India familiar pattern pressure Christians

ISRAELE ] SCUSA IL MIO RITARDO, MA, STO LAVORANDO COME MECCANICO SUGLI AMMORTIZZATORI DI UNA MIA NUOVA VETTURA! [ il lavoro non è finito ancora, ma io ho pensato che tu avresti potuto avere bisogno di me!

POI, DIVENTEREMO NOI LA SIRIA! ] [ Muhammad Ali': no a Islam scopi personali. la sharia è un nazismo che ucciderà il genere umano, una brutale violazione di tutti i diritti umani! Non abbiamo mai avuto un concilio che abbia fatto affrontare all'ISLAM il problema della modernità: ecco perché, noi abbiamo degli zombies di sauditi e turchi pieni di dissimulazione ipocrisia e finzione, che aspettano soltanto il momento di invaderci con la bomba demografica, per imporre anche, su di noi il nazismo della loro sharia! e non ha importanza quanto può essere subdola lo loro infiltrazione! e non credo che come dice Muhammad Ali': "Compito leader politici americani e' educare gente su Islam" dato che nessuno riesce a educare i musulmani in tutta la LEGA ARABA circa la libertà di religione! NECESSARIAMENTE TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE STERMINATA, OPPURE ARRIVERà UN GIORNO CHE I NOSTRI ISLAMICI UCCIDERANNO I NOSTRI MUSULMANI SI METTERANNO A COSTRUIRE LE AUTOBOMBE, ECC.. ECC.. POI, DIVENTEREMO NOI LA SIRIA!

HILLARY, ignora che un Presidente non è un dittatore e che deve fare i conti con le istituzioni, ecc.. ma, LEI con Bush, il CULO LO HA MESSO TRA I GENDER Darwin le scimmie sodoma, E QUINDI AD ISRAELE? HILLARY NON HA PIù NIENTE DA DIRE! Trump è IL NOSTRO CANDIDATO, NON è CATTIVO E SOPRATTUTTO NON è IPOCRITA! INOLTRE I SUOI CONCETTI SONO COERENTI CON LA PROTEZIONE DELLA NOSTRA SOVRANITà IDENTITARIA, CULTURALE E MONETARIA, MENTRE HILLARY HA GIà SPUTATO SULLA BIBBIA, TRA I FARISEI SATANISTI MASSONI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE, NEW YORK, 11 DIC - "Trump non è più divertente. E' pericoloso": così Hillary Clinton in un'intervista al 'The Tonight Show' in onda sulla Nbc.

noi siamo in piena anarchia, con una dissocupazione al 50%, UNA TASSAZIONE DIRETTA ED INDIRETTA PARI AL 70%, una criminalità che controlla il territorio, NON RIUSCIAMO A VEDERE IL FUTURO: peggio di così, c'è soltanto la guerra mondiale! QUEST'UOMO è UN FOLLE! NOI non: ABBIAMO NESSUNA POSSIBILITà DI RESISTERE AL TERRORISMO ISLAMICO NEL MOMENTO IN CUI, SAUDITI E TURCHI DECIDESSERO DI FARLO INIZIARE! NON CONDANNARE LA SHARIA A LIVELLO MONDIALE SIGNIFICA CONDANNARSI A MORTE! I SOCIALISTI FILO USURAI MASSONI ROTHSCHILD BANCHE CENTRALI? GUARDA CASO SONO ANCHE FILO ISLAMICI E SPUTANO CONTRO ISRAELE: quindi, DEVONO ESSERE ARRESTATI: PER TRADIMENTO COSTITUZIONALE: E TRADIMENTO SOVRANITà MONETARIA, IO VOGLIO VEDERE DALEMA E I SUOI COMPAGNI BILDENBERG IN GALERA! "Contro il terrorismo non servono leggi speciali, in Italia non le varammo neanche negli anni di piombo, ma una forte coscienza civile e una reazione complessiva di tutta la società civile. Così battemmo il terrorismo domestico": lo ha detto l'ambasciatore Giampiero Massolo, direttore del Dipartimento Informazioni per la Sicurezza, che ha la cruciale funzione di collegamento e coordinamento dell'attività di intelligence in Italia.
=====================
tutti i discorsi sul clima sono inutili, se lo Stato non mette i pannelli solari sopra tutta la rete stradale nazionale!  LE BOURGET, 11 DIC - Un gruppo di attivisti di Greenpeace hanno scalato l'Arco di Trionfo a Parigi, con striscioni che chiedono al governo francese e al presidente Francois Hollande di fare di più per la transizione energetica. Altri militanti hanno invaso la piazza sottostante, dipingendo con "eco-pittura gialla" la grande rotonda e le strade che da lì si diramano per disegnare un grande sole e chiedere così "un futuro di energie rinnovabili".
====================
se ISIS irrompesse tra gli israelini? non sarebbe un genocidio meno letale che se irrompessero i palestinesi! QUALE è LA DIFFERENZA TRA ISIS ED ANP, SE IN TUTTA LA LEGA ARABA ESISTE LA STESSA SHARIA? ECCO PERCHé GLI ISLAMICI SONO TUTTI ASSASSINI E COME ASSASSINI DEVONO ESSERE TUTTI UCCISI SUBITO! ROMA, 11 DIC - Se l'Anp fallisce e tracolla di fronte al rifiuto di Israele di contribuire a una soluzione di due Stati nei confini del 1967, a "colmare il vuoto nei territori palestinesi ci sarà l'Isis". E' l'avvertimento lanciato oggi a Roma, durante il Forum Med, da Saeb Erekat, capo negoziatore palestinese e segretario generale dell'Olp.
======================
ANCHE PEDOFILIA E POLIGAMIA NON DISTURBANO LE LEZIONI! AI GIUDICI NON DEVE ESSERE LASCIATA LA POSSIBILITà DI LEGIFERARE! Corte svizzera, sì al velo in classe hijab, Divieto è incostituzionale, non disturba le lezioni. COSA è TUTTO QUESTO CLAMORE da parte dei miei fratelli musulmani? se, non rimuovete la sharia? io non vi concedo niente! ma, se rimuovete la sharia, in Occidente posso permettere il hijab ed in Oriente posso permettere anche il Niqab. fratelli musulmani, io l'ho detto tante volte! è per colpa della sharia, che, io sono costretto a non poter esternare tutto il mio amore per voi! in realtà, dal punto di vista religioso e morale? voi siete anche superiori a tutti!
======================
sotto le Bandiere della NATO e della LEGA ARABA, tutti i delitti, genocidi, Assalti a chiese e moschee, faziosità, della galassia jihadista mondiale haNNO prosperato, perché, il tutto converge con gli interessi geopolitici sauditi! QUINDI, tutti loro NON SONO PER NIENTE CREDIBILI! il satanista MASSONE USA ROTHSCHILD LUI PENSA CHE IL SUO COMPLICE SAUDITA, CHE VERRà UCCISO ANCHE LUI, GLI STA FACENDO UN BUON LAVORO AL SUO NUOVO ORDINE MONDIALE DI SATANA! Lavrov: Occidente poco propenso a dialogo basato su fiducia con Russia per lotta vs DaeshNonostante il feedback positivo sull'operazione dell'Aviazione russa in Siria da parte del presidente USA Barack Obama e del premier UK David Cameron, la Russia non sente ancora una decisa volontà dell'Occidente di cooperare nella lotta contro il terrorismo, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Lavrov in un'intervista con RIA Novosti.
Russia aperta alla cooperazione con chi condivide obiettivi comuni vs terrorismoIn Russia "sono aperti ad un più stretto coordinamento con tutti coloro che condividono obiettivi comuni, essenzialmente nell'eliminazione dei focolai di terrorismo in Siria", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in un'intervista scritta con RIA Novosti.
=====================
ERDOGAN E I SUOI COMPLICI POSSONO ESSERE SOLTANTO GIUSTIZIATI! Nella comunità internazionale cresce la convinzione che il confine turco-siriano debba essere immediatamente chiuso, ha dichiarato in una conferenza stampa a Roma sul Mediterraneo il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov. La principale via di attraversamento dei foreign fighters verso la Siria passa attraverso la provincia turca di Kilis confinante con il territorio della Siria controllato dai terroristi del Daesh (ISIS).
"La comunità internazionale non può chiudere gli occhi sul fatto che qualcuno interpreta il ruolo di complice del Daesh, fornendo ai terroristi armi, servizi di transito e intrattenendo buoni rapporti commerciali. Insistiamo sul fatto che tutto questo debba essere fermato," — ha affermato Lavrov. Secondo il capo della diplomazia russa, "c'è una crescente convinzione che la chiusura del confine tra Siria e Turchia debba essere realizzata immediatamente."
"Rendere di successo la lotta contro il terrorismo significa smettere di fare il doppio gioco e di fornire qualsiasi supporto ai fondamentalisti, per non parlare di protezione dei terroristi, come successo il 24 novembre quando è stato attaccato un bombardiere russo che stava svolgendo la sua missione antiterroristica", — ha dichiarato il capo della diplomazia russa: http://it.sputniknews.com/politica/20151211/1711294/Russia-Lavrov-Mediterraneo-Terrorismo-Roma-Daesh.html#ixzz3u2Xi8nvO
DOBBIAMO LASCIARE SUBITO L'EURO E DOBBIAMO ADERIRE, FARE NOSTRA LA MONETA CINESE, SOLO IN QUESTO MODO, IL DEMONIO FARISEO MASSONE MORIRà! "L'Italia è pronta a divenire il terminal occidentale della nuova Via della Seta, per costruire insieme alla Cina il ponte ideale e fisico che collegherà l'Europa con l'Asia in questo millennio".
 ================
 11.12.2015 IN REALTà, PER IL TURISMO L'ITALIA è VERAMENTE BELLA SORPRENDENTE PIENA DI SORPRESE! Buon segno per il turismo russo in Italiadi Elena KovalenkoIl 2015 è stato un anno difficile per vari paesi europei da molti punti di vista. Se parliamo di rapporti Italia-Russia potremo evidenziare la crisi economica, la tensione UE-Russia, la svalutazione del rublo. http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3u2ZVXQ6S
===================
LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA SONO SOLTANTO UN ATTO CRIMINALE, E DIETRO LE QUINTE SI NASCONDE SOLTANTO L'ARRICCHIMENTO DEGLI USA, PERCHé INOLTRE, NON POSSIAMO IMPARTIRE NOI LE SANZIONI CONTRO QUALCUNO, PER AVERE FATTO NOI CON LA CIA NATO, IL GOLPE A KIEV! QUESTO è QUALCOSA CHE LA STORIA NON CI POTRà MAI PERDONARE! Russia, ambasciatore Ragaglini: In prossimo Consiglio Ue si discute delle sanzioni. "La questione dovrebbe essere affrontata a livello di capi di governo e capi di Stato e sarà esaminato nella prossima riunione del Consiglio europeo", ha detto l'ambasciatore aggiungendo che l'Italia ritiene che una questione così complessa e delicata meriti un esame e una discussione, piuttosto che una proroga automatica delle sanzioni.
=====================
Erdogan è così criminale che può fare il padrone in casa altrui! QUESTO NON POTREBBE AVVENIRE SE GLI USA NON FOSSERO I SACERDOTI DI SATANA! avverte: potrebbe aumentare il contingente militare turco in Iraq. 11.12.2015. ERDOGAN CHE è PROGETTISTA DELLA TRAGEDIA IRACHENA E SIRIANA, HA POSTO LE CONDIZIONI PERCHé LE SUE MILIZIE ISLAMICHE POTESSERO REALIZZARE GNI GENOCIDIO DI TIPO RELIGIOSO E RAZZIALE, E COMPRANDO IL PETROLIO DA DAESH ISIS, NE HA REALIZZATO L'ASCESA ED IL SUCCESSO! OVVIAMENTE, ERDOGAN è VISTO COME UNA ESTREMA MINACCIA PER QUESTE NAZIONI CHHE HA INVASO CON LA GALASSIA JIHAISTA! Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha avvertito che la presenza militare nel nord dell'Iraq potrebbe essere aumentata o diminuita. Lo ha segnalato l'agenzia “Reuters”. "Il numero dei nostri soldati può essere aumentata o diminuita a seconda del numero di volontari addestrati", — ha detto il capo di Stato turco in una conferenza stampa ad Ankara.
Ha ricordato che i soldati sono nel territorio del Paese confinante senza obiettivi militari, ma solo per addestrare le milizie a combattere i terroristi. "Il ritiro dei nostri soldati è fuori discussione al momento," — ha avvertito. Erdogan ha annunciato un incontro trilaterale tra Turchia, Stati Uniti e i rappresentanti delle autorità curde dei territori settentrionali iracheni, previsto il 21 dicembre. Allo stesso tempo il presidente turco non ha paventato la possibilità di un contatto diretto con i rappresentanti di Baghdad, ha rilevato l'agenzia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1705280/Turchia-USA-Curdi-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3u07q6Fps
YOUTUBE mette degli scheletri come protagonisti di amicizia ed amore! MA QUESTA è UNA PERVERSIONE IDEOLOGICA E SEMANTICA, QUESTO è IL CULTO TEOSOFIA SATANICA.. il manifesto pubblicitario è un insulto alla dignità delle persone: perché ostenza la volgarità dell'indice medio, contro i cittadini! DOVREBBE FINIRE QUESTA ARTE DI TIPO BLASFEMO, SACRILEGO, DISTRUTTIVO DI VALORI SOCIALI ED UMANISTICI, VOLGARITà CINISMO CATTIVERIA, NON POSSONO ESSERE RAPPRESENTATE DALL'ARTE: COME FINE A SE STESSE: COME A DIRE: "IL MALE VINCERà, PERCHé NEL SISTEMA MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA, REGIME BILDENBERG USUROCRATICO? IL MALE HA GIà VINTO!" Fiera del LEVANTE Bari, "un MANICOMIO in Delirio" il nuovo spettacolo ambientato nell’ex manicomio criminale di Waltham nel Massachusetts alla fine del 1930. Un luogo buio e apparentemente dimenticato dove la follia non ha limiti: un luogo angusto dove si vive nel rischio e nel pericolo, dove non ci sono regole e dove convivono assassini pericolosi, anime indemoniate in attesa del loro punto di non ritorno: la sedia elettrica. Una vera e propria famiglia di alieni pronti a tutto. Squilibrati psicopatici vaganti in corridoi bui e stretti dimenticati nelle loro fredde celle, che espellono lamenti all’interno delle camere di punizione. Chirurghi che torturano pazienti molto disturbati, infermieri che distruggono cervelli e corpi pervasi dal delirio.
=========================
IL CONFINE CON LA TURCHIA DEVE ESSERE BLINDATO SIGILLATO!  USA, Dipartimento del Tesoro stima ricavi del Daesh dal petrolio di contrabbando. 11.12.2015( I terroristi del Daesh (ISIS) ottengono mensilmente dal contrabbando di petrolio 40 milioni di dollari, e l'acquisto di greggio viene effettuato da Turchia e Siria. Lo ha dichiarato il vice segretario ad interim del Tesoro Adam Szubin.
Secondo il funzionario americano, durante la sua esistenza il Daesh ha guadagnato tra i saccheggi delle banche in Siria e Iraq e il contrabbando di petrolio circa 1 miliardo e 500 milioni di dollari. Tra questo importo i ricavi dalla vendita di petrolio sono stimati in 500 milioni di dollari, mentre il denaro rubato dalle banche oscilla da 500 a 1 miliardo di dollari.
Zubin ha inoltre dichiarato che Washington sta spingendo Ankara a bloccare il flusso di denaro che proviene dai jihadisti in Siria e Iraq.
"Ci aspettiamo che i turchi facciano di più (per bloccare il flusso di denaro contrabbando). Rafforzare la sicurezza delle frontiere (tra la Turchia e la Siria e tra la Turchia e l'Iraq) fermerebbe grandi flussi di denaro," — ha affermato: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1704840/Siria-Turchia-Iraq-Confini-Isis.html#ixzz3u07xUzqT
NEW YORK L'elettorato repubblicano esprime fiducia al magnate Trump e alla sua capacita' di affrontare il terrorismo: 7 elettori su 10 sostengono che e' ben attrezzato per rispondere alla minaccia, mentre 4 su 10 si dicono "molto fiduciosi" che il candidato possa gestire il terrorismo. Di contro, l'opinione pubblica ha poca fiducia nel presidente Obama e nella sua gestione della lotta all'Isis: il 57 per cento disapprova quanto fatto finora.
=========================
COME MAI NON C'è ANCORA LA PENA DI MORTE PER CHI UCCIDE UN POLIZIOTTO? CHI HA TRADITO LO STATO ED IL POPOLO FINO A QUESTO PUNTO? NEW YORK. "Se vinco le elezioni faro' un decreto per rendere obbligatoria la pena di morte a chiunque uccida un poliziotto". Lo ha detto il candidato alla nomination repubblicana, Donald Trump che, dopo la proposta-shock di vietare l'ingresso ai musulmani negli Usa, annuncia un'altra iniziativa che fara' sicuramente discutere.
=======================
una qualche richiesta della sharia? porterà comunque la guerra civile! I SOCIALISTI SONO LA NOSTRA PIù GRANDE MINACCIA, PERCHé CI HANNO VENDUTI COME SCHIAVI ALLE BANCHE CENTRRALI!!  è LA VISIONE MIOPE E IRRESPONSABILE DEI SOCIALISTI CHE CI METTE IN UNA SITUAZIONE DISPERATA! NON è UN SEGRETO CHE I MASSONI SONO I TRADITORI CHE CI HANNO VENDUTI COME SCHIAVI A ROTHSCHID. PARIGI, 11 DIC"Ci sono due visioni per il nostro Paese. Una, quella dell'estrema destra, in fondo, predica la divisione. Questa divisione può condurre alla guerra civile": lo ha detto, a due giorni dai ballottaggi delle regionali, il primo ministro socialista francese, Manuel Valls, ai microfoni di France Inter
===================
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO. SALMO 2,2-4 Il regno del Figlio di Dioedel Figliodell'uomo. (At 4:25-28; 13:27-41; Mt 21:37-45; Fl 2:9-11) IL CANTO DI UNIUS REI! Sl 18:50; 21:8, ecc.; 110; Gv 3:36. 2:1 Perché questo tumulto fra le nazioni, e perché meditano i popoli cose vane?
 2:2 I re della terra si danno convegno e i prìncipi congiurano insieme, contro il SIGNORE e contro il suo Unto, dicendo: 2:3 «Spezziamo i loro legami,
e liberiamoci dalle loro catene». 2:4 Colui che siede nei cieli ne riderà;
il Signore si farà beffe di loro. 2:5 Egli parlerà loro nella sua ira,
e nel suo furore li renderà smarriti: 2:6 «Sono io», dirà, «che ho stabilito il mio re
sopra Sion, il mio monte santo». 2:7 Io annunzierò il decreto:
Il SIGNORE mi ha detto: «Tu sei mio figlio, oggi io t'ho generato.
 2:8 Chiedimi, io ti darò in eredità le nazioni e in possesso le estremità della terra.
 2:9 Tu le spezzerai con una verga di ferro; tu le frantumerai come un vaso d'argilla».
 2:10 Ora, o re, siate saggi; lasciatevi correggere, o giudici della terra. 2:11 Servite il SIGNORE con timore, e gioite con tremore. 2:12 Rendete omaggio al figlio,
affinché il SIGNORE non si adiri e voi non periate nella vostra via, perché improvvisa l'ira sua potrebbe divampare. Beati tutti quelli che confidano in lui!
===================
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] Come è possibile, che, i FARISEI non abbiano niente da imparare dall'esempio di Edom, tutta quella Nazione perversa che nacque dalla discendenza di Esau e che con la dinastia degli ERODI prese i controllo di ISRAELE! questa è la nostra stessa brutta storia dato che i Rothschild Bildenberg hanno preso il controllo di Israele e di tutto il NWO. Giuda MACCABEO 163 a.C. conquistò EDOM ed impose loro le leggi ebraiche, essi furono assimilati, ecco perché, poterono diventare con la loro malvagità una Dinastia di Re in ISRAELE. ma, i profeti avevano annunciAto la loro totale scomparsa, e gli Atti degli Apostoli raccontano la loro malvagità!
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] . Come Erode Antipatro capostipide della Dinastia erodiana, egli comandò la giudea al tempo dei romani. Suo figlio Erode il Grande, è tristemente famoso per la strage degli innocenti, che realizzò come si vide ingannato dai Re MAGI. il suo successore Erode Antipa fece decapitare Giovanni Battista. seguì Erode Agrippa I, che fece uccidere l'APOSTOLO Giacomo.. ecco perché i FARISEI ED IL LORO TALMUD SONO TUTTI I DISCENDENTI DI EDOM! Perché perpetuano la separazione inimicizia tra Israele e la CHIESA! ma, tutt'altri sono i progetti ed i disegni di Di!
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] nonostante Dio avesse mandato i suoi profeti ad avvisarli, i discendenti d Edom non abbandonarono nel segreto, i loro rituali orgiastici e demoniaci, la loro efferata malvagità era nota a tutti, quindi verso il 100 d.C. sia gli edomiti che la dinastia degli ERODI scomparvero per sempre. così come aveva profetato la parola di Abdia profeta già nel  840a.C. ed è tragico osservare come gi edomiti, oggi, sono tornati in Europa e negli USA: per fare ancora del male a ISRAELE ed ai martiri cristiani, dimenticando nella loro malvagità, il tragico insegnamento della storia!
============================
Missione per la chiesa Perseguitata notiziario N°12014. COSA ASPETTATE A PUNIRE IL LAOS?
Laos. Quando le autorità del villaggio hanno revocato le loro carte d’identità nazionali, i componenti di sette famiglie cristiane in Laos sono diventati improvvisamente non-cittadini nella propria nazione. Cittadini del nulla tranne che del cielo. Le sette famiglie in questione hanno sperimentato sofferenze e persecuzioni fin dal 2006, quando hanno fondato una chiesa cristiana in questo remoto villaggio. I capi del villaggio hanno cominciato ad attaccare i nuovi credenti sin dal momento della fondazione della chiesa. Gli abitanti hanno distrutto tutto ciò che i credenti possedevano, gli animali e le terre che coltivavano. Durante i culti della sera gli abitanti del villaggio circondavano la casa dove i credenti si riunivano e lanciavano pietre sul tetto in lamiera dell’abitazione, spaventando i bambini e rendendo impossibile ascoltare il culto. Quando i cristiani hanno esposto le loro rimostranze alla polizia, le autorità hanno risposto: “Ogni chiesa ha il culto di domenica. Perché voi tenete i culti il giovedì sera e il sabato sera? Per favore, interrompeteli”.
Il ricatto: I cristiani hanno continuato a tenere quelle riunioni di culto. Poi, nel 2008, le autorità del villaggio hanno preso i “libretti di famiglia” (che servono come certificati di nascita, tessera sanitaria e carta d’identità insieme) di tutti gli abitanti del villaggio, promettendo di restituire presto quelli nuovi. Un mese più tardi, i libretti familiari sono stati restituiti a tutti tranne che ai cristiani. Quando questi ultimi hanno chiesto i loro documenti, i capi del villaggio hanno detto loro che non li avrebbero più ricevuti a meno che non avessero rinunciato alla loro fede. Senza i loro libretti, i cristiani non possono comprare né vendere nulla, i loro figli non possono frequentare la scuola o registrarsi per accedere ai servizi erogati dallo Stato, e senza istruzione non potranno accedere nemmeno al lavoro. I Cristiani erano trattati come alieni, illegali nella loro stessa nazione.
Una speranza per i bambini. Preoccupati per l’istruzione e il futuro dei propri figli, i membri della chiesa hanno messo a punto un piano. Dopo oltre un anno di ricerche, hanno trovato una città dove ai loro figli sarebbe stato permesso di frequentare la scuola. Il figlio ventiseienne del pastore si è spostato con la moglie e il figlio piccolo in quella città, per potersi prendere cura dei bambini durante la settimana scolastica. I bambini dormono nella capanna della giovane coppia durante la settimana e tornano a casa dalle proprie famiglie per il fine settimana: il villaggio dista due ore di cammino. Nonostante ai bambini sia permesso frequentare le lezioni, non riceveranno il certificato di istruzione senza il loro libretto familiare. Attraverso i propri collaboratori in Laos, la Missione i nternazionale per la Chiesa perseguitata ha potuto sostenere questa chiesa nelle sue molte prove. Ha provveduto a fornire cibo quando i raccolti dei membri sono stati distrutti e ha organizzato missioni itineranti presso queste famiglie che si sentono molto sole, per fornire incoraggiamento e formazione cristiana. La persecuzione continua Recentemente tutto il villaggio si è spostato a ridosso della strada principale che passa in quella zona, vietando alle famiglie cristiane di fare altrettanto. Le autorità hanno detto loro: “Se volete spostarvi, dovrete rinnegare Gesù. Se rinnegate Gesù, vi aiuteremo. Vi daremo riso e cemento per costruire una nuova casa”. Nessuna delle famiglie ha rinunciato alla propria fede. I Cristiani ora sono senza elettricità e senza protezione della polizia. Ogni volta che chiedono di avere i propri libretti familiari i capi del villaggio dicono loro che devono rinnegare la propria fede. Mentre il loro futuro sulla terra sembra oscuro, i Cristiani rifiutano di rinunciare alla propria speranza eterna in Cristo. Preghiamo per loro affinché possano continuare a restare aggrappati a Gesù.
======================
IL PRESIDENTE PUTIN (al contrario di OBAMA ) hA IMPEDITO IL MASSACRO DEI CRISTIANI NEL 2013. il presidente russo Vladimir Putin è il salvatore dei valori dell'OccidenteCristiano.
Di fronte alla tragica realtà che vede oggi i cristiani i più perseguitati al mondo per ragioni religiose, dobbiamo prendere atto che il presidente russo Vladimir Putin si è contraddistinto nell’anno 2013 come il leader mondiale che ha scongiurato il massacro dei cristiani in Siria bloccando in extremis lo scoppio di una guerra, voluta fortemente dagli Stati Uniti, dalla Francia e dalla Gran Bretagna, per dare man forte agli estremisti e terroristi islamici che combattono contro il regime laico di Bashar Al Assad. Putin sta riesumando la pratica religiosa dopo decenni di ateismo in una Russia dove unitamente alla fede si sono persi i valori fondanti della civiltà, a partire dalla sacralità della vita, con la conseguenza che vi si registra il più basso tasso di natalità nel continente europeo, il più alto tasso di aborti, in aggiunta alla diffusione delle devianze sociali devastanti quali l’alcolismo. Impedendo l’esplosione della guerra in Siria, il Presidente Putin ha anche quantomeno allontanato la prospettiva di un’offensiva su larga scala del terrorismo islamico in Europa, che sicuramente avrebbe preso quota qualora i Fratelli Musulmani fossero riusciti a prendere il potere anche in Siria, prima ancora di esserne scalzati in Egitto, i due Paesi arabi più rilevanti sul piano militare. La difesa dei cristiani d’Oriente e la guerra ad oltranza al radicalismo e al terrorismo islamico.
======================
 di Magdi Cristian Allam, è un vero eroe Putin è nostro amico, si colloca nel contesto della salvaguardia delle nostre radici, della nostra fede, dell’identità nazionale, dei valori tradizionali, come attesta la strenua opposizione di Putin al matrimonio omosessuale proprio mentre quest’Unione Europea l’ha legittimato concependolo come l’apice della civiltà. Nel 2014 la sfida che ci attende è la scelta tra una concezione globalista e relativista della vita e l’alternativa che mette al centro la persona, la famiglia naturale, la comunità locale, i valori, le regole e il bene comune. Noi la scelta l’abbiamo fatta. Il nostro impegno sarà di realizzare il successo della nostra missione. Buon anno a tutti gli “Uomini Nuovi”!
======================
dovunque può arrivare la maledizione saudita di Maometto? persone innocenti devono morire! Eritrea. Un gruppo di 185 credenti si era riunito per un incontro di preghiera a Maitemenay, un quartiere a nord di Asmara, per pregare per la propria nazione. Durante la preghiera, le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nell’edificio e hanno arrestato tutti i presenti, che includevano anche circa 80 persone tra donne e bambini. Secondo fonti della Missione Internazionale per la Chiesa Perseguitata , almeno 83 persone appartenenti al gruppo cristiano clandestino Hiyaw Amlak (Dio Vivente) sono stati rilasciati. Tutti sono stati severamente ammoniti sul fatto di incontrarsi con altri credenti in futuro. Prima di essere rilasciati, hanno dovuto firmare un documento in cui promettono di non incontrarsi più con altri cristiani. In ogni caso, tutti gli uomini e coloro che si sono rifiutati di firmare l’accordo sono rimasti in detenzione. Si teme che gli uomini in età da servizio militare siano mandati sotto le armi e detenuti in prigioni militari, in condizioni molto dure. Si stima che in Eritrea siano attualmente detenuti oltre 3.000 cristiani a causa della propria fede. Molti sono fuggiti dal Paese dopo mesi di arresto o detenzione in carcere. In un messaggio pubblicato su Twitter il giorno di Natale, il Presidente dell’Iran Hassan Rouhani ha augurato a tutti i cristiani, e specialmente quelli iraniani, buon Natale. Questo il testo del messaggio: “Possa Gesù Cristo, profeta di pace e di amore, benedire tutti noi in questo giorno. Auguriamo Buon Natale a tutti coloro che lo festeggiano, specialmente i cristiani iraniani”. Questa iniziativa fa parte di una strategia della leadership iraniana che si propone di intrattenere rapporti più distesi con il resto del mondo e specialmente con l’Occidente e l’America. Ma a sconfessare i “buoni propositi” del leader iraniano sono i moltissimi casi di persecuzione e di accanimento contro i cristiani che avvengono quotidianamente in Iran per mano delle autorità. Tra i tanti casi di aperta violazione dei diritti umani e religiosi il Pastore iraniano-americano Saeed Abedini, in prigione da oltre un anno per “minacce alla sicurezza nazionale”a Rajaj Shahr, il carcere più temuto del Paese, dove subisce continue minacce e maltrattamenti. Un altro carcere molto temuto è la prigione di Evin, dove sono rinchiusi i detenuti politici; tra gli altri, è appena giunto (il 2 dicembre scorso) il Pastore Rasoul Abdollahi che deve scontare una pena di tre anni per “attività antigovernative ed evangelismo”. Ad Evin troverà il Pastore Farshid Fathi, che dal 2012 sta scontando una condanna a sei anni.
=======================
dovunque può arrivare la maledizione DI FARISEI saudita di Maometto? persone innocenti devono morire! GLI USA SONO I RESPONSABILI MONDIALE DI QUESTO GENOCIDIO CONTRO I CRISTIANI! Nigeria. In Nigeria non viene utilizzata solo la violenza per favorire l’avanzata dell’Islam. Lo scorso 15 novembre, in una cerimonia solenne nella moschea principale della capitale Abuja, 19 cristiani si sono convertiti all’Islam e come “premio” hanno ricevuto circa 81.000 dollari ciascuno, donati da varie autorità come i governatori degli Stati di Sokoto, Bauchi, Imo e Abia, a maggioranza islamica. Quasi tutti i convertiti appartengono a una delle maggiori etnie della Nigeria, gli Igbo, che per il 98% sono cristiani. Filippine Il 31 dicembre scorso è stata attaccata la Chiesa di San Vicente Ferrer nell’isola di Mindanao, nelle Filippine del Sud: sono esplose delle bombe causando la morte di sette persone, compresi alcuni familiari di un collaboratore della chiesa, Manuel Casineros, uno degli attivisti che da anni si oppongono alle milizie ribelli islamiche che vogliono rendere Mindanao uno stato islamico indipendente dalle Filippine. Cina Alla fine di dicembre dello scorso anno il Parlamento Cinese ha adottato una risoluzione che pone fine all’uso dei campi di lavoro forzato come forma di punizione e di “rieducazione” per prigionieri politici. Questi campi sono stati utilizzati per oltre cinquant’anni per punire i dissidenti, e molti di questi sono rappresentati da credenti e leader delle cosiddette “chiese domestiche” o chiese clandestine cinesi. Questa risoluzione è certamente un passo in avanti per una maggiore libertà religiosa
==========================
 la Missione per la Chiesa perseguitata è un’opera interconfessionale associata alla international Christian association (ICA), fondata nel 1969 dal Pastore Richard Wurmbrand e rappresentata mondialmente (www.persecution.net). la Missione per la Chiesa perseguitata svolge un’attività con scopi unicamente umanitari, religiosi e di beneficienza e si prefigge di raggiungere principalmente il seguente programma:
1) Aiuti materiali umanitari ai cristiani di tutte le denominazioni, perseguitati per la loro fede nei paesi privi di libertà.
2) Distribuzione di Bibbie, Vangeli e altra letteratura cristiana, trasmissioni radio e televisive nei p aesi comunisti, ex comunisti e musulmani nelle loro rispettive lingue.
3) Diffusione della Bibbia e altra letteratura cristiana ai comunisti e ai musulmani del mondo libero.
4) Informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica in occidente mediante: distribuzione di libri, stampati, video, conferenze e servizio stampa. p er informazione e collaborazione scrivere a: MissiOne per la Chiesa perseguitata ITALIA: Uomini NuoviCasella Postale 3821030 MARCHIROLO (Varese) Tel. (0332) 723007Fax (0332) 998080E-mail mcp@eun.ch SVIZZERA: Uomini NuoviVia Cantonale 426982 LUGANO-AGNO Tel. (079) 3889985E-mail mcp@eun.ch Missione per la chiesa Perseguitata www.creactio.org +39 039 2010607 Malesia Sale la tensione in malesia tra musulmani e cristiani dopo che una corte di giustizia malese ha proibito a tutti i non-musulmani l’uso della parola “allah” per identificare Dio. Dal momento che nelle Bibbie malesi da sempre viene usata questa parola per indicare Dio, la sentenza ha causato la confisca di oltre 300 Bibbie e l’arresto di due membri della Società Biblica malese da parte delle autorità. Gruppi musulmani radicali hanno minacciato di protestare davanti alle chiese cristiane se i cristiani cercheranno di appellarsi a questa sentenza in tribunale. repubblica Centroafricana La guerra che si svolge nella Repubblica Centrafricana, lontano dall’interesse dei media. Dopo che nel 2013 un gruppo di ribelli islamico, chiamato Seleka, è salito al potere, ha cominciato a perseguitare la popolazione cristiana, maggioritaria in quel Paese. La reazione di alcuni gruppi, cristiani e non, a questa violenza, ha fatto etichettare la guerra come “conflitto interreligioso” ma i fatti indicano come in realtà, sia in atto una sorta di “pulizia etnica” dei cristiani che, ha già causato diverse migliaia di morti.
==============================
dovunque può arrivare la maledizione DI FARISEI saudita di Maometto? persone innocenti devono morire! GLI USA SONO I RESPONSABILI MONDIALE DI QUESTO GENOCIDIO CONTRO I CRISTIANI! Indonesia In apertura del nuovo anno molti pastori e associazioni cristiane dell’Indonesia hanno criticato il Presidente Yudhoyono per non aver garantito il principio di libertà religiosa inscritto nella Costituzione indonesiana e aver indirettamente permesso che venissero chiuse numerose chiese cristiane su pressione degli integralisti islamici. Dal 2012 sono infatti state chiuse almeno 50 chiese cristiane. Il 20 ottobre 2013 quattro cristiani, tra cui due bambine, sono stati uccisi e altre 18 persone sono state ferite in un attacco avvenuto durante la celebrazione di uno dei tre matrimoni programmati alla Chiesa Copta della Vergine Maria nel distretto di Warraq del Cairo, in Egitto. Due uomini col volto coperto giunti su una motocicletta hanno aperto il fuoco sulla folla che si era radunata all’esterno della chiesa. Fahmy Azer Aboud, 75 anni, ha perso le sue due nipoti di 8 e 12 anni, suo figlio e la sorella di sua moglie, Camilia Attiya, la madre dello sposo. Dei diciotto feriti, sette sono membri della famiglia di Aboud. I feriti, alcuni dei quali erano molto gravi, sono stati trasferiti dapprima in ospedali pubblici locali. Mentre i cristiani si stavano organizzando per trasferirli nuovamente in alcuni ospedali privati cristiani, dove avrebbero ricevuto migliori cure, un ufficiale dell’esercito ha ordinato che i feriti fossero trasferiti in un ospedale militare specializzato che li avrebbe curati a spese dell’esercito. “Siamo rimasti molto stupiti perché questa è la prima volta che un’autorità di questo Paese si prende cura dei cristiani oggetto di persecuzione” ha dichiarato un collaboratore della Missione i nternazionale per la Chiesa p erseguitata . Migliaia di cristiani copti hanno partecipato il giorno successivo a veglie di preghiera per commemorare le vittime di questo attacco, l’ennesimo di una serie cominciata nell’agosto del 2013 ad opera dei Fratelli Musulmani, e che ha causato la distruzione di oltre 30 chiese e di oltre 120 tra aziende, negozi, case e autovetture di cristiani. Ancora peggio il conto delle vittime: oltre 650 morti e 4.000 feriti solo in questi pochi mesI. ======================
QUESTA DONNA è UNA ASSASSINA: deve subito essere arrestata! I suoi TERRORISTI UCCIDONO, proprio, PER DIFFONDERE NEL MONDO IL NAZISMO CRIMINALE DELLA SUA SHARIA!  ROMA, 10 DIC - "Una tattica che usano è giustificare le azioni invocando l'Islam. Non c'è nulla di islamico in questi terroristi": lo ha detto la regina Rania di Giordania ricevendo la Laurea Honoris Causa in Scienze dello sviluppo e della cooperazione internazionale all'Università La Sapienza. "Ma più loro invocano l'Islam per i loro atti terroristici più provocano intolleranza da parte dei musulmani pacifici", ha aggiunto.
====================
TRE PROCEDURE DI INFRAZIONE CONTEMPORANEAMENTE!!! ALLA UE SI STANNO INFETTANDO TUTTE LE SUE ROTHSCHILD EMORROIDI GENDER DARWIN BILDENBERG, PERCHé ITALIA, SI STA SMARCANDO DALLA LORO POLITICA CRIMINALE, PER IL MONDO INTERO! BRUXELLES, 10 DIC - La Commissione Ue ha aperto una procedura di infrazione all'Italia in materia di asilo. Con una lettera di costituzione in mora - primo passo della procedura di infrazione - la Commissione Ue esorta Italia, Grecia e Croazia ad attuare correttamente il regolamento Eurodac per la raccolta di impronte dei migranti.
====================
LA RUSSIA HA DIMOSTRATO I CRIMINI CONTRO IL GENERE UMANO DELLA NATO E DELLA SUA LEGA ARABA!
12:16 Pulizia etnica della Russia in Siria? Mosca stizzita: Turchia dimostra distacco da realtà!
11:45 Per Mosca la coalizione antiterrorismo USA simula la lotta contro il Daesh!
============
Donald Trump è un GRANDE MITO: IL NOSTRO CANDIDATO! [ Nuova dichiarazione shock per il candidato repubblicano ] PENSO CHE NESSUNO COME LUI SAREBBE CAPACE DI FERMARE LA GUERRA MONDIALE, CHE SI CHE QUELLA SI, CHE SAREBBE UNO SHOCK, CHE VI SIETE MERITATI DI RICEVERE, VERAMENTE!
=========================
IERI 10 DICEMBRE, io ho trovato i parametri di connessione SIM fastweb manomessi, ed, io ho perso una ora intera, per recuperare la connessione, che qualche servizio segreto mi ha manipolato i parametri, sia nel computer che nel cellulare. e quando, voi vedrete una squadra di servizi segreti, che tra di loro nessuno è normale? allora, voi capirete che sono stati loro!
========================
TUTTO IL SATANISMO DELLA LEGA ARABA, e la loro pervertita religione per il terrore del mondo! ] [ La triste normalità di Suor Laylea: “paura di attentati? In Pakistan viviamo così ogni giorno”. La religiosa che vive ed opera a Lahore, a Roma per il Giubileo, racconta la quotidianità nel Paese del sud-est asiatico. Che per i cristiani è fatta di paura. Molly Holzschlag. Gelsomino Del Guercio/Aleteia. 9 dicembre 2015. Pakistani Christians ] [ E’ a Roma per il Giubileo. Ha assistito alla celebrazione con Papa Francesco in piazza San Pietro con l’apertura della Porta Santa. Ma la sua mente è rivolta al Pakistan, il Paese dove lei vive e opera. LA DIFFICILE VITA A LAHORE
Suor Layla è schietta. «Paura del terrorismo? Ma noi viviamo sempre così», afferma sorridente la religiosa, che viene da Lahore, dove negli ultimi anni gli attentati contro i cristiani sono stati numerosi. «Lahore è la città di Asia Bibi», ricorda la suora facendo riferimento alla donna pakistana, cristiana, da anni in carcere perchè accusata di blasfemia e diventata un caso internazionale (Leggo.it, 8 dicembre). “PER NOI E’ NORMALE VEDERE TANTA POLIZIA” «Per noi vedere le forze dell’ordine presidiare le funzioni religiose è una cosa normale, ciò che per voi è differente. Sono qui con altre sorelle per l’apertura di questo Giubileo, momento importante per i cristiani di tutto il mondo».
CRISTIANI DISPREZZATI
La testimonianza di Suor Layla è comune a molte religiose che vivono in Pakistan. Costrette a fare i conti con l’intolleranza religiosa della maggioranza musulmana. Raccontava a Zenit (dicembre 2014) una missionaria paolina: «Io amo il Pakistan e tutta la sua cara gente. Chiedo preghiere per una benedizione di grazia ai cristiani che godono infinitamente quando si sentono ricordati dai fratelli e sorelle lontani ma in comunione con loro, rigettati e disprezzati in questa terra».
LA GAMBIZZAZIONE DI MASIH
L’ultimo grave episodio è avvenuto sempre a Lahore il 13 novembre. L’attivista cristiano Aslam Masih, volontario e collaboratore dell’Ong “Legal Evangelical Association Development” (LEAD), impegnata per l’assistenza legale gratuita ai cristiani pakistani più poveri, spesso in casi di imputazioni palesemente false, è stato gambizzato (Fides, 13 novembre).
PROVE CONTRO GLI ABUSI
L’attacco è avvenuto il 28 ottobre. Aslam è stato affiancato da una jeep in pieno giorno e raggiunto da colpi di arma da fuoco sparati da un gruppo di quattro musulmani. L’uomo è stato ricoverato al General Hospital di Lahore. Prima di sparare, i criminali gli hanno chiesto di ritirare una denuncia che aveva registrato alla polizia, in uno dei casi che seguiva. Al suo rifiuto hanno aperto il fuoco. Aslam Masih ha raccolto prove in diversi episodi che riguardano abusi dei diritti dei cristiani e in passato già aveva ricevuto minacce.
===========================
Israeli Security Forces Arrest 5-Member ISIS Cell in Nazareth. Dec 9, 2015. With the spread of global terrorism and ISIS on the march, Israel is clamping down on domestic Islamic terrorism threats. Israeli security forces arrested five Arabs with Israeli citizenship from Nazareth on suspicion of planning terror attacks on behalf of the Islamic State (ISIS) terror organization, the Shin Bet (Israel’s Security Agency) revealed Tuesday. The suspected terrorists, aged 19, 20, 22, 23, and 27, were exposed as members of the “Salafia Jihadiya” organization, which adheres to the ISIS ideology. The cell acquired weapons, a Carl Gustav machine pistol and a Russian SKS rifle, and trained with them in preparation for pending terror attacks against Israeli targets. The group also met on occasions and declared their support for ISIS’ ideology, praising Jihad [holy war] against the “infidels,” the Shin Bet said. ISIS gun. The Carl Gustav gun acquired by the ISIS cell. (Shin Bet) The cell members, who came from the Suleiman clan in the northern part of Nazareth, were charged with illegal possession of weapons, conspiring to commit crimes, supporting an illegal organization and illegal firing of weapons in a built area. ISIS was officially declared an illegal organizations in Israel in late October.
Israeli security forces have over the past year exposed several ISIS terror cells operating in Israel, comprised mostly of Arabs with Israeli citizenship. In total, 39 suspects have been arrested. The last big cell was exposed in November. The six member cell planned to join ISIS in Syria, while a seventh member was successful in paragliding from Israel into Syria and joined ISIS.
Israel estimates that some 50 Israeli Arabs have joined ISIS in Syria and Iraq over the past two years. Ten of them have been arrested upon their return to the country and a few other have been killed in action while fighting with ISIS. Israel fears that Arabs returning to Israel from fighting with ISIS will use their experience to establish terror networks and launch attacks within Israel, or that Arabs in Israel will be inspired by ISIS, and especially via social media, and will operate against the Jewish state and its citizens. By: Max Gelber, United with Israel
JNS contributed to this report.
=============================
Here is the unique footage of a Palestinian car ramming attack captured by a helmet cam worn by an IDF soldier.
Daddy Come Home VideoWATCH: Daddy Come Home
A Modern Day Chanukah Miracle Story with Nissim BlackWATCH: A Modern Day Chanukah Miracle Story
Chanukah Jewish Rock of AgesWATCH: A Jewish Rock of Ages
Ashleigh BanfieldACT NOW! CNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism
haifa under british mandateThis Week in Israel’s History: UK Secretary Announces End of British Mandate in Palestine
Arrow 3Israel Conducts Successful Test of Arrow 3 Anti-Ballistic System
UNRWAUNRWA Educators Persist in Inciting Fellow Palestinians to Violence Against Israelis on Social Media
Danny DanonAt Memorial for Victims of Genocide, Israeli Envoy Says UN Could Have Done More
Tel AvivTel Aviv to be Home to One of Two Australian Hi-Tech Hubs
CNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism
terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed!
NWSAProtest the National Women’s Studies Association Vote to Boycott Israel
Twitter ISIS terrorismTell Companies to Pressure Twitter to Stop Running Their Ads on Pages that Promote Terror
TerrorismReport These 22 Pro-Terror Videos to YouTube – Insist on Their Removal Immediately!
EU PalestiniansStop the European Union from Labeling Israeli Products
http://unitedwithisrael.org/israeli-forces-arrest-five-member-isis-cell
è IDEOLOGICO! TUTTI I MUSULMANI SONO TERRORISTI PER IL NAZIsmo DELLA SHARIA, E PER IL GENOCIDO, CHE NASCE DALLA LORO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! Trump to visit Israel in December amid raging controversy over his remarks about Muslims. December 9, 2015. After calling for a sweeping temporary ban on all Muslims trying to enter the US, 2016 presidential candidate Donald Trump has angered many including in the Middle East where he is expected to visit Israel later this month. By: AP and World Israel News Staff. Donald Trump’s call to keep Muslims from traveling to the United States is causing dismay among business leaders in the Middle East, where the billionaire presidential candidate has done business for years, a region viewed as well-suited for his brand of over-the-top luxury. Trump announced Tuesday he intends to visit Israel in the coming weeks, and his announcement has already generated a stir among Israel’s Arabs and left-wing lawmakers. Emirati business magnate Khalaf al-Habtoor only months ago proclaimed his support for the Republican candidate for president, but that’s all changed in the wake of Trump’s increasingly incendiary comments about Islam.
“If he comes to my office, I will not let him in. I reject him,” al-Habtoor told The Associated Press. “Maybe we can meet somewhere where I can debate with him in a very civilized way, not in the way he approaches people.” Trump has for years looked to do business in the Middle East, particularly in the Gulf and the emirate of Dubai. Trump has lent his name to two high-profile Dubai golf course projects and an ongoing real estate development, and sought for years to expand his hotel chain into the region. But some of his rhetoric about Islam on the campaign trail — including his call to monitor mosques and his proposal this week to temporarily bar Muslims from traveling to the US in wake of the San Bernardino Islamic terror attack — has led to increased wariness in the Arab world. Trump’s campaign did not respond to questions about his reputation and business dealings in the Middle East.
In a column published Aug. 9 in The National, the state-owned  newspaper of Abu Dhabi, al-Habtoor praised Trump for believing “in bringing back his country’s superpower status.”
But late last month, al-Habtoor wrote a follow-up column on Trump that began with: “I was wrong and I do not mind admitting it.” “When strength is partnered with ignorance and deceit, it produces a toxic mix threatening the United States and our world,” he wrote, ending his column by endorsing Democratic front-runner Hillary Clinton. Trump’s Mixed Remarks on the Middle East. Trump has made other comments at times praising or ridiculing countries in the Middle East. At a recent campaign rally, Trump applauded Qatar’s new, at least $15 billion airport, while calling US airports “third-world.” He traveled to the Qatari capital, Doha, in April 2008 to see developments there. Trump also made comments in 2011, as well as this year, falsely saying that Kuwait paid nothing to the US for driving out occupying Iraqi forces during the 1991 Gulf War. US congressional records show Kuwait contributed $16.1 billion for the war. Those Gulf War comments recently drew boos on a comedy talk show in Kuwait, which still holds the US in high regard for coming to its aid in the war. Hamad al-Ali, the comedian who poked fun at them, was critical of Trump’s latest comments on barring Muslims. “He shouldn’t promote these types of ideas. These kinds of ideas are from some sort of person who is not educated,” he told the AP. Newspapers in the Emirates also criticized Trump in their Wednesday editions, with the Gulf News saying his “extremism is no different than that of Daesh,” referring to the Islamic State (ISIS) group. The paper offered him this advice: “Zip it, Donald. Just zip it.” The Republican presidential candidate on Tuesday denied an Associated Press report that he planned to visit the majority-Muslim kingdom of Jordan at the end of December. Trump tweeted Tuesday, “Despite my great respect for King Abdullah II, I will not be visiting Jordan at this time. This is in response to the false @AP report.”
http://worldisraelnews.com/trump-to-visit-israel-in-december-amid-raging-controversy-over-his-remarks-about-muslims/
Opinion: Israel, Beware of Obama’s Ominous Plans. Dec 9, 2015. Israeli-Palestinian conflict. Obama VS Netanyahu ] [ PM Benjamin Netanyahu and US President Barack Obama at the White House. Obama and his clever political team are not finished with Israel, and they have ominous plans for the future. After the last meeting between President Obama and Prime Minister Netanyahu, some thought that finally after, seven weary years, they had found common ground. Their meeting focused on working to limit Iranian influence in the region; discussing a new 10-year $50 billion U.S. aid package to Israel, unprecedented in terms of average yearly aid; and Obama conceded that a peace deal with the Palestinians is not on the horizon. A few days later, Jonathan Pollard, after 30 long years, was released from prison, something Netanyahu attempted unsuccessfully with former U.S. presidents. Thus, despite stark differences on the Iranian deal, the peace process, and overall views on foreign policy, some think that relations between the two leaders will finally improve. Yet, with all these positive developments, the only words that are sufficient to explain this situation is: Israel Beware. Israel must beware because these gestures and statements by the Obama administration are calculated, hold a high price tag, and their purpose is to numb the prime minister, the Israelis, and their supporters in the U.S. It is to create the impression that everything is fine, the worst is behind us and now we can continue as friends with common goals. But Obama and his clever political team are not finished with Israel, and they have ominous plans for the future. [ White House Press secretary Josh Earnest. ] Israel must understand that, like it or not, barring some major event, a Palestinian state will be declared and accepted by the UN Security Council before Obama finishes his presidency. The Hill reported that according to the administration’s rule making schedule for 2016, Obama is not slowing down on any of his goals. Though not included in The Hill’s report, a Palestinian state has been an important goal for Obama since the beginning of his presidency, and he has made the case for it numerous times. For example, last year, the Times of Israel quoted senior White House official, Philip Gordon, saying that Israel “should not take for granted the opportunity to negotiate” with a reliable partner like Abbas, and continued occupation is a recipe for resentment, instability, and extremism. A few months ago, the Washington Post quoted Obama asking his audience to internalize the hopelessness the Palestinians find themselves in; and the LA Times quoted Obama in that interview saying we need actions, not words, to restore a hopeful situation for the Palestinians. The current rhetoric by the administration – that a peace process “isn’t in the cards” — is something that Aaron Miller, a veteran State Department official who worked on the peace process for more than two decades, has called ‘unprecedented’ and wonders if it was an ‘honest admission’ of a failed goal or if there is a ‘peace process surprise for 2016’. Obama ran for president, as he said himself, to fundamentally change America, and this goal continues to be central to his presidency. Obama’s view of what America should be and its place among the nations is fundamentally different from the average American. His support for a Palestinian state has nothing to do with Netanyahu, occupation or the Palestinian people, rather it is in sync with his anti-colonialist worldview which pervades his policy — from removing a bust of Winston Churchill from the Oval Office, renaming a mountain in Alaska named after President McKinley to Denali, and allowing the mullahs to brutally subdue a legitimate uprising in Iran. In Obama’s worldview, Israel is a colonialist outpost in the Middle East, as delineated in his Cairo speech, and a manifestation of American power and influence which needs to be cut down to size. Since Obama aspires to fundamentally change America, in the last year of his presidency, his ideology and goals will shift into full gear as much as possible using executive orders, borrowing power, and other actions which allow him to implement policy without permission from Congress. Unfortunately, many commentators criticize Obama’s policies as inconsistent, naïve, or ill-fated. However, they fail to realize the deep ideological divide between most Americans and the president; and mistakenly think that they share the same goals and objectives as the president, but disagree on the tactics. Yet, in America, support for Israel is broad, and the overwhelming majority of Americans believe either that there should not be a Palestinian state, or that it should only be established through a peace agreement with Israel. Obama does not need anyone’s consent in order to instruct his UN ambassador to support a Palestinian state proposal at the Security Council, but at the same time he has no reason to anger many Democrats by shoving this decision down their throat when there is another way. Obama, the master of rhetoric and expert in framing the narrative, need not use force; and he will succeed in convincing many that this is not only the correct decision, but the inevitable decision. First, Obama will frame the concept using rhetoric which places his solution as the only logical alternative, as he has done on other issues. He will say: Some believe that we should force Israel to return to 1967 borders and force Israel to allow all Palestinian refugees to return to Israel, and others believe that we should allow the conflict and cycle of violence to continue while we just stand back and do nothing. I believe we need to find a middle ground and allow the Palestinians to have a state while not compromising on Israel’s security or its democratic fabric. His supporting arguments will claim that just about the whole world agrees that a Palestinian state needs to be established next to Israel, including Prime Minister Netanyahu, who has repeated this since 2009, and he takes the prime minister at his word. The dispute is only regarding the borders. A Palestinian state, Obama will continue, is in everyone’s best interest. It is in Israel’s best interest since the Palestinians, being a stateless people, have been a source of tension between Israel and other Arab nations which will subside after the establishment of a Palestinian state. In supporting a Palestinian state, the U.S. will be eliminating an issue that generates anti-Americanism, extremism, and is a point of tension with its allies in the Middle East, which hinders cooperation on various issues. [ Barack Obama 666 SHARIA nwo Mahmoud Abbas ] President Barack Obama shakes hands with Palestinian President Mahmoud Abbas in 2013. Furthermore, he will proclaim that Israel needs to be strong as it faces new security threats across the region and the Palestinian issue cannot be hanging over its head, threatening the democratic fabric of the country and preventing cooperation between Israel and its Middle East neighbors. Obama will restate his commitment to Israel’s security more than any other president mentioning the $50 billion aid package, continuing to develop the Iron Dome, continuing joint exercises, and selling advanced weapons that Israel’s friend, George W. Bush, refused to sell. He will credit himself with the Pollard release and remind everyone that the two-state solution was George W. Bush’s idea and vision, so he is not creating a new idea here. Having a Palestinian state will also place responsibility on the Palestinians and their leadership. They will no longer have any excuses for terrorist attacks or supporting terror, and we will hold them accountable. He will finish by saying that running away from important decisions is un-American, and that a Palestine state is in line with American values and tradition, especially that set out by President Woodrow Wilson. This argument sounds forceful, yet is filled with many flaws and half truths. Some of them being that this president has used aid, weapons sales, and other security measures to flaunt his support for Israel while damaging Israel in the diplomatic arena, making sure that they have no legitimacy to use the weapons. He has pledged that America ‘has Israel’s back’ on Iran, while simultaneously thwarting any Israeli attack on Iran either through leaks or outright threats, and in general has presented Israel as a liability for the U.S. However, Obama’s case for a Palestinian state will be enough to disarm well-intentioned Democrats and citizens alike who are generally supportive of Israel and believe that a Palestinian State should only be established through negotiations. The last year of Obama’s presidency will be an all-out offensive to implement his ideology through his policies and Israel will not be spared. Therefore, Israel must beware, a Palestinian state is on the horizon, and if a counter-plan is not devised, we will all be witness to a terrorist organization receiving a state without even making one concession, being facilitated by the enlightened Western world. By: Gideon Israel. Israel is a political consultant in Israel and researches U.S.-Israel relations. This article was originally published in American Thinker.
======================
Settlers in Judea and Samaria Exposed. WATCH: Meet the ‘Evil Settlers’ of Judea and Samaria [ Dec 9, 2015 Related: Ezri Tubi: Judea and Samaria ] While governments, the media and anti-Israel activists around the world would have you think that so-called “settlers” are evil people, here is the actual truth.  This video was made by our friend Ezri Tubi in order to show the world who the real “settlers” are. Yes, these people are warm, loving, friendly people who desire peace, love and to live in their biblical homeland. These people have varied jobs, living varied lives just like you and I, with a particular passion for where they live – Jews, living in their biblical land. So the next time you hear about those “wicked” settlers, make sure you remember this important video.
========================
alla CIA? glielo hanno impedito! ] [ WASHINGTON, 10 DIC - Donald Trump ha rinviato il suo previsto viaggio in Israele, dicendo che lo farà "dopo che divento presidente". "Ho deciso di posticipare il mio viaggio in Israele e di programmare il mio incontro con Netanyahu in una data successiva, dopo che divento presidente degli Usa": ha scritto in un tweet il candidato alla nomination repubblicana. incontro era previsto per il 28 dicembre a Gerusalemme.
Leon Leon https://www.facebook.com/leon.leooon
beh va bene dai, così ha più tempo per dedicarsi alla vincita contro quelli come barak osama
===========================
nessuno potrebbe dare torto a Matteo REZI, in questo caso, anche se lui non ha le palle per dichiarare guerra alla Arabia SAUDITA, perché in quest caso il terrorismo sharia, nel mondo? finirebbe immediatamente! ROMA, 10 DIC - "La distruzione di Daesh (Isis) è l'assoluta priorità", ha ribadito il premier Matteo Renzi alla Conferenza per il dialogo mediterraneo Med 2015. "La collaborazione internazionale va ulteriormente sviluppata: Europa e Usa condividono con Mosca l'esigenza di combattere Daesh ma serve una soluzione di respiro strategico e non last minute". "La cultura non è l'unica arma ma è dialogo, confronto, sistema immunitario delle nostre società contro la deriva del fanatismo", ha aggiunto Renzi.
==============================
ISIS è SOLTANTO UNA DELLE TANTE SIGLE sharia, DELLA LEGA ARABA sharia: MA, CREDETE A ME ED AI MARTIRI CRISTIANI, SONO SEMPRE ISLAMICI MAOETTANI NAZISTI, SENZA DIRITTI UMANI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, MANIACI RELIGIOSI, COME è TUTTA LA LEGA ARABA degli assassini! Jihadisti bombardano con mortai periferia di Aleppo: 30 vittime tra civili, 10.12.2015. Le vittime di un massiccio bombardamento della periferia occidentale di Aleppo, città nel nord della Siria, sono 30 civili, ha segnalato la stazione televisiva "Al-Mayadin." Secondo il canale, i jihadisti per 48 ore hanno bombardato con colpi di mortaio e razzi la zona occidentale di Aleppo e i bombardamenti sono durati tutta la notte. Lunedì i terroristi avevano bombardato il centro della capitale economica siriana. Uno dei missili è esploso nei pressi dell'edificio che in precedenza ospitava il Consolato della Federazione Russa. Tre persone sono rimaste uccise. Nella provincia di Aleppo sono in corso cruenti combattimenti su più fronti. Le truppe dell'esercito siriano con il sostegno delle milizie di volontari hanno lanciato un'offensiva nel sud della provincia con l'obiettivo di riprendere il controllo sulla strada principale del Paese che congiunge Damasco con Aleppo. Nella parte orientale della provincia l'esercito sta liberando i villaggi dai terroristi del Daesh (ISIS). Aleppo è sotto il controllo delle truppe governative. Le formazioni terroristiche di jihadisti continuano a mantenere alcuni centri ad ovest e sud-ovest della città: http://it.sputniknews.com/mondo/20151210/1697947/Siria-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3tvh0P3GU
Erdogan ist ein Narr   ] [ lo disse zia MERKEL TROIKA, ERDOGAN è UN PAZZO !" e poiché lei è una tedesca che parla il tedesco? lo ha detto in tedesco: "Erdogan è un pazzo!" Erdogan ist ein Narr ] [ Erdogan insiste: esercito Turchia in Iraq con placet di Baghdad. 10.12.2015( Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che le truppe turche sono entrate in Iraq su richiesta del primo ministro iracheno Haider al-Abadi, segnala "Al Jazeera". "I soldati turchi sono nel campo vicino Ba`shiqah (nei pressi della città irachena di Mosul) su richiesta del premier Haider al-Abadi presentata nel 2014. Perché è rimasto in silenzio dal 2014?,"- ha detto Erdogan. In precedenza le autorità irachene avevano fatto un appello alla NATO per costringere la Turchia a ritirare immediatamente le sue truppe dalla parte settentrionale del Paese. Lo scorso 4 dicembre soldati delle forze armate turche sono entrati nella provincia di Mosul. Secondo Ankara, i militari hanno il compito di addestrare le milizie irachene e curde. Tuttavia Baghdad ritiene l'ingresso delle truppe un'invasione militare ed ha più volte intimato il ritiro del contingente turco dal Paese. Si stima che oggi in Iraq si trovino circa 150 soldati turchi: http://it.sputniknews.com/mondo/20151210/1698093/Curdi-Abadi-Terrorismo-Daesh-Peshmerga-NATO.html#ixzz3tvhSfoTO
my JHWH ] qualcuno ha scommesso, che, io non avrei riportato tutti i commenti che, io ieri ho pubblicato sul server blogspot di google! MA, NON C'è NESSUNO CHE PUò VINCERE UNA SCOMMESSA CONTRO UNIUS REI! io sono sistematico. quindi, se, io decido di sterminare qualcosa? poi, più nessuno troverà un qualche satana lasciato vivere per sbaglio da qualche parte!perché, Senza sovranità monetaria, non possono esistere popoli liberi! ] il satanismo ideologico e pratico del NWO 322 Bush, Kerry Obama GENDER ideologia, e suo SpA Fondo Moneraio Internazionale: sistema massonico, si comprende bene dal crimine anti Costituzionale bancario: della Riserva Frazionaria.. Perché le banche commerciali inventando, creano dal nulla: il denaro per noi, alla nostra richiesta di un Mutuo ipotecario, in questo modo: dimostrano di essere il nostro vero potere di GOVERNO e che noi siamo i loro schiavi! Senza sovranità monetaria, non esistono popoli liberi! Quindi tutti i politici sono costretti a commettere il peggiore crimine di alto tradimento Costituzionale: che, può essere un reato punibile con la pena di morte!
=========
circa la abiura di Madhi Cristiano Allam? Solo la sua rabbia contro il sistema massonico filo islamico shariah è il nazismo: è una rabbia totalmente giustificata ] SI è GIUSTO UCCIDERE LA ARABIA SAUDITA (questa è proprio legittima difesa), MA, SOLTANTO, L'ANTICRISTO FARISEI MASSONI SATANISTI BILDENBERG MERKEL OBAMA GENDER LO POSSONO FARE! ALMENO FINCHé, IL CRISTIANESIMO NON è STATO STERMINATO COMPLETAMENTE, da loro SpA NWO Fmi: cioè, i più grandi specialisti diingegneria sociale della storia, e quindi, LORO i massoni NON DECIDONO CHE è ARRIVATO IL MOMENTO DI STERMINARE L'ISLAM ANCHE! ] ovviamente, questo non è un problema per me, dal momento che, io sono anche un ebreo, ed anzi io sono il Re degli ebrei! ] ma, ogni ebreo che è stato formato alla scuola dei farisei, ad odiare Cristo ed i cristiani? lui sa bene! (perché i nazisti fascisti erano cristiani, perché la Europa è nemica di Israele, ed è filo islamica, ecc.. poi, quando faranno il massacro di tutti gli israeliani si convinceranno: tutti gli ebrei che sono i cristiani traditori: sono i veri nemici!) Mentre è Rothschild l'anticristo, si nutre di odio per esaltare il suo potere, neanche tanto SpA occulto,  lui il regista occulto: di tutto questo che ha finanziato o sostenuto, furtuitamente, tutto quello che era contro Cristo, cioè, comunismo, ideologia GENDER, Maometto, e Islam compresi: che, perché, il Corano è una edizione del Talmud andata a male! [ circa, la abiura di Madhi Cristiano Allam: forse lui non è mai stato cristiano perché, se, non incontri personalmente, il Cristo risorto nella tua vita, poi, proprio tu non puoi dire di essere cristiano! Non solo: il battesimo è indelebile e continuerà sepre a addolcire in modo ontologico la tua vita, ecco perché i sacerdoti di satana (quelli ai più alti livelli della piramide massonica Fmi SpA NWO) loro cercano di soffocare il dono della loro umanità, bevendo il sangue umano, mescolato con il sangue di animali e liquori! [  il problema di Allam Magdi è quello che, lui non ha capito come il cristianesimo, non è nato come l'Islam Coranico per distruggere con la spada il Genere umano e tutte le altre religioni avendo fatto della LEGA ARABA il più grande nazismo! Il Cristianesimo non è nato per essere contro qualcosa o contro qualcuno ma, per vivere unicamente la esperienza personale e collettiva, della Risurezione di Cristo quindi per elevare il cristiano alla relazione intima con Dio. [ il suo livore contro il Vaticano, e contro tutti coloro che non condannanopoliticamente la sharia: è grave ed è umanamente condivisibile.. ma, non è questo lo specifico della Chiesa, cioè, difendere militarmente o ideologicamente i cristiani in modo fisico: anche perché non è il martirio e la estinzione il vero obiettivo per ogni cristiano? Infatti, San Francesco e San Antonio hanno cercato il martiio per mano delgi islamici soltanto che non ci sono riusciti,  farsi martirizzare, cioè, sono stati sfortunati, in questa religione masochistica ed autolesionesistica che è il cristianesimo! ] circa la abiura di Madhi Cristiano Allam ] SI è GIUSTO UCCIDERE LA ARABIA SAUDITA (questa è proprio legittima difesa), MA, SOLTANTO, L'ANTICRISTO FARISEI MASSONI SATANISTI BILDENBERG MERKEL OBAMA GENDER LO POSSONO FARE! ALMENO FINCHé, IL CRISTIANESIMO NON è STATO STERMINATO COMPLETAMENTE, da loro SpA NWO Fmi, e quindi, LORO NON DECIDONO CHE è ARRIVATO IL MOMENTO DI STERMINARE L'ISLAM ANCHE! ovviamente questo non è un problema per me, dal momento che, io sono anche un ebreo, ed anzi io sono il Re degli ebrei! ]
=================
[[ OGGI, io ho scollegato delle applicazioni da "avvia gestione delle attività" ho reinstallato Firefox, ed ho messo fuori tutte le zecche della CIA DATAGATE, quindi, la mia ADSL e il mio Computer sono diventati una scheggia!
questa storia che io faccio l'accesso a gmail.com e mentre mi sto accreditando con il codice, subentra
http://offers.bycontext.com/ per fare le Chat con le ragazze, questa è qualcosa di molto grave. che poi, non riesce con le ragazze e ti propone: 1. Installa iLivid nuova scheda e acceda a video, trailer e più. 2. Set Ask.com as my default search engine. Che per me questi sono tutti spioni del NWO. ANZI, come io ho acceso il computer ho rifiutato l'aggiornamento ad Acrobat pdf, perché l'ultima volta mi è entrato il potente virus [ sweet-page ] e [ delta-homes ] che la mia soluzione è stata quella di andare il regedit a cercare gli abusivi, e poi tu fai (Analisi integrità di Firefox) dove risulta che c'è ancora un componente aggiuntivo attivato anche se, io ho fatto in precedenza la procedura [riavvia disattivando i componenti aggiuntivi]
Nota:  La funzione di ripristino di Firefox può essere risolutiva in molte occasioni in quanto consente di riportare Firefox ai suoi valori predefiniti effettuando contemporaneamente il salvataggio delle informazioni personali. È da prendere sicuramente in considerazione prima di avventurarsi in lunghe procedure di risoluzione dei problemi. https://support.mozilla.org/it/kb/funzione-ripristino-firefox a destra del browser c'è una freccia circolare in senso antioraio che ti permette la eleminazione dei cookie. Anche se non è stato richiesto in questa procedura di funzione-ripristino-firefox  si è inserito abusivamente http://it.reimageplus.com/lp/slm/ [Il tuo dispositivo è attualmente in funzione: Windows 7
Reimage PC Repair è compatibile con il tuo sistema operativo ] che poi è un prodotto McAfee. Ma chi vuole vere un computer veloce ed operativo non dovrebbe usare soluzioni aggiuntive a quelle che Windows ha di sistema. Purtroppo questo virus prodotto da McAfee [http://it.reimageplus.com/lp/slm/ ] ritorna ugualmente anche se la sua pagina è stata chiusa. Quindi avendo attivato il ripristino di firefox e disattivazione automatica dei componenti aggiuntivi per una seconda volta: Analisi integrità di Firefox: sempre e comunque [ Il tuo browser risulta più lento del solito. ] Visualizzazione dei dati in Analisi integrità di Firefox:  Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu , fare clic su Aiuto Help-29 e selezionare Analisi integrità di Firefox. Proviamo adesso a reinstallare firefox https://support.mozilla.org/it/products/firefox/install-and-update-firefox a https://www.mozilla.org/firefox/all/ si sceglie la lingua ed il sistema operativo in https://www.mozilla.org/en-US/firefox/all/?q=Italian,%20Italiano quindi è avvenuto il dowload del programma di installazione. Nel pulsante con la freccia verso il basso tu trovi il file di installazione che è stato scaricato e clicchi sopra due volte per attivare la procedura di una nuova installazione. Quindi chiudi il firefox che è aperto, o in uso, quindi procedi con la procedura di installazione. Tuttavia in "avvia gestione attività" del tasto destro sulla barra di windows, provate a disinstallare, tutto quello che non ritenete necessario, e se c'è quacosa di abusivo cercatelo in Regedit e distruggetelo... soprattutto evitate di uscire dalla piattaforma windows.
reinstallando Firefox esce una ruota dentata (sulla destr), dove ti chiede di disattivare pubblicità di terze parti, da me, sopra denuciate in precedenza: "tu fallo!"
=======================
[ questi versetti sotto riportati, sono a indicare la violenza e la crudeltà dello Antico Testamento (per persone dalla cattiva coscienza: come se ebrei o cristiani danno una interpretazione fondamentalista a questi versetti per fare morire delle persone), La operazione criminale che si tenta di fare e quella di volere giustificare il Corano, dei paranoici maniaci religosi islamici che è il sistema giuridico di tutta la LEGA ARABA shariah ONU OIC. Tanto per precisare, nessuno dice che la Bibbia è un libro increato, come si dice del Corano, che, non ammette di essere cristicato, e che, fa di ISIS sharia i veri interpreti del Corano stesso, mentre, tutta la LEGA ARABA sharia, si associa nella sostanza nazista di violazione dei fondamentali diritti umani alla sua stessa galassia jihadista, di cui è responsabile ideologica giuridica e politica! ] [ questi versetti sono riportati per calunniare la Bibbia: ed ovviamente, noi siamo nel contesto dello Antico Testamento, mentre oggi, noi viviamo nel contesto del Nuovo testamento di Gesù (che non abolisce il Vecchio, ma che attraverso la legge dello Amore universale, che Gesù ha introdotto, ha dato di quei versetti violenti la giusta interpretazione), ma farisei talmud satanico segreto, e salafiti shari'a, per predare con il signoraggio bancario e con le loro pervertite religioni, in maniera più o meno ipocrita, ed  occulta i popoli: riportano il Genere umano sempre nel Medio Evo, anzi ancora peggio sempre nel regime giuridico dello Antico Testamento. ] e nel caso dei farisei Illuminati, regime massonico Bildenberg, per gli anglo-americani Rothschild SpA, Fmi, c'è una terribile aggravante, loro spingono i popoli nella immoralità e trasgressione di cose che, loro non fanno (e se le fanno si autogiustificano: dando allo Ebreo una natura ontologica divina), proprio per essere autorizzati ad uccidere i popoli goym attraverso la guerra mondiale, ed attraverso la usura di Stato [ tuttavia, noi del Nuovo Testamento non riduciamo il valore teologico di questi versetti: che rimangono sempre il codice civile del Regno di Dio: del giudizio delle anime, e del giudizio universale, ecco perché senza REDENZIONE di Cristo sulla Croce? Nessuno potebbe salvarsi! soltanto che, noi non diamo a questi versetti un valore politico giuridico e non mettiamo a morte nessuno, ma, proprio questa è la follia della LEGA ARABA che, ha fatto del suo Islam, il lato ipocrita del ISIS sharia, e loro mettono a morte i cristiani, realmente, che, gli inocenti martiri cristiani: sono invece: proprio i veri santi di Dio!
Deuteronomio 17:2-7. 2 [ Se si trova in mezzo a te, in una delle città che l'Eterno, il tuo DIO, ti dà, un uomo o una donna che faccia ciò che è male agli occhi dell'Eterno, il tuo DIO, trasgredendo il suo patto, 3. e che vada a servire altri dèi, e si prostri davanti a loro, davanti al sole o alla luna, o a tutto l'esercito celeste, cosa che io non ho comandato, 4. e ti è stato riferito e ne hai sentito parlare, allora investiga diligentemente; e se è vero e certo che tale abominazione è stata commessa in Israele, 5. farai condurre alle porte della tua città quell'uomo o quella donna, che ha commesso quell'azione malvagia, e lapiderai con pietre quell'uomo o quella donna; così moriranno. 6. Colui che deve morire sarà messo a morte sulla deposizione di due o di tre testimoni; ma non sarà messo a morte sulla deposizione di un solo testimone. 7. La mano dei testimoni sarà la prima a levarsi contro di lui per farlo morire; poi seguirà la mano di tutto il popolo; così estirperai il male di mezzo a te.
===================
Esodo 22,20 ] indica chiaramente come il satanismo, massoneria, (associazion:i riservate occulte segrete) non possono essere ammesse tra le religioni [ Esodo 22 «Se uno ruba un bue o una pecora e li ammazza o li vende, restituirà cinque buoi per il bue e quattro pecore per la pecora. 2. Se il ladro, colto nell'atto di fare uno scasso, è percosso e muore, il proprietario non è colpevole di omicidio nei suoi confronti. 3. Se il sole si era già alzato quando avvenne il fatto, egli è colpevole di omicidio. Il ladro dovrà risarcire il danno; se non ha di che risarcirlo, sarà venduto per il furto da lui fatto. 4. Se la cosa rubata bue o asino o pecora che sia, è trovata viva nelle sue mani, restituirà il doppio. 5. Se uno danneggia un campo o una vigna, lasciando andare le sue bestie a pascolare nel campo di un altro, risarcirà il danno col meglio del suo campo e col meglio della sua vigna. 6. Se un fuoco si propaga e si estende alle spine si che viene bruciato il grano in covoni o il grano in piedi o il campo, chi ha acceso il fuoco dovrà risarcire il danno. 7. Se uno affida al suo vicino del denaro o degli oggetti da custodire, e questi sono rubati dalla casa di questo tale, se si trova il ladro, restituirà il doppio. 8. Se il ladro non si trova, il padrone della casa sarà portato davanti a DIO per giurare che non ha messo la sua mano sui beni del suo vicino. 9. Per qualsiasi genere di reato, sia che si tratti di un bue, di un asino, di una pecora, di un vestito o di qualunque oggetto perduto che un altro afferma essere suo, a causa di ambedue le parti verrà davanti a DIO; colui che DIO condannerà, restituirà il doppio al suo vicino. 10. Se uno dà in custodia al suo vicino un asino o un bue o una pecora o qualunque altra bestia, ed essa muore o è ferita o è portata via senza che nessuno veda, 11. ci sarà fra le due parti un giuramento davanti all'Eterno per sapere se il depositario non ha messo la sua mano sui beni del suo vicino. Il padrone della cosa accetterà il giuramento, e l'altro non sarà tenuto al risarcimento di danni. 12. Ma se la cosa gli è stata rubata, egli dovrà risarcire del danno il padrone di essa. 13. Se la bestia è stata sbranata, la porterà come prova, e non sarà tenuto al risarcimento per la bestia sbranata. 14. Se uno prende in prestito dal suo vicino una bestia, e questa si ferisce o muore quando il suo padrone non è presente, egli dovrà risarcire il danno. 15. Se il padrone è presente, non dovrà risarcire i danni; se la bestia è stata presa a nolo, essa è compresa nel prezzo del nolo. 16. Se uno seduce una fanciulla non ancora fidanzata e si corica con lei, dovrà pagare per la sua dote e prenderla per moglie. 17. Se il padre di lei rifiuta assolutamente di dargliela, pagherà la somma richiesta per la dote delle vergini. 18. Non lascerai vivere la strega. 19. Chi si accoppia con un bestia dovrà essere messo a morte. 20. Chi sacrifica a un altro dio, all'infuori del solo Eterno, sarà sterminato. 21. Non maltratterai lo straniero e non l'opprimerai perché anche voi foste stranieri nel paese d'Egitto. 22. Non opprimerai alcuna vedova, né alcun orfano. 23. Se in qualche modo li opprimi ed essi gridano a me, io udrò senza dubbio il loro grido; 24. la mia ira si accenderà e io vi ucciderò con la spada; le vostre mogli diventeranno vedove e i vostri figli orfani. 25. Se tu presti del denaro ad alcuno del mio popolo, al povero che è con te, non lo tratterai da usuraio; non gli imporrai alcun interesse. 26. Se prendi in pegno il vestito del tuo vicino, glielo renderai prima che tramonti il sole, 27. perché esso è l'unica sua coperta e la veste con cui si avvolge il corpo. In cos'altro dormirebbe egli? E se avverrà che egli gridi a me, io lo udrò, perché sono misericordioso. 28. Non bestemmierai DIO e non maledirai il principe del tuo popolo. 29. Non indugerai a offrirmi il tributo del tuo raccolto e di ció che cola dai tuoi strettoi. Mi darai il primogenito dei tuoi figli. 30. Lo stesso farai del tuo bue e della tua pecora: il loro primo parto rimarrà sette giorni presso la madre; l'ottavo giorno me lo darai. 31. Voi mi sarete degli uomini santi; non mangerete carne di alcun animale sbranato nei campi; gettatela ai cani».
=============================
deuteronomio 13:6-16 [ questa è la LEGGE che i Farisei anglo-americani applicano contro di noi, alla lettera, per giustificare la usura bancaria, e la Guerra Mondiale, dopo averci costretto, proprio loro a diventare corrotti e peccatori per le ideologie del loro sistema massonico Bildenberg: GENDER evoluzionista relativismo scientismo modernista: il matierialismo nichilista, tutte cose allettanti per la inclinaziona naturalmente egoista della natura umana! ] 6. Se il tuo fratello, figliuolo di tua madre, o il tuo figliuolo o la tua figliuola o la moglie che riposa sul tuo seno o l’amico che ti è come un altro te stesso t’inciterà in segreto, dicendo: "Andiamo, serviamo ad altri dèi": dèi che né tu né i tuoi padri avete mai conosciuti, 7. dèi de’ popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani, da una estremità all’altra della terra, 8. tu non acconsentire, non gli dar retta; l’occhio tuo non abbia pietà per lui; non lo risparmiare, non lo ricettare; 9. anzi uccidilo senz’altro; la tua mano sia la prima a levarsi su lui, per metterlo a morte; poi venga la mano di tutto il popolo; 10. lapidalo, e muoia, perché ha cercato di spingerti lungi dall’Eterno, dall’Iddio tuo, che ti trasse dal paese d’Egitto, dalla casa di schiavitù. 11. E tutto Israele l’udrà e temerà e non commetterà più nel mezzo di te una simile azione malvagia. 12. Se sentirai dire di una delle tue città che l’Eterno, il tuo Dio, ti dà per abitarle: 13. "Degli uomini perversi sono usciti di mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro città dicendo: Andiamo, serviamo ad altri dèi" (che voi non avete mai conosciuti), 14. tu farai delle ricerche, investigherai, interrogherai con cura; e, se troverai che sia vero, che il fatto sussiste e che una tale abominazione è stata realmente commessa in mezzo a te, 15. allora metterai senz’altro a fil di spada gli abitanti di quella città, la voterai allo sterminio, con tutto quel che contiene, e passerai a fil di spada anche il suo bestiame. 16. E radunerai tutto il bottino in mezzo alla piazza, e darai interamente alle fiamme la città con tutto il suo bottino, come sacrifizio arso interamente all’Eterno, ch’è il vostro Dio; essa sarà in perpetuo un mucchio di rovine, e non sarà mai più riedificata.
====================
lettera aperta a Giorgia MELONI [20/6/2015, 10:42] GENTILE A*** ] il mio sogno rimane sempre la COALIZIONE, e non credo in un successo politico per vie individuali! [ in realtà concedere a 700 euro con tasse incluse, per me non è da ritenere un interesse economico, quanto come una dedizione.. mi dia confema gentile se ha girato il mio messaggio a Davide Bellomo [ a Marcello GEMMATO FdI Fratelli di Italia, Mps Schittulli  ] voi avete bisogno di una SEDE politica Regionale PERMANENTE e pensare differentemente sarebbe pura follia! Se, la prendete altrove questa sede, io non mi sentirò offeso? voi non vi sentirete danneggiati essendo io, gratuitamente, a disposizione 8 ore ogni giorno nel mio locale? Se, i 700 euro non si potessero raccogliere, forse che io vi potrei creare dei problemi? CERTO CHE NO! Comunque come concordato, troverai il tempo per venirmi a trovare?
[20/6/2015, 10:47]: il vero dramma è che tra il politico e il popolo in realtà non ci sono figure intermedie di contatto, che il popolo cercando in internet potrebbe trovare: poi, i nostri comitati elettorali estemporanei hanno il sapore della truffa! e questo è anche un motivo per lo abbandono del seggio etettorale, cioè, per il 50% di astensionismo, in questo modo è proprio il nostro elettorato quello che si astiene! Quindi in Internet noi dovremmo avere una visibilità istituzionale, delle funzioni visibili territorialmente, una consulenza legale, sportelli di assistenza, ecc.. una visibilità maggiore di quelle di una drogheria!
finiti tutti gli incontri? siamo un partito a tempo? Che decisione per la nuova sede? Non mi interessa del mio locale, e sono sicuro di non essere presuntuoso, ma, se, non si verificano con me, poi, stanno rinunciando deliberatamente a far cambiare la nostra società! QUINDI SUBIREMO LA AGENDA DEL NWO E NON AVREMO UNA STRUTTURA CHE PUò PROTEGGERE LE NOSTRE FAMIGLIE!
==============
un saluto affettuoso a tutti: 3205708054 vogliate inserire in VS database la mia proposta di affitto grazie
http://www.bakeca.it/gestione/annuncio/idPriv/544346c9e8f221ff3b085b6f7cb471c9/
AFFITTO [ Bunker ] solenne centrale prestigioso, opificio industriale multiruolo a Bari
mail di contatto:  lorenzo_scarola@fastwebnet.it
mio locale multiruolo è in centro abitato, attiguo a villa alberata piazza centrale:
posizinato a Ceglie del Campo 70129, su tre strade:
1. VIA TRIESTE 18, 2. VIA DEI MILLE 4, 3. PADRE GARRUCCI
 __________________________
per ogni uso: DEPOSITO, negozio, uffici multi ruolo, ecc.. ;
(con qualsiasi destinazione d'uso)
sala congressi e sala riunioni di 300 mq (rialzato, piano terra), più 300 mq di
deposito seminterrato
1. con totali 600 mq (300+300) 2 locali, 1 bagno, 3 superfici
2. € prezzo al mese da concordare (circa 5 euro, 2,5 euro a mq),
3. vigilato 24 ore su 24: vigilanza gratuita,
4. prospiciente su 3 strade,
5. su 3 superfici,
6. POSIZIONE CENTRALE,
7. qualsiasi utilizzo, qualsiasi destinazione d'uso,
8. solaio industriale 50 ql mq,
9. altezza 4 metri,
10. serrande elettriche,
11. bagno a norma con pedaliera, ecc..
12. 2 nastri trasportatori,
13. 2 celle freezer, per la 380v ecc..
14. 2 colonne montanti della fogna,
15. 2 canne fumarie,
16. 2 montacarichi a lastrico solare,
17. autonomo su tre strade
18. tutto rivestito in travertino,
19. servizi igienici a norma commerciali: bagno e antibagno: pedaliera,
20. 1000 litri autoclave,
21. metano autonomo,
22. a circa, 1km dalla circonvallazione di Bari,
23. circa 200 metri sono disponibili più di 300 posti auto gratuiti.
24. si richiede fideiussione bancaria.
25. OFFERTA DI TUTORAGGIO, vigilanza 24/24, risorse umane, in loco,
26. in un raggio di 100 mt, sono presenti tutti i servizi cittadini: banca,  supermercato, tabaccaio, ristorazione, lavanderia, meccanici, farmacia, ufficio postale, ecc. ecc..
27. Ospedale "Di Venere", a 500 mt.
28. allaccio metano,
29. possibilità di ottenere mini appartamento in loco
30. pannelli solari
31. utilizzabile lastrico solare da 220 mt
============
The Fulfillment Of A Biblical Prophecy In Modern Times https://www.youtube.com/watch?v=XVz4C1CZVEM
Pubblicato il 10 mar 2015 https://youtu.be/XVz4C1CZVEM
"For the earth will be filled with the knowledge of God as the waters cover the sea." - Isaiah 11:9.
The prophets of Israel were the first philosophers in human history to envision world peace. They also envisioned a unifying global consciousness. What does that mean for us today in the 21st century? Does the modern State of Israel have a role to play? www.voiceofisrael.com
 Alexis X Condiviso su Google+ ] We ARE the voice for Israel - we shall be heard.  WE DEMAND TO BE HEARD - HA'SHEM DEMANDS THAT HIS PEOPLE BE HEARD.....for those who curse us shall be cursed and we see what is happening to those who continue to curse us.  B'h
I SUPPORT ISRAEL Condiviso su Google+ ] The Secret Prophecy Behind the Internet:
 http://youtu.be/XVz4C1CZVEM   
CRRR ] Dear voice of Isreal, Jesus is the Messiah you have been looking for, Isaiah 53:5  But he was pierced for our transgressions, he was crushed for our iniquities; the punishment that brought us peace was on him, and by his wounds we are healed.
Joshua Whyte ] +Joshua Whyte You will not find anything about "pierced" in the real translation of this verse. It frightens me that the scriptures have been changed like this over the centuries. How can the word of G-d be changed like this......? What a disgrace!
CRRR ] +Joshua Whyte The LORD says to my Lord: “Sit at my right hand, until I make your enemies your footstool.” Psalm 110:1
I SUPPORT ISRAEL Condiviso su Google+
Biblical Prophecy is Happening Today! See it for Yourselves!
For the earth will be filled with the knowledge of God as the waters cover the sea." - Isaiah 11:9.
The prophets of Israel were the first philosophers in human history to envision world peace. They also envisioned a unifying global consciousness. What does that mean for us today in the 21st century? Does the modern State of Israel have a role to play?
Barbara Dickson ] GOD BLESS ISRAEL!!
Hon Sombody ] Halleluyah   yes, through Yahshua HaMashiyah
Tonni Lockett Atay Condiviso su Google+ ] We ARE the voice for Israel - we shall be heard.  WE DEMAND TO BE HEARD - HA'SHEM DEMANDS THAT HIS PEOPLE BE HEARD..... for those who curse us shall be cursed and we see what is happening to those who continue to curse us.  B'h
========
The Hebrew Break Dancer That Just Stunned the Audience ] quando io per disprezzare Satana, io ho preso un corno di montone che era servito per otre 70 anni come simbolo esoterico di porta fortuna contro il malocchio in un camion, ed io ho lo trasformato in Shofar, per fare una lezione teorico pratica di questo strumento musicale ebraico? poi, io sono stato perseguitato dal Dirigente Scolastico e dal mio Direttore dello Ufficio Scuola.. perché qualcosa di cattivo si è mosso nella loro coscienza evidentemente! [ Meet Israeli born Asaf Goren, aka the “Hebrew Breaker” who came to auditions at “So You Think You Can Dance” with a tallit (Jewish prayer shawl) and shofar. The traditional Jewish religious articles may have seemed gimicky, yet Goren showed genuiness and sincerity as he integrated them into a spectacular performance that floored the judges and the audience. The name Asaf, in Hebrew, means “to add” or “more” and it seems that is just what breakdance lovers are waiting for Asaf to do as he dances his way into their hearts. As one of the judges told Goren, “You have a very wonderful personality”. And that’s what comes through when he dances.
=====================
Next Mideast Flashpoint? ISIS Threatens Druze on Israel's Border. Syrian rebels launched a wide-ranging offensive against government positions near the Israeli side of the Golan Heights on Wednesday, surrounding a Druze village and raising concerns that refugees would flood toward the border with Israel. The advance came a day after Israel, which has a significant Druze population, said it was preparing for the possibility that refugees fleeing fighting in the area might seek to cross to the Israeli side of the strategic plateau. The Britain-based Syrian Observatory said rebels, including Islamist fighters, surrounded the village of Hader on Wednesday. “Hader is now totally surrounded by rebels, who just took a strategic hilltop north of the village,” Observatory director Rami Abdel Rahman told AFP. Insurgents have been on the offensive in southern Syria for the past three months, capturing military bases, villages and a border crossing point with Jordan.
Watch Here. “The regime has not sent reinforcements yet, but the Druze villagers are standing with the government,” Abdel Rahman said. Fighting around Hader on Tuesday left at least seven rebels and 10 pro-regime fighters dead, he added. The rebels of the Southern Front alliance and the so-called Haramoun Army targeted several more areas in the Golan, including the towns and villages of Quneitra, Khan Arnabeh, Baath, Jiba and the base of Brigade 90, the main government force in the region, said opposition activist Jamal al-Jolani, who is based in southern Syria. “The fighting now is inside the city of Quneitra,” al-Jolani said via Skype. He said the Haramoun Army — which includes al-Qaeda’s Syrian affiliate and the ultraconservative Ahrar al-Sham — are shelling the area while Southern Front fighters are advancing on the ground. Explosions from the fighting in Syria Wednesday could be seen from the Israeli side of the Golan Heights several miles (kilometers) away. A Syrian government helicopter could be heard dropping bombs on rebel targets as tanks, believed to belong to the rebels, fired back. An Israeli warplane flew along the frontier as a precautionary move. Just before noon, warning sirens sounded in the Israeli-controlled Golan, near the Quneitra border crossing. The shelling and gunfire from Syria’s civil war has occasionally strayed across the frontier, but there were no immediate reports of any spillover on Wednesday. The Golan is a popular destination for tourists, some of whom stopped to watch the fighting in the distance. The encirclement of Hader comes amid rising fears in Syria’s Druze community. Last week, 20 Druze villagers were killed in an altercation with members of Al-Qaeda’s Syrian affiliate Al-Nusra Front in Idlib province in the northwest. Shortly after the deaths, rebel forces in southern Syria briefly overran a government air base in majority-Druze Sweida province, in their first such advance in the government-controlled region. While the rebels were eventually expelled from the air base, fighting has continued nearby. The Druze are followers of a secretive offshoot of Shiite Islam, and made up around three percent of Syria’s pre-war population of 23 million. The community has been somewhat divided during the war, with some members fighting on the government side and others expressing sympathy for the opposition. Mostly, the Druze have taken up arms only in defense of their own areas. https://www.youtube.com/watch?t=333&v=3rm4dZai9fU
Source: Times of Israel
==========================
perversioni sessuali contro natura, e orientamento religioso, non devono avere un accreditamento istituzionale governativo! questa è la sfera della vita privata, la laicità deve diventare uno standard mondiale!  Non può esistere matrimonio e famiglia al di fuori del rapporto uomo donna! ! [ sono lo sputo dell'inferno, non siamo più in grado di recuperarli!
===================
Benjamin Netanyahu ] mi dispiace, non c'è nessuna speranza di poter salvare capra e cavoli: "voi vi dovete estinguere!" .. ma i piedi erano fragili, perché la creta non si può amalgamare con il ferro: così il NWO crollò e si frantumò
===================
circa, la scomparsa del volo MH370 della Malaysia Airlines? i cannibali lo sanno!
 Benjamin Netanyahu ] il NWO è solo un cazzone Golia [ Giosuè, vedeva le promesse di Dio JHWH, i suoi amici atei vedevano gli Anakim giganti! Io vedo soltanto un cazzone Obama Golia di merda!
a Bush 322 ] [ Giosuè vede soltanto un altro cazzone di Golia Obama GENDER, kerry satana 322 NWO FMI SpA:[  "RASSEGNATI AMICO MIO, LE TUE STREGHE? SONO SOLTANTO DELLE POVERE TROIE!" ] [ Benjamin Netanyahu no I figured lol
=====================
SIAMO TUTTI ISLAMOFOBI DANTE ALIGHIERI (Firenze, 1265 – Ravenna, 1321)
Dante colloca Maometto all’Inferno tra i seminatori di discordie. Nella Divina Commedia (Canto XXVIII, IX Bolgia, VIII Cerchio, versi 22-63), Dante vede un dannato che avanza ed è tagliato dal mento sino all’ano, le interiora gli pendono tra le gambe e sono visibili il cuore e lo stomaco. Lui si apre il petto con le mani e si presenta come Maometto e indica il dannato che lo precede come Alì (cugino, genero e successore di Maometto), tagliato dal mento alla fronte. Il dannato spiega che tutti loro sono stati seminatori di scandalo e scisma, perciò sono tagliati a pezzi. Un diavolo armato di spada mozza loro parti del corpo e poi le ferite si richiudono, per essere nuovamente mozzate quando tornano davanti a lui.
All’Ordine dei giornalisti che, facendo propria l’accusa dei militanti islamici, mi ha denunciato per islamofobia, all’insieme dei politici, magistrati, intellettuali, docenti e persone comuni succubi dell’islamofilia, ricordo che la condanna dell’islam e di Maometto è parte essenziale della fede, della storia e della cultura dell’Europa e dell’Occidente laico e liberale dalle radici greche, romane, ebraiche, cristiane e illuministe.
Il cristianesimo ha sempre giustamente condannato sia l’islam come un’eresia sia Maometto come un impostore, perché è una questione di vita o di morte. Qualora il cristianesimo dovesse riconoscere l’islam e legittimare Maometto, compirebbe un suicidio perché rinnegherebbe i cardini della fede: la Divinità di Cristo, la Trinità, la crocifissione e la risurrezione di Gesù negate dal Corano. Più in generale accreditare Maometto come profeta significherebbe riconoscere che è lui il “Sigillo della profezia”, disconoscendo la missione di Gesù Cristo.
L’Europa stessa nasce con un’identità cristiana quando gli eserciti islamici, dopo aver sottomesso con la forza le sponde orientale e meridionale del Mediterraneo, invasero anche la sponda settentrionale. Poitiers (732), la Reconquista (1492), Lepanto (1571) e Vienna (1683) hanno segnato il riscatto dell’identità cristiana dell’Europa.
Più laicamente l’islam, così come si esplica tramite il Corano e i detti e i fatti attribuiti a Maometto, raccolti nella Sunna e nella Sira, le tre principali fonti della sharia (la legge islamica), è del tutto incompatibile con i valori che sostanziano l’essenza della nostra comune umanità: la sacralità della vita di tutti, compresi ebrei, cristiani, infedeli, apostati, adulteri e omosessuali; la pari dignità dell’uomo e della donna e di tutte le persone; la libertà di scelta compresa la libertà di abiurare l’islam senza essere condannati a morte per apostasia.
Abbiamo appena letto che cosa scrisse Dante su Maometto nella Divina Commedia. Ebbene se anche Dante è islamofobo, vuol dire che ci proclameremo tutti orgogliosamente islamofobi!
Contro la dittatura islamica che imperversa sulle altre sponde del Mediterraneo e contro l’invasione islamica che minaccia l’Italia e l’Europa, per il diritto di criticare liberamente l’islam e il dovere di salvaguardare la nostra civiltà, le migliori firme del Giornale si sono mobilitate partecipando alla pubblicazione di un libro controcorrente: “Non perdiamo la testa – Il dovere di difenderci dalla violenza dell’islam”.
Il libro, che reca la mia firma in copertina e ospita due miei saggi, raccoglie gli interventi di Alessandro Sallusti, Vittorio Feltri, Ida Magli, Marcello Veneziani, Francesco Alberoni, Stefano Zecchi, Fiamma Nirenstein, Giordano Bruno Guerri, Paolo Guzzanti, Fausto Biloslavo, Gian Micalessin, Luca Fazzo, Stefano Filippi, Alessandro Gnocchi.
È il nostro contributo fatto di informazione corretta e coraggiosa contro l’islamofilia dominante per impedire la vittoria dei terroristi taglialingue nostrani, che spianerebbe la strada all’avvento dei terroristi tagliagole anche in Italia.
Date anche voi il vostro contributo a questa missione comune acquistando il saggio e chiedendo agli amici di fare altrettanto.
Andiamo avanti. Insieme ce la faremo!
“Non perdiamo la testa – Il dovere di difenderci dalla violenza dell’islam” è in edicola da martedì 21 ottobre a 5,60 euro in allegato a Il Giornale.
di Magdi Cristiano Allam 20/10/2014
=================================
Magdi Cristiano Allam. Buongiorno amici. Oggi a Roma si svolgeranno due manifestazioni. Una a favore della famiglia naturale. L'altra a favore dei clandestini. Indovinate a quale manifestazione parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni?  MagdiCristiano Allam @magdicristiano VIDEO - L'Italia non può continuare ad essere l'unico Stato al mondo che si fa invadere dai clandestini https://youtu.be/TvAzgxpqF68
=========================
Magdi Cristiano Allam. Cari amici, per la “presidentessa” della Camera dei deputati Laura Boldrini l’Italia accoglie troppi pochi clandestini. Oggi in visita ai clandestini che affollano la Stazione Centrale di Milano ha detto: “L’Italia ha accolto 58 mila migranti, cioè solo 0,1 per cento della popolazione”.
Secondo il suo modo di vedere la realtà, dei 60 milioni di clandestini e profughi nel mondo “molto pochi arrivano in Europa. Cosa dovrebbe dire il Libano che ha 4,5 milioni di abitanti e 1,5 milioni di rifugiati? È come se da noi arrivassero 16 milioni di persone”. Forse la Boldrini dimentica che altrove i clandestini vengono rinchiusi in dei campi sigillati, presidiati dai militari con l’ordine di sparare a vista a chiunque osi uscire, mentre da noi i clandestini soggiornano in alberghi a tre stelle con un costo medio di 1200 – 1300 euro al mese pro capite.
Boldrini è convinta che “un grande Paese come l’Italia di fronte a 60 mila persone che sono arrivate finora abbia tutti gli strumenti per potercela fare. Ce l’ha sempre fatta e continuerà a farcela”.
Secondo la Boldrini non sarebbe affatto vero che l’Italia sia invasa dai clandestini e neppure che si trova in una situazione d’emergenza perché “l’emergenza è dove c’è la guerra e, al limite, nei paesi limitrofi dove arrivano milioni di persone".
Cari amici mi domando come possa la terza carica dello Stato, che dovrebbe mettere al centro di tutto l’interesse nazionale dell’Italia e il bene degli italiani, preoccuparsi soltanto delle rivendicazioni dei clandestini. Evidentemente lei antepone l’interesse dei clandestini a quello degli italiani. Ed è per questo che la Boldrini non ci rappresenta.
===============================
http://www.ioamolitalia.it/blogs/vivere-senza-l-euro/le-bugie-di-renzi-non-ci-sara-nessuna-ripresa-o-calo-della-disoccupazione-si-salvi-chi-puo.html
Le bugie di Renzi: non ci sarà nessuna ripresa o calo della disoccupazione. Si salvi chi può!
========================
SALVIAMO GLI ITALIANI
Siamo in guerra. È la terza guerra mondiale. Una guerra finanziaria. Ma anche una guerra relativista. Che sta devastando l’economia reale e ci sta spogliando della certezza di chi siamo. Con l’obiettivo di ridurci a semplici strumenti di produzione e consumo della materialità in un mondo governato dalla dittatura dei poteri imprenditoriali e finanziari, nel contesto di una umanità meticcia azzerando le radici, le identità, i valori, le regole e la civiltà.
NO EURO
Liberiamo l'Italia dalla schiavitù dell'euro, dall'ingiustizia del signoraggio monetario, dall'inganno del debito pubblico creato dalle banche, dalla dittatura della finanza speculativa globalizzata. Riscattiamo la sovranità monetaria e nazionalizziamo la Banca Centrale d'Italia. Quindi no all'euro, no all'austerità, no al Fiscal Compact, no al Mes, no al Patto di stabilità, no al Pareggio di bilancio iscritto nella Costituzione, che ci costringono a sottrarre annualmente 75 miliardi di euro dal fabbisogno interno per corrispondere a dei parametri relativi al rapporto deficit-Pil e debito-Pil nonché al pareggio di bilancio privi di fondamento scientifico e sconfessati dall’esperienza.
NO ALLA DITTATURA EUROPEA
Io amo l'Italia è favorevole all'uscita dell'Italia da questa Unione Europea che, complice la nostra classe politica, ci impone l'80% delle leggi nazionali che sono la semplice trasposizione di direttive e risoluzioni impregnate di relativismo, materialismo, buonismo, soggettivismo giuridico, multiculturalismo e islamicamente corretto. In questo contesto lo Stato viene del tutto delegittimato e svuotato della sovranità legislativa e nazionale in aggiunta alla totale perdita della sovranità monetaria.
FEDERALISMO DEI COMUNI AUTONOMI E REPUBBLICA PRESIDENZIALE
Al centro della riforma dello Stato i Comuni autonomi sul piano amministrativo e finanziario uniti da un vincolo confederale, che si rapportano direttamente con uno Stato più forte, credibile ed efficiente retto da una Repubblica Presidenziale in cui il capo dello Stato, eletto direttamente dagli italiani, assume il potere esecutivo corrispondendo al capo del Governo. Liberiamo l'Italia dallo Stato padrone-ladrone eliminando gli Enti inutili e onerosi (Senato, Regioni, Province, Municipalizzate, Partecipate) e dalla dittatura della partitocrazia consociativa.
Io amo l'Italia vuole la fine dello Stato padrone, ladrone, vessatorio e corrotto che finisce per diventare il principale nemico dei cittadini, delle famiglie, delle imprese e delle comunità locali.
COSTITUENTE PER RIFORMARE LO STATO
Sì a una Costituente per la riforma della classe e della cultura politica affinché siano finalizzati a conseguire il bene comune. Liberiamo l'Italia dalla partitocrazia che ha mercificato del potere gestendolo in modo consociativo, mettendo al centro i cittadini, i valori, le regole e il bene comune
TASSA UNICA COMUNALE AL 20%
Tassa unica con una sola aliquota al 20% da corrispondere ai Comuni
Liberiamo l'Italia dal furto legalizzato di uno Stato ladrone e carnefice che ci dissangua con il più alto livello di tassazione al mondo, costringendo gli imprenditori all'evasione fiscale e al lavoro nero per poter sopravvivere. Abbattendo drasticamente i costi dello Stato si potrà pervenire ad una tassa unica al 20% da corrispondere ai Comuni che devolveranno una quota allo Stato per la solidarietà e sussidiarietà nazionale.
LO SVILUPPO AGLI IMPRENDITORI
Affidare lo sviluppo e favorire gli imprenditori privati italiani che operano nell'ambito dell'economia reale e reinvestono gli utili in Italia. Mettiamo gli imprenditori nella miglior condizione possibile per svolgere il ruolo di protagonisti dello Sviluppo. Liberiamo l'Italia dalla catastrofe dello Stato-imprenditore che ha dilapidato il denaro pubblico, vessato i cittadini, offerto servizi inadeguati. Tuteliamo le imprese e i prodotti italiani in Italia e nel mondo. 
TURISMO TERRA TECNOLOGIA
Liberiamo l'Italia dalla gabbia ideologica della competizione globalizzata e investiamo nel patrimonio ambientale, culturale e umano
AUTONOMIA ENERGETICA E ALIMENTARE
Indipendenza energetica investendo nelle fonti energetiche pulite, sicure e rinnovabili compreso il riciclaggio dei rifiuti e nel trasporto non inquinante, economico, sicuro ed efficiente. Liberiamo l'Italia dalla schiavitù del petrolio e del gas che inquinano l'ambiente e nuocciono alla salute. Liberiamo l'Italia dai poteri automobilistici e petroliferi forti, Fiat ed Eni in testa, che hanno lucrato alle spalle degli italiani, congestionato le città, inquinato l'ambiente e peggiorato la qualità della vita
TUTELA E MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO NAZIONALE
Un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio nazionale è l’investimento migliore per tutelare e valorizzare il nostro principale patrimonio, l’ambiente, che custodisce il nostro ineguagliabile patrimonio culturale e accoglie il patrimonio umano che ha espresso eccellenze in tutte le attività. E’ questo il nostro nuovo Piano Marshall capace di favorire la piena occupazione e stabilità lavorativa
LAVORO PER TUTTI = DOVERE PER TUTTI
In Italia è possibile conseguire il traguardo della piena occupazione affermando il principio che il lavoro è un dovere prima ancora di essere un diritto e che ad ogni compenso deve corrispondere una prestazione lavorativa. Il lavoro per tutti diventerà realtà quando corrisponderà al dovere per tutti. Liberiamo l'Italia dalla cultura sindacale che predica il diritto al lavoro e produce disoccupazione.
PIU' FIGLI ITALIANI
Liberiamo l'Italia dal suicidio-omicidio demografico promuovendo la famiglia naturale dalla deriva del relativismo, sostenendo la maternità attraverso congrui sussidi e agevolazioni riconoscendo il valore economico del lavoro domestico, favorendo la natalità degli italiani e diffondendo la cultura della vita.
SCUOLA CHE GARANTISCE IL LAVORO
La riforma della scuola che renda i giovani  “Protagonisti del presente”. Liberiamo l'Italia dalla cultura dell'istruzione statalista, relativista, buonista che sforna diplomati incompetenti, irresponsabili e disoccupati
DIGNITA’ AD ANZIANI DISABILI AMMALATI
Una riforma della Sanità pubblica che garantisce il diritto alla salute di tutti, mantiene la Tessera sanitaria per tutti, è regolamentata dallo Stato e gestita dagli imprenditori privati. Liberiamo l'Italia dalla malasanità che danneggia la salute e sperpera i soldi dei cittadini
LAVORO CASA SCUOLA PENSIONI SUSSIDI: PRIORITA’ AGLI ITALIANI
Prima gli italiani nell'assegnazione di posti di lavoro, case popolari, scuole, pensioni e sussidi sociali. Affermiamo con orgoglio il principio che gli italiani hanno il diritto di godere di una vita dignitosa nella nostra “casa comune”
GRATIS RICICLAGGIO RIFIUTI URBANI ACQUA CORRENTE POTABILE AMBIENTE PULITO COPERTURA WI-FI
Disponibilità gratuita di acqua potabile, ambiente pulito e copertura rete Internet in quanto servizi vitali
LA RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI
La legge deve essere uguale per tutti compresi i magistrati che, al pari di tutti i cittadini, devono avere la responsabilità civile e penale per gli atti commessi nell’esercizio della loro funzione. Vogliamo una Giustizia indipendente che non si sostituisca né al potere politico né al potere legislativo. Liberiamo l'Italia dalla dittatura della magistratura golpista che cambia i governi a suon di dossier-bomba ad orologeria e del linciaggio mediatico
INFORMAZIONE CORRETTA E RESPONSABILE
Liberiamo l'Italia da un sistema della comunicazione che mistifica la realtà, favorisce il degrado sociale e pratica il linciaggio mediatico degli imputati
PRIORITA’ ALLA SICUREZZA DELLO STATO
Priorità alla sicurezza dello Stato. Concentriamo le risorse nell’efficienza delle forze dell’ordine per fronteggiare le minacce interne. Razionalizzare l'organizzazione delle Forze Armate finalizzandole alla difesa della frontiera nazionale. Liberiamo l'Italia dagli oneri delle missioni internazionali infruttuose e salviamo la vita dei nostri militari inutilmente a rischio
STOP ALL’IMMIGRAZIONE
Liberiamo l'Italia dall'ideologia del buonismo che lede i nostri interessi e affermiamo una politica dell'integrazione con regole precise finalizzate al bene comune. Diamo vita a un nuovo Ministero dell'Identità nazionale, Cittadinanza, Integrazione e Cooperazione allo Sviluppo
NO MOSCHEE
Stop alla costruzione di nuove moschee per salvaguardare la nostra civiltà laica e liberale dalla minaccia islamica. Liberiamo l'Italia dall'ideologia del relativismo e prendiamo atto che, pur nel rispetto dei musulmani come persone, dobbiamo difenderci dall'islam in quanto religione incompatibile con la nostra civiltà
=============
http://www.immobiliare.it/50523245-immobili_commerciali-filiale_bancaria-in-affitto-Bari.html
immobiliare.it/50523245-immobili_commerciali-filiale_bancaria-in-affitto-Bari.html
======================
i veri responsabili della deriva nazista sharia e anticristiana della LEGA ARABA, sono sempre, quei farisei anglo-americani che uccideranno israele 18.06.2015, Tra i profughi cristiani di Erbil scappati all'orrore dell'ISIS [ Le telecamere entrano in un campo profughi, 550 famiglie cristiane in fuga dal terrorismo, dalle minacce, dalla violenza. Vivono in miseria, non hanno il frigorifero, non hanno lo spazio necessario a vivere e nemmeno gli attrezzi basici della vita di tutti i giorni. Vivono nei container, temono per la loro vita e sono costretti a fuggire come ladri dai terroristi che li perseguitano. Servizio a cura de "Gli Occhi della Guerra".
========================
L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto "organizzazione terroristica". Ma l'Occidente li sostiene nonostante il massacro di civili
30/12/2013 
Malala, la bambina che sfida i Talebani - La barbarie di coloro che vogliono negare il diritto alla scuola alle bambine
13/10/2012 
Il caso di Ramsha: un’ennesima sfida per il Pakistan
24/08/2012 
Per amore dell’Egitto nascono i “Fratelli Cristiani”
05/07/2012 
Una campagna contro l’imposizione del velo alle bambine ovvero una battaglia per un futuro migliore
03/07/2012 
“Presidente di tutti gli egiziani”… soprattutto se terroristi!
02/07/2012 
L’elezione di Mohammed Morsi: in Egitto ha vinto la democrazia?
27/06/2012
La libertà religiosa nel mondo islamico. I casi di Marocco e Tunisia
08/06/2012 
Primi risultati elettorali e prime reazioni in Egitto… una rivoluzione tutta da rifare!
MAGDI CRISTIANO ALLAM (L'Intraprendente)
Effetti non collaterali del Corano
È bene chiarire una cosa, mentre ci indigniamo per l'ultimo orrore dell'Isis, la crocifissione e amputazione di una "spia". Tutte le azioni dei terroristi si fondano su un'applicazione rigorosa della lettera del testo sacro. Ecco le prove...
È bene chiarire una cosa, mentre montano l’indignazione e l’orrore per l’ultima barbarie diffusa in rete dallo Stato Islamico. Niente di quello che fanno i terroristi è frutto di una estemporanea crudeltà. Al contrario, tutto è fondato e tutto si tiene, in un’ideologia mortifera che non solo prevede, ma impone la violenza contro i nemici di Allah.
Prendiamo, appunto, quest’ultimo e sconvolgente episodio. Un uomo, vestito con la classica tuta arancione, è accusato di avere coltivato legami con i Peshmerga curdi, nemici irriducibili dell’Isis, e crocifisso in uno scenario desertico. Nelle sequenze successive, uno jihadista armato di coltellaccio mozza prima una mano e poi un piede all’uomo, che si contorce per il dolore. Infine, si vede il poveretto pendere senza vita dalla croce.
Sono sacrosanti, la nostra indignazione e il nostro scandalo, sono quello che ci differenzia. Ma devono poggiare su una salda conoscenza di quello a cui ci troviamo di fronte, senza infingimenti o ipocrisie. Quello a cui ci troviamo di fronte è né più né meno che un’applicazione alla lettera dei dettami del Corano. Provocazione? Niente affatto: “La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano tagliate loro la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l’ignominia che li toccherà in questa vita; nell’altra vita avranno castigo immenso”. Sura quinta, versetto 33.
Capite allora che il nostro scandalo e la nostra meraviglia, di noi occidentali spesso politicamente corretti, tendono a fuggire colpevolmente dalla verità. Che è perfino banale, nella sua durezza: l’Isis, e il terrorismo islamico in generale, non fanno che prendere sul serio la prescrizione coranica, e ricavarne le logiche conseguenze nella pratica. Sono rigorosi e filologicamente corretti, fondano le loro azioni nella lettera del testo sacro della religione islamica. È esattamente il contrario della versione ufficiale che propaga la classe dirigente occidentale, a partire da Obama e da Cameron (tralasciamo Renzi, che in queste partite non conta nulla). L’islam è una religione di pace, ci assicurano. L’Isis, Al Qaeda, i terroristi, addirittura tutti gli integralisti, perseguono una versione deviata e falsa dell’islam, che è nemica del vero islam, ci ripetono. Mentre vale esattamente l’opposto: i fondamentalisti, e i gruppi come l’Isis anzitutto, sono i più fedeli applicatori del Corano, si regolano in base alla sua lettera, che prevede morte e sofferenze indicibili per gli apostati, per i miscredenti, per tutti i nemici di Allah e del Profeta. Sono i musulmani “moderati”, quelli che non vivono il proprio credo come pratica violenta contro gli infedeli, a discostarsi dalla consegna coranica. È questo che intendo, quando dico che possono ben esistere musulmani moderati, nel senso di persone, ma non può esistere l’islam moderato, nel senso ideologico e teologico. L’islam è uno, e si basa su precetti come quello riportato, o su detti attribuiti a Maometto del genere del seguente: “Quando l’Apostolo di Allah (il Profeta Maometto) ebbe tagliato i piedi e le mani di quelli che gli avevano rubato i cammelli e che ebbe loro levato gli occhi con dei chiodi riscaldati sul fuoco, Allah lo ammonì e rivelò: la punizione di coloro che fanno la guerra ad Allah e al suo apostolo e che li affrontano con tutte le loro forze per seminare la discordia sulla Terra, sarà l’esecuzione (per decapitazione) o la crocefissione.” (Abu Zinad, Dawud XXXVIII 4357)”.
Aggiungete che per i musulmani il Corano è un testo increato, della stessa sostanza di Dio, e dunque non assoggettabile all’esercizio umano dell’interpretazione, e potete facilmente giudicare chi rispetti più la sua lettera, e il suo spirito. Del resto, fu l’arcivescovo di Mosul Emil Nona, ad ammonirci tra i primi sulla “correttezza” islamica dell’Isis, e dunque sulla sua pericolosità. Non lo abbiamo ascoltato, non lo hanno ascoltato i nostri politici, e l’Isis ha dilagato in Siria e Iraq. Sarebbe davvero ora di rivedere le nostre certezze buoniste, e di dirlo chiaramente: l’Isis è islam, e si comporta come tale.
========================== Questo è bullismo di Stato ] …FATTO ALLA DEMOCRAZIA DA NAPOLITANO E MONTI. «Chiesti 18 mesi di condanna per Umberto Bossi, accusato di vilipendio nei confronti dell’ex presidente della Repubblica Napolitano e dell’ex premier Monti. L’unico vilipendio al quale abbiamo assistito è stato quello alla democrazia fatto da Napolitano e Monti quando hanno messo in piedi un Governo contro la volontà del popolo italiano».
È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
==================
sorry, God Bless YOU!
ys,you are welcome
my website http://eterna-legge-universale.blogspot.com/
that is what?
my daily work 8 hours a day from 8 years
what is that job?
freedom of religion in the world, to protect the Christian martyrs
I am the political project (lorenzoJHWH Unius REI ) to give a United kingdom for Israel
==========================
my JHWH ] ebreo usuraio la fonte di ogni idolatria e corruzione [ sono così atei e così pezzi di merda, così corrotti, tutti i nostri politici, Merkel Mogherini Obama GENDER ideologia sodoma a tutti, la via dei traditori JabullOn, che, loro piuttosto che, di venire da me, preferiranno con le loro calunnie di andare ad aggredire la RUSSIA [ te lo giuro! come io ho terrorizzato tutti i sommi sacerdoti di satana, con i poteri soprannaturali e tecnologici Alieni voodoo? così, io terrorizzerò anche, tutti loro: tutte le bestie islamiche dell'anticristo, di tutti loro? io farò una sola marmellata di sangue [ ed in verità, se fossero soltanto atei? non sarebbe così grave! ] sono dei malefici negatori della virtù, ecco perché, hanno commesso un atto gravissimo di ribellione contro il Regno di Dio ] Il loro destino può essere soltanto lo sterminio. Ma, COME si METTERE sulle spalle delle lucertole un impero di merda NWO, micrchip, Gmos agenda, biologia sintetica, FMI 666 usura farisei SpA Fmi, schiavitù mondiale Satana è Dio di questo mondo? La loro coscienza si è indurita, hanno deciso di chiudere gli occhi ed il cuore di fronte alla verità! SIAMO COSTRETTI AD ANDARE AL MURO CONTRO MURO, perché il numero dei martiri cristiani non è stato ancora completato! Piace ai ricchi: il sangue dei popoli! io te lo giuro, loro lo dovranno tutto vomitare!
=====================
per quello che Nicolas Sarkozy, ha fatto contro la Libia e contro l'Italia? lui si dovrebbe suicidare 1000 volte al giorno!
e per quello che gli USA hanno fatto in IRAQ, Cosovo, Nigeria, ecc.. SIRiA, ecc.. con i loro satanisti sauditi? potrebbe scendere soltanto il fuoco dal cielo!
Nicolas Sarkozy, ecco perché nessun politico deve accettare soldi, cosa che tu hai fatto sempre! anche il divorzio te lo sei fatto pagare dagli islamici! un politico che accetta dei doni? deve essere fucilato!
Nicolas Sarkozy, ecco ladrone, tu restituisci tutti i doni che tu hai ricevuto perché sono del popolo!
=================
questa brutta storia, dei cookie obbligatori? è un altra brutta storia del GRANDE FRATELLO (satana) per il controllo mondiale



mai fidarsi di quello che dicono gli USA, LORO SONO UNA LEGIONE, NON PERDONANO E NON DIMENTICANO! ed io sono come loro, io sono l'ESERCITO DEL SIGNORE JHWH, IO NON DIMENTICO E NON PERDONO,  se, il perdono non viene rivendicato con un procedimento giuridico preciso! ] 28 luglio 2014, Gli USA perdono interesse per Snowden. L'amministrazione presidenziale sta mostrando meno interesse a lavorare su un accordo con Snowden che gli avrebbe permesso di tornare in patria, ha riferito il vice direttore della NSA Richard Ledgett.
Ha ricordato che dal momento che Snowden ha avuto accesso alle reti e ai dati della NSA, è passato più di un anno. "Il tempo passa e le sue informazioni diventano meno utili", ha detto Ledgett.
In precedenza è stato riferito che l'ex agente dell'intelligence statunitense Edward Snowden il 9 luglio ha presentato i documenti per prorogare il soggiorno sul territorio della Russia. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-USA-perdono-interesse-per-Snowden-4181/
Iran: 'Nonstop' Hezbollah può sparare razzi contro Israele. Alto ufficiale delle Guardie Rivoluzionarie sostiene l'arsenale di Hezbollah rivali di [ PER ISRAELE ATTENDERE GLI EVENTI O FIDARSI DI USA? è UN SICURO SUICIDIO! ] [ Hamas. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, i funzionari iraniani sono strettamente studiando l'andamento dell'operazione di protezione bordo, alla luce di preoccupazione per Israele attacchi aerei sui suoi impianti nucleari e la sua continua ricerca di distruggere Israele. Hossein Salami G'anshin, comandante delle Guardie Rivoluzionarie iraniane, ha detto in questo contesto che la guerra a Gaza è un'introduzione prima del crollo di Israele, sottolineando che Hezbollah è diventato un fattore molto potente che può lanciare missili "non-stop" su tutte le città d'Israele. Il comandante navale delle Guardie Rivoluzionarie, Ali Fadawi, ha detto in un incontro con alti ufficiali che, dopo la guerra, l'esercito iraniano dovrebbe porre l'accento sul rafforzamento delle capacità di deterrenza e di difesa, al fine di abbattere Israele. Secondo Fadawi, l'esercito iraniano segue da vicino le attività della IDF ed è impegnata nello sviluppo di piani per la tutela dei beni iraniani in conformità con le "minacce" di Israele e dei diversi scenari possibili. Fadawi ha aggiunto che le informazioni raccolte dal "nemico" per l'esercito iraniano è uno dei fattori che aiutano a costruire la deterrenza di Teheran e verso la realizzazione delle capacità dell'Iran. L'Iran ha recentemente dichiarato di aver fornito "tecnologia missilistica" per Hamas prima del conflitto attuale, negando di aver fornito i razzi reali, ma sostenendo che ha fornito dati e ricerche. L'Iran ha fornito Hamas e la Jihad islamica con missili a lungo raggio, come il Fajr-5 e M302. All'inizio di quest'anno, commandos navali israeliane hanno sequestrato la nave Klos C, e hanno scoperto armi, tra cui razzi a lungo raggio destinati a gruppi terroristici a Gaza. Nonostante il suo ruolo attivo nel fornire i razzi che piovono su centri abitati israeliani, l'Iran ha condannato l'operazione dell'IDF l'obiettivo di fermare i razzi come "aggressione selvaggia" all'inizio di questo mese. 
L'Iran è stato anche esplicitamente collegati con Hezbollah ed è stato accusato di utilizzare il gruppo per promuovere i suoi obiettivi in Siria dilaniata dalla guerra.
Iran: Hezbollah Can Fire Rockets 'Nonstop' at Israel. Senior officer in the Revolutionary Guards claims Hezbollah's arsenal rivals Hamas's. First Publish: 7/28/2014, Iranian officials are closely studying the progress of Operation Protective Edge, in light of concern over Israel airstrikes on its nuclear facilities and its ongoing quest to destroy Israel. Hossein Salami G'anshin, commander of the Iranian Revolutionary Guards, said in this context that the war in Gaza is an introduction prior to the collapse of Israel, noting that Hezbollah has become a very powerful factor that can launch missiles "non-stop" on all the cities of Israel. The Naval commander of the Revolutionary Guards, Ali Fadawi, said at a meeting with senior officers that following the war, the Iranian army should place emphasis on strengthening deterrence and defense capabilities in order to bring down Israel. According to Fadawi, the Iranian army closely monitors the IDF's activities and is engaged in the development of plans for the protection of Iranian assets in accordance with Israeli "threats" and the different possible scenarios. Fadawi added that the information gathered from the "enemy" for the Iranian army is one of the factors helping build Tehran's deterrence and towards realizing the capabilities of Iran. Iran recently stated that it provided "rocket technology" to Hamas before the current conflict, denying that it provided the actual rockets but claiming it provided data and research. Iran has provided Hamas and Islamic Jihad with long-range missiles such as the Fajr-5 and M302. Earlier this year, Israeli naval commandos seized the Klos C ship, and discovered weapons including long-range rockets destined for terrorist groups in Gaza. Despite its active role in providing the rockets raining down on Israeli population centers, Iran condemned the IDF operation aiming to stop the rockets as "savage aggression" earlier this month.
Iran has also been explicitly linked with Hezbollah and has been accused of using the group to further its aims in war-torn Syria. 

Ryabkov: l'Occidente continua la campagna diffamatoria della Russia. L'Occidente continua la campagna diffamatoria senza precedenti contro la Russia in relazione alla situazione in Ucraina, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Sergej Ryabkov.
Secondo le sue parole, questo avviene ogni giorno con le accuse di presunte forniture di armi pesanti agli autonomisti. Tuttavia, non è stata presentata nessuna prova, ha detto il diplomatico. Ryabkov ha parlato anche del disastro dell'aereo malese in Ucraina. Non c'è ragione di credere che durante la decrittografia delle "scatole nere" del Boeing siano state condotte manipolazioni, ha detto. Il diplomatico ha sottolineato che l'incidente è una grande tragedia, e la Russia non meno di altri "è interessata a stabilire la verità."
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Ryabkov-lOccidente-continua-la-campagna-diffamatoria-della-Russia-0560/28 luglio 2014, Il blocco del "South Stream" è un intervento sugli interessi dell'UE. I tentativi di bloccare la costruzione del gasdotto "South Stream" possono essere considerati come un'intervento negli interessi economici degli Stati membri dell'UE. Questo punto di vista è stato espresso dall'ambasciatore russo in Italia Sergej Razov in un'intervista a "La Voce della Russia". Ha evidenziato che la costruzione del gasdotto, che è nell'interesse della sicurezza energetica dei Paesi del Sud e del Sud-Est dell'Europa, partecipano molte imprese europee. In particolare, le società italiane «Eni» e «Saipem». Per implementare la parte terrestre del "South Stream" la Russia ha firmato accordi intergovernativi con Austria, Bulgaria, Ungheria, Serbia, Slovenia e Croazia. Tuttavia, la Commissione europea ritiene che tali accordi bilaterali violano il diritto dell'UE.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Il-blocco-del-South-Stream-e-un-intervento-sugli-interessi-dellUE-2070/
Le sanzioni potranno far perdere a UE e Russia 100 miliardi di euro. Le perdita della Russia per le sanzioni economiche dell'UE ammonteranno a circa 100 miliardi di euro in due anni. Danni simili possono essere quantificati per l'economia europea, scrive l'edizione on-line Euobserver, riferendosi ad una fonte europea informata sulla discussione del pacchetto di sanzioni in discussione a Bruxelles.
Il fatto provoca una particolare preoccupazione dai Paesi economicamente più vulnerabili in Europa meridionale, in particolare l'Italia. La settimana scorsa in una riunione del Comitato dei rappresentanti permanenti dei Paesi dell'UE, gli Stati dell'Europa meridionale hanno invitato i loro colleghi a prendere in considerazione le conseguenze negative dell'introduzione delle sanzioni economiche contro la Russia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Le-sanzioni-potranno-far-perdere-a-UE-e-Russia-100-miliardi-di-euro-0553/
ISRAELE -- Quale è la logica: 1. "tu Israele non ti difendere!" e 2. "tu hamas continua a lanciare i missili!" ] [ l'unico scenario possibile, è quello di spingere, la LEGA ARABA, dietro la pressione umanitaria, ad aggredire Israele. ECCO PERCHé GLI USA SPINGONO PER LA GUERRA MONDIALE CONTRO RUSSIA E CINA, perché non vogliono essere costretti ad aiutare Israele, quando verrà attaccato dalla LEGA ARABA, ecco perché, per Israele, è una questione di vita o di morte, di poter anticipare la sua guerra, contro la Lega ARABA, prima dello scoppio della guerra mondiale. anzi, come, io ho detto tante volte, questo intervento di Israele, con un attacco nucleare preventivo, salverebbe tutto il genere umano e se stesso!

io disapprovo questo modo di fare la guerra al terrorismo, NON UN SOLO SOLDATO DOVEVA ESSERE SACRIFICATO SULL'ALTARE DI SATANA ROTHSCHILD 322 KERRY. GAZA DOVEVA ESSERE RASA AL SUOLO E TUTTI I PALESTINESI DOVEVANO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA, PERCHé, LA GUERRA CONTRO LA LEGA ARABA, è COMUNQUE INEVITABILE! Cinque soldati uccisi e dintorni Gaza. Quattro soldati sono stati uccisi da un colpo di mortaio vicino al confine. Un altro è stato ucciso in azione all'interno di Gaza. 2014/07/28, 09:59 
Cinque soldati sono stati uccisi Lunedi all'interno e nei pressi della Striscia di Gaza. Quattro dei soldati sono stati uccisi da un mortaio che ha colpito un gruppo di soldati vicino al confine con Gaza. Questo è lo stesso colpo di mortaio che è stato segnalato in precedenza come uccidendo quattro israeliani "." I "israeliani" sono stati identificati come soldati. Altri sei soldati sono stati gravemente feriti da colpo di mortaio. Un quinto soldato, primo sergente. Moshe Doino, 20, di Gerusalemme, è stato ucciso nel corso di combattimenti all'interno di Gaza nel primo pomeriggio. 
Poiché la campagna di Gaza è iniziata, 48 ufficiali dell'esercito e soldati sono stati uccisi. Le famiglie dei morti e dei feriti sono state notificate.

RUSSIA, ISRAELE, CINA, ECC.. io sono molto riconoscente, per il vostro amore per me, ma, io sono UNIUS REI, quindi, io amerei IMMEDIATAMENTE,  tutti coloro, che, decidessero di camminare sulla via della giustizia, ma, criminali molto pericolosi, islamici satanisti massoni e bildenberg anticristi, si sono diffusi, per il mondo! contro costoro, io sto perdendo la pazienza, e un giorno di questi, io potrei abbandonarmi ad un ira terribile e violenta!

questa è anche la stessa situazione di Israele, a cui viene negato il diritto naturale, sacro ed inviolabile, alla "autodifesa", soltanto, perché i bulli: 322 USA UE, 666 Lega ARABA, si sono accordati, con il becchino ONU, per fare la guerra mondiale, e per spartirsi il mondo! TUTTO QUESTO è VERAMENTE PATETICO, DAL MIO PUNTO DI VISTA, PER PARTE MIA, PER TANTI MOTIVI, CHE, IO QUI NON POSSO ELENCARE TUTTI! MA, NEL CASO DELLA RUSSIA LEI è STATA BOMBARDATA MOLTE VOLTE, ED HA SUBITO UN MORTO, E MOLTI FERITI, PER NON PARLARE DEI RUSSOFONI CHE DELIBERATAMENTE HANNO CERCATO DI UCCIDERE ALLA FRONTIERA, più volte! QUINDI SE LA RUSSIA RESTITUISCE QUALCHE CANNONATA, questo, MI SEMBRA PIù CHE GIUSTO, ANCHE PERCHé IO L'HO AUTORIZZATO! UGUALMENTE NESSUNO PUò DIRE A iSRAELE TU DEVI PRENDERE I MISSILLI, MA TU NON DEVI REAGIRE! La Russia ha dubbi sull'autenticità delle immagini dei "bombardamenti" di Ucraina. L'autenticità delle foto satellitari diffuse dagli Stati Uniti, in cui si dimostrano presunti bombardamenti del territorio dell'Ucraina da parte della Russia, non è possibile stabilirla. Questa opinione è stata espressa dal Ministero della Difesa.
Il Ministero ha evidenziato che tali foto, non a caso pubblicate su Twitter, sono di qualità estremamente bassa, è impossibile identificare l'area specifica. Secondo le parole del rappresentante dell'ente, generale di divisione Igor Konashenkov, esse non possono servire come le prove. In precedenza, il Dipartimento di Stato USA ha diffuso i dati della loro intelligence, che avrebbero confermato che la Russia ha bombardato il territorio ucraino.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/La-Russia-ha-dubbi-sullautenticita-delle-immagini-dei-bombardamenti-di-Ucraina-2600/Putin: la Russia deve proteggersi dai rischi politici. Il Presidente russo Vladimir Putin ha incaricato l'industria del Paese di passare in modo accelerato alla sostituzione delle importazioni. Ciò è necessario al fine di evitare i rischi politici dell'inadempimento dei contratti, lo ha dichiarato in una riunione, dedicata a questo argomento.
Il Presidente ha sottolineato che gli argomenti discussi sono importanti per la sicurezza militare e la sicurezza economica della Russia, per la sua indipendenza tecnologica e industriale, per la sovranità tecnologica.
"Il nostro compito è proteggerci dal rischio di inadempimento dei contratti da parte dei nostri partner stranieri," ha detto Putin.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Putin-la-Russia-deve-proteggersi-dai-rischi-politici-9431/
Almeno quattro Ucciso in Mortaio attacco; Lesioni riportate anche. I rapporti hanno detto che una casa vicino al confine di Gaza è stata direttamente colpita da un proiettile di mortaio Lunedi pomeriggio, con diversi feriti. Con Moshe Cohen. Prima pubblicazione: 2014/07/28, auto danneggiate da razzi di Gaza. Almeno quattro, forse cinque, persone sono state uccise quando un colpo di mortaio ha segnato un colpo diretto su una casa nella regione di Eshkol Lunedi pomeriggio. Sono stati segnalati anche diversi feriti. I feriti sono stati portati agli ospedali di Beersheva e Ashkelon, Radio Israele ha detto. Almeno tre sono in gravi condizioni. Radio Israele ha detto che altre cinque persone sono rimaste ferite in un altro incidente nella zona. Cinque persone sono rimaste ferite in quell'incidente, dice il rapporto, senza aggiungere alcun dettaglio. La casa è stata colpita in un importante giro di lancio dei razzi pomeriggio di Lunedi, come le ultime vestigia di quello che doveva essere una tregua di 24 ore evaporato. Con 6:00, Hamas aveva sparato quasi due dozzine di razzi contro Israele, la maggior parte di loro nel tardo pomeriggio. Missili Iron Dome abbattuti due razzi, uno su Ashkelon e Sderot uno sopra. Alla luce del lancio di razzi, le forze dell'IDF hanno cominciato a bombardare obiettivi di Hamas a Gaza. I funzionari di Gaza hanno detto che almeno le persone erano state uccise in un attacco israeliano su un parco nel campo profughi di Shati. Hamas ha detto che molte delle vittime erano bambini che giocavano nel parco. L'IDF non ha commentato la relazione. 
Gruppi di Gaza ha anche detto che l'IDF aveva colpito un edificio per motivi di Shifa a Gaza City. L'IDF ha negato, dicendo che non era opera nella zona durante il tempo. Un funzionario israeliano ha detto che se l'edificio è stato colpito, potrebbe essere stato da un razzo di Hamas vagante sparato contro Israele che è andato fuori rotta. Il funzionario ha detto che quattro di questi razzi erano caduti dentro Gaza Lunedi.At Least Four Killed in Mortar Attack; Injuries Also Reported. Reports said that a house near the Gaza border was directly hit by a mortar shell Monday afternoon, with several people injured. By Moshe Cohen. First Publish: 7/28/2014, Car damaged by Gaza rocket. At least four, possibly five, people were killed when a mortar shell scored a direct hit on a home in the Eshkol region Monday afternoon. Several injuries have also been reported. The injured were taken to hospitals in Beersheva and Ashkelon, Israel Radio said. At least three were in serious condition. Israel Radio said that five other people had been injured in a separate incident in the area. Five people were injured in that incident, the report said, without adding any details. The house was hit in a major round of rocket firing Monday afternoon, as the last vestiges of what was supposed to be a 24-hour truce evaporated. By 6 PM, Hamas had fired nearly two dozen rockets at Israel, most of them in the late afternoon. Iron Dome missiles shot down two rockets, one over Ashkelon and one over Sderot. In light of the rocket fire, IDF forces began shelling Hamas targets in Gaza. Gaza officials said that at least people had been killed in an IDF strike on a park in the Shati refugee camp. Hamas said many of those killed were children who were playing in the park. The IDF has not commented on the report.

Gaza groups also said that the IDF had struck a building on the grounds of Shifa Hospital in Gaza City. The IDF denied this, saying that it had not been operating in the area during the time. An IDF official said that if the building was hit, it may have been by an errant Hamas rocket fired at Israel that went off course. The official said that four such rockets had fallen inside Gaza on Monday.
PERCHé, I BASTARDI BILDENBERG, CONTANO I MORTI PALESTINESI, LEGA ARABA, RENZA RECIPROCITà, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA DIRITTI UMANI ONU OCI, SCAM, TUTTI I TERRORISTI, assassini SHARIA NAZI UMMAH, PER SOFFOCARE TUTTI I POPOLI DEL MONDO: i loro dhimmi schiavi, IN UN SOLO CALIFFATO nazi. SI, DISPIACE, CHE, MUOIONO I COLPEVOLI, ed i bambini non sono mai colpevoli! ma, poi, perché, NON CONTANO MAI I MARTIRI CRISTIANI, CHE MUOIONO, OGNI GIORNO, per colpa degli anticristo GENDER, Gmos 322 satana culto kerry LaVey Rothschild?
Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha esortato un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza, senza precondizioni, con l'obiettivo di un accordo permanente ostilità finire, in una telefonata al primo ministro Benjamin Netanyahu in ritardo Domenica. Get The Times di Israele Daily Edition per e-mail 
e non perdere mai le nostre migliori storie Iscriviti ora! Affermando il diritto di difendersi di Israele, il presidente ha chiamato anche per gruppi terroristici di Gaza per essere disarmati e la Striscia di Gaza smilitarizzata come parte di un accordo di pace duratura. "Il presidente ha chiarito l'imperativo strategico di istituire un immediato cessate il fuoco umanitario, incondizionato che finisce ostilità ora e conduce ad una cessazione definitiva delle ostilità in base all'accordo di cessate il fuoco novembre 2012," ha detto un comunicato della Casa Bianca. "Il presidente ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti 'per l'iniziativa egiziana, nonché il coordinamento regionale e internazionale per le ostilità fine." 
È arrivata la chiamata di un giorno dopo che i funzionari israeliani e l'opinione pubblica si sono rivoltati contro gli sforzi americani per raggiungere un cessate il fuoco, a seguito di segnalazioni che una proposta spinto dal segretario di Stato Usa John Kerry tagliò strettamente alle richieste formulate da parte dei mediatori Qatar e Turchia, che sono visti come negoziale per conto di Hamas. Il gabinetto di sicurezza israeliano è stato detto di respingere all'unanimità la proposta di Kerry nella notte di Venerdì. 
Senza riconoscere ufficialmente un cessate il fuoco, i funzionari israeliani hanno indicato in ritardo Domenica che il militare avrebbe trattenere da attaccare obiettivi a Gaza nel corso dei tre giorni di Eid al-Fitr vacanza a partire da Lunedi, se non per attacchi terroristici stagnola o come una risposta al continuo lancio di razzi. 
Nel suo invito a Netanyahu, Obama ha parlato della necessità di mettere in atto "un cessate il fuoco sostenibile che sia permette palestinesi di Gaza a condurre una vita normale e indirizzi sviluppo a lungo termine di Gaza e le esigenze economiche, rafforzando l'Autorità palestinese." Ha detto che, in ultima analisi, , "qualsiasi soluzione duratura al conflitto israelo-palestinese deve garantire il disarmo dei gruppi terroristici e la smilitarizzazione di Gaza." 
Obama ha anche ribadito la "ferma condanna" di Washington di razzi e tunnel attacchi di Hamas contro Israele e ha ribadito di Israele "diritto di difendersi." Allo stesso tempo, il presidente ha ribadito l'amministrazione "preoccupazione grave e crescente" per il crescente numero di civili palestinesi vittime e la perdita di vite israeliane ", nonché il peggioramento della situazione umanitaria a Gaza", secondo la dichiarazione della Casa Bianca. 

L'appello di Obama per un cessate il fuoco immediato e incondizionato richiesto Vice Ministro degli Esteri Tzachi Hanegbi per dire che gli Stati Uniti avevano dato a Israele 20 giorni di perseguire Operazione di protezione bordo, e lo stress che, nonostante le critiche della proposta Kerry, l'America ", è uno dei bravi ragazzi. "Ha anche detto, tuttavia, che" con tutto il rispetto per il presidente Obama, "se Hamas non ha fermato il suo fuoco, Israele non sarebbe in grado di farlo, neanche. Hanegbi ha detto che l'appello di Obama per una Gaza smilitarizzata potrebbe essere utile a Israele nei prossimi negoziati. 

Likud Danny Danon MK, che è stato licenziato dal suo posto di vice-ministro della difesa all'inizio di questo mese, ha detto che se Israele aveva bisogno di tregua fu da attacchi provenienti da Washington. "Abbiamo bisogno di un cessate il fuoco da parte di Obama e l'amministrazione americana. Proprio come gli Stati Uniti stanno combattendo i talebani con determinazione, dobbiamo continuare a combattere Hamas e distruggendo la sua infrastruttura tunnel ", ha detto Danon, aggiungendo che Israele deve ignorare la pressione inflitta su di esso e guardare fuori per i propri interessi. 

Proposta degli Stati Uniti è stato solo pensato 'per il commento e l'ingresso' 
Nel frattempo, un alto funzionario Usa ha detto Domenica sera che la proposta di cessate il fuoco apparentemente emesso da Kerry, che il governo israeliano ha respinto all'unanimità, era solo una bozza riservata da utilizzare per le deliberazioni e non ha ceduto alle richieste di Hamas. Kerry ha parlato con Hamas sostenitori Qatar e Turchia di esercitare una maggiore influenza sulla organizzazione terroristica, ha detto. 

Il funzionario ha anche duramente attaccato relazioni israeliane che criticavano il segretario di Stato per difendere una proposta hanno segnalato come essendo troppo generoso per Hamas mentre tutti ma ignorando le esigenze di sicurezza di Israele. Diversi radio, TV e internet sbocchi sul Venerdì sera citato fonti ufficiali israeliane accusano Kerry di aver capitolato di Hamas nel suo sforzo di cessate il fuoco, con una fonte di raccontare Canale 2 il segretario ha "scavato un tunnel sotto la proposta di cessate il fuoco egiziana" - che Israele ha accettato e Hamas ha respinto. 

Domenica scorsa, un certo numero di media israeliani corse anche articoli che sbattevano Kerry anche per powwowing a Parigi Sabato con i ministri degli esteri di Turchia e Qatar, in assenza di rappresentanti di Israele, l'Autorità palestinese e l'Egitto. 

"Il progetto che è stato trasmesso non è stata la proposta di Kerry, ma l'ultimo progetto in una serie che è emerso dalle discussioni tra un certo numero di partiti, che è stato previsto per il commento e l'ingresso, non per il rifiuto o l'accettazione", ha detto l'alto funzionario. 

In precedenza Domenica, Haaretz ha pubblicato una "bozza confidenziale" di quello che ha detto è stata la proposta di cessate il fuoco americano. Questo testo fa eco gli elementi chiave della proposta, come specificato da fonti arabe a The Times of Israel Venerdì. 

Descrivendo quello che ha detto era il Kerry "progetto", ha detto il funzionario degli Stati Uniti: "Quel documento era pienamente coerente con la proposta egiziana ed è andato oltre il [cessate il fuoco che seguì Operazione Pilastro della Difesa] novembre 2012, che non ha fatto menzione di . problemi di sicurezza ", ha aggiunto:" Inoltre, questo documento non era una proposta degli Stati Uniti. Essa riflette una posizione che sia la smilitarizzazione e la ricostruzione di Gaza sono importanti punti all'ordine del giorno che seguiranno i negoziati che seguiranno un cessate il fuoco. "
Kerry ha incontrato a Parigi con i ministri degli esteri del Qatar e della Turchia di non escludere altri soggetti dalle discussioni, ma piuttosto per motivi pratici, l'alto funzionario ha detto. 
Segretario di Stato americano John Kerry, terzo da sinistra, sta con da sinistra, il ministro degli Esteri del Qatar Khaled al-Attiyah, ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu, ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, ministro degli Esteri britannico Philip Hammond, ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e il ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini dopo il loro incontro per quanto riguarda un cessate il fuoco tra Hamas e Israele a Gaza, Sabato 26 luglio 2014, presso il ministero degli esteri a Parigi, Francia. Con 12 ore di cessate il fuoco umanitario a Gaza Sabato, Kerry prosegue gli sforzi per raggiungere una tregua più lunga tra Israele e Hamas. (photo credit: AP / Charles Dharapak) 
Segretario di Stato americano John Kerry, terzo da sinistra, sta con da sinistra, il ministro degli Esteri del Qatar Khaled al-Attiyah, ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu, ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, ministro degli Esteri britannico Philip Hammond, ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e il ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini dopo il loro incontro per quanto riguarda un cessate il fuoco tra Hamas e Israele a Gaza, Sabato 26 luglio 2014, presso il ministero degli esteri a Parigi, Francia. (photo credit: AP / Charles Dharapak) 
"Abbiamo anche convinti che per ottenere un cessate il fuoco che è accettato da entrambe le parti è criticamente importante parlare ai paesi con il più alto grado di influenza più e le migliori linee di comunicazione con Hamas. Che ha anche il vantaggio di investire principali sostenitori di Hamas negli sforzi per raggiungere un cessate il fuoco in condizioni di Israele e Stati Uniti possono accettare. "
Kerry in visita al Cairo, Gerusalemme e Ramallah, il funzionario ha detto, sostenendo che il segretario di Stato è rimasta in "contatto quasi costante con Israele, Autorità palestinese e funzionari egiziani per tenerli aggiornati e ottenere il loro input su tutte le discussioni." 
La bozza della proposta di cessate il fuoco "non aveva nulla a che fare con soddisfare le richieste di Hamas e infatti nessun nuovo presupposti per un cessate il fuoco sono stati aggiunti per l'iniziativa egiziana originale", l'alto funzionario ha fatto. "Invece si trattava di stabilire la capacità di trasmettere un messaggio chiaro e di ricevere una risposta." 
Molti rapporti nei media Israele circa l'iniziativa americana o erano imprecisi, contenevano affermazioni "scaldati" o male interpretato la strategia e le motivazioni di Kerry, il funzionario chiaramente amara lamentava. Alcuni articoli sul segretario inclusi "ad hominem e gli attacchi gratuiti su di lui, andando anche al punto di accusarlo di tradimento del nostro alleato Israele, che è una tassa credo sia estremamente offensivo", ha detto. 
"Durante questo conflitto, il presidente Obama e il Segretario Kerry hanno vigorosamente e senza ambiguità difeso il diritto di Israele all'autodifesa, compresa l'adozione di misure per prevenire e rispondere agli attacchi di razzi e per affrontare la minaccia rappresentata dal tunnel", ha detto il funzionario. "Hanno tenuto Hamas responsabile di questo conflitto e la colpa attribuita ad Hamas per respingere le proposte di cessate il fuoco che Israele aveva accettato. "
http://www.timesofisrael.com/obama-call-netanyahu-urges-immediate-unconditional-ceasefire/#ixzz38mUNCgak PERCHé, I BASTARDI BILDENBERG, CONTANO I MORTI PALESTINESI, LEGA ARABA, RENZA RECIPROCITà, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA DIRITTI UMANI ONU OCI, SCAM, TUTTI I TERRORISTI, assassini SHARIA NAZI UMMAH, PER SOFFOCARE TUTTI I POPOLI DEL MONDO: i loro dhimmi schiavi, IN UN SOLO CALIFFATO nazi. SI, DISPIACE, CHE, MUOIONO I COLPEVOLI, ed i bambini non sono mai colpevoli! ma, poi, perché, NON CONTANO MAI I MARTIRI CRISTIANI, CHE MUOIONO, OGNI GIORNO, per colpa degli anticristo GENDER, Gmos 322 satana culto kerry LaVey Rothschild?
US President Barack Obama urged an immediate humanitarian ceasefire in Gaza without preconditions, with the goal of a permanent deal to end hostilities, in a call to Prime Minister Benjamin Netanyahu late Sunday. Get The Times of Israel's Daily Edition by email 
and never miss our top stories   FREE SIGN UP! Affirming Israel's right to defend itself, the president also called for Gazan terror groups to be disarmed and the Gaza Strip demilitarized as part of a lasting peace deal. "The President made clear the strategic imperative of instituting an immediate, unconditional humanitarian ceasefire that ends hostilities now and leads to a permanent cessation of hostilities based on the November 2012 ceasefire agreement," a White House statement said. "The President reaffirmed the United States' support for Egypt's initiative, as well as regional and international coordination to end hostilities."
The call came a day after Israeli officials and public opinion turned against American efforts to reach a ceasefire, following reports that a proposal pushed by US Secretary of State John Kerry hewed closely to demands put forward by mediators Qatar and Turkey, which are seen as negotiating on behalf of Hamas. The Israeli security cabinet was said to unanimously reject the Kerry proposal on Friday night.
Without officially recognizing a ceasefire, Israeli officials indicated late Sunday that the military would hold back from attacking Gaza targets over the three-day Eid al-Fitr holiday starting Monday, except to foil terror attacks or as a response to ongoing rocket fire.
In his call to Netanyahu, Obama spoke of the need to enact "a sustainable ceasefire that both allows Palestinians in Gaza to lead normal lives and addresses Gaza's long-term development and economic needs, while strengthening the Palestinian Authority." He said that, ultimately, "any lasting solution to the Israeli-Palestinian conflict must ensure the disarmament of terrorist groups and the demilitarization of Gaza."
Obama also reiterated Washington's "strong condemnation" of Hamas's rocket and tunnel attacks against Israel and reaffirmed Israel's "right to defend itself." At the same time, the president also reiterated the administration's "serious and growing concern" about the rising number of Palestinian civilian casualties and the loss of Israeli lives, "as well as the worsening humanitarian situation in Gaza," according to the White House statement.
Obama's call for an immediate unconditional ceasefire prompted Deputy Foreign Minister Tzachi Hanegbi to say that the US had given Israel 20 days to pursue Operation Protective Edge, and stress that, despite the criticism of the Kerry proposal, America "is one of the good guys." He also said, however, that "with all due respect to President Obama," if Hamas did not halt its fire, Israel would not be able to do so, either. Hanegbi said Obama's call for a demilitarized Gaza could be helpful to Israel in the coming negotiations.
Likud MK Danny Danon, who was fired from his post as deputy defense minister earlier this month, said if Israel needed some respite it was from attacks coming out of Washington. "We need a ceasefire from Obama and the American administration. Just like the US is fighting the Taliban with determination, we must continue fighting Hamas and destroying its tunnel infrastructure," Danon said, adding that Israel must ignore the pressure inflicted on it and look out for its own interests.
US proposal was just meant 'for comment and input'
Meanwhile, a senior US official said Sunday night that the ceasefire proposal ostensibly issued by Kerry, which the Israeli cabinet rejected unanimously, was just a confidential draft to be used for deliberations and did not give in to Hamas's demands. Kerry spoke to Hamas supporters Qatar and Turkey to exert greater influence over the terrorist organization, he said.
The official also harshly attacked Israeli reports that criticized the secretary of state for championing a proposal they reported as being too generous to Hamas while all but ignoring Israel's security needs. Several radio, TV and internet outlets on Friday night quoted Israeli official sources accusing Kerry of having capitulated to Hamas in his ceasefire effort, with a source telling Channel 2 the secretary had "dug a tunnel under the Egyptian ceasefire proposal" — which Israel accepted and Hamas rejected.
On Sunday, a number of Israeli media outlets also ran articles slamming Kerry also for powwowing in Paris Saturday with the foreign ministers of Turkey and Qatar, in the absence of representatives from Israel, the Palestinian Authority and Egypt.
"The draft that was forwarded was not the Kerry proposal but the latest draft in a series that emerged from discussions between a number of parties, which was provided for comment and input, not for rejection or acceptance," the senior official said.
Earlier on Sunday, Haaretz published a "confidential draft" of what it said was the American ceasefire proposal. This text echoed the key elements of the proposal as detailed by Arab sources to The Times of Israel Friday.
Describing what he said was the Kerry "draft," the US official said: "That document was fully consistent with the Egyptian proposal and went further than the [ceasefire agreement that followed Operation Pillar of Defense in] November 2012, which made no mention of security issues." He added: "Moreover, this document was not a US proposal. It reflects a position that both the demilitarization and the reconstruction of Gaza are important agenda items that will follow the negotiations that will follow a ceasefire."
Kerry met in Paris with the foreign ministers of Qatar and Turkey not to exclude other parties from the discussions but rather for practical reasons, the senior official said.
US Secretary of State John Kerry, third from left, stands with from left, Qatari Foreign Minister Khaled al-Attiyah, Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu, French Foreign Minister Laurent Fabius, British Foreign Secretary Philip Hammond, German Foreign Minister Frank-Walter Steinmeier and Italian Foreign Minister Federica Mogherini after their meeting regarding a cease-fire between Hamas and Israel in Gaza, Saturday, July 26, 2014, at the foreign ministry in Paris, France. With a 12-hour humanitarian cease-fire in Gaza Saturday, Kerry is continuing with efforts to reach a longer truce between Israel and Hamas. (photo credit: AP/Charles Dharapak) 
US Secretary of State John Kerry, third from left, stands with from left, Qatari Foreign Minister Khaled al-Attiyah, Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu, French Foreign Minister Laurent Fabius, British Foreign Secretary Philip Hammond, German Foreign Minister Frank-Walter Steinmeier and Italian Foreign Minister Federica Mogherini after their meeting regarding a cease-fire between Hamas and Israel in Gaza, Saturday, July 26, 2014, at the foreign ministry in Paris, France. (photo credit: AP/Charles Dharapak)
"We also believe that to get a ceasefire that is accepted by both sides it's critically important to talk to countries with the greatest degree of influence over and the best lines of communications with Hamas. That also has the benefit of investing Hamas key supporters in the efforts to achieve a ceasefire on terms Israel and the US can accept."
Kerry visited Cairo, Jerusalem and Ramallah, the senior official said, arguing that the secretary of state remained in "near-constant contact with Israeli, Palestinian Authority and Egyptian officials to keep them up to date and gain their input on all the discussions."
The draft of the ceasefire proposal "had nothing to do with satisfying Hamas demands and indeed no new preconditions for a ceasefire were added to the original Egyptian initiative," the senior official did. "Rather it was about establishing the ability to convey a clear message and to receive a response."
Many reports in the Israel media about the American initiative were either inaccurate, contained "overheated assertions" or mischaracterized Kerry's strategy and motivations, the plainly bitter official lamented. Some articles about the secretary included "ad hominem and gratuitous attacks on him, even going as far as to accuse him of betrayal of our ally Israel, which is a charge I think is extremely offensive," he said.
"Throughout this conflict, President Obama and Secretary Kerry have vigorously and unambiguously defended Israel's right to self-defense, including taking action to prevent and respond to rocket attacks and to deal with the threat posed by tunnels," the official said. "They have held Hamas responsible for this conflict and placed blame on Hamas for rejecting ceasefire proposals that Israel had accepted. "
http://www.timesofisrael.com/obama-call-netanyahu-urges-immediate-unconditional-ceasefire/#ixzz38mUNCgak 
SI è VERO, non c'è una proibizione! ma Daniele il profeta, avrebbe mangiato legumi e frutta,  anche pesce, ma, non avrebbe mangiato carne!  Rabbis: Soldiers May Eat Meat During 'Nine Days' Soldiers need their strength, and fighting terrorists to save Jewish lives trumps the custom not to eat meat this week, IDF Rabbis said. Soldiers in Gaza could eat meat during the coming days, the IDF Rabbinate announced Monday. The decision contravenes a widely-held Jewish custom not to eat meat from the beginning of the Hebrew month of Av – which began Monday – until after the Fast of the Ninth of Av next week, during the period generally known as the "Nine Days." The ban on eating meat, except for Shabbat meals, is a long-standing one, instituted after the Destruction of Jerusalem and the exile of the Jewish people from the Land of Israel, as a sign of mourning for the Destruction. Other customs prevalent during this period include not taking haircuts or shaving, not listening to music, and not attending parties or going to places of entertainment. While soldiers are not exempted from the ban on haircuts or shaving – most don't have a chance to shave at the front anyway, said the Rabbinate – they could eat meat if they felt the need. Meat supplies protein and vitamins that are very difficult to get otherwise, especially under battlefield conditions, the Rabbinate said – and since soldiers need their energy and strength to fight Hamas terrorists, they were permitted to eat meat.
However, those who felt they could manage without meat were certainly not obligated to do so, the Rabbinate added.
Rabbini: Soldati possiamo mangiare carne durante Soldiers 'nove giorni hanno bisogno della loro forza, e combattere i terroristi per salvare la vita degli ebrei trionfi l'abitudine di non mangiare carne di questa settimana, IDF rabbini detto. I soldati a Gaza potevano mangiare carne durante i prossimi giorni, l'IDF Rabbinato ha annunciato Lunedi. La decisione contravviene una usanza ebraica largamente diffusa non mangiare carne a partire dall'inizio del mese ebraico di Av - che ha iniziato Lunedi - fino a dopo il digiuno del nono di Av prossima settimana, durante il periodo noto come "Nine Days. "Il divieto di mangiare carne, fatta eccezione per i pasti Shabbat, è da lungo tempo uno, istituita dopo la distruzione di Gerusalemme e l'esilio del popolo ebraico dalla Terra di Israele, in segno di lutto per la distruzione. Altri costumi prevalenti durante questo periodo comprendono non prendere tagli di capelli o radersi, non ascoltare musica, e non partecipare alle feste o andare in luoghi di intrattenimento. Mentre i soldati non sono esenti dal divieto di taglio di capelli o il trucco - la maggior parte non hanno la possibilità di radere al fronte in ogni caso, ha detto che il rabbinato - che potevano mangiare carne se sentivano il bisogno. 
Forniture di carne di proteine ​​e vitamine che sono molto difficili da ottenere altrimenti, soprattutto in condizioni di battaglia, il Rabbinato ha detto - e dal momento che i soldati devono la loro energia e la forza per combattere i terroristi di Hamas, che è stato permesso di mangiare carne. 
Tuttavia, coloro che hanno pensato di gestire senza carne non erano certo obbligato a farlo, il Rabbinato aggiunto. SI è VERO, non c'è una proibizione! ma Daniele il profeta, avrebbe mangiato legumi e frutta,  anche pesce, ma, non avrebbe mangiato carne! 

la CIA è un satanista perfetto, la più grande minaccia per il Genere Umano! ] IL FONDO MONETARIO, pieno di titoli senza copertura, NON PUò DICHIARE FALLIMENTO, QUINDI, LA RUSSIA DEVE ESSERE AGGREDITA, ED ISRAELE DEVE ESSERE ASSASSINATO. QUESTO è IL TRIPUDIO DEL SATANISMO! ]] [[ Gli USA hanno perso le armi per l'esercito afghano. Il Pentagono non può stabilire la destinazione di quasi 750 mila armi inviate all'esercito afgano. È stato riferito dal portale Buzzfeed citando un rapporto dell'ispettore speciale degli USA per la ricostruzione dell'Afghanistan John Sopko.
"Siamo molto preoccupati che le armi, che sono state pagate con il denaro dei contribuenti statunitensi, potrebbero finire nelle mani dei ribelli e potrebbero essere utilizzate per l'uccisione di militari americani e afghani e civili", si dice nel documento. E' difficile stabilire le cifre esatte delle consegne, poiché, secondo il rapporto, le informazioni del Pentagono non sono affidabili.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-USA-hanno-perso-le-armi-per-lesercito-afghano-2143/
IL FONDO MONETARIO, pieno di titoli senza copertura, NON PUò DICHIARE FALLIMENTO, QUINDI, LA RUSSIA DEVE ESSERE AGGREDITA, ED ISRAELE DEVE ESSERE ASSASSINATO. QUESTO è IL TRIPUDIO DEL SATANISMO!
Il Congresso propone di riconoscere l'Ucraina come principale alleato degli Stati Uniti 
© Collage: «La Voce della Russia»
Un gruppo di parlamentari hanno presentato alla Camera dei Rappresentanti una legge che riconosce all'Ucraina lo status di principale alleato gli Stati Uniti fuori della NATO e propone di fornire al Paese assistenza militare diretta. Lo ha riferito il servizio stampa di uno degli autori del documento, il repubblicano Jim Gerlach.
Il disegno di legge contiene una proposta per attribuire all'Ucraina lo status di alleato della NATO senza entrare nell'organizzazione.
In tal modo l'Ucraina sarebbe in grado di ricevere finanziamenti dagli Stati Uniti per l'acquisto e l'affitto di attrezzature militari e sistemi di difesa, il diritto alla fornitura di attrezzature militari e armi durante la guerra.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Il-Congresso-propone-di-riconoscere-lUcraina-come-principale-alleato-degli-Stati-Uniti-9092/
Putin e UNIUS REI, si congratulano, con i musulmani russi. Il Presidente russo Vladimir Putin si congratula con i musulmani russi per la festività Id al-Fitr, riferisce l'ufficio stampa del Cremlino. Nel suo telegramma il Capo dello Stato ha sottolineato il contributo dei musulmani nello sviluppo del dialogo interreligioso, l'educazione dei giovani, le opere di beneficenza e istruzione. La festa dell'interruzione del digiuno Id al-Fitr, viene celebrata alla fine del mese lunare di digiuno del Ramadan, che è avvenuta lunedì.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Putin-si-congratula-con-i-musulmani-russi-0975/Gli esperti internazionali sono giunti ​​sul luogo dello schianto del Boeing. Un gruppo di esperti internazionali e di polizia è giunto nei pressi della città ucraina di Torez per lavorare sul luogo dello schianto del Boeing 777 della Malesia, ha riferito un rappresentante della delegazione dell'OCSE. Nel gruppo ci sono diversi esperti olandesi e australiani e la polizia olandese. La colonna è stata organizzata dai rappresentanti dell'OCSE.
Per raggiungere il luogo dello schianto, occorreva cambiare il percorso perché a Shakhtersk continuano i combattimenti tra forze ucraine e milizie. Ieri per questo motivo la delegazione è potuta arrivare a Torez.
Il Boeing 777 malese si è schiantato nella regione di Donetsk il 17 luglio. L'ONU non esclude che potrebbe essere stato abbattuto.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-esperti-internazionali-sono-giunti-sul-luogo-dello-schianto-del-Boeing-6442/
MESSAGGIO VERAMENTE IMPORTANTE, tutti coloro che sono i complici del Fondo Monetario Internazionale devono essere giustiziati! CHI HA TRASFORMATO LA SOVRANITà MONETARIA IN DEBITO SOVRANO DEVE ESSERE PROCESSATO PER ALTO TRADIMENTO. soltanto Iran e Cina possono salvare la Argentina! la Argentina deve denunciare la truffa monetaria e deve negare i suoi debiti. poi deve essere supportato dal mercato cinese. Inghilterra e Scozia rifiutano di sostenere l'anno incrociato della cultura con la Russia. I governi del Regno Unito e della Scozia hanno rifiutato di sostenere attivamente l'attuale anno incrociato della cultura della Russia e della Gran Bretagna, scrive il giornale scozzese Herald Scotland. La ragione è stata l'adesione della Crimea alla Russia, la situazione in Ucraina e lo schianto del Boeing 777 nella regione di Donetsk. Nel frattempo, un portavoce del Consiglio Britannico ha dichiarato che l'organizzazione non è politicizzata e ha espresso la speranza che tutti gli eventi previsti si svolgano secondo calendario. In precedenza il governo polacco ha annullato gli eventi dell'anno della Polonia in Russia previsti per il 2015.
Russia, Gran Bretagna, Cooperazione, Scozia, Cultura, Attualita'
#volpeneldesertovolpeneldeserto 14:46
Che delusione questa Europa si comportano come dei bambini dell'asilo, boicottare la Russia solo perché ha piu dignità voi inglesi e scozzesi ,anzi parlo a voi scozzesi se diventate indipendente dall'Inghilterra e questi manda l'esercito per punirvi voi cosa fate ? Nella vostra storia si è gia ripetuta pensateci e guardate chi state sostenendo in Ucraina dove i nazisti uccidono senza pieta donne e bambini un genocidio con l'avallo degli Stati Uniti e Unione Europea la storis li punira come gli autori e mandanti di questo che si sta perpetrando nel Donbass , criminali pagherete cara le tragedie e la distruzione di quelle popolazioni dove è finito l'auto determinazione dei popoli?
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Inghilterra-e-Scozia-rifiutano-di-sostenere-lanno-incrociato-della-cultura-con-la-Russia-1968/
Gorlovka dopo il bombardamento con i lanciarazzi "Grad". Le truppe ucraine lunedì mattina hanno ripreso a bombardare la città di Gorlovka nella regione di Donetsk, che rimane sotto il controllo delle milizie. Secondo RIA Novosti, "il fuoco è stato aperto con i sistemi missilistici reattivi "Grad". Alla periferia della città ci sono molte distruzioni.
I primi lanci potenti contro Gorlovka sono stati effettuati in mattinata e nel pomeriggio di domenica. Sono morte almeno 13 persone, tra cui due bambini.
Ha preso fuoco l'edificio del servizio di energia Donetskoblenergo, è stato danneggiato un mercato, colpita la Casa di maternità e alcuni palazzi residenziali. La milizia sta organizzando l'evacuazione.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gorlovka-dopo-il-bombardamento-con-i-lanciarazzi-Grad-8195/
Lugansk, 5 nuove vittime. Cinque civili sono stati uccisi e 15 sono rimasti feriti nel bombardamento di Lugansk nella parte orientale dell'Ucraina nelle ultime 24 ore, comunica il sito web del Comune. Venerdì e sabato Lugansk ha subito bombardamenti, anche di mortai. E' stato riferito che venerdì sono morte 15 persone, altre 60 sono rimaste ferite. Il servizio stampa della Repubblica popolare di Lugansk ha dichiarato che sabato il numero delle vittime è salito a 19 persone.
I combattimenti di domenica hanno provocato incidenti e danni nei sistemi di supporto vitale della città. A causa della difficile situazione sono state sospese le forniture di cloro negli impianti dell'acquedotto per la disinfezione dell'acqua.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Lugansk-5-nuove-vittime-2864/

SONO GAY CULTO, PEDOFILI MAOMETTO POLIGAMI? AVRANNO TUTTE LE EMORROIDI SFONDATE!
http://eterna-legge-universale.blogspot.com/2014/07/sesso-gay-imperialismo-obama.html
SONO DEI PERVERTITI TRADITORI, MOSé, LI UCCIDEREBBE TUTTI, ELIA TUTTI LI SGOZZEREBBE, IO NON LI LASCERò VIVERE!
SESSO GAY imperialismo, Obama? di questo io sono sicuro: "se, non ci fosse stato Israele, in tutte le false democrazie massoniche del signoraggio bancario rubato? i Bildenberg nazi si sarebbero già mangiata, anche, la libertà di parola" INFATTI, A QUALI DELLE prerogative, LIBERTà COSTITUZIONALI, i massoni, non hanno messo mano, per la loro distruzione? QUESTO è IL DATO POLITICO, ONU OCI UE USA, HANNO FATTO IL SUPPORTO DELLA SHARIA, E QUINDI SONO LORO IL NUOVO VOLTO DEL NAZISMO! INFATTI STANNO STERMINANDO TUTTI I CRISTIANI NEL MONDO, E QUESTO FENOMENO NON PUò ESSERE FERMATO, PERCHé FERMARE QUESTO FENOMENO SIGNIFICA DISTRUGGERE LA LEGA ARABA, MENTRE SONO ISRAELE CINA E RUSSIA CHE DEVONO ESSERE DISTRUTTE! Obama l'anticristo  Posizionamento di 'Heavy Pressure' a Israele di cessare il fuoco. Hamas spara un solo razzo a Ashkelon Lunedi mattina, dopo una notte tranquilla. L'IDF spara indietro. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha esercitato "forti pressioni" sul primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in una telefonata Domenica a fine operazione di protezione Edge Gaza immediatamente, secondo Canale 2 della televisione. 
Obama ha riferito accettato l'idea di un cessate il fuoco incondizionato, che sarà seguita da discussione delle richieste di Hamas di allentamento delle sanzioni contro Gaza. Questa è la formula che gli egiziani avevano offerto, e che Israele ha favorito, considerando che Hamas ha voluto allentamento delle sanzioni da concordare fin dall'inizio. Tuttavia, Obama non avrebbe chiuso la porta sul coinvolgimento da Qatar e Turchia nei negoziati, nonostante l'opposizione di Israele. 
Richiesta di Netanyahu che Gaza sia smilitarizzato è stato riferito, spazzata via da Obama, che ha detto di aver visto un tale accordo come parte di un accordo di pace globale deve essere raggiunto tra Israele ei palestinesi, e non come parte di un cessate il fuoco con Hamas. 
Secondo una dichiarazione ufficiale degli Stati Uniti, Obama "ha chiarito l'imperativo strategico di istituire un immediato cessate il fuoco umanitario, incondizionato che finisce ostilità ora e conduce ad una cessazione definitiva delle ostilità in base all'accordo di cessate il fuoco novembre 2012." 
"Il presidente ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti 'per l'iniziativa egiziana, nonché il coordinamento regionale e internazionale per le ostilità fine. Il Presidente ha sottolineato l'importanza duraturo di garantire la sicurezza di Israele, la protezione dei civili, alleviando crisi umanitaria di Gaza, e attuando un cessate il fuoco sostenibile, che sia permette palestinesi di Gaza a condurre una vita normale e indirizzi sviluppo a lungo termine di Gaza e le esigenze economiche, rafforzando l'Autorità palestinese », dice il comunicato della Casa Bianca. 
"Il Presidente ha sottolineato la visione degli Stati Uniti che, in ultima analisi, qualsiasi soluzione duratura al conflitto israelo-palestinese deve garantire il disarmo dei gruppi terroristici e la smilitarizzazione di Gaza", ha aggiunto. 
Hamas ha sparato un razzo in città israeliana costiera di Ashkelon Lunedi mattina. Dopo sirene suonavano, il razzo ha colpito una zona vuota e non ha causato vittime o danni. 
L'IDF ha risposto al fuoco con l'artiglieria a Bait Lahiya a Gaza, la zona da cui il razzo è stato sparato. 
Non c'era alcun lancio di razzi su Israele da Gaza durante la notte. 
La pressione internazionale su Israele per fermare la sua campagna counterterror a Gaza raggiunge il massimo. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite chiamato Domenica sera per un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza per consentire gli aiuti d'urgenza per raggiungere i civili come il conflitto tra Israele e Hamas è entrato nella sua terza settimana. 
Il Consiglio di 15 membri ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la mezzanotte Domenica chiedendo la tregua durante la festa musulmana di Eid segna la fine del Ramadan. 
Il Consiglio ha espresso "forte sostegno" per un "cessate il fuoco umanitario immediato e incondizionato", e ha esortato tutte le parti ad accettare e attuare pienamente la tregua. 
Forze di Difesa israeliane continuano a tracciare tunnel terroristici che hanno trovato e li distruggono. Inoltre, sono state trovate numerose case abilmente nascoste, così come lo erano lanciarazzi. GENDER GAY IMPERIALISM, Obama? Placing 'Heavy Pressure' on Israel to Cease Fire. Hamas fires a single rocket at Ashkelon Monday morning, after a quiet night. The IDF fires back. First Publish: 7/28/2014, US President Barack Obama exerted "heavy pressure" on Prime Minister Binyamin Netanyahu in a phone call Sunday to end Operation Protective Edge in Gaza immediately, according to Channel 2 television.
Obama reportedly agreed to the idea of an unconditional ceasefire, to be followed by discussion of Hamas's demands for easing of sanctions on Gaza. This is the formula that the Egyptians had offered, and which Israel favored, whereas Hamas wanted easing of sanctions to be agreed from the outset. However, Obama would not close the door on involvement by Qatar and Turkey in the negotiations, despite Israel's opposition.
Netanyahu's demand that Gaza be demilitarized was reportedly swept aside by Obama, who said that he saw such an arrangement as part of an overall peace deal to be reached between Israel and the Palestinians, and not as part of a ceasefire with Hamas.
According to an official US statement, Obama "made clear the strategic imperative of instituting an immediate, unconditional humanitarian ceasefire that ends hostilities now and leads to a permanent cessation of hostilities based on the November 2012 ceasefire agreement."
"The President reaffirmed the United States' support for Egypt's initiative, as well as regional and international coordination to end hostilities. The President underscored the enduring importance of ensuring Israel's security, protecting civilians, alleviating Gaza's humanitarian crisis, and enacting a sustainable ceasefire that both allows Palestinians in Gaza to lead normal lives and addresses Gaza's long-term development and economic needs, while strengthening the Palestinian Authority," said the White House statement. 
"The President stressed the U.S. view that, ultimately, any lasting solution to the Israeli-Palestinian conflict must ensure the disarmament of terrorist groups and the demilitarization of Gaza," it added.
Hamas fired a rocket at coastal Israeli city of Ashkelon Monday morning. After sirens sounded, the rocket struck an empty area and caused no casualties or damage.
The IDF fired back with artillery at Bait Lahiya in Gaza, the area from which the rocket was fired.
There was no rocket fire at Israel from Gaza overnight.
International pressure on Israel to stop its counterterror campaign in Gaza is peaking. The United Nations Security Council called Sunday evening for an immediate humanitarian ceasefire in Gaza to allow for urgent aid to reach civilians as the conflict between Israel and Hamas entered its third week.
The 15-member Council released a statement shortly after midnight Sunday calling for the truce during the Muslim Eid festival marking the end of Ramadan.
The Council expressed "strong support" for an "immediate and unconditional humanitarian ceasefire," and urged all sides to accept and fully implement the truce.
IDF forces continue to map out terror tunnels they found and destroy them. In addition, numerous boobytrapped houses were found, as were rocket launchers. 
OBAMA è LA PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DI ISRAELE, poi, un proverbio dice: "non si possono salvare capra e cavoli", i fatti politici, vanno tutti nella direzione delle capre LEGA ARABA, ecco perché Russia Cina e Israele hanno le ore contate!
my JHWH -- tu lo sai a me, non piace di stare al centro della attenzione! ma, quello che mi hai chiesto di fare io lo farò!
I guerriglieri del gruppo islamico Boko Haram hanno aggredito la casa del vice Primo ministro del Camerun Amadou Ali a Kolofata al confine con la Nigeria e hanno preso in ostaggio la moglie e diverse altre persone. Le guardie del corpo sono riuscite a trasportare il funzionario in un'altra città. 
Il gruppo islamista Boko Haram che agisce in Nigeria, interviene contro il modello occidentale di istruzione e a favore dell'introduzione della sharia.
Ad aprile 2014 gli uomini armati del gruppo hanno rapito oltre 270 studentesse nigeriane. Il capo di Boko Haram ha proposto di scambiare tutte le ragazze con i guerriglieri arrestati, ma il governo ha rifiutato. Al momento 57 studentesse si sono riunite alle loro famiglie, 219 rimangono in ostaggio.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Camerun-i-guerriglieri-hanno-rapito-la-moglie-del-vice-Primo-ministro-0788/
LA FLOTTA DI SOTTOMARINI RUSSI, è LA PIù POTENTE DEL MONDO!
E' iniziata la costruzione di tre sottomarini "Knyaz' Oleg" (progetto "Borej"), "Krasnoyarsk" (progetto "Yasen") e "Khabarovsk" nel cantiere navale "Sevmash" a Severodvinsk. Ha riferito il direttore generale dell'azienda Mikhail Budnichenko al Presidente russo Vladimir Putin durante la videoconferenza da Severodvinsk.
Il Capo dello Stato ha ricevuto una relazione, mentre si trovava sul ponte della portaerei pesante "Admiral Kuznetsov" a Severomorsk.
Domenica Putin è giunto nella regione di Murmansk, dove ha partecipato alla celebrazione della Giornata della Marina Militare della Russia. Le celebrazioni si sono svolte presso la base principale della Flotta del Nord a Severomorsk.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/In-Russia-e-iniziata-la-costruzione-di-tre-sottomarini-3335/
tutti quelli che hanno pietà di hamas, dimostrano di essere i complici, ed i mandanti della galassia jihadista!
Cameron non è contrario ai Mondiali 2018 in Russia 10:40
Gli USA e l'UE decideranno insieme le sanzioni contro la Russia 10:07
Libia, un gruppo di guerriglieri ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli 9:35
Donetsk: Kiev combatte sul luogo dello schianto del Boeing per evitare rivelazioni 9:02
Parigi chiede un immediato cessate il fuoco in Medio Oriente 0:24
Camerun, i guerriglieri BOKO HARAM hanno rapito la moglie del vice Primo ministro 23:53
Ucraina, gravemente ferita una giornalista polacca 23:15

non bisogna avere pietà di Hamas sharia, per dhimmi schiavi, in ONU nazi OCI, imperialismo ummah, e non bisogna avere pietà, di tutti i suoi complici! io li devo sparare in bocca!
Il movimento Hamas ha violato nuovamente l'accordo su una tregua umanitaria di 24 ore a Gaza. Lo ha annunciato il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in un'intervista alla CNN.
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/27/1508959115/9AP301269948512.jpg
Egli ha sottolineato che i gruppi di guerriglieri continuano a sparare.
In precedenza è stato riferito che Hamas ha accettato di concludere una tregua per le 24.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Hamas-ha-violato-nuovamente-laccordo-di-armistizio-0827/

Libia, un gruppo di guerriglieri ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli. Un gruppo di uomini armati domenica ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli, capitale libica. Non ci sono morti e feriti. Il Ministero degli Esteri della Gran Bretagna ha esortato i suoi cittadini in Libia a lasciare immediatamente il Paese per motivi di sicurezza. Secondo il dicastero, ora nel Paese possono esserci fino a 300 cittadini del Regno Unito.
In Libia la situazione rimane instabile. Nel Paese continuano ad agire diversi gruppi armati, organizzati su base territoriale e tribale.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Libia-un-gruppo-di-guerriglieri-ha-attaccato-lambasciata-britannica-a-Tripoli-5224/
27 luglio 2014,
Est dell'Ucraina, Gorlovka. Uccisi decine di civili 
© Foto: RIA Novosti/Mikhail Voskresenskiy
Secondo il bilancio provvisorio, da 20 a 30 civili sono stati uccisi in un attacco missilistico e di mortaio, eseguito dalle truppe ucraine contro il centro della città di Gorlovka, riferiscono i media locali.
I proiettili hanno colpito l'edificio della Casa centrale della maternità e l'edificio della società energetica DonbasEnergo.
Gli ucraini hanno bombardato Avdeevka, un'altra città della regione di Donetsk e 5 persone sono state uccise e decine sono rimaste ferite. Sono stati distrutti diversi appartamenti nella casa degli studenti. I proiettili hanno colpito palazzi residenziali, uno di essi ha danneggiato un condotto del gas. In città si trova il secondo più grande impianto chimico in Europa. La Guardia Nazionale dell'Ucraina ha anche iniziato una grande operazione per occupare la città di Shakhtersk. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Est-dellUcraina-Gorlovka-Uccisi-decine-di-civili-6037/
Israele, CINA Russia -- voi mi dovete spiegare, perché questi bastardi: ONU UE USA, lega araba, loro fanno il supporto di Hamas Sharia nazi, se, poi, anche loro sonno un obiettivo per gli islamici terroristi? è chiaro questo è complotto, una trappola mortale contro di voi! Sarà una formula kabbalistica Rothschild, di terzo grado: ma, questa è la conclusione: i prossimi a morire dovete essere voi!
Unius kingREI. said: " Israele, CINA Russia -- mi dispiace, il condominio corrotto del nostro pianeta, e l'Amministratore Rothschild, hanno deciso che voi dovete morire! questo è il complotto del NWO, che tutta la LEGA ARABA AL COMPLETo CONOSCE BENE! ANCHE LA SIRIA, è dentro questa storia!
Israele, CINA Russia -- voi mi dovete spiegare, perché questi bastardi: ONU UE USA, lega araba, loro fanno il supporto di Hamas Sharia nazi, se, poi, anche loro sonno un obiettivo per gli islamici terroristi? è chiaro questo è complotto, una trappola mortale contro di voi! Sarà una formula kabbalistica Rothschild, di terzo grado: ma, questa è la conclusione: i prossimi a morire dovete essere voi!

Israele, CINA Russia -- mi dispiace, il condominio corrotto del nostro pianeta, e l'Amministratore Rothschild, hanno deciso che voi dovete morire! questo è il complotto del NWO, che tutta la LEGA ARABA AL COMPLETE CONOSCE BENE! ANCHE LA SIRIA, è dentro questa storia!

Il Premier della Repubblica Popolare di Donetsk Alexander Borodai ha dichiarato che Kiev sta cercando di sfuggire alle rivelazioni, attivando azioni militari sul luogo dello schianto del Boeing malese.
Egli ritiene che questo fatto testimonia incontestabilmente che le attuali autorità ucraine vogliono distruggere le prove dei crimini dei loro militari.
Secondo le sue parole, le azioni di Kiev contraddicono direttamente la decisione di Poroshenko di dichiarare una zona di cessate il fuoco di 40 km intorno al luogo della tragedia. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Donetsk-Kiev-combatte-sul-luogo-dello-schianto-del-Boeing-per-evitare-rivelazioni-8549/
I soldati ucraini, che combattono contro le milizie nella parte orientale del Paese, disertano in massa, è scritto sull'account Twitter della Repubblica Popolare di Donetsk.
Come prova vengono riportate le copie dei presunti documenti ufficiali scansionati.
In precedenza, il gruppo di hacker "KiberBerkut" sul suo sito web ha pubblicato documenti che dimostrano che i soldati e gli ufficiali dell'esercito ucraino non vogliono combattere e volontariamente lasciano le posizioni nella zona dell'operazione speciale a est. Gli hacker affermano di aver crackato la email di un colonnello dell'esercito ucraino.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Le-milizie-dichiarano-diserzioni-di-massa-tra-i-soldati-ucraini-8679/
Secondo il bilancio provvisorio, da 20 a 30 civili sono stati uccisi in un attacco missilistico e di mortaio, eseguito dalle truppe ucraine contro il centro della città di Gorlovka, riferiscono i media locali.
I proiettili hanno colpito l'edificio della Casa centrale della maternità e l'edificio della società energetica DonbasEnergo.
Gli ucraini hanno bombardato Avdeevka, un'altra città della regione di Donetsk e 5 persone sono state uccise e decine sono rimaste ferite. Sono stati distrutti diversi appartamenti nella casa degli studenti. I proiettili hanno colpito palazzi residenziali, uno di essi ha danneggiato un condotto del gas. In città si trova il secondo più grande impianto chimico in Europa. La Guardia Nazionale dell'Ucraina ha anche iniziato una grande operazione per occupare la città di Shakhtersk.
La cittadina polacca Bianca Zalewski che lavora come corrispondente del canale ucraino Espreso TV, è stata gravemente ferita nella zona dei combattimenti nella parte orientale dell'Ucraina.
La donna ha ricevuto il primo soccorso ed è stata ricoverata nell'ospedale di Starobel'sk nella regione di Lugansk. Dato le condizioni critiche di salute, la giornalista è stata trasferita a Kharkov con l'elicottero.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Ucraina-gravemente-ferita-una-giornalista-polacca-9069/

inimicizia Iran Arabia Saudita, è una truffa ben congegnata, per ingannare Israele, CINA e Russia, che sono i prossimi che devono morire! Anche, India ha tradito! ISLAMICI HANNO STERMINATO TUTTI I CRISTIANI IN MEDIO-ORIENTE, ED ORA STANNO STERMINANDO, TUTTI I CRISTIANI IN AFRICA, ECCO, PERCHé, UN MASSACRO DI PROPORZIONI BIBLICHE, NON PUò ESSERE FERMATO CONTRO I POPOLI DEL NOSTRO PIANETA, LA LEGA ARABA, ONU, NATO UE USA, HANNO RINNEGATO I DIRITTI UMANI DEL 1948, per essere diventati dei perfetti nazisti, e supporto logistico SHARIA UMMAH NAZI, SENZA RECIPROCITà, e ideologico della Galassia Jihadista (questo è nei fatti), e la politica, giudica i fatti, non si lascia condizionare dalla ipocrisia! fanno un supporto della Sharia nazi, l'orrore e la feccia di ogni atteggiamento che può richiamare nobiltà cultura e civiltà, perché hanno bisogno di uccidere CINA e Russia, le quali, facendosi il supporto dell'Iran, sono caduti nella trappola della LEGA ARABA, da questo punto di vista, il Re della Arabia Saudita ha dimostrato di essere più scaltro di tutti, perché questa inimicizia Iran e Lega ARABA, è finta! loro giocano soltanto con la vita delle persone più povere della loro società, soltanto perché non danno un valore alla vita umana!  Anti-Israele protesta a Parigi: 70 arrestati a Bandita protesta araba Pro-palestinese. Arresto polizia francese 70 persone dopo bandite protesta araba filo-palestinese nel centro di Parigi degenera in clashes.First Editore: 2014/07/27, polizia francese ha arrestato 70 persone in una protesta araba pro-palestinese vietato nel centro di Parigi il Sabato che è degenerata in scontri tra manifestanti e squadre anti-sommossa in armatura, rapporti di AFP. Il raduno aveva attirato 4.000 persone al capitale Place de la Republique, il ministero degli interni ha detto, mentre gli organizzatori mettono l'affluenza a 10.000. La polizia, che è intervenuta per disperdere la manifestazione hanno risposto con gas lacrimogeni quando sono stati presi di mira con pietre e altri proiettili. Circa 12 poliziotti sono stati leggermente feriti. Il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve ha detto mentre i giovani che protestavano erano stati per lo più pacifica, "c'erano facinorosi a questa manifestazione", alcuni dei quali erano venuti armati con l'intenzione di provocare la violenza. 
"Ci sono stati 70 arresti e 30 (di loro) sono stati arrestati, alcuni dei quali avevano armi importanti, compresi i club ... e tirapugni," AFP lui citato per aver detto. La manifestazione contro l'operazione di Israele a Gaza è arrivato dopo altre proteste dello scorso fine settimana a Parigi e periferia che era anche stato inizialmente vietato disceso nel caos. 
La polizia francese ha annunciato il Venerdì che la protesta è stato vietato. Gli organizzatori avevano cercato di andare in tribunale per ottenere il divieto rovesciato, ma non hanno avuto successo e Cazeneuve avevano avvertito che sarebbero ritenute "responsabili per eventuali disordini ... e passibile di sanzioni penali". Una fonte della polizia ha detto che gli ufficiali avevano l'ordine tassativo di prendere in persone che hanno fatto dichiarazioni anti-ebraiche o gesti. Simili manifestazioni precedenti ha visto centinaia di estremisti islamici hanno attaccato un grande sinagoga di Parigi, provocando scontri con giovani ebrei accorsi a difendere il sito e fedeli intrappolati all'interno. 
Altrove nel Paese, circa 10.000 persone si è rivelato nella città orientale di Lione per una protesta simile, anche se non è stato vietato e andarono pacificamente, secondo AFP. 
Nelle città del sud di Marsiglia e Nizza, centinaia anche rivelato il supporto per gli arabi palestinesi.
Anti-Israel protest in Paris: 70 Arrested at Banned Pro-Palestinian Arab Protest. French police arrest 70 people after banned pro-Palestinian Arab protest in central Paris degenerates into clashes.First Publish: 7/27/2014, French police arrested 70 people at a banned pro-Palestinian Arab protest in central Paris on Saturday that degenerated into clashes between demonstrators and armor-clad riot squads, AFP reports. The rally had drawn 4,000 people to the capital's Place de la Republique, the interior ministry said, while organizers put the turnout at 10,000. Police who stepped in to disperse the rally responded with tear gas when they were targeted with rocks and other projectiles. About 12 police were slightly injured. Interior Minister Bernard Cazeneuve said while the young people protesting had been mostly peaceful, "there were troublemakers at this demonstration", some of whom had come armed with the intention to cause violence.
"There were 70 arrests and 30 (of them) have been detained, some of whom had significant weapons, including clubs... and knuckle-dusters," AFP quoted him as having said. The demonstration against Israel's operation in Gaza came after other protests last weekend in Paris and a suburb that had also initially been banned descended into chaos.
French police announced on Friday that the protest was banned. The organizers had tried going to court to get the ban overturned, but they were unsuccessful and Cazeneuve had warned that they would be held "responsible for any unrest... and liable to penal sanctions". A police source said officers had been under strict orders to take in people who made anti-Jewish statements or gestures. Similar earlier demonstrations saw hundreds of Muslim extremists attacked a major synagogue in Paris, provoking clashes with Jewish youths who rushed to defend the site and worshippers trapped inside.
Elsewhere in the country, nearly 10,000 people turned out in the eastern city of Lyon for a similar protest, though it was not banned and went off peacefully, according to AFP.
In the southern cities of Marseille and Nice, hundreds also turned out in support for Palestinian Arabs.

CHI è, CHE, IMPEDISCE, CHE, I CITTADINI DI GAZA POSSANO ABBANDONARE LA CITTà? LUI SOLTANTO è IL RESPONSABILE DELLE MORTI CIVILI, NON ISRAELE! GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO, IO NON POSSO PERMETTERE LA MORTE, DEI SOLDATI ISRAELIANI, PER QUESTO COMPLOTTO ISLAMICO: NATO USA UE LEGA ARABA, CONTRO, TUTTI I POPOLI DEL PIANETA! Rappresentante palestinese alle Nazioni Unite, Riyad Mansour, [ CIOè, HAMAS ] ha espresso delusione per la dichiarazione, dicendo che sono venute meno di una delibera formale, chiedendo che Israele ritiri le sue forze dalla Striscia di Gaza. IN UNA RIUNIONE DI CONDOMINIO, UNA MAGGIORANZA DI CORROTTI, IN COMBUTTA, CON L'AMMINISTRATORE, CERCA DI DERUBARE I DIRITTI DI UNA MINORANZA E GLI SCELLERATI RIESCONO NEL LORO INTENTO CRIMINOSO! Questa è la dimostrazione di come tutte le strutture massoniche Occidentali sono complici con il terrorismo islamico! Sono gli anticristo, che, nel loro odio a Gesù di Betlemme, poi, certamente riusciranno a distruggere Israele! IN NESSUN MODO DOBBIAMO CEDERE ALLE LORO RICHIESTE, TUTTA LA ARABIA SAUDITA, E LA TURCHIA, DEVONO ESSERE: RASE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE! Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite chiede immediato cessate il fuoco a Gaza. Palestinesi delusi con la decisione, dicono che è sceso a breve di una delibera formale chiedendo che Israele ritiri le sue forze. Da AFP. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite il Lunedi chiesto un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza per consentire gli aiuti d'urgenza per raggiungere i civili come il conflitto tra Israele e Hamas entrato nella sua terza settimana. Il Consiglio di 15 membri ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la mezzanotte Domenica chiedendo la tregua durante la festa musulmana di Eid segna la fine del Ramadan. Il Consiglio ha espresso "forte sostegno" per un "cessate il fuoco umanitario immediato e incondizionato", e ha esortato tutte le parti ad accettare e attuare pienamente la tregua. E ha espresso "grave preoccupazione per il deterioramento della situazione a causa della crisi legate a Gaza e la perdita di vite civili e vittime." Più di 1.030 palestinesi sono morti nei combattimenti e 43 soldati israeliani. Rappresentante palestinese alle Nazioni Unite, Riyad Mansour, ha espresso delusione per la dichiarazione, dicendo che sono venute meno di una delibera formale, chiedendo che Israele ritiri le sue forze dalla Striscia di Gaza. "Avrebbero dovuto adottato una risoluzione molto tempo fa a condannare questa aggressione e per chiedere questa aggressione essere fermato immediatamente", ha detto Mansour dopo la riunione. "Siamo delusi in questo senso", ha detto, aggiungendo che i palestinesi avrebbero continuare a premere il Consiglio di Sicurezza a muoversi verso una formale delibera vincolante. 
La sessione di emergenza è venuto dopo Israele e Hamas ignorati chiede una tregua con Israele martellante obiettivi terroristici a Gaza con l'artiglieria di Domenica, dopo una notte di lancio di razzi di Hamas volti a civili. 
Le due parti hanno osservato una pausa di 12 ore il Sabato, permettendo medici di Gaza per tirare corpi dalle macerie. 
Il Consiglio ha detto che "strutture civili e umanitarie, comprese quelle delle Nazioni Unite, devono essere rispettati e protetti" a seguito di indignazione per un attacco a una scuola-run delle Nazioni Unite a Gaza che Hamas accusa Israele, e le rivelazioni che Hamas razzi conservato in almeno due scuole dell'UNRWA. 
Il Consiglio ha invitato Israele e Hamas palestinese per cercare di raggiungere un cessate il fuoco su iniziativa egiziana, e applaudito gli sforzi del Segretario statunitense John Kerry a mediare un accordo.
UN Security Council Calls for Immediate Gaza Ceasefire. Palestinians disappointed with decision, say it fell short of a formal resolution demanding that Israel withdraw its forces. By AFP. First Publish: 7/28/2014, The UN Security Council on Monday called for an immediate humanitarian ceasefire in Gaza to allow for urgent aid to reach civilians as the conflict between Israel and Hamas entered its third week. The 15-member Council released a statement shortly after midnight Sunday calling for the truce during the Muslim Eid festival marking the end of Ramadan. The Council expressed "strong support" for an "immediate and unconditional humanitarian ceasefire," and urged all sides to accept and fully implement the truce. It voiced "grave concern regarding the deterioration in the situation as a result of the crisis related to Gaza and the loss of civilian lives and casualties." More than 1,030 Palestinians have died in the fighting as well as 43 Israeli soldiers. Palestinian representative to the United Nations, Riyad Mansour, expressed disappointment with the statement, saying it fell short of a formal resolution demanding that Israel withdraw its forces from the Gaza Strip. "They should have adopted a resolution a long time ago to condemn this aggression and to call for this aggression to be stopped immediately," said Mansour following the meeting. "We are disappointed in that sense," he said, adding that the Palestinians would continue pressing the Security Council to move toward a formal binding resolution.
The emergency session came after Israel and Hamas ignored calls for a truce, with Israel pounding Gaza terror targets with artillery on Sunday after a night of rocket fire from Hamas aimed at civilians.
The two sides observed a 12-hour pause on Saturday, allowing Gaza medics to pull bodies from rubble.
The Council said "civilian and humanitarian facilities, including those of the UN, must be respected and protected" following outrage over an attack on a UN-run school in Gaza that Hamas blames on Israel, and revelations that Hamas stored rockets in at least two UNRWA schools.
The Council called on Israel and the Palestinian Hamas to try to reach a ceasefire based on the Egyptian initiative, and applauded US Secretary John Kerry's efforts to broker a deal.
ovviamente, il Talmud deve essere declassato a letteratura storica! e deve essere avvisato il lettore, che si tratta, di un opera: CHE PUò ESSERE deviante, CIRCA, il vero significato delle SACRE SCRITTURE BIBLICHE, E CHE SPINGE AL NAZISMO! ] Il ministro della Difesa prende una pausa per una spinta spirituale. In mezzo l'operazione a Gaza, il ministro della Difesa ha trovato il tempo di scrivere la prima lettera di una nuova rotolo della Torah dedicato alla IDF soldiers.By Yoni Kempinski: 2014/07/28, il ministro della Difesa Moshe Ya'alon ha richiesto tempo fuori dal suo programma occupato di Domenica , al fine di indossare la teffilin rituale, pregare e scrivere la prima lettera in un nuovo rotolo della Torah dedicato ai soldati dell'IDF. 
Ya'alon ha ospitato nel suo ufficio una delegazione di rabbini e emissari Chabad ed è stato dato l'onore di scrivere la lettera ebraica "bet, la prima lettera della parola Bereisheet, che inizia la Torah. "Siamo fiduciosi che ogni soldato in nome della quale si scriverà una lettera in questo speciale rotolo della Torah si sentirà più sicuro. Secondo la tradizione ebraica, le lettere della Torah hanno una qualità unica per la difesa e la sicurezza, e ci siamo sentiti un obbligo di trasformare questo canale per la sicurezza spirituale dei soldati ", ha detto il rabbino Yosef Aharonov, il presidente dell'organizzazione giovanile Chabad in Israele. 
[ Defense Minister Takes a Break for a Spiritual Boost. Amid the operation in Gaza, Defense Minister took time to write the first letter in a new Torah scroll dedicated to IDF soldiers.By Yoni Kempinski: 7/28/2014, Defense Minister Moshe Ya'alon took time out of his busy schedule on Sunday, in order to don the ritual teffilin, pray and write the first letter in a new Torah scroll dedicated to IDF soldiers.
Ya'alon hosted in his office a delegation of rabbis and Chabad emissaries and he was given the honor of writing the Hebrew letter "bet, the first letter in the word Bereisheet, which begins the Torah. "We are confident that every soldier on behalf of whom you will write a letter in this special Torah scroll will feel safer. According to Jewish tradition, the letters of the Torah have a unique quality for defense and security, and we felt an obligation to turn this channel for the spiritual safety of soldiers," said Rabbi Yosef Aharonov, the chairman of the Chabad Youth Organization in Israel.

IL sistema massonico: TRIONFO del NWO 666 masonic system, Noi non stiamo a discutere su chi è più anticristo dell'altro tra questi criminali internazionali tutti i complici del sistema massonico di poteri occulti esoterici per truffare la sovranità monetaria tutti crimini costituzionalmente inammissibili! Merkel, MOGHERINI Catherine Ashton, la famiglia Addams BILDENBERG, la trinità satanica IMPERIALISMO NATO, le tre disgrazie di Botticelli, CIA CULT OWL AT BOHEMIAN GROVE, ESOTERIC AGENDA OCCULT POWER, AGENDA TALMUD ALIENS ABDUCTIONS, BIOLOGIA SINTETICA GMOS, che, genocidio pogrom hanno fatto a ODESSA? DOVE ERANO? PERCHé SUCCHIANO A SATANA ROTHSCHILD PER TRADIRE I LORO POPOLI FINO A QUESTO PUNTO?
http://italian.ruvr.ru/2014_07_27/Lavrov-chiede-a-Kerry-di-non-impedire-il-lavoro-degli-esperti-dellOCSE-5249/

EIH, OBAMA GENDER -- PERCHé TU, E LA TUA CIOCCOLATA AVVELENATA, VOI STATE IMPEDENDO IN OGNI MODO, IL LAVORO DEGLI INVESTIGATORI INTERNAZIONALI? smettere di porre ostacoli al lavoro degli osservatori dell'OCSE ai posti di blocco "Gukovo" e "Donetsk" al confine con l'Ucraina.
Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il Segretario di Stato americano, John Kerry in una conversazione telefonica hanno discusso della crisi in Ucraina e hanno osservato l'importanza di un immediato cessate il fuoco e l'avvio dei negoziati tra le forze opposte.
Il capo del dicastero russo ha chiesto al collega americano di dare ai suoi subordinati l'ordine di smettere di porre ostacoli al lavoro degli osservatori dell'OCSE ai posti di blocco "Gukovo" e "Donetsk" al confine con l'Ucraina.
In precedenza è stato riferito che l'OCSE prevede di fornire i droni per la propria missione di monitoraggio nella zona di combattimento nel sud-est dell'Ucraina e al confine con la Russia. http://italian.ruvr.ru/2014_07_27/Lavrov-chiede-a-Kerry-di-non-impedire-il-lavoro-degli-esperti-dellOCSE-5249/
Un gruppo di esperti internazionali e dipendenti dell'OCSE non è riuscito a raggiungere il luogo dell'incidente del Boeing malese a causa dei combattimenti scoppiati a Shakhtersk che si trova a 10 km dal luogo dello schianto. La delegazione ha preferito rimanere a Donetsk.
Tra la colonna, organizzata dall'OCSE, ci sono gli esperti olandesi, malesi e australiani e i genitori della defunta cittadina australiana Fatima Dychinsky.
In precedenza, il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha ordinato di sospendere i combattimenti nel raggio di 40 km dal disastro aereo. Le autorità della Repubblica popolare di Donetsk hanno dato una simile direttiva, ma combattimenti, bombardamenti e attacchi aerei continuano.
Circa 70 poliziotti malesi mercoledì si recheranno in Ucraina per garantire la sicurezza sul luogo dello schianto dell'aereo di linea di Malaysia Airlines, ha dichiarato il Primo ministro Najib Razak.
Inoltre ha detto che la Malesia ha raggiunto un accordo con le autorità della Repubblica popolare di Donetsk sull'accesso della polizia malese al luogo dell'incidente.
Domenica il Premier malese ha discusso con i colleghi dei Paesi Bassi e dell'Australia il corso dell'inchiesta. I leader hanno deciso di collaborare per organizzare la missione di polizia.http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/La-polizia-malese-si-reca-sul-luogo-del-disastro-del-Boeing-3718/
Nel centro di Slavyansk, duramente messo alla prova dai bombardamenti, le truppe ucraine hanno montato un maxi schermo per la visione dei canali ucraini e delle casse con altoparlanti per sentire e diffondere a tutto volume le trasmissioni radio ucraine.
Inoltre in centro è stato montato un accampamento della Guardia Nazionale, con docce e cucina.
Il 5 luglio scorso le forze separatiste si erano ritirate da Slavyansk e Kramatorsk, prese successivamente dai militari ucraini. Dopodichè sono iniziati i rastrellamenti. Gli arresti avvengono direttamente in strada. Su alcuni telefonini di cittadini arrivano sms con l'invito ad consegnarsi volontariamente in caso di sostegno alle forze separatiste.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_12/Maxi-schermo-con-la-tv-ucraina-militari-e-rastrellamenti-la-nuova-vita-di-Slavyansk-con-Kiev-7790/


C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

Post popolari in questo blog

Egyptian priest claims church attack was Muslim Brotherhood ‘revenge’

Chinese Authorities Expel Shouwang Church Member from Beijing

prima preghiera poi orgia