidentale. Altri, che invece conoscono i responsabili di questi crimini, hanno scelto di tacere “.

1) Paul Marshall and Lela Gilbert, Their Blood Cries Out (Nashville, TN: Thomas Nelson, 2007); Nina Shea, In the Lion's Den: A Shocking Account of Persecuted and Martyrdom of Christians Today and How We Should Respond (Nashville, TN: Broadman & Holman, 2007).

2 )Aaron Klein, "Media's TwoFaced Christmas Coverage: Muslims Driving Christians out of Bethlehem, but Media Outlets Choose to Blame Israel," Ynetnews, 24 December 2007, www.ynetnews.com/articles/0,7340,L3486144,00.html.

Manfred Gerstenfeld è Presidente del Consiglio di Amministrazione del Jerusalem Center for Public Affairs. Collabora con Informazione Corretta.

Il suo libro “Behind the Humanitarian Mask: The Nordic Countries, Israel and the Jews,” può essere scaricato gratuitamente da: http://www.jcpa.org/JCPA/Templates/showpage.asp?DBID=1&LNGID=1&TMID=84&FID=726&PID=0


http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=9&sez=120&id=42743

Riportiamo dal GIORNALE di oggi, 27/12/2011, a pag. 15, l'articolo di Fiamma Nirenstein dal titolo " Ecco gli sterminatori di cristiani ".

La verità è che non lo vogliamo sapere, che per noi la guerra è stata cancellata dalla storia dai nostri pentimenti: la mente occidentale respinge con orrore particolare la guerra di religione, quella che mette in crisi il principio stesso della libertà di opinione. E non ne vuole sentire parlare anche quando la dichiarazione di guerra è patente, è larga come il globo terracqueo e sventola senza pudore lo stendardo della strage degli innocenti, del terrorismo contro gli oranti, una delle peggiori forme di violenza. Perché quando l'uomo prega è sacro nella tradizione universale, perché le case di Dio sono nella letteratura, nella storia il rifugio ultimo della creatura inerme. Delle guerre di religione l'Occidente ha remoto ricordo, quello ormai esecrato delle crociate medievali. Più avanti, travestiti da guerre di religione, troviamo scontri di potere fra reami e dinastie, razzismi esecrabili, avidità di ricchezza e territorio, ma né i cristiani né gli ebrei possono ammettere che al giorno d'oggi, proprio questo Natale, qualcuno si organizzi per fare più di cento morti in chiese come quella di Santa Teresa a Madalia nel Niger, a 45 chilometri dalla capitale Abuja, e a Jos capoluogo di Plateau, e nei giorni precedenti un po' in tutto il Paese.
Attacchi analoghi, quasi in tutto il mondo, sono cronaca corrente, quotidiana (Etiopia, Egitto, Indonesia, Turchia, Palestina, Iran, Irak, Kashmir, Algeria, Kenya, Afghanistan...) Insieme con la cronaca nigeriana, ecco ieri quella di una strage afghana a un funerale a Taloqan dove, fra i venti uccisi, l'obiettivo principale era Mutalin Bik, un comandante della polizia anti Talibano, e quindi anti estremismo religioso. Ma la cronaca degli ultimi anni ci conduce sulle tracce di una guerra frontale, contro la quale la Chiesa non osa protestare con determinazione, perché ciò risulta lesivo dei rapporti con l'Islam: quando un micidiale attacco contro i Copti che in Egitto fece decine di morti durante il Natale 2010, il Papa si fece avanti per difendere pacatamente la comunità cristiana, e l'Università di Al Azhar ruppe ogni rapporto col Vaticano definendole «un insulto», mentre i politici le giudicarono un'indebita intromissione. Le accuse di islamofobia fioccano ogni volta che si osa denunciare la pura cronaca: è la parte propagandistica della guerra che impone il silenzio sulle notizie che impacciano le operazioni. Ma è ormai sotto gli occhi di tutti che una sfida mortale è in atto fra l'Islam estremo e le altre religioni. In Nigeria si chiama Boko Haram, che vuol dire in lingua Hausa «l' educazione occidentale è peccaminosa ».
Ma tanti altri sono i gruppi che vogliono battere cristianità ed ebraismo per istituire il califfato universale di sette secoli or sono, e poi, di nuovo, ai loro occhi, vivo fino alla fine della prima guerra mondiale con l'Impero Ottomano. L'uso della violenza è considerato una indispensabile necessità, la jihad non esita a usarla contro gli infedeli, contro i convertiti, contro le donne che non adottano la sharia, «contro i crociati e gli ebrei».
Questa formula la usò come manifesto politico Osama Bin Laden per la prima volta nel '98 dichiarando loro guerra. Allora sembrò una definizione infantile, mentre le sue profondità hanno afferrato l'anima sia sunnita (cui Bin Laden apparteneva) che Shiita (basta pensare ai continui richiami alla inimicizia intrinseca con l'occidente di Ahmadinejad): essa sparge sangue a fiumi fino ad oggi, non si placherà, non ascolterà né proposte né adulazioni.
Il dettato è radicato nelle scritture e nei discorsi degli imam estremisti, cui si oppongono talora coraggiosi moderati: «I cristiani sono infedeli, nemici di Allah...», «Fai loro la guerra finché non esisterà più l'idolatria e la religione di Allah regnerà suprema», «Allah umilierà i non credenti», «Quando si concluderanno i mesi sacri, uccidi gli idolatri ovunque li troverai. Arrestali, assediali, tendi loro agguati ovunque potrai».
Ci sono parecchi comandamenti assai peggiori, li lasciamo da parte. Essi sono quelli che hanno spinto Laskar Jihad a chiamare «maiali » i diecimila cristiani uccisi in Indonesia fra il 2000 e il 2002, quelli che conducono Hamas a scrivere nel loro statuto che ogni albero e masso chiamerà il credente per uccidere l'ebreo che si nasconde dietro di loro.
È un grande esercito, che ha fatto fuggire dal Medio Oriente quasi tutti i cristiani, che rende un inferno persino il Natale dei cristiani in tutto il mondo, che dichiara guerra.


http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=2&sez=120&id=42850

Riportiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 03/01/2011, a pag. 113, l'articolo di Massimo Alberizzi dal titolo "Ultimatum ai cristiani".

In Nigeria ultimatum ai cristiani: «Via tutti entro tre giorni o morirete». La minaccia viene dagli integralisti legati
ad Al Qaeda dopo la strage di Natale nelle chiese del Paese. Ultimatum degli estremisti islamici di Boko Haram alla comunità cristiana che vive nel nord della Nigeria: «Avete tre giorni per andare via, altrimenti ne subirete le conseguenze». Abdul Qada, portavoce della setta, ha parlato con i giornalisti al telefono; una veloce conferenza stampa in lingua hausa, la più diffusa nelle zone settentrionali del Paese, per annunciare la decisione degli estremisti. Qada ha anche sostenuto che i militanti attaccheranno l'esercito e la polizia, incaricati dal presidente nigeriano Goodluck Jonathan di rafforzare lo stato di emergenza proclamato sabato scorso in 4 stati a maggioranza musulmana. «I soldati — è la tesi di Qada — uccidono solo gli innocenti musulmani. Loro proteggono i cristiani e noi dobbiamo difendere i nostri fratelli».
Il giorno di Natale i terroristi hanno fatto saltare diverse autobomba vicino a chiese cristiane provocando 49 morti e decine di feriti. «Goodluck Jonathan — ha sottolineato Qada — sabato è andato a visitare una chiesa cristiana vicino Abuja (la capitale della Nigeria, ndr), ma mai è andato in una moschea, dopo i massacri di musulmani avvenuti durante le violenze postelettorali dell'anno scorso».
Ma il capo terrorista sa bene che contro i suoi fratelli correligionari c'è il rischio di rappresaglie e vendette e sa benissimo che si potrebbe innescare una corsa alla violenza con conseguenze imprevedibili. Ecco perché, forse, ha concluso così: «Consigliamo a tutti i musulmani che vivono nel Sud di tornare a casa. Sappiamo che potrebbero essere attaccati e subire violenze». Le forze di sicurezza che operano nei quattro Stati, dove è stata proclamata l'emergenza, Borno, Plateau, Niger e Yobe, hanno visto accresciuti i loro poteri. Possono arrestare chi vogliono e entrare in qualunque casa senza mandato.
L'obbiettivo è schiacciare i terroristi di Boko Haram, ma sinora i risultati sono stati piuttosto deludenti. Dopo i sanguinosi attentati di Natale, centinaia di persone sono finite in manette ma gli organizzatori degli attacchi non sono stati presi e neppure identificati. Gli analisti sostengono che Boko Haram sia legato ad Al Qaeda o per lo meno ai grupAttacchi I terroristi hanno anche sostenuto che i militanti attaccheranno l'esercito e la polizia perché «difendono i cristiani» pi sovversivi che operano a cavallo del Sahara, come Al Qaeda per un Maghreb islamico. Ma le posizioni delle varie organizzazioni sono assai differenti: i membri della setta nigeriana sono fanatici che negano la scienza e ritengono che Bibbia e Corano siano i testi di riferimento cui affidare la propria conoscenza: credono, ad esempio, che la terra sia piatta e che la pioggia non sia dovuta alla condensa che si aggrega nelle nuvole, ma un dono divino.
I terroristi che operano invece nel deserto (in questo momento tengono in ostaggio due donne italiane, Rossella Urru, rapita il 23 ottobre, e Maria Sandra Mariani, sequestrata il 2 febbraio 2011) hanno un'agenda più criminale che politica. Le violenze di Boko Haram, il cui nome in lingua hausa vuol dire «Vietata l'educazione occidentale», non risparmiano comunque neppure i musulmani considerati troppo morbidi e peccatori impenitenti. In una società multietnica come quella nigeriana, per esempio, gli alcolici sono di libera vendita e di largo consumo.
La povertà poi induce molte giovani, anche devote ad Allah, a prostituirsi e guadagnare così qualche soldo. Pratiche considerate in effetti sacrileghe dagli invasati di Boko Haram. Molti leader musulmani hanno preso le distanze dal gruppo estremista anche se, a questo punto, anche loro rischiano rappresaglie perché considerati traditori. Alhaji Lai Mohammed, segretario dell' Action Congress of Nigeria, ha sostenuto che lo stato d'emergenza non serve a nulla, se non è sostenuto da tutta la società civile nigeriana, di ogni fede, politica e religiosa: «Se falliamo nella guerra contro il terrorismo, dovremo pagarne le conseguenze che potrebbero portare alla disintegrazione del Paese». Boko Haram è attiva in Nigeria dal 2009. Si calcola che nel 2011 i suoi militanti abbiano ammazzato non meno di 500 persone.

http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42934

ho pensato di fare un'appendice con le più belle fatwe del 2011, che ho ricavato da una pagina apposita, che vi invito a leggere evitando ogni sospetto di islamofobia, perché è stata pubblicata da un signore che si chiama Guevara Abu Daka sulla televisione satellitare Al Arabiya (http://english.alarabiya.net/articles/2011/12/30/185341.html). Una fatwa, lo sapete, è un giudizio islamico, che vincola i fedeli a certi comportamenti o ne proibisce degli altri. Queste sono tesori di spiritualità, che ci insegnano come dev'essere superiore la vita di un autentico credente. La prima fatwa è stata emessa da un predicatore anonimo in Europa, ma si è fatta strada qualche settimana fa fin sulle pagine dei giornali. Sappiate dunque che alle signore è rigorosamente proibito, dal punto di vista della morale islamica, mangiare verdura dalla forma fallica, come banane cetrioli e carote. Moralità o invidia? A voi decidere

Ci sarebbe poi la decisione di un certo imam marocchino, capo dell'associazione per la ricerca giuridica di quel fortunato paese, il quale ha stabilito che gli uomini possono benissimo fare sesso con le loro mogli appena defunte, non si capisce bene se per consolarsi o per sentirsi in un film di Bunuel. La ragione giuridica è incontestabile: non esiste nulla nel corano che proibisca il sesso coi cadaveri.

Da notare anche la proibizione emessa dal movimento somalo alShabaab alMujahedin contro il consumo di certi dolcetti tradizionali ripieni di carne chiamati sambousak : il fatto è che hanno forma triangolare e coi loro tre lati richiamano pericolosamente la Trinità.

In Egitto, lo Sheikh Amr Sotouhi, capo del comitato della preghiera islamica dell'Università Al Ahzar, ha stabilito che non ci si può sposare con figlie di esponenti del passato regime, perché sono portatrici di corruzione. Consolante invece che sempre in Egitto il predicatore islamico Mohamed alZoghb abbia stabilito che ai fedeli islamici è permesso cibarsi di carne di jinn, cioè più o meno di diavoli e altri esseri soprannaturali (http://it.wikipedia.org/wiki/Jinn). Purché non siano messi in tramezzini triangolari, ovviamente. Il che certamente è un bel vantaggio, con la crisi alimentare ed economica di quei paesi. Come vedete la giurisprudenza islamica, oltre che fantasiosa, è anche tollerante e piena di misericordia.


http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=43209

Riportiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 31/01/2012, a pag. 21, l'articolo di Guido Olimpio dal titolo " Canada, afghano uccide le tre figlie 'per onore' ". Dalla STAMPA, a pag. 19, l'articolo dal titolo " Partoriva solo femmine. Strangolata dal marito ".

CORRIERE della SERA  Guido Olimpio : " Canada, afghano uccide le tre figlie 'per onore' "

WASHINGTON — Nella famiglia Shafia ognuno aveva un ruolo. Dettato da un codice feroce. Un codice «d'onore» (perdonateci la parola), basato sul credo del capo, Muhammad, un commerciante d'origine afghana trasferitosi in Canada. Lui era il padrepadrone. Il figlio Hamed faceva la sentinella dei costumi. La madre Tooba, la guardiana. Poi c'erano la «schiava», la prima moglie Rona, e le vittime, le figlie Zainab, 19 anni, Sahar, 17, Geeti, 13. Volevano una vita normale, con le piccole e grandi libertà rivendicate dai giovani. Frequentare ragazzi, andare alle feste, potersi scegliere le amicizie. Uno stile occidentale sgradito al patriarca, il severo Muhammad. Che, davanti a quella che riteneva una mancanza di rispetto e una sfida insolente, ha deciso una punizione estrema. Senza appello.
I corpi delle tre figlie e della prima moglie sono stati trovati, il 30 giugno 2009, all'interno della loro auto. La vettura era finita in un canale a Kingston, Ontario. «Un incidente — hanno sempre sostenuto Muhammad e Hamed —. Stavano provando l'auto e sono finite in acqua». Tesi ridicola respinta dal tribunale canadese che ha condannato i due, insieme a Tooba, all'ergastolo. Per l'accusa le donne sono state uccise in un altro luogo e poi i killer hanno organizzato la messinscena che non ha ingannato la corte. Il verdetto ha subito riacceso l'attenzione sui cosiddetti «delitti d'onore» e su quanto avviene in alcune famiglie integraliste. Un'attenzione respinta da alcune associazioni musulmane per le quali si sarebbe trattato di un «incidente domestico».
Un «incidente» preceduto da anni difficili. Un sentiero di violenza e soprusi che forse poteva essere fermato. Durante il processo è emerso in modo chiaro il regno nero imposto da Muhammad. La sua poteva essere una storia di successo. Buon lavoro, agiatezza, una bella famiglia insieme alla quale lascia nel 1992 l'Afghanistan. Prima vive in Pakistan, quindi Australia e Dubai. Poi nel 2007 Muhammad, 58 anni, porta tutti in Canada. Oltre ai quattro figli ci sono le due mogli. Un caso di poligamia in sfregio alle leggi. Lui, infatti, ha deciso di sposare Tooba, 42 anni, in quanto la prima compagna, Rona, non poteva avere bambini.
Sotto il tetto di casa ci sono ordini da eseguire e tradizioni da seguire. È il padre a decidere e quando è in viaggio passa le consegne al figlio Hamed. I maschi, per mantenere la loro legge interna non vanno troppo per il sottile. Per un anno Zainab non viene mandata a scuola perché hanno scoperto che ha un fidanzatino pachistanocanadese. Lei a un certo punto scappa e cerca rifugio in un centro di assistenza. Ma in seguito torna in famiglia. Problemi anche per Sahar che ha un amico cristiano e per Geeti. Quest'ultima salta spesso le lezioni e in un paio di occasioni è rimandata a casa per problemi disciplinari.
In realtà era il tentativo di attirare l'attenzione su quanto avveniva. La polizia recupererà, in seguito, il diario di Rona — la prima moglie — dove svela percosse e umiliazioni. Racconti che trovano conferme nelle intercettazioni ambientali condotte durante le indagini. In una Muhammad sputa veleno sulle figlie morte, le definisce «prostitute», si augura che Satana «defechi sulle loro tombe». Da un'altra dichiarazione si comprende chiaramente che l'uomo è ben felice di quanto avvenuto. Altro che incidente domestico. «Basta tradimenti, basta violazioni — afferma Muhammad — Anche se mi impiccheranno nulla mi sarà più caro del mio onore». Parole che dovrebbero far riflettere quanti cercano giustificazioni per degli assassini. Per nulla pentiti. Shafia e il figlio presenteranno appello.

La STAMPA  " Partoriva solo femmine. Strangolata dal marito "

Voleva il maschio. La moglie era rimasta incinta una terza volta e, dopo due femmine, sperava nell’erede. E invece, tre mesi fa, è nata la terza femmina. L’uomo non ha perdonato la moglie e così, con la complicità della madre, l’ha strangolata. L’agghiacciante vicenda è avvenuta in un villaggio remoto nella provincia settentrionale afghana di Kunduz. L’uomo, Sher Mohammad, 30 anni, aveva minacciato diverse volta la moglie, identificata con il nome di Storai, perché voleva il maschio. In base a quanto ha riferito la polizia locale, la vittima è stata strangolata dal marito  un membro della milizia locale  con l’aiuto della madre sabato scorso nel villaggio di Mafli.

La polizia ha arrestato la suocera della vittima ed è alla ricerca del marito, che è riuscito a fuggire ed è tuttora latitante. Il capo della polizia del distretto, Sufi Habibullah, sostiene che il giovane ha trovato rifugio presso uno dei boss locali di nome Qadir, alla guida di un commando di 30 uomini armati. «Finché sarà protetto dal boss locale non potremo arrestarlo», ha detto Habibullah.

La responsabile del dipartimento per le questioni femminili, Nadera Gayah, ha confermato che Sher Mohammad aveva avvertito diverse volte la moglie che ci sarebbero state conseguenze gravi se non avesse partorito un maschio. Gayah ha definito l’uccisione di Storai il peggior esempio di violenza contro le donne mai verificatosi nel Paese.

Qualche esempio della legge islamica Sharia Parte 4



http://www.informazionecorretta.it/main.php?mediaId=115&sez=120&id=43395

Ragazzo saudita rischia la vita per aver espresso un'opinione su Maometto via twitter

“Nel giorno del tuo compleanno non mi inchinerò davanti a te; di te amo alcune cose ma ne detesto altre, e sul tuo conto ci sono molte cose che non ho capito”

Cari amici, immaginate che qualche ragazzo ebreo scrivesse qualcosa dl genere sul suo blog il giorno della festa per il compleanno di Mosè o di Isaia o di Rabbi Akivà  feste che guarda caso, non ci sono. O che un ragazzo cristiano postasse una frase così su Facebook in occasione del compleanno di San Giovanni Evangelista o di San Paolo  e anche queste, per quel che ne so, non sono feste cristiane. E' abbastanza chiaro: non sarebbe successo proprio niente.
Niente dal punto di vista religioso, credo: non mi sembra che tecnicamente si tratti di una bestemmia vera e propria, semplicemente di una certa insofferenza verso profeti e autorevoli uomini di fede. Niente soprattutto dal punto di vista civile. In Italia, esisteva fino a qualche decennio fa un articolo del codice penale, il 724, per cui "Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità [o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello Stato], è punito con l’ammenda da lire ventimila a seicentomila."
Comunque era un'ammenda e niente di più. Ma nel seguito le cose sono cambiate: la Corte costituzionale, con la sentenza 440 del 1995, ha dichiarate costituzionalmente illegittime le parole fra parentesi, per cui solo la bestemmia contro la Divinità e non quella contro "i simboli o le persone venerate" è rilevante. Poi è intervenuto il decreto legislativo 57 del 1999 che punisce la bestemmia con la sanzione amministrativa pecuniaria da 51 euro a 309 euro: si parla di “sanzione amministrativa pecuniaria”, e non più di “ammenda”; si sottolinea cioè il fatto che bestemmiare non sia più reato, ma solo illecito amministrativo. (http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=1077). In ogni caso, la frase riportata sopra difficilmente si può dire propriamente bestemmia, perché è educata, non contiene insulti, non dissacra affatto la divinità, semplicemente esprime un atteggiamento di dubbio e di indipendenza di pensiero.

In posti più liberali di noi, anche se più autenticamente religiosi, come gli Stati Uniti, non esiste il reato di bestemmia, e neppure l'illecito amministrativo, perché sarebbe incostituzionale, limitando la libertà di pensiero (http://it.wikipedia.org/wiki/Bestemmia). In Gran Bretagna c'è stata qualche condanna a morte per blasfemia, ma bisogna dire che l'ultima risale al 1697 contro Thomas Aikenhead (http://en.wikipedia.org/wiki/Blasphemy). Oggi i posti in cui il reato di blasfemia è presente e grave sono i paesi islamici, e in effetti c'è stata una continua pressione da parte loro perché le organizzazioni internazionali imponessero la condanna non solo degli insulti alla divinità, ma anche alla "diffamazione delle religioni". L'assemblea dell'Onu, dominata da una sistematica maggioranza islamicoterzomondista, ha passato diverse risoluzioni in questo senso (http://en.wikipedia.org/wiki/Blasphemy_law).

Ora, come forse avete capito da subito, si dà il caso che il disgraziato ragazzo che ha scritto le frasi citate all'inizio sul suo account di Twitter si chiami Hamza Kashgari e sia suddito (non certo cittadino, nel senso proprio del termine) dell'Arabia Saudita. Dopo aver avuto l'idea spiritosa di postare questo pensierino in occasione del compleanno di Maometto, Hamza ha ricevuto oltre 30 mila minacce di morte via internet. "Nonostante il ragazzo, che ha 23 anni, si sia affrettato a cancellare i suoi tweet e a scusarsi con la blogosfera la situazione è rapidamente degenerata. Sulla rete sono cominciati a girare video contro di lui, su Facebook 16mila persone si sono iscritte alla pagina che ne chiedeva l’esecuzione e il ministero dell’Informazione ha cancellato la sua rubrica sul quotidiano AlBIlad e proibito anche agli altri media di pubblicare il suo lavoro.
E non basta. L’imam Nasser alOmar, lo stesso che all’epoca invocò una “fatwa” contro i musulmani che vedevano il Mondiale di calcio, ha chiesto in lacrime che il blogger venga processato per apostasia, che in Arabia Saudita viene punita con la pena di morte." ( http://lepersoneeladignita.corriere.it/2012/02/12/amnestynonestradateilbloggersauditachehatwittatosumaometto/). A questo punto il giovanotto ha capito che era seriamente in pericolo, ha preso il primo aereo e ha cercato di scappare verso la Nuova Zelanda.
Per sua disgrazia però l'aereo ha fatto scalo in Malesia, un paese islamico, che ufficialmente sarebbe moderato. Ma, per ragioni teologiche o per la pressione dell'Arabia, a quanto pare su volontà dello stesso re Abdulah, gli eredi dei pirati di Mompracem non ci hanno pensato due volte: hanno preso il terribile peccatore saudita, l'hanno impacchettato senza processo e l'hanno rispedito a casa, dove corre il serio rischio di farsi staccare la sua testa blasfema dal corpo con un bel corpo di scimitarra.

E' una storia proprio brutta, che però non è affatto isolata. Provate a entrare in Arabia Saudita con una croce al collo e una bibbia in valigia e vedrete che cosa vi capita  non dico coi simboli dell'ebraismo, nessuno sarebbe così pazzo da andare nel territorio della penisola arabica, dove lo stesso Maometto mille e quattrocento anni fa ha iniziato la pulizia etnica delle tribù ebraiche che vi abitavano da un millennio almeno. Ma i turisti israeliani che si sono avventurati in Giordania (ufficialmente in pace con Israele) portandosi dietro i teffillin, cioè quelle scatoline di cuoio legate da stringhe che gli ebrei osservanti indossano la mattina per pregare, o i tallit, i manti da preghiera, se li sono visti sequestrare e sono stati respinti  non in quanto israeliani, ma in quanto ebrei.
Ecco, al di là di tutte le dinamiche storiche, questa è una delle differenze più importanti (insieme alla condizione femminile ecc.) fra civiltà occidentale e islamismo: il fatto di poter pregare a modo tuo e di poter anche esprimere educatamente i propri dubbi religiosi. E' una piccola differenza, ma forse non priva di senso...


http://www.informazionecorretta.it/main.php?mediaId=8&sez=120&id=44366

Riportiamo dal FOGLIO di oggi, 01/05/2012, a pag. 3, l'editoriale dal titolo "Mattanza di cristiani in Nigeria".

Non passa un giorno senza che i cristiani vengano fatti a pezzi in Nigeria. Di fronte alle scuole, alle chiese, alle proprie case. Si tratta di un progetto di pulizia confessionale che non ha uguali al mondo e che fa impallidire persino le cronache da Iraq ed Egitto. Più di mille cristiani nigeriani uccisi soltanto nel 2011. I “talebani africani”, la setta qaidista Boko Haram, sono votati allo sterminio dei cristiani e all’imposizione in tutto il paese della sharia. Delle guerre di religione l’occidente ha un remoto ricordo e fatica a decifrare quanto sta accadendo in Africa.
La Nigeria ha 170 milioni di abitanti ed è il cuore pulsante della produzione petrolifera mondiale. E’ anche uno dei laboratori per la convivenza fra cristiani e musulmani: la popolazione è al 40 per cento cristiana, di cui il 20 per cento cattolica, l’altra metà è musulmana. Per questo sono apparse un po’ troppo timide le parole del nostro ministro della Cooperazione, Andrea Riccardi. Il fondatore di Sant’Egidio ha detto che i cristiani sono presi di mira perché “simbolo del pluralismo” e che anche i musulmani sono vittime di questa ideologia mortifera.
No, i cristiani sono uccisi in quanto “infedeli”, “maiali”, “adoratori della croce”, considerati “indegni di vivere” nella logica diabolica dell’islam politico. Un dettato radicato nelle scritture e nei discorsi degli imam, cui si oppongono talora alcuni coraggiosi moderati: “Fai loro la guerra finché non esisterà più l’idolatria e la religione di Allah regnerà suprema”, “Allah umilierà i non credenti”, “Quando si concluderanno i mesi sacri, uccidi gli idolatri ovunque li troverai”. E
’ bastato il suono delle campane perché i terroristi facessero esplodere due chiese a Maiduguri. All’indomani dell’11 settembre, le televisioni di tutto il mondo trasmisero uno spot di al Qaida. Un drappello di jihadisti fa irruzione in una casa, marcia sotto lo stendardo nero, si addestra e spara contro un bersaglio. Una croce cristiana. Ammansire la tigre islamista, criptare le radici del conflitto dicendo che è etnico e non religioso, non aiuterà a fermare il dissanguamento della Nigeria. Troppe stragi passano in cavalleria, inframezzate al massimo da qualche lite diplomatica fra i regimi islamici e la Santa Sede.


http://www.informazionecorretta.it/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=44349

Post popolari in questo blog

Egyptian priest claims church attack was Muslim Brotherhood ‘revenge’

Chinese Authorities Expel Shouwang Church Member from Beijing

prima preghiera poi orgia