shariah criterio dogmatico oscurantista

1. se, NOI consideriamo il caso Galileo, noi ci troviamo di fronte allo stesso criterio dogmatico oscurantista, che è privo di metodo storico-critico che: purtroppo, oggi: affligge tutta la LEGA ARABA shariah: UNA MINACCIA MORTALE PER IL GENERE UMANO
2. se, NOI consideriamo le crociate, poi, troveremo elementi di stridente somiglianza (predazione, stupri, massacri): con la galassia jihadista shariah sia di matrice sciita che di matrice sunnita! TANTO PREMESSO NOI OGGI, NOI DOBBIAMO DECIDERE, SE noi dobbiamo fare SOPRAVVIVERE la LEGA ARABA, oppure se, noi dobbiamo fare SOPRAVVIVERE il GENERE UMANO!

circa la teoria della evoluzione: essa è DIMOSTRATA clamorosamente falsa, perché nessun fenomeno evoluzionista è stato realizzato in laboratorio, nessuna cellula biologica è stato prodotta partendo da elementi minerali, nessun fossile è stato trovato essere di transizione quando il calcolo statico prevederebbe essere i fossili di transizione almeno il 80% di tutti i fossili... pertanto, la teoria evoluzionista è una impostazione dogmatica e massimalista criminale, che è una camuffata manifestazione del SATANISMO!

Abramo Adamo e Gesù di Betlemme? loro erano laici! tutti i profeti erano laici! UNIUS REI IL MESSIA DEGLI EBREI È LUI UN LAICO! Why it’s a big deal that a secular student won Israel’s Bible contest. Many educators lament that too many non religious Israelis know too little about the Book, in part because they identify its study with a political culture they eschew.
Perché è un grosso problema che uno studente laico ha vinto il concorso biblico di Israele. Molti educatori lamentano che troppi israeliani non religiosi sanno troppo poco sul libro, in parte perché identificano lo studio con una cultura politica che escono.
Abramo Adamo e Gesù di Betlemme? loro erano laici! tutti i profeti erano laici!
===================

se la LEGA ARABA non cambia direzione, immediatamente? ISLAM sarà condannato come il nazismo: in tutto il mondo! PM pans Abbas for falsely telling Trump ‘Palestinians teach peace’. Netanyahu: They name their schools after mass-murderers of Israelis. PM accusa Abbas per aver dichiarato falso Trump 'i palestinesi insegnano pace'.
Netanyahu: chiamano le loro scuole dopo gli assassini di massa degli israeliani.

============================

LA IDEOLOIA OMOSESSUALISTA È UNA INFESTAZIONE DEMONIACA, UNA PESTE MODERNA NELLA NOSTRA SOCIETÀ MONDIALE! Support group helps Orthodox parents of gay children out of the closet. Eshel was formed when relatives of LGBT kids in conservative communities needed a safe space in a homophobic storm. Il gruppo di sostegno aiuta i genitori ortodossi di bambini gay fuori dall'armadio. Eshel è stato formato quando i parenti dei bambini LGBT nelle comunità conservatori avevano bisogno di uno spazio sicuro in una tempesta omofobica. NON ABBIAMO UNA TUTELA da OFFRIRE A CRIMINALI E DEMONIACHE ORGANIZZAZIONI ideologia GENDER DARWiN SODOMA LGBT: depravazione pubblica a tutti, ma abbiamo omosessuali da stimare e proteggere adeguatamente!

====================


È NECESSARIO APPRONTARE, GENERARE UNA NUOVA COSTITUZIONE MONARCHICA, CHE INGLOBI IL PROGETTO SIONISTA MONDIALE, FUSO INSIEME AL PROGETTO DEL MAHDÌ ISLAMICO! QUESTO PROGETTO CULTURALE POLITICO METAFISICO: TEOCRATICO LAICO: CHE PREVEDA LA COESISTENZA PACIFICA DEI DUE POPOLI PRINCIPALI: ISRAELIANI E PALESTINESI CON GLI STESSI DIRITTI, GLI STESSI DOVERI LA STESSA LEGGE! Trump’s welcome for Abbas is so warm he might have been hosting an Israeli leader. ANALYSIS In gracious remarks, US president makes clear he considers PA president to be part of the solution, not part of the problem.. L'accoglienza di Trump per Abbas è così calda che potrebbe ospitare un leader israeliano. ANALISI In grazia osservazioni, il presidente americano rende chiaro che considera il presidente di PA di far parte della soluzione, non parte del problema

QUESTIONE PALESTINESE? i popoli sono 2: ma la terra è una soltanto! è inevitabile o un popolo deve essere ucciso e deportato o devono vivere insieme come fratelli, ma la shariah della LEGA ARABA rende impossibile una soluzione pacifica! ED IO NON FAREI DA MEDIATORE: in questo processo politico: AL DI FUORI DI UN PROGETTO DI SOVRANITÀ MONETARIA!

==============================


For Trump, ‘religious liberty’ could mean curtailing freedoms. Draft of an executive order to be signed on Thursday has Jewish activists and scholars worried about exactly whose beliefs are being protected [ LA LIBERTÀ di: RELIGIONE è un DIRITTO UNIVERSALE NATURALE CHE NON PUÒ ESSERE MESSO IN DISCUSSIONE! NEL RISPETTO URBANISTICO: E CULTURALE DELLA CIVILTÀ RELIGIOSA STORICA DOMINANTE! ecco perché: noi NON VOGLIAMO VEDERE MINARETI IN EUROPA, E NON VOGLIAMO VEDERE CAMPANILI IN ARABIA SAUDITA ] Per Trump, la "libertà religiosa" potrebbe significare le libertà di riduzione. Il progetto di un ordine esecutivo da firmare giovedì ha attivisti e studiosi ebrei preoccupati esattamente sulle cui credenze si proteggono

from World Israel News ] White House Announces Trump Visit to Israel on First Trip Abroad. La Casa Bianca annuncia la visita di Trump a Israele durante il primo viaggio all'estero ] non dobbiamo guardare ad Israele come ad una Nazione normale perché Israele è il cuore del mondo, è la casa di tutti i popoli!

===========================


Top Palestinian Official Says ‘Crazy’ to Stop Paying Terrorists ] soltanto la shariah può pensare che: quello di fare l'assassino islamico: il genocidio degli armeni bizantini, ecc.. , può essere un mestiere autorizzato da: ONU OCI Allah la bestia di Satana il gufo al Bohemian Grove Marduk a Babilonia! ] [ Top ufficiale palestinese dice "pazzo" per smettere di pagare i terroristi



è un modo intelligente per USA di conservare una posizione di leaderscip sul mondo! Trump Seriously Considering Moving US Embassy to Jerusalem
Trump che pensa seriamente a trasferire l'ambasciata statunitense a Gerusalemme ] chi arriva prima degli altri ad un obiettivo, non ha dei privilegi, ma, usufruisce di benedizioni economiche e sociali prima degli altri! quindi sarà disintegrato una parte del debito pubblico americano, per rilanciare la sua economia!
=======================

France to Israelis: You Live in ‘Palestinian Territories’ ] hollande non ha mai letto una Bibbia in tutta la sua vita, oppure, lui è un depravato: un anticristo di massone regime Bilderber un traditore che lo ghigliottina lo chiama!!
=========================

Should Palestinian Terror Supporter be Keynote Speaker at NY Graduation?
Se il sostenitore di terremoto palestinese fosse presidente chiave di NY Graduation? ] if, self? There is no "if"! There are the priests of Satan: the Darwin monkeys in Sodom: in the USA that will never love Israel! se? non c'é un se! ci sono i sacerdoti di Satana: le scimmie Darwin a Sodoma: in USA che non ameranno mai Israele!

===================
     Israel Dismisses Abbas’ Enthusiasm After Trump Meeting [ Israele smette l'entusiasmo di Abbas dopo la riunione di Trump ] questo fisiologico! Ismaele è nato prima di Isacco! musulmani appartengono alle benedizioni di Abramo prima degli ebrei! soltanto la maledizione dei salafiti shariah impedisce le benedizioni di Abramo a tutti loro!

     WATCH: Daughter of Egyptian General Calls Arab: the criminal Treatment of Jews ‘disgrace’. no! non sono gli arabi i colpevoli, odio nasce da Corano shariah e Talmud SpA FED FMI NWO,

Israeli UN Ambassador Confident Israel will Get Seat at UN Security Council ] DICO IO, SOLTANTO SE: ONU PUÒ CONDANNARE LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI IN TUTTO IL MONDO!
Israele, ambasciatore delle Nazioni Unite, sicura Israele otterrà posto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

     FBI Employee Marries ISIS Terrorist She was Investigating [ L'impiegato dell'FBI si sposa terrorista di ISIS che stava investigando ] QUESTO NON È UN PROBLEMA PERCHÉ le DONNE MUSSULMANE CONOSCONO il RUOLO CHE DIO AFFIDA ALLE DONNE NELLA BIBBIA, e non hanno il demone di Gezabele!
================
WATCH: Trump Defies Turkey, Protects Kurds Fighting to Liberate ISIS Capital
OROLOGIO: Il trump sfida la Turchia, protegge i curdi che lottano per liberare la capitale di ISIS ] ERDOGAN il boia dei martiri cristiani è un Ottomano che deve essere giustiziato al più presto!

Obama adotta il candidato presidenziale francese Macron.. Questi massoni anticristi hanno rovinato il genere umano: tutto hanno portato verso Satana e Allah il demonio! Obama Endorses French Presidential Candidate Macron

US, Russian Air Forces Clash Near Alaska [ USA, le forze aeree russe si scontrano vicino ad Alaska ] la NATO si è spinta minacciosa ai confini della Russia dopo avere realizzato un golpe e una guerra civile in Ucraina, contro ogni accordo armi micidiali sono stati messi a tutti i confini della Russia che è stata messa in una allarmante e ingiusta posizione difensiva! ] alle Russia gli USA dev

   
Una testimonianza di come IDDIO mi ha provveduto un lavoro anni fa
di Haiaty Varotto

Voglio raccontarvi una testimonianza di come il Signore mi ha fatto trovare un lavoro quando ero nel bisogno.

Era un periodo in cui stavo cercando lavoro perchè il progetto dove avevo lavorato era finito. Continuavo a pregare e a confidare nel Signore sapendo che Lui regna e che ogni cosa dipende da Lui. Avevo fatto parecchi colloqui di lavoro ma nessuno era andato bene. Un giorno ricevetti una chiamata da parte di una persona di una delle aziende con le quali avevo fatto i colloqui che mi chiese se ero disponibile a finire un progetto di 10-15 giorni per il titolare di un azienda che lui conosceva. Accettai perchè non potevo rimanere senza lavoro.

Successivamente andai a parlare con la persona che mi doveva commissionare il progetto da 10-15 giorni che avevo preso in carico; mentre parlavamo gli arriva un messaggio sul cellulare, dove uno dei soci di una società di cui lui è socio, gli diceva che la ragazza programmatrice (che era l'unica che lavorava per loro se ne stava per andare). Allora lui si gira da me e mi chiede se ero in grado di fare il tipo di lavoro che quella ragazza faceva e io gli rispondo di si. In quel momento esterna un'esclamazione dove fa capire che secondo lui ero molto 'fortunato' perchè proprio nel momento in cui gli era arrivato il messaggio, io mi trovavo li. Io, invece, dentro di me, riconoscevo che era il Signore che aveva preparato ogni cosa.

Alla fine, sono andato a parlare con l'altro socio di questa società per vedere se andavo bene al posto della ragazza e per valutare la loro offerta di lavoro; e cosi tutto è andato bene; insieme ci siamo accordati che dopo aver finito il progetto da 10-15 giorni sarei stato assunto presso di loro.

Ecco come il Signore mi ha provveduto un lavoro.

Sia lodato e benedetto il nome del Signore che opera meraviglie senza numero e che provvede a volte con modi inaspettati ai bisogni dei Suoi eletti.

Fratelli e sorelle nel Signore, confidate nel Signore e sperate in Lui perchè Egli ha cura di voi e a Suo tempo farà ogni cosa bella e vi provvederà ciò di cui avete bisogno.

Haiaty Varotto

=========================================
Dear RealNewsPost Subscriber, As per your Subscription to realnewspost.org, this email is  to notify you. that an Article has been Updated, which means the Author has made the decision that new materials should be added to the Article to make it better and more complete.

Title of this article is:
State of Healthcare in USA, leading to Joke ObamaCare, aka RomneyCare light, and now TrumpCare, etc Wall Street rip off, is 100% proof of lying Machine Republicans, Democrats & Wall Street Media are
To read this article and post your replies to it, please go here:
Caro Sottoscrittore di RealNewsPost, Come per il tuo abbonamento a realnewspost.org, questa email ti informa. Che un articolo è stato aggiornato, il che significa che l'autore ha deciso di aggiungere nuovi materiali all'articolo per renderlo più completo e completo.

Titolo di questo articolo è:
Stato della sanità negli Stati Uniti, che porta a Joke ObamaCare, aka luce di RomneyCare e ora TrumpCare, ecc Wall Street ripa, è la prova del 100% dei legittimi repubblicani della macchina, democratici e Wall Street Media
Per leggere questo articolo e inviare le sue risposte, si prega di andare qui:

http://www.realnewspost.org/sa.php?a=64892&vfy_ems=622309&tc=53106573&em=lorenzo_scarola@fastwebnet.it&ui=0

http://www.realnewspost.org/sa.php?a=64892&vfy_ems=622309&tc=53106573&em=lorenzo_scarola@fastwebnet.it&ui=0
...............................
Vuoi aiutare a ottenere la VERITÀ in contrasto con le bugie dei media di destra?
Allora scendi dal tuo culo e ti impegni.
Puoi essere coinvolto tramite realnewspost.org per ottenere la VERITA 'in due modi:
1- Segnalare le notizie, che puoi fare andando qui:
http://www.realnewspost.org/report.php
E adesso puoi guadagnare fino a $ 5.000,00 al mese da articoli che puoi inviare
Realnewspost.org - Trova come!
2- Donazione a realnewspost.org affinché possiamo ottenere la TRUTH insieme
A differenza di Media di proprietà di Wall Street che è supportata da 100 di miliardi di
Dollari dei soldi di Wall Street a LIE e LIE agli Stati Uniti. Donare:
http://www.realnewspost.org/donate.php
.........................
I migliori saluti,
 ..........................
Want to help to get the TRUTH out in contrast to lies of  right-wing Media?
Then get off your butt and get involved.
You can get involved via realnewspost.org to get the TRUTH out in 2 ways:
1- Reporting the News, which you can do by going here:
http://www.realnewspost.org/report.php
And NOW you can earn up to $5,000.00 per Month from Articles that you Post to
realnewspost.org - Find How!
2- Donating to realnewspost.org so that we can get the TRUTH out together
in contrast to Wall Street owned Media which is backed by 100s of Billions of
Dollars of Wall Street Money to LIE and LIE to US. To Donate:
http://www.realnewspost.org/donate.php
 ..........................
Best Regards,

========================================================
those who fear Him; He makes His covenant known to them." (Psalm 25:14) KEEPING FAITH SIMPLE, Our Open Doors colleague, Ron Boyd-MacMillan, shares the following insight from his teaching, “Why I Need to Encounter the persecuted Church.” On his first visit to America, I took a Chinese Bible teacher to a Christian bookstore. I was not prepared for his reaction. I thought he would be overwhelmed by the variety of Bibles, reading aids, books and multi-media material on show. He was, but not in the way I expected. He stopped in the middle of the store, turned to me and said, “It must be very hard to be a Christian here.”
“Why do you say that?” I asked.
“How are you going to keep your faith simple with all this available?” We walked around the store as he told me what he meant. He picked five books off the shelf. All had similar titles like The Christian’s secret of a happy life. He leafed through them and said, “Each book seems to say there’s a secret to living a happy life in Jesus. But their secrets are all different. They all say there is one secret, but each has a different secret? That’s confusing.”
“Well, that’s just marketing” I explained a little defensively. But he went on. “Does that mean I have to buy all five books to really know Christ? That makes me anxious. What other secrets might I not be aware of? I have to buy more books. And soon, I would have more books than I could read, and I would not be happy, but guilty that I had spent money on all these books that I had no time to read.”
He put the books down on the floor and said quietly, “In China, I prayed for God to bring me books. He did, but only at the rate of about four per year. So I read those books thoroughly. I copied out passages. I made summaries for teachers. I learned whole chunks by heart. These books really formed me. The point I’m trying to make is that if you have too many books, it’s difficult to read one properly. I’m not saying it’s impossible, just hard. And this variety actually makes faith more complicated than it really is.”
He taught me a daily habit he learned in prison. “Every morning when you wake up, don’t get up, just stay in bed and for ten minutes thank God for anything that comes into your mind. It might be the wallpaper, it might be for friends, it might just be for life. Anything. Once you get going you discover that the world is full of grace, God’s grace. With that attitude you are ready to live the day for God because you are overwhelmed at how generous God is to you.”
It’s so simple, and yet isn’t there something in us that finds the simplest activities so hard to keep up? Maybe that is why we pack our lives with an infinite variety of routines and habits. Anything but just continually doing what is simple.
A Vietnamese evangelist said, “We are to stay in the first grade, grateful to Jesus, repentant for our sins, expectant of his coming. Don’t graduate or you’ll leave the basics behind.”
RESPONSE:
Today I will live my life simply – back to basics of praising, praying, witnessing, awaiting.
PRAYER:
Help me, Lord, to stay in first grade so that I will never leave behind the basics.
======================
Coloro che lo temono; Fa conoscere il Suo patto "(Salmo 25:14) CONSERVARE LA FEDE SEMPLICE, Il nostro collega di Open Doors, Ron Boyd-MacMillan, condivide la seguente intuizione dal suo insegnamento:" Perché ho bisogno di incontrare la Chiesa perseguitata ". Prima visita in America, ho preso un insegnante della Bibbia cinese in una libreria cristiana, non ero preparato per la sua reazione, pensavo che sarebbe stato sopraffatto dalla varietà delle Bibbie, da letture, libri e materiale multimediale in mostra. Ma non nel modo in cui mi aspettavo. Si fermò al centro del negozio, si rivolse a me e disse: "Deve essere molto difficile essere qui cristiani".
"Perché lo dici?" Chiesi. "Come stai per mantenere la tua fede semplice con tutto questo disponibile?" Abbiamo camminato intorno al negozio come lui mi ha detto che cosa intendeva dire. Ha scelto cinque libri fuori dal ripiano. Tutti avevano titoli simili come il segreto del cristiano di una vita felice. Lui li spalancò e disse: "Ogni libro sembra dire che c'è un segreto per vivere una vita felice in Gesù. Ma i loro segreti sono tutti diversi. Tutti dicono che c'è un segreto, ma ognuno ha un segreto diverso? È confuso. "
"Beh, questo è solo il marketing" ho spiegato un po 'in difesa. Ma continuò. "Significa che devo comprare tutti e cinque i libri per conoscere Cristo? Questo mi fa ansioso. Quali altri segreti non potrei essere a conoscenza? Devo comprare più libri. E presto avrei più libri di quanto non avrei potuto leggere, e non sarei felice, ma colpevole che avevo speso i soldi su tutti questi libri che non avevo tempo per leggere ".
Mise i libri verso il basso e disse tranquillamente: "In Cina, pregai che Dio mi porti libri. Lo ha fatto, ma solo al ritmo di circa quattro all'anno. Quindi ho letto questi libri a fondo. Ho copiato i passaggi. Ho fatto riassunti per gli insegnanti. Ho imparato a pezzi interi a memoria. Questi libri mi hanno formato davvero. Il punto che sto cercando di fare è che se hai troppi libri, è difficile leggerlo correttamente. Non sto dicendo che è impossibile, solo difficile. E questa varietà effettivamente rende la fede più complessa di quanto lo sia. " Mi ha insegnato un'abitudine quotidiana che ha imparato in prigione. "Ogni mattina quando si sveglia, non alzarsi, basta a letto e per dieci minuti grazie a Dio per tutto ciò che viene in mente. Potrebbe essere la carta da parati, potrebbe essere per gli amici, potrebbe essere solo per la vita. Qualsiasi cosa. Una volta che si arriva scopri che il mondo è pieno di grazia, la grazia di Dio. Con questo atteggiamento sei pronto a vivere la giornata per Dio perché sei sopraffatto da come è generoso Dio per te ".
È così semplice, eppure non c'è qualcosa in noi che trova le attività più semplici così difficili da seguire? Forse è per questo che impariamo le nostre vite con una varietà infinita di routine e abitudini. Tutto tranne che semplicemente facendo ciò che è semplice.
Un evangelista vietnamita ha detto: "Dobbiamo rimanere nel primo grado, grati a Gesù, pentito per i nostri peccati, aspettando la sua venuta. Non ti sei laureato o ti lascerai dietro le basi ".
RISPOSTA:
Oggi vivo la mia vita semplicemente - tornando alla base di lodare, pregare, assistere, aspettare.
PREGHIERA:
Aiutami, signore, di rimanere in prima classe per non lasciare mai dietro le basi.
======================


Lo Stato profondo perde l’Asia. di sitoaurora, Covert Geopolitics 2 maggio 2017. Nei prossimi cinque anni, almeno, con il mandato del sindaco filippino Rodrigo Duterte, alcun tentativo di seminare conflitti acustici e cinetici sarà consentito nella regione del Mar Cinese Meridionale. Il vertice ASEAN del 2017, recentemente conclusosi, ha visto il desiderio collettivo della comunità di perseguire un dialogo pacifico con la Cina, anziché farsi usare come fulcro per alcuni interessi acquisiti a migliaia di chilometri di distanza. Ciò è evidente dall'assenza della richiesta da parte di tutti gli aderenti all'ASEAN di utilizzare la sentenza UNCLOS sui diritti delle Filippine sulla ZEE nel Mar Cinese Meridionale, nella dichiarazione del presidente. Quest'anno presidente dell'ASEAN, Duterte ha volutamente evitato di provocare il governo cinese, affermando che non sarebbe stato nient'altro che fraseggio vuoto. Al contrario, la leadership dell'ASEAN ha deciso di concentrarsi su rapporti economici più stretti e azioni militari congiunte per proteggere il confine comune dal terrorismo globale. Infatti, dopo il vertice, il presidente indonesiano Joko Widodo si recava nella città natale di Duterte, Davao, per inaugurare il nuovo legame logistico tra i due Paesi. Ma la più forte espressione di sfida all'egemonia occidentale era la "visita di buona volontà" di tre navi cinesi nella stessa città. Da qui, invece di provocarsi, Cina e Filippine s'impegnano in esercitazioni militari congiunte oltre agli scambi economici. Le Filippine sono pronte a trarre vantaggio dell'assistenza economica della Cina, pari a 24 miliardi di dollari, e del Giappone (per 1 trilione di yen). Ciò ha permesso al governo d'istituire il più ambizioso programma infrastrutturale nella storia del Paese, da 180 miliardi di dollari. Il governo Duterte è pienamente impegnato a completare questi progetti prima che il mandato termini nel 2022.
Si può dire che dopo aver appreso la lezioni dalle precedenti amministrazioni della CIA, i popoli afflitti di questa parte del mondo si sono liberati dall'apatia collettiva, compiendo un primo passo mettendo le persone giuste al governo, che a loro volta accelerano i programmi pubblici, riducono la corruzione, costringono l'oligarchia a lasciare l'atteggiamento egoistico verso le classi inferiori della società rispettando le direttive economiche dei governi, ed ispirano il popolo a partecipare attivamente a governo e sviluppo della nazione. È giunto il momento che il resto del mondo smetta di badare alla guerra alla droga di Duterte quale mero problema periferico dal loro punto di vista. "La gente vuole parlare di omicidi extragiudiziali, ma dobbiamo parlare di ciò che realmente accade in questo Paese, pronto a crescere", affermava il segretario ai lavori pubblici delle Filippine Mark Villar. "Se riusciamo in questo programma infrastrutturale, le Filippine saranno un Paese di classe media e la povertà sarà dimezzata". Le Filippine, una delle economie in più rapida crescita del mondo, sono da tempo afflitte da infrastrutture inadeguate. Il Forum economico mondiale dell'anno scorso indicava le Filippine 106.me su 140 Paesi per infrastrutture. Un investimento maggiore contribuirà all'espansione economica che l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico attende sia del 6,1 per cento all'anno entro il 2021.
Quindi, il New York Times può sclerare con i suoi persistenti inutili titolisti. Ma in questa parte del mondo, nessuno si preoccupa più di ciò che i media occidentali dicono, tranne le quinte colonne costantemente frustrate nei loro stupidi tentativi di abbattere questo governo. Come possono mai riuscirci con la loro agenda servile quando è il popolo a proteggere questo presidente? Se qualcosa di simile accadesse qui, non c'è ragione che non possa accadere altrove. L'oligarchia non potrà far altro che sottomettersi alla volontà della maggioranza ogni volta che è unita. Il blocco ASEAN sceglie pace e prosperità, piuttosto che farsi trascinare nelle infinite guerre del complesso militar-industriale.Traduzione di Alessandro Lattanzio - SitoAurora
sitoaurora | maggio 4, 2017 alle 08:03 | Etichette: accordi commerciali, accordi internazionali, anti-egemonia, anti-egemonismo, antimperialismo, ASEAN, Asia, Asia meridionale, Asia orientale, Asia-Pacifico, Associazione dell'Asia meridionale per la cooperazione regionale, Beijing, Blocco antiegemonico, blocco eurasiatico, Cina, Cina e Russia, commercio internazionale, diplomazia, diplomazia energetica, economia, economia internazionale, economia mondiale, economia politica, economia regionale, egemonia, egemonismo, energia, equilibrio mondiale, equilibrio strategico, Estremo Oriente, eurasia, Filippine, finanza mondiale, Fondo monetario internazionale, geo-comunicazioni, geo-energia, geo-energie, geo-influenza, geo-risorse, geo-storia, Geoeconomia, geoenergia, geografia, geoinfluenza, Geopolitica, georisorse, Geostrategia, globalismo, globalizzazione, guerra commerciale, guerra d'influenza, guerra d'intelligence, guerra economica, guerra finanziaria, Hanoi, Imperialismo, inziativa eurasiatica, Mar Cinese Meridionale, mercato energetico, mercato mondiale, Mondo Multipolare, multipolarismo, Nuova Via della Seta, Nuovo ordine mondiale, Oceano indiano, Oceano Pacifico, Pacifico, Pacifico-Asia, Pechino, Perno geopolitico, Politica della difesa, politica della sicurezza, politica economica, politica energetica, politica industriale, politica internazionale, politica mondiale, politica regionale, relazioni economiche, relazioni estere, relazioni industriali, relazioni internazionali, renminbi, Repubblica Democratica del Vietnam, Repubblica Popolare Cinese, Repubblica Popolare di Cina, Repubblica Socialista del Vietnam, risorse finanziarie, Rodrigo Duterte, rotte commerciali, rotte commerciali Sud-Est asiatico, Russia e Cina, SCO, sfera d'influenza, sistema internazionale, sovranismo, sovranità, Stati Uniti, strategia, Sud-Est asiatico, UEE, Unione Economica Eurasiatica, USA, Vietnam, Washington, yuan | Categorie: Eurasia, Geopolitica, Imperialismo | URL: http://wp.me/p1qi5U-7sI  
https://aurorasito.wordpress.com/2017/05/04/lo-stato-profondo-perde-lasia/
===================

PM pans Abbas for falsely telling Trump ‘Palestinians teach peace’ Netanyahu: They name their schools after mass-murderers of Israelis
 PM accusa Abbas per aver dichiarato falso Trump 'i palestinesi insegnano pace'
Netanyahu: chiamano le loro scuole dopo gli assassini di massa degli israeliani. oggi, la LEGA ARABA shariah (senza reciprocità e senza diritti umani) è una minaccia mortale per tutto il genere umano!

================================  


Gli etiopi non devono pagare per la chiesa che non hanno distrutto Share 3 maggio 2017 Da World Watch Monitor Addis Abeba, Chiesa ortodossa etiopica L'ingresso alla Corte Suprema Federale di Addis Abeba, giugno 2016 UPDATE [3 maggio 2017] - Tre Gli etiopi non devono ora pagare un compenso per una chiesa che, nel mese di gennaio, è stato assolto dalle accuse di distruggere. Tibebu Mekuria, Dawit Jemberu e Belete Tilahun sono stati liberati il ​​18 gennaio dopo che un giudice della Corte Suprema li ha licenziati il ​​13 gennaio. I tre erano stati falsamente condannati e imprigionati per aver bruciato un edificio della Chiesa Ortodossa Etiopea (EOC). Anche se i testimoni hanno affermato che gli uomini non erano vicini all'edificio al momento del fuoco e la testimonianza di un singolo provvedimento ha dato testimonianza inconsistente, un giudice ha trovato tutti e tre colpevoli il 28 ottobre 2014, con sentenze fino a nove anni di prigione. Essi sono stati definitivamente assolti dopo quasi tre anni di ritardi, ma sono stati liberati solo da un ordine tribunale distinto del luglio 2016 per pagare danni alla chiesa. Fonti in Etiopia riferiscono che la corte ieri, il 2 maggio, abbandonò le spese di indennizzo, annullando la presa del governo sulla proprietà di Tilahun e sul conto bancario. "Tutti e tre sono estremamente sollevati da questo risultato", è stato detto World Watch Monitor. RELAZIONE PRECEDENTE [2 febbraio 2017] Sono stati liberati e liberati tre uomini, condannati e imprigionati in modo falso per aver bruciato un edificio della Chiesa Ortodossa Etiopica (EOC) nella comunità rurale di Gulema Iyesus nel maggio 2014. L'area è di circa 275 km a nord della capitale, Addis Abeba. Malgrado la loro assoluzione, tuttavia, nel luglio del 2016, si trovano ancora ad affrontare un provvedimento di risarcimento offerto da un giudice - anche se si appellano alla loro convinzione - a pagare i danni alla chiesa. Questi sono stati valutati a più di 1,2 milioni di Birr etiopi (valgono più di 40.000 dollari al momento della frase). Mekuria e Jemberu sono entrambi singoli e non hanno proprietà, ma Tilahun, che è sposato e un padre di tre, rischia di perdere la sua proprietà. Gli uomini sono comparsi in tribunale a Debiremarkos, a nord di Addis Abeba, il 25 gennaio per chiedere l'annullamento dell'ordine di compensazione, ma il giudice ha detto che avrebbe bisogno di tempo per passare attraverso il fascicolo e capire come è stato raggiunto il verdetto. La prossima apparizione del tribunale è prevista il 20 febbraio. Il rilascio segue quasi tre anni di procedimenti giudiziari errati e ritardi. Mekuria e Jemberu, entrambi evangelisti protestanti, sono stati arrestati un mese dopo che l'edificio della chiesa ortodossa etiope ha bruciato, accusato di aver avviato il fuoco. La polizia ha anche arrestato Tilahun, anche un cristiano protestante e piccolo chiosco proprietario, accusato di finanziare l'attacco. Sebbene i testimoni dicessero che gli uomini non erano vicino all'edificio al momento del fuoco e la testimonianza di un singolo provvedimento ha dato testimonianza inconsistente, il giudice ha trovato tutti e tre colpevoli il 28 ottobre 2014, con pene di un massimo di nove anni di prigione. Nel novembre 2014 un altro giudice ha confermato la sentenza, spingendo l'avvocato degli uomini ad appellarsi alla Corte Suprema dello Stato Regionale nella capitale dello Stato di Amharara di Bahirdar. Tale appello è stato respinto. Un appello finale, alla Corte Suprema federale di Addis Abeba, prima di essere sentito nel giugno 2015, è stato rinviato almeno otto volte da allora, compreso il 10-13 gennaio di quest'anno; Il giudice continuamente affermava di non avere tempo sufficiente per esaminare il caso. Gli uomini sono stati tenuti in prigione di Debiremarkos, notoriamente come prigione, dove gli oppositori dell'ex governo etiopico comunista furono torturati e uccisi. Durante i ritardi, il padre di Tilahun morì di una causa sconosciuta nel maggio 2016. I contatti locali hanno detto a Watch Watch World Watch Monitor: "Era traumatico per [Belete] in prigione. Il padre è stato profondamente rattristato per vedere il figlio condannato indietro nel 2015. Era depresso dopo aver assistito all'udito dopo aver sentito. Quando il giudice al tribunale superiore sosteneva la sentenza del tribunale inferiore, si udì dire: «Maggio il Dio della verità giustifica il tuo nome», con profonda frustrazione. Un seguace devoto di EOC, non era convinto delle accuse contro suo figlio. Per Belete è sempre stato molto contento di vedere suo padre senza sforzo partecipare a tutte le udienze in una vecchiaia. "
=================
I Copti indossati invitano Papa Francis a sfidare Sisi per attacchi e discriminazioni croniche 27 aprile 2017 Da Watch Watch Mondiale Al-Azhar, Copti, Egitto, Domenica delle Palme, Papa Francesco, Papa Tawadros, Presidente Fatah al-Sisi, visitatori i Copti egiziani hanno accolto con favore "Insistenza" di Papa Francesco che la sua visita al Cairo questa settimana prosegue nonostante i recenti attacchi su due chiese che hanno ucciso 45 fedeli. Il capo della Chiesa cattolica arriverà al Cairo il venerdì e visita il presidente Abdel Fattah el-Sisi, il grande Imam dell'Università Al-Azhar di Saharist Ahmed el-Tayyib e il papa copto Tawadros II e celebrare la messa in uno stadio con una stima 25.000 cattolici copti. Darà un discorso alla conferenza di pace organizzata da Al-Azhar, sede di apprendimento sunnita. Sarà anche unito a Papa Tawadros e ad altri leader cristiani per onorare le vittime dei recenti attacchi, pregando in silenzio davanti a un muro color sanguigno della chiesa di San Pietro e di San Paolo a Il Cairo, dove 29 persone sono state uccise in un attacco suicidario a dicembre . Papa Francesco ha iniziato il suo messaggio video con il saluto arabo di pace usato in tutto il mondo musulmano: "Cari Egiziani, As-salamu alaykum!" Francesco andrà in giro in una macchina chiusa durante la sua visita, ma non in una corazzata, ha detto il Vaticano di lunedi. In un messaggio video in lingua italiana e araba il Papa ha dichiarato: "Vorrei che questa visita sia testimone del mio affetto, confort e incoraggiamento per tutti i cristiani del Medio Oriente, un messaggio di amicizia e rispetto per tutti gli abitanti di Egitto e la regione, e un messaggio di fraternità e di riconciliazione con tutti i figli di Abramo, in particolare nel mondo musulmano, in cui l'Egitto ha un posto così importante ". Un obiettivo della visita, sottotitolato" Un papa di pace per un Egitto della pace ", è quello di migliorare i rapporti con Al-Azhar, che nel 2011 ha interrotto i legami con il Vaticano dopo che il predecessore di Francesco Benedetto XVI ha chiesto una migliore protezione dei Copti, a seguito di un bombardamento di una chiesa a Alessandria in cui sono state uccise 23 persone . La chiesa di Tanta, dove un bomber suicida si è soffiato durante le celebrazioni della domenica delle Palme, uccidendo almeno 25 persone e ferendo almeno 78 La visita di due giorni viene in un momento di grande ansia tra i Copti, che rappresentano circa il 10 per cento Della popolazione, seguendo i due attacchi di bomba suicida sulla domenica delle Palme, una delle quali apparentemente mirata al papa copto. In risposta, il clero nel cuore provinciale copto di Minya ha ridimensionato le celebrazioni di Pasqua in molte chiese. Nel frattempo, centinaia di famiglie copte sono fuggite dal Sinai settentrionale dopo che lo stato islamico ha minacciato di espandere le proprie attività e ha rivendicato la responsabilità di un numero di omicidi di Copti e di attacchi alle chiese. Incorpora da Getty Images Alcuni Copti hanno paura di parlare con la stampa e altri hanno dichiarato di rimanere a casa piuttosto che assistere ad un evento papale che potrebbe essere mirato, anche se i livelli di sicurezza saranno elevati durante la visita. Amir Fakhry, attivista copto nel Governatorato di Minya, ha detto che ha lodato l'intenzione di Papa Francesco di non cambiare la tempistica della sua visita. Ha chiamato la Fratellanza Musulmana come prima tra le "organizzazioni e gruppi terroristici" che aveva provato ma "non riuscì a distorcere l'immagine di Egitto esternamente". Il Sig. Fakhry ha detto che sperava che Papa Francesco avrebbe sollevato con il presidente Sisi il trattamento dei Copti a Minya, dove ha dichiarato di essere stato "continuamente" attaccato e non aveva diritti. In molti villaggi "i cristiani sono senza chiese e hanno difficoltà a trovare un posto per adorare", ha aggiunto. Al-Azhar al Cairo, sede storica dell'apprendimento sunnita Un sacerdote missionario americano che ha lavorato in Egitto per due decenni, don Douglas May, ha detto al servizio Catholic News Service statunitense che mentre i problemi dei cristiani egiziani derivano da "diverse fonti", molti copti Sentono "la voce di al-Azhar non è abbastanza forte contro tutto questo fanatismo e può addirittura affermarlo". Tra le difficoltà economiche del paese e la disoccupazione elevata, le minoranze sono un bersaglio facile come "qualcuno da biasimare", ha aggiunto. Danno della bomba nella chiesa della chiesa di San Pietro e di San Paolo a Il Cairo, dove pregherà Francesco, è stata lasciata come testimonianza dell'attacco a bomba suicida di dicembre, don Stephanos Samy, sacerdote della cattedrale di Mar Girgis (San Giorgio) a Tanta, uno Dei due attaccati alla domenica delle Palme, ha detto a World Watch Monitor che, continuando con la visita, Francesco si rifiutò di "sottoporsi al terrorismo". Fr. Antonios Mounir, della chiesa di San Pietro e di San Paolo a Il Cairo, ha detto di credere che Francesco stava "a sostenere il popolo egiziano in questa crisi". Il governo egiziano ha tuttavia cercato di descrivere gli incidenti come violenze inflitte ai moderati da estremisti influenzati da stranieri Piuttosto che sui cristiani di alcuni musulmani. Questa visione è stata echeggiata da p. Mikhail Anton, sacerdote della chiesa di Mar Girgis a El-Arish, da dove centinaia di famiglie copte hanno recentemente fuggito dalle minacce provenienti dall'IS. Fr. Anton ha detto a World Watch Monitor che la visita "è uno schiaffo in faccia
=====================

Malachi, Zachariah, and Amos, by Abraham van Linge (Fr. Lawrence Lew)
Shalom Lorenzo,
Malachi (מַלְאָכִי–Mal'akhiy) meaning my messenger or my angel is one of the most mysterious Bible prophets. Though a revered spokesperson of God, there are few details about him outside of Scripture.
He is the last of the Minor Prophets in the Tanakh (Jewish Bible), placed in that position because Judaism traditionally believes that prophecy ceased with him and will only be renewed in the Messianic age.
However, he is also considered by many to be the last prophet before the arrival of Yochanan the Immerser (John the Baptist) and Yeshua HaMashiach (Jesus the Messiah).
Malachi prophesied in the early fifth century, almost 100 years after the prophets Haggai and Zechariah and during the days of Nehemiah (see Malachi 2:8 and Nehemiah 13:15; Malachi 2:10–16 and Nehemiah 13:23).

Malachi, Zachariah e Amos, di Abraham van Linge (P. Lawrence Lew)
Shalom Lorenzo,
Malachi (מַלְאָכִי-Mal'akhiy) che significa che il mio messaggero o il mio angelo è uno dei profeti biblici più misteriosi. Anche se un venerato portavoce di Dio, ci sono pochi dettagli su di lui fuori della Scrittura.
È l'ultimo dei profeti minori del Tanakh (Bibbia ebraica), posto in quella posizione perché l'ebraismo tradizionalmente crede che la profezia cessasse con lui e sarà rinnovata solo nell'era messianica.
Tuttavia, molti sono considerati l'ultimo profeta prima dell'arrivo di Yochanan l'Immerser (Giovanni Battista) e di Yeshua HaMashiach (Gesù il Messia).
Malachi ha profetizzato all'inizio del V secolo, quasi 100 anni dopo i profeti Haggai e Zechariah e durante i giorni di Neemia (vedi Malachi 2: 8 e Neemia 13:15, Malachi 2: 10-16 e Neemia 13:23).
==============================

Nehemiah Repairs the Walls of Jerusalem
(Bible Primer, 1919) At that time, the Jewish people had returned from their captivity in Babylon, the walls of Jerusalem and the Temple were being reconstructed, and along with a new Sanctuary, the reinstitution of Temple worship.
Some scholars believe that Malachi was a priest among the prophets, scribes, and other priests who were led out of exile and back to Judah by Ezra and Nehemiah.
Others believe that he may have been just a common man speaking the Word of God to the Jewish community who returned home to rebuild the Holy Temple.
A minority of opinion in the Talmud says Malachi was actually Ezra the scribe or perhaps Mordechai of the Book of Esther. Some scholars have concluded that the four chapters of Malachi were actually extracted from the Book of Zechariah.
Orthodox circles contend that Malachi was a member of the Anshei Knesset HaGedolah (Men of the Great Assembly) that was founded by Ezra in about 520 BC. Others in this assembly of Torah sages were Mordechai, Haggai, and Zechariah. (Chabad; Orthodox Union)
Lorenzo, bring God's Prophetic word to Israel,

Neemia ripara le Mura di Gerusalemme
(Bible Primer, 1919)
A quel tempo, il popolo ebraico era tornato dalla sua prigionia a Babilonia, le mura di Gerusalemme e il tempio erano state ricostruite, e insieme a un nuovo Santuario, la reintroduzione del culto del tempio.
Alcuni studiosi credono che Malachi fosse un sacerdote tra i profeti, gli scribi e altri sacerdoti che furono condotti dall'esilio e tornati in Giuda da Ezra e Nehemia.
Altri credono che sia stato solo un uomo comune che parlava la Parola di Dio alla comunità ebraica che tornò a casa per ricostruire il Tempio Santo.
Una minoranza di opinioni nel Talmud dice che Malachi era effettivamente Ezra scriba o forse Mordechai del Libro di Ester. Alcuni studiosi hanno concluso che i quattro capitoli di Malachi furono effettivamente estratti dal Libro di Zechariah.
Gli ambienti ortodossi sostengono che Malachi era membro dell'Anshei Knesset HaGedolah (Uomini della Grande Assemblea) fondato da Ezra nel 520 aC. Altri in questo assemblea dei saggi Torah erano Mordechai, Haggai e Zechariah. (Chabad, Unione Ortodossa)
Lorenzo, porta la parola profeta di Dio a Israele,
=========================

Malachi, by Francesco Roselli
How Have You Loved Us?
Despite having returned from exile, the people of Malachi’s day were disappointed, disillusioned, and apathetic.
Their apathy can be seen in their half-hearted following of the Torah, and so it only follows that they were experiencing drought and crop failure, and enemies continued to oppose them.
The people cried out to God who apparently is not accepting their offerings, explaining that men are divorcing the wives of their youth to marry women from other nations.
“‘The man who hates and divorces his wife,’ says the LORD, the God of Israel, ‘does violence to the one he should protect,’ says the LORD Almighty. So be on your guard, and do not be unfaithful.” (2:16)
Such intermarriage with idol worshipers had become rampant and threatened the future of Israel:
“You have been unfaithful to her, though she is your partner, the wife of your marriage covenant,” Malachi says, adding, “Has not the one God made you? You belong to Him in body and spirit. And what does the one God seek? Godly offspring.” (2:14–15)

========================
=======================

Malachi, di Francesco Roselli
Come ci hai amati?
Nonostante siano tornati dall'esilio, la gente del giorno di Malachi era deluso, disilluso e apatico.
La loro apatia si può vedere nel loro seguito semiautomatico della Torah, e quindi segue solo che essi stavano sperimentando la siccità e il fallimento della coltivazione e i nemici continuavano a contrastarli.
Il popolo gridò a Dio che apparentemente non accetta le loro offerte, spiegando che gli uomini stanno divorziando le mogli della loro giovinezza per sposare donne provenienti da altre nazioni.
"L'uomo che odia e divorza la moglie" dice l'Eterno, l'Iddio d'Israele, "fa violenza a colui da proteggere", dice l'Eterno degli Eterno. Quindi stai attento e non essere infedele "(2:16).
Tale intimità con gli adoratori dell'idolo era diventato dilagante e minacciò il futuro di Israele:
"Lei è stata infedele a lei, anche se lei è la tua compagna, la moglie del tuo patto di matrimonio", dice Malachi, aggiungendo: "Non l'ha fatto un solo Dio? Tu apparteni a Lui nel corpo e nello spirito. E cosa cerca l'unico Dio? Discendenza divina "(2: 14-15)

============
================


A Jewish Wedding, by Jozef Israels
While godly unions result in godly offspring who seek and serve the Lord, ungodly partnerships result in ungodly children who defile God's holy name:
“Judah has been unfaithful. A detestable thing has been committed in Israel and in Jerusalem: Judah has desecrated the sanctuary the Lord loves by marrying women who worship a foreign god.” (2:11)
It seems only natural that a people who have a problem loving and being faithful to their mates would question God’s love for them. Indeed, Malachi begins his rebukes by recording their doubt:
“‘I have loved you,’ says the Lord. ‘But you ask, “How have you loved us?”’” (1:2)
The Lord reminds them of how He chose them, protected them, and blessed them as descendants of Abraham through Jacob.
It seems they forgot this supernatural history of their people. So the Lord sent Malachi to warn them that their forgetfulness and unfaithfulness is even now causing their ruin.
How Have We Shown Contempt for Your Name?
In Malachi's day, unfaithfulness extended to the priesthood. Instead of protecting the holiness of the ceremonial laws that God had charged the priests to keep, they offered injured, lame, and diseased animals to the Lord as sacrifices and offerings. (Malachi 1:6–2:9)
This amounted to contempt for God.
“It is you priests who show contempt for my name. But you ask, ‘How have we shown contempt for your name?’ ‘By offering defiled food on my altar.’” (1:6–7)
God answers, “For the lips of a priest ought to preserve knowledge, because he is the messenger of the LORD Almighty and people seek instruction from his mouth.”
The priests were to provide correct teaching regarding the ways of God and be living examples of holiness. In their corruption, the priests were causing “many to stumble at the law.” (2:8)

Un matrimonio ebraico, di Jozef Israels
Mentre le divinità sindacali provocano figli giusti che cercano e servono il Signore, le partnership illimitate portano a bambini infelici che contaminano il santo nome di Dio:
"Giuda è stata infedele. Una cosa detestabile è stata commessa in Israele e in Gerusalemme: Giuda ha sconfitto il santuario che il Signore ama sposando donne che adorano un dio straniero "(2:11).
Sembra solo naturale che un popolo che abbia un problema amato e che sia fedele ai suoi compagni interroga l'amore di Dio per loro. Infatti, Malachi inizia i suoi rimproveri registrando il loro dubbio:
"Ti ho amato", dice il Signore. "Ma tu chiedi:" Come ci hai amati? "" (1: 2)
Il Signore li ricorda come li ha scelti, protetti e li ha benedetti come discendenti di Abramo attraverso Giacobbe.
Sembra che hanno dimenticato questa storia soprannaturale del loro popolo. Così il Signore mandò Malachi a avvisarli che la loro dimenticanza e l'infedeltà stanno per ora causando la loro rovina.
Come abbiamo mostrato disprezzo per il tuo nome?
Nel giorno di Malachi, l'infedeltà si estese al sacerdozio. Invece di proteggere la santità delle leggi cerimoniali che Dio aveva accusato i sacerdoti a mantenere, offrirono al Signore degli animali feriti, zoppi e malati come sacrifici e offerte. (Malachi 1: 6-2: 9)
Ciò consisteva nel disprezzo di Dio.
"Tu sei sacerdoti che disprezzano il mio nome. Ma tu domandi: 'Come abbiamo mostrato il disprezzo per il tuo nome?' 'Offrendo cibo contaminato sul mio altare' "(1: 6-7)
Dio risponde: "Perché le labbra di un sacerdote devono preservare la conoscenza, perché è il messaggero del Signore Onnipotente e la gente cerca istruzione dalla sua bocca".
I sacerdoti dovevano fornire un insegnamento corretto per quanto riguarda i modi di Dio e vivere esempi di santità. Nella loro corruzione, i sacerdoti stavano causando "molti inebezzano alla legge" (2: 8)

========================



Malachi 3:8–12
Bless God and His Son Yeshua, click now
Because the priests compromised in their offerings, so did the people; Malachi 3:8–12 reveals that the people became lax in tithing.
“Will a mere mortal rob God? Yet you rob me. But you ask, ‘How are we robbing you?’ ‘In tithes and offerings. You are under a curse—your whole nation—because you are robbing me. Bring the whole tithe into the storehouse, that there may be food in my house. Test me in this,’ says the Lord Almighty, ‘and see if I will not throw open the floodgates of heaven and pour out so much blessing that there will not be room enough to store it.” (Malachi 3:8–10)
This prophecy is still relevant for us today. Faithfulness in tithing will lead to abundant blessing.
As partakers of a New Covenant, the priests in the ministry of the Good News are still charged with presenting God’s truth and setting a holy example for the people. (Romans 15:16)
Those priests are of a spiritual bloodline—they are every Believer in Yeshua HaMashiach (Jesus the Messiah).
“You are a chosen people, a royal priesthood, a holy nation, God's special possession, that you may declare the praises of him who called you out of darkness into His wonderful light.” (1 Peter 2:9)
Prepare Ye the Way of the Lord
Malachi highlights the sins that are resulting in oppression from outsiders, drought, famine, and poverty, leading to the stripping away of prosperity and of influence in the region. This, the prophet warned, called for an outpouring of national repentance, and for the people to humble themselves in prayer. (1:9)
Through Malachi, God reveals that He will hold back His wrath and restore His blessings if the people will return to Him. If not, destruction awaits.
But Malachi is not all reproof and judgment. He also offers hope to the nation of Israel, indeed all humanity, by prophesying a coming reign of the Messiah and His millennial kingdom.
In Malachi 3:1, the prophet says that a messenger would prepare the way for the Messiah:
“I will send my messenger, who will prepare the way before Me.”
Yeshua identified this messenger as Yochanan the Immerser (John the Baptist) when He quoted this verse in Malachi, saying,
“‘What did you go out into the wilderness to see? A reed swayed by the wind? If not, what did you go out to see? A man dressed in fine clothes? No, those who wear fine clothes are in kings’ palaces. Then what did you go out to see? A prophet? Yes, I tell you, and more than a prophet. This is the one about whom it is written: “I will send my messenger ahead of you, who will prepare your way before you.”’” (Luke 7:24–27)

Malachi 3: 8-12
Benedici Dio e Suo Figlio Yeshua, Poiché i sacerdoti hanno compromesso nelle loro offerte, così hanno fatto la gente; Malachi 3: 8-12 rivela che il popolo si è allentato nella decima.
"Sarà un semplice mortale sbarcare Dio? Eppure lei mi ruba. Ma tu domandi: 'Come ti buttiamo?' 'In decime e offerte. Sei sotto una maledizione, tutta la tua nazione, perché mi stai rapinando. Porta tutta la decima nel magazzino, che ci possa essere cibo in casa mia. Testami in questo ", dice il Signore Onnipotente," e vedere se non apro la porta d'ingresso del cielo e versare tanta benedizione che non ci sarà abbastanza spazio per memorizzarla "(Malachi 3: 8-10)
Questa profezia è ancora rilevante per noi oggi. La fedeltà nella decima porterà ad un'abbondante benedizione.
Come partecipanti di una Nuova Alleanza, i sacerdoti del ministero della Buona Novella sono ancora incaricati di presentare la verità di Dio e di mettere un santo esempio per il popolo. (Romani 15:16)
Questi sacerdoti sono di una sangue spirituale: sono tutti i credenti di Yeshua HaMashiach (Gesù il Messia).
"Tu sei un popolo scelto, un sacerdozio reale, una nazione santa, il possesso speciale di Dio, affinché tu dichiari le lodi di colui che ti ha chiamato dall'oscurità nella sua splendida luce" (1 Pietro 2: 9).
Preparate voi la Via del Signore
Malachi mette in evidenza i peccati che provocano l'oppressione da parte di estranei, la siccità, la carestia e la povertà, portando alla stripping di prosperità e di influenza nella regione. Questo, ha avvertito il profeta, ha chiesto una fuoriuscita del pentimento nazionale e che i popoli si umiliassero nella preghiera. (1: 9)
Attraverso Malachi, Dio rivela che Egli tratterà la sua ira e ripristinerà le sue benedizioni se il popolo tornerà a Lui. Se no, la distruzione attende.
Ma Malachi non è tutto rimprovero e giudizio. Offre anche la speranza alla nazione d'Israele, anzi tutta l'umanità, profetizzando un regno imminente del Messia e del suo regno millenario.
In Malachi 3: 1, il profeta dice che un messaggero avrebbe preparato la via per il Messia:
"Io manderò il mio messaggero, che preparerà la strada davanti a me".
Yeshua ha identificato questo messaggero come Yochanan l'Immerser (Giovanni Battista) quando ha citato questo versetto in Malachi, dicendo:
"Che cosa hai fatto uscire nel deserto per vedere? Una canna oscillata dal vento? Se no, cosa hai fatto a vedere? Un uomo vestito di vestiti sottili? No, quelli che indossano abiti pregiati sono nei palazzi dei re. Allora cosa hai fatto a vedere? Un profeta? Sì, te lo dico, e più di un profeta. Questo è quello di cui è scritto: "Io manderò il mio messaggero davanti a te, che preparerà la tua strada davanti a te" "(Luca 7: 24-27)
==========================

Yochanan the Immerser Sees Yeshua from Afar, by James Tissot
Lorenzo, Bring the Good News to Israel,
In the final chapter of Malachi, the prophet returns to the theme of the messenger. In this chapter, we understand that Elijah would be the Messiah’s forerunner.
“See, I will send the prophet Elijah to you before that great and dreadful day of the Lord comes.” (Malachi 4:5)
Yeshua told His talmidim that Yochanan the Immerser had come in the spirit of Elijah.
“For all the Prophets and the Law prophesied until Yochanan. And if you are willing to accept it, he is the Elijah who was to come.” (Matthew 11:13–14)
Here are a few of the ways that Yochanan came like Elijah: He dressed like Elijah (2 Kings 1:8; Matthew 3:4). He spent long periods of his ministry in the wilderness (1 Kings 17:3; 19:3–4; John 1:23). He challenged the king and rebuked him for his wicked wife (1 Kings 18:17; Matthew 14:3). He lived under threat of execution because of the king’s wife (1 Kings 19:2; Matthew 14:3) He led people to repentance of sins (1 Kings 21:27; Matthew 3:2) He prepared the way for the Lord (Malachi 4:5; Mark 1:3; Luke 1:17)

Certainly, Yochanan did preach a message of repentance and reconciliation, just like Elijah. He led the people from disobedience into a state prepared for Messiah, just as the angel prophesied to Yochanan’s father, Zechariah:
“He will bring back many of the people of Israel to the Lord their God. And he will go on before the Lord, in the spirit and power of Elijah, to turn the hearts of the parents to their children and the disobedient to the wisdom of the righteous—to make ready a people prepared for the Lord.” (Luke 1:16–17)

Yochanan l'immersione vede Yeshua da Afar, da James Tissot
Lorenzo, porti le buone notizie in Israele,
Nel capitolo finale di Malachi, il profeta torna al tema del messaggero. In questo capitolo, capiamo che Elia sarebbe il precursore del Messia.
"Vedi, io manderò davanti a te il profeta Elia, prima che venga il grande e terribile giorno del Signore" (Malachia 4: 5)
Yeshua disse al Talmidim che Yochanan l'Immersione era venuto nello spirito di Elia.
"Perché tutti i Profeti e la Legge profetizzarono fino a Yochanan. E se tu sei disposto ad accettarlo, è l'Elia che doveva venire "(Matteo 11: 13-14)
Ecco alcuni dei modi in cui Yochanan è venuto come Elijah: si vestiva come Elijah (2 Re 1: 8; Matteo 3: 4). Ha trascorso lunghi periodi del suo ministero nel deserto (1 Re 17: 3, 19: 3-4, Giovanni 1:23). Ha contestato il re e lo ha rimproverato per la sua moglie malvagia (1 Re 18:17, Matteo 14: 3). Ha vissuto sotto la minaccia di esecuzione a causa della moglie del re (1 Re 19: 2, Matteo 14: 3) ha condotto le persone a pentimento dei peccati (1 Re 21:27, Matteo 3: 2) ha preparato la strada per il Signore Malachi 4: 5, Marco 1: 3, Luca 1:17)

Certo, Yochanan ha predicato un messaggio di pentimento e di riconciliazione, proprio come Elijah. Ha guidato la gente dalla disobbedienza in uno stato preparato per il Messia, proprio come l'angelo ha profetizzato al padre di Yochanan Zechariah:
"Egli riporterà molti del popolo d'Israele al Signore, il loro Dio. Ed egli prosegue dinanzi al Signore, nello spirito e nel potere di Elia, per trasformare i cuori dei genitori nei loro figli e disubbidienti alla sapienza dei giusti, per preparare un popolo preparato per il Signore "(Luca 1: 16-17)

========================


Salome with the Head of John the Baptist,
by Andrea Solario
While Yochanan prepared the way for Yeshua’s first coming, we can understand that he has also prepared us for the coming return of the Messiah who will “suddenly” reappear and enter into the rebuilt Temple.
“‘I will send my messenger, who will prepare the way before me. Then suddenly the Lord you are seeking will come to His temple; the messenger of the covenant, whom you desire, will come,’ says the LORD Almighty.” (3:1)
In describing His return as suddenly, Malachi is warning us to be prepared for the Messiah’s coming and to not be caught off guard.
However, it seems that Yeshua will not return until a Temple is prepared for Him, perhaps the Temple that the prophet Ezekiel describes at the end of his prophetic book.

Third Temple, by Pieter de Witte Solomon
Return to Me and I Will Return to You
Malachi tells us that when our Messiah comes, He will be like “a refiner’s fire,” purifying the servants of God like one purifies silver and gold, so that offerings will once again be made in purity and holiness. (3:2)
But for others, He will come in judgment:
“‘I will be a swift witness against sorcerers, against adulterers, against perjurers, against those who exploit wage earners and widows and orphans, and against those who turn away an alien—because they do not fear Me,’ says the Lord of hosts.” (3:5)
Nevertheless, Malachi shares the same hope for every person as all of God’s prophets have shared with us: “Return to Me, and I will return to you.” (3:7)
We can take hold of this promise every day of our lives. As in the time of Malachi, “the LORD listened and heard” the hearts of those who feared the Lord. He saw their sincere repentance and turning from sin.
As a result, “a scroll of remembrance was written in His presence concerning those who feared the LORD and honored His name.” (3:16)
Let us desire with all of our heart to fear the Lord by honoring His name in our thoughts and deeds, according to His will not our own, without compromise or corruption.
Let us strive to walk in holiness, becoming true sons and daughters, even priests of the Most High God.
For those who choose the path of repentance and holiness, He makes a covenantal promise:
“On the day when I act,’ says the Lord Almighty, ‘they will be my treasured possession. I will spare them, just as a father has compassion and spares His son who serves Him.’” (3:17)
Help Bibles For Israel bring the Good News of Yeshua to the Holy Land.
"Tell the people, 'This is what the LORD says: See, I am setting before you the way of life and the way of death.'" (Jeremiah 21:8)
Lorenzo, please help us proclaim Yeshua to Israel and the nations with your gift of $100, $50, $250, $500 or $1000
YES, Here is My Special Gift
sponsor Bible Translation in 184 languages
sponsor a Chapter of the Bible
Give your Tithe Today!
Copyright © 2017 MessianicBible.com
Articles cannot be copied without permission

This message was sent to lorenzo_scarola@fastwebnet.it from:

Messianic Bible | news@biblesforisrael.com | Bibles For Israel | P.O. Box 8900 | Pueblo, CO 81008
Update Profile
  
==========================

Salome con il capo di Giovanni Battista,
Di Andrea Solario
Mentre Yochanan preparava la strada per la prima venuta di Yeshua, possiamo capire che ci ha anche preparati per il ritorno del Messia che verrà "improvvisamente" riapparso e entrerà nel tempio ricostruito.
"Io trasmetterò il mio messaggero, che preparerà la strada davanti a me. Allora improvvisamente il Signore che stai cercando cercherà di venire nel suo tempio; Il messaggero dell'alleanza, che tu vuoi, verrà "dice l'Eterno degli eserciti" (3: 1)
Nel descrivere il suo ritorno come improvvisamente, Malachi ci sta avvertendo di essere preparati per la venuta del Messia e non essere catturati.
Tuttavia, sembra che Yeshua non tornerà finché non sia preparato un tempio per Lui, forse il tempio che il profeta Ezechiele descrive alla fine del suo libro profetico.

Terzo Tempio, da Pieter de Witte Solomon
Ritorna a me e ti tornerò
Malachi ci dice che quando il nostro Messia verrà, sarà come "un fuoco del raffinatore", purificando i servi di Dio come uno purifica l'argento e l'oro, in modo che le offerte saranno ancora una volta fatte in purezza e santità. (3: 2)
Ma per altri, verrà in giudizio:
"Io sarò una testimonianza rapida contro i maghi, contro gli adulteri, contro i nemici, contro coloro che sfruttano salariati, vedove e orfani, e contro coloro che allontanano un estraneo, perché non mi temono", dice il Signore degli eserciti . "(3: 5)
Tuttavia, Malachi condivide la stessa speranza per ogni persona che tutti i profeti di Dio hanno condiviso con noi: "Ritorna a me e ti tornerò" (3,7)
Possiamo prendere questa promessa ogni giorno della nostra vita. Come nel tempo di Malachi, "il Signore ha ascoltato e ascoltato" i cuori di chi temeva il Signore. Vide il sincero pentimento e la sua disgrazia.
Di conseguenza, "è stato scritto un segno di ricordo presso la Sua presenza per coloro che temevano l'Eterno e onoravano il Suo nome" (3,16)
Desideriamo con tutto il nostro cuore di temere il Signore, onorando il Suo nome nei nostri pensieri e nelle nostre azioni, secondo la sua volontà non nostra, senza compromessi o corruzione.
Cerchiamo di camminare nella santità, diventando veri figli e figlie, anche sacerdoti dell'Alto Altissimo.
Per coloro che scelgono il cammino del pentimento e della santità, fa una promessa alleanza:
"Il giorno in cui agisco," dice il Signore Onnipotente, "saranno il mio possesso tesoro. Li risparmierò, proprio come un padre ha compassione e risparmia suo figlio che gli serve. '"(3,17)
Aiuta le Bibbie Per Israele portare la Buona Novella di Yeshua in Terra Santa.
"Dite al popolo:" Questo è ciò che dice il SIGNORE: Vedi, io metto davanti a te la via della vita e la via della morte "(Geremia 21: 8)
Lorenzo, aiutaci a proclamare Yeshua a Israele e alle nazioni con il tuo dono di $ 100, $ 50, $ 250, $ 500 o $ 1000
Sì, ecco il mio regalo speciale
Sponsorizza la traduzione della bibbia in 184 lingue
Sponsorizzare un capitolo della Bibbia
Date la tua Tithe oggi!
Copyright © 2017 MessianicBible.com
Gli articoli non possono essere copiati senza autorizzazione

Questo messaggio è stato inviato a lorenzo_scarola@fastwebnet.it da:

Bibbia messianica. | News@biblesforisrael.com | Bibbie per Israele P.O. Box 8900 | Pueblo, CO 81008
Aggiorna il profilo

==========================
La Turchia dice che avrà gli S-400 dalla Russia. Non è vero [ di sitoaurora ] È solo un trucco dei turchi per strappare concessioni occidentali
Russia Insider 2/5/2017
=========================

Hi LEVIATHAN Metaphisics Unius REI, A copyright owner using Content ID claimed some material in your video. Note: Your video was manually reviewed by the copyright owner or someone on behalf of the copyright owner.
Video title: Egyptian Muslim Preacher 20 yrs Majority Europe
Claimed by: ODIENCE Videos

=====================

"And pray for us, too, that God may open a door for our message, so that we may proclaim the mystery of Christ…"
(Colossians 4:3) FAITH IS NOT A SECRET

Some twenty-five years ago Boutros from a Middle East country became a Christian. Since then he has revealed a big heart for evangelism. Wherever he goes, he is always very open about his Christian faith.

A couple of years ago he was arrested and questioned by the police. They asked him if he had baptised people and he replied, “I told them that I had baptised 1,000 people—the real figure at that time was only 700 but I increased the numbers because I knew I would probably soon reach that number.” Boutros is a secret believer that when guided by God doesn’t make a secret of his faith.

An Open Doors co-worker reported it was a great joy to meet him. After a visit with Boutros he commented, “At his work place he has a cross hanging. Everyone who comes to his place sees the cross. Recently his chief started asking Boutros if he could go and work for another company. Family members who work for the government told Boutros’ brother that certain people wanted Boutros killed. Our co-worker asked him if he was afraid at all. He paused for a second and then nodded and said, ‘A little bit, now.’”

Boutros meets many people who want to know more about his Christian faith. They ask him, because he openly and clearly is a Christian. “I don’t have enough time in the day to talk with them. I have to work hard to make enough money for my living”, he apologises. “I earn just enough to buy my daily food.” But even though he has to work hard, sometimes he can work and speak at the same time. “Then I have long conversations about the Christian faith.”

Boutros shared a vision he had recently. “I was lying in a pool of water in a beautiful garden and all around me were many people that I’ve known previously who had since left my country and were living in other countries. All of them were praying for me. Through this I felt that God was assuring me that many people around the world were praying for me.”

Our co-worker was impressed and encouraged meeting Boutros. “What a great testimony of how God uses our prayers for the persecuted Christians. The prayers really are a comfort and support to the secret believers,” he concludes.

After some prayer time together, Boutros and the co-worker moved to a safer place where no one would overhear what they were praying about. “It seemed important for him to have some form of physical contact, so we held hands and prayed for just a few moments before he indicated that we should get back. Although admitting that he was a little afraid at that moment, he seemed in a good mood, and very much encouraged by the vision he had of people praying for him. He did add though that he really needed prayer.”

RESPONSE:

Today I will not keep my faith a secret but share openly with everyone I contact.

PRAYER:

Pray for Boutros and other secret believers who are so bold in sharing their faith and winning many to Jesus.
=======================

nessuno mi dirà con chi io non devo dialogare! Saudi Leader: No Room for Dialogue with Iran
Il leader saudita: non c'è spazio per il dialogo con l'Iran

ok nessuno sarà cacciato! ]     New Zealand Foreign Minister Seeks to Repair Ties with Israel
Il ministro degli Esteri della Nuova Zelanda cerca di riparare i legami con Israele

     ‘We Deny crimnal UNESCO,’ Netanyahu States Upon Its Rejection of Israeli Sovereignty Over Jerusalem
"Noi neghiamo l'UNESCO criminale", gli stati di Netanyahu dopo il suo rifiuto della sovranità israeliana su Gerusalemme

La bugia di Hamas è: cercare di ingannare il mondo con la Carta rivista
    Hamas scam lie:Trying to Fool the World with Revised Charter
======================

     Trump Optimistic About Peace; Tells Abbas, ‘We will Get it Done’
    WATCH: Muslim Arab Expresses ‘Neverending Love’ for the Jewish State
    Even Before Meeting Trump, Abbas Demands ‘Palestinian State on 1967 Borders’
Trump ottimista sulla pace; Dice Abbas, 'Faremo Fatto'
OROLOGIO: L'arabo musulmano esprime "amore incessante" per lo Stato ebraico
Anche prima della riunione di Trump, Abbas chiede "Stato palestinese nel 1967 ai confini"

=========================


THE DAILY EDITION   WHAT MATTERS MOST ON » THU, MAY 4, 2017 
PA leader demands Israel end occupation, says 'we are raising our youth on a culture of peace'
 Saying deal not as hard as thought, Trump tells Abbas: We will get peace done
 ‘I will do whatever is necessary’ for a deal, president says to PA leader, who demands a Palestinian state based on ’67 lines, with E. Jerusalem as its capital
President Donald Trump shakes hands with Palestinian leader Mahmoud Abbas during their news conference in the Roosevelt Room of the White House, Wednesday, May 3, 2017, in Washington.
Palestinian Authority President Mahmoud Abbas speaks in the Roosevelt Room of the White House in Washington, Wednesday, May 3, 2017, where he and President Donald Trump spoke.
Abbas: I wanted to meet Netanyahu in Moscow, but he ‘didn’t show up’
Minister of Jerusalem Affairs Ze'ev Elkin arrives for the weekly government meeting at the Prime Minister's Office, Jerusalem, June 19, 2016.
Minister: Peace talks likely, but ‘cool the excitement’ on deal.
US President Donald Trump (right) giving a joint statement with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Roosevelt Room of the White House, May 3, 2017.
Abbas tells US Jewish leaders meeting with Trump was ‘good’
PM pans Abbas for falsely telling Trump ‘Palestinians teach peace’
Netanyahu: They name their schools after mass-murderers of Israelis
Prime Minister Benjamin Netanyahu meets with Palestinian president Mahmoud Abbas during the state funeral of late president Shimon Peres, held at Mt. Herzl, in Jerusalem on September 30, 2016.
 US President Donald Trump meets with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Oval Office of the White House on May 3, 2017 in Washington, DC.
Analysis: In Trump Abbas-meet, hope springs eternal as peace prospects run dry
  Deputy Foreign Minister Tzipi Hotovely at the Foreign Ministry in Jerusalem, July 21, 2015. (Hadas Parush/Flash90)
After Trump meet, Israeli right says Abbas doesn’t truly want peace
Zionist Union chairman Isaac Herzog (l) and Labor Party member Amir Peretz attend an Education, Culture, and Sports Committee meeting in the Israeli parliament on February 1, 2017. Zionist Union MK says opposition will back Netanyahu for peace moves
 
PA official rejects ‘insane’ US demand to stop paying terrorists
Abbas aide says Trump request to ‘resolve’ policy of issuing stipends to attackers’ families akin to ‘asking Israel to stop paying its soldiers’
 Nabil Shaath, the commissioner for external relations of the Fatah movement, seen in his office in the West Bank city of Ramallah, January 18, 2012
President Donald Trump shakes hands with with Palestinian leader Mahmoud Abbas during their meeting in the Oval Office of the White House, Wednesday, May 3, 2017, in Washington.
White House: Trump told Abbas to ‘resolve’ issue of PA terrorist payments
US President Donald Trump and Palestinian Authority President Mahmoud Abbas speak in the Roosevelt Room during a joint statement at the White House in Washington, DC, on May 3, 2017.
Full text of Trump-Abbas joint White House statements
Hamas leader Khaled Mashaal speaks in Doha, Qatar, August 28, 2014
Hamas leader urges ‘bold’ Trump to press for ‘equitable solution’
IDF: Terrorists stashed M-16 in child’s ‘Dora the Explorer’ bed

An M-16 assault rifle hidden in a child's bed that was allegedly used to carry out shooting attacks on Israeli civilians and soldiers in the West Bank in April 2017. (IDF Spokesperson's Unit)         
Shin Bet nabs 3 alleged members of a cell it says carried out 10 shooting attacks on northern West Bank settlements
LIVE UPDATES Latest: Anti-Semitic fliers posted in Montana gas station
German president won’t meet with Breaking the Silence — report
Newly elected German President Frank-Walter Steinmeier delivers a speech after the presidential election at the Bundesversammlung federal assembly Bundestag (lower house of parliament) on February 12, 2017, in Berlin.           
Frank-Walter Steinmeier said to pass on left-wing group during upcoming visit to Israel but planning to praise their work in speech; Netanyahu says Abbas lied to Trump when he said Palestinians ‘educate toward peace’
Justin Welby: 'Within our Christian tradition there have been century upon century of these terrible, terrible hatreds'
Archbishop of Canterbury prays at Western Wall with UK chief rabbi
At Yad Vashem visit, head of Church of England stresses imperative to fight anti-Semitism, calls it ‘the root of all racism’ within European culture
The Archbishop of Cantebury Justin Welby (l) and the British Chief Rabbi Ephraim Mirvis, visit the Western Wall, Judaism's holiest site, in Jerusalem's Old City, on May 3, 2017.
Related article: Britain’s Prince Philip to retire from public engagements
Illustrative image of US President Donald Trump signing the Education Federalism Executive Order during a federalism event with governors in the Roosevelt Room of the White House in Washington, April 26, 2017.
For Trump, ‘religious liberty’ could mean curtailing freedoms
Draft of an executive order to be signed on Thursday has Jewish activists and scholars worried about exactly whose beliefs are being protected

US President Donald Trump and Palestinian Authority President Mahmoud Abbas speak in the Roosevelt Room during a joint statement at the White House in Washington, DC, on May 3, 2017.
Trump’s welcome for Abbas is so warm he might have been hosting an Israeli leader
 ANALYSIS In gracious remarks, US president makes clear he considers PA president to be part of the solution, not part of the problem
US President Donald Trump and Palestinian Authority President Mahmoud Abbas speak in the Roosevelt Room during a joint statement at the White House in Washington, DC, on May 3, 2017. (AFP PHOTO / NICHOLAS KAMM)
 Palestinians delight in warm Trump welcome, but they have causes for concern
President Donald Trump shakes hands with with Palestinian leader Mahmoud Abbas during their meeting in the Oval Office of the White House, Wednesday, May 3, 2017, in Washington. Trump adviser to update Israeli minister on Trump-Abbas meeting
Hamas spokesman Sami Abu Zuhri
Hamas rejects Abbas peace proposal outline to Trump
 By DOV LIEBER and ERIC CORTELLESSA
 Hot shots: Fighter jets capture stunning footage of Israel at 69Israel Air Force’ jets participate in the annual Independence Day flyover, May 3, 2017 (YouTube screenshot)         
Pilots share their own experiences in Independence Day flyover. ‘Our friends and family were waving at us, and we were looking for them’
50,000 fans at Tel Aviv Bieber show; over 150 require medical care
Concert-goers treated at venue for minor ailments, including fainting, dehydration; four hospitalized, and one woman goes into labor
Justin Bieber performs at Tel Aviv's Yarkon Park on Mar 3, 2017. (screen capture: YouTube/shlomyos)
Two mothers speaking at an Eshel retreat.
Support group helps Orthodox parents of gay children out of the closet
 Eshel was formed when relatives of LGBT kids in conservative communities needed a safe space in a homophobic storm
Baroness Valerie Amos
The urgent need to hear opposing views
BARONESS VALERIE AMOS On why SOAS University of London hosted Israel’s ambassador despite strong opposition
French Jewry’s dire political challenge
RAANAN ELIAZ Israel supporters will need to engage with a Macron government — the stakes couldn’t be higher
GIDEON D. SYLVESTER The March of the Living educational program is exceptional thanks to those who witnessed the Holocaust first-hand
Police investigating 'price tag' graffiti threats made against Ramat Hasharon Mayor Avi Gruber, May 4 (Police spokesperson)
Bullet, menacing note left on Ramat Hasharon mayor’s car
Police launch investigation into threat of ‘price tag’ violence against Avi Gruber
Screen capture from video of Derk Walters, a Dutch reporter for the NRC Handelsblad daily newspaper.
Israel refuses to extend visa of critical Dutch journalist
Government Press Office says it denied work permit to Derk Walters due to invalid accreditation, not because of unfriendly reporting
An El Al airline plane at the Tel Aviv's Ben Gurion Airport on August 17, 2016.
El Al to begin nonstop Tel Aviv-Miami route
Israeli national airline’s sixth route to North America to launch in November
The newly built control room at the offices of the Israeli Public Broadcasting Corporation, in Tel Aviv. August 29, 2016.
Cabinet approves bill stripping new public broadcaster of news division
Legislation will be brought before the Knesset for first reading on Thursday; opposition plans to boycott vote
 Rabbi Shmuley Boteach.
Shmuley Boteach accidentally tweets Bannon’s to-do list
 Backdrop for photo of ‘America’s Rabbi’ and Trump’s chief strategist shows whiteboard wall of promises as backdrop
 The golden city’s tumultuous history of conquest to be the subject of epic show, based on historian Simon Sebag Montefiore’s bestseller
 A woman delivering a sermon while draped in a tallit from the documentary '4 Your Eyez Only,' by rapper J. Cole. (Youtube/Dreamville)
 What’s black and white and all over pop culture?
Bat-mitzvah chic is back, with traditional tallit tassels playing a quiet cameo — this time in a documentary by rapper J. Cole
 THU, MAY 4, 3:07 PM
 US President Donald Trump (right) giving a joint statement with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Roosevelt Room of the White House, May 3, 2017.
Trump-Abbas enthusiasm has press putting on peace goggles
 While papers are quick to note that the White House meeting was much ado about nothing, they can’t help broadcasting the rosy assessments that a deal is just around the corner
 Steven Levenson, writer of Tony-nominated musical 'Dear Evan Hansen' play 'If I Forget.' (YouTube screenshot)
 This nice Jewish boy just nabbed 9 Tony nominations
 INTERVIEW Steven Levenson is reaping his rightful rewards after years of work on ‘Dear Evan Hansen’ and ‘If I Forget,’ which ran concurrently this year in NY
IDF tech uses AI to watch and describe objects in video footage
 New system could eclipse human monitors’ ability to watch security camera feeds and identify threats, R&D officer says
  IDF technology automatically transcribes video into text. (Courtesy)
 Abbas stops funding Gaza electricity to pressure Hamas
 Move to ‘dry up’ finances of terror group comes as PA leader set to meet Trump at White House on reviving peace talks
In this Sunday, Jan. 15, 2017 file photo, a Palestinian family warm themselves up with a fire outside their makeshift house during a power cut in a poor neighborhood in town of Khan Younis in the southern Gaza Strip. (AP Photo/ Khalil Hamra, File)
Related article: Israel eases restrictions on Gaza fishermen, Palestinians say
Amid crisis, Berlin and Jerusalem urged to allow dual citizenship
‘Shattered porcelain’ in German-Israeli relations should be improved by reforming dual nationality laws, German MP Volker Beck says
    In a tribute to the victims of a terrorist attack in Jerusalem, the Israeli flag is projected onto the Brandenburg Gate in Berlin, January 9, 2017. New Zealand reaches out to Israel to restore ties
French-Israeli settlers receive election notices addressed to ‘Palestinian territories’
Jewish MP blasts ‘demeaning provocation’ by Paris; some said to have boycotted presidential vote in protest
          MP Meyer Habib speaks at the National Assembly in Paris, November 28, 2014
Related article: French chief rabbi joins rare multi-faith Macron endorsement
Controversial Likud backbencher Hazan endorses Le Pen
MK draws jeers for offering support for French presidential candidate despite Israeli policy of shunning her far-right FN party
          Likud MK Oren Hazan reacts during a plenum session in the Knesset on January 25, 2017.
Related article: Macron, Le Pen clash on terror, EU in heated final French debate
New Hamas policy document a PR exercise aimed at undermining PLO
ANALYSIS Program does not replace terror group’s charter, aims to convey moderation at a time when funds are drying up
     Exiled Hamas chief Khaled Mashaal (R) looks on during a news conference in the Qatari capital, Doha on May 1, 2017. Police: Palestinian attempts to stab officer in Hebron, is shot
No Israeli troops injured in incident near Tomb of the Patriarchs; would-be attacker hospitalized
     Israeli soldiers and security forces at the scene of an attempted stabbing attack in Hebron, May 4, 2017.
Iran missile test fails from sub in Strait of Hormuz
 US officials say attempted launch in strategic waterway unsuccessful, weeks after Tehran showed off sea-borne cruise missiles
 Iranian submarines and warships participate in a navy drill in the Sea of Oman in December, 2011 (AP Photo/Young Journalists Club, Mohammad Ali Marizad)
 Related article: At least 35 said killed in Iran coal mine explosion
 Prime Minister Benjamin Netanyahu, left, and Education Minister Naftali Bennett, right, with Sagiv Lugasi, winner of the annual International Bible Quiz at the Jerusalem Theater, May 2, 2017.
Why it’s a big deal that a secular student won Israel’s Bible contest
 Many educators lament that too many non religious Israelis know too little about the Book, in part because they identify its study with a political culture they eschew. lorenzo_scarola@fastwebnet.it
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
The Times of Israel · 4 George Washington St. · Jerusalem 9418704 · Israel

  










The one-stop news site
covering Israel, the region and
the Jewish people worldwide


THE DAILY EDITION WHAT MATTERS MOST ON » THU, MAY 4, 2017 Share This:



Visit the timesofisrael.com - updated 24/7. The Jewish world's fastest-growing website. Click here!






PA leader demands Israel end occupation, says 'we are raising our youth on a culture of peace'


Saying deal not as hard as thought, Trump tells Abbas: We will get peace done




‘I will do whatever is necessary’ for a deal, president says to PA leader, who demands a Palestinian state based on ’67 lines, with E. Jerusalem as its capital


By ERIC CORTELLESSA









Abbas: I wanted to meet Netanyahu in Moscow, but he ‘didn’t show up’ By TIMES OF ISRAEL STAFF and AGENCIES

Minister: Peace talks likely, but ‘cool the excitement’ on deal By JACOB MAGID

Abbas tells US Jewish leaders meeting with Trump was ‘good’ By ERIC CORTELLESSA














PM pans Abbas for falsely telling Trump ‘Palestinians teach peace’




Netanyahu: They name their schools after mass-murderers of Israelis


By JACOB MAGID









Analysis: In Trump Abbas-meet, hope springs eternal as peace prospects run dry By RAPHAEL AHREN

After Trump meet, Israeli right says Abbas doesn’t truly want peace By TIMES OF ISRAEL STAFF

Zionist Union MK says opposition will back Netanyahu for peace moves By TIMES OF ISRAEL STAFF







PA official rejects ‘insane’ US demand to stop paying terrorists




Abbas aide says Trump request to ‘resolve’ policy of issuing stipends to attackers’ families akin to ‘asking Israel to stop paying its soldiers’


By TAMAR PILEGGI









White House: Trump told Abbas to ‘resolve’ issue of PA terrorist payments By ERIC CORTELLESSA

Full text of Trump-Abbas joint White House statements

Hamas leader urges ‘bold’ Trump to press for ‘equitable solution’ By DOV LIEBER







IDF: Terrorists stashed M-16 in child’s ‘Dora the Explorer’ bed








Shin Bet nabs 3 alleged members of a cell it says carried out 10 shooting attacks on northern West Bank settlements


By JUDAH ARI GROSS














LIVE UPDATES Latest: Anti-Semitic fliers posted in Montana gas station


German president won’t meet with Breaking the Silence — report








Frank-Walter Steinmeier said to pass on left-wing group during upcoming visit to Israel but planning to praise their work in speech; Netanyahu says Abbas lied to Trump when he said Palestinians ‘educate toward peace’


By RAOUL WOOTLIFF







Justin Welby: 'Within our Christian tradition there have been century upon century of these terrible, terrible hatreds'


Archbishop of Canterbury prays at Western Wall with UK chief rabbi




At Yad Vashem visit, head of Church of England stresses imperative to fight anti-Semitism, calls it ‘the root of all racism’ within European culture


By TIMES OF ISRAEL STAFF






Related article: Britain’s Prince Philip to retire from public engagements










For Trump, ‘religious liberty’ could mean curtailing freedoms


Draft of an executive order to be signed on Thursday has Jewish activists and scholars worried about exactly whose beliefs are being protected


By CATHRYN J. PRINCE












Trump’s welcome for Abbas is so warm he might have been hosting an Israeli leader


ANALYSIS In gracious remarks, US president makes clear he considers PA president to be part of the solution, not part of the problem


By DAVID HOROVITZ





Palestinians delight in warm Trump welcome, but they have causes for concern By AVI ISSACHAROFF

Trump adviser to update Israeli minister on Trump-Abbas meeting By JACOB MAGID

Hamas rejects Abbas peace proposal outline to Trump By DOV LIEBER and ERIC CORTELLESSA







Hot shots


Fighter jets capture stunning footage of Israel at 69








Pilots share their own experiences in Independence Day flyover. ‘Our friends and family were waving at us, and we were looking for them’


By ANDREW TOBIN







50,000 fans at Tel Aviv Bieber show; over 150 require medical care




Concert-goers treated at venue for minor ailments, including fainting, dehydration; four hospitalized, and one woman goes into labor


By TIMES OF ISRAEL STAFF
















Support group helps Orthodox parents of gay children out of the closet


Eshel was formed when relatives of LGBT kids in conservative communities needed a safe space in a homophobic storm


By CATHRYN J. PRINCE
 




The urgent need to hear opposing views


BARONESS VALERIE AMOS On why SOAS University of London hosted Israel’s ambassador despite strong opposition









Last words


ERICA BROWN That end-of-life chat won’t kill anyone, and it just might energize your remaining time together









French Jewry’s dire political challenge


RAANAN ELIAZ Israel supporters will need to engage with a Macron government — the stakes couldn’t be higher









While survivors are still here


GIDEON D. SYLVESTER The March of the Living educational program is exceptional thanks to those who witnessed the Holocaust first-hand









Coffee chain slashes prices for polite customers


In bid to encourage ‘more respectful conversation in Israeli society,’ Café Café patrons to get discount if they say ‘please’ and ‘thank you’





Bullet, menacing note left on Ramat Hasharon mayor’s car


Police launch investigation into threat of ‘price tag’ violence against Avi Gruber









Israel refuses to extend visa of critical Dutch journalist


Government Press Office says it denied work permit to Derk Walters due to invalid accreditation, not because of unfriendly reporting









El Al to begin nonstop Tel Aviv-Miami route


Israeli national airline’s sixth route to North America to launch in November









Cabinet approves bill stripping new public broadcaster of news division


Legislation will be brought before the Knesset for first reading on Thursday; opposition plans to boycott vote









Shmuley Boteach accidentally tweets Bannon’s to-do list


Backdrop for photo of ‘America’s Rabbi’ and Trump’s chief strategist shows whiteboard wall of promises as backdrop









Lionsgate TV teams up with Jewish author on Jerusalem


The golden city’s tumultuous history of conquest to be the subject of epic show, based on historian Simon Sebag Montefiore’s bestseller









What’s black and white and all over pop culture?


Bat-mitzvah chic is back, with traditional tallit tassels playing a quiet cameo — this time in a documentary by rapper J. Cole







HEBREW

MEDIA REVIEW


THU, MAY 4, 3:07 PM





Trump-Abbas enthusiasm has press putting on peace goggles


While papers are quick to note that the White House meeting was much ado about nothing, they can’t help broadcasting the rosy assessments that a deal is just around the corner
 






This nice Jewish boy just nabbed 9 Tony nominations


INTERVIEW Steven Levenson is reaping his rightful rewards after years of work on ‘Dear Evan Hansen’ and ‘If I Forget,’ which ran concurrently this year in NY IDF tech uses AI to watch and describe objects in video footage


New system could eclipse human monitors’ ability to watch security camera feeds and identify threats, R&D officer says


By SHOSHANNA SOLOMON













Abbas stops funding Gaza electricity to pressure Hamas


Move to ‘dry up’ finances of terror group comes as PA leader set to meet Trump at White House on reviving peace talks


By AGENCIES






Related article: Israel eases restrictions on Gaza fishermen, Palestinians say







Amid crisis, Berlin and Jerusalem urged to allow dual citizenship


‘Shattered porcelain’ in German-Israeli relations should be improved by reforming dual nationality laws, German MP Volker Beck says


By RAPHAEL AHREN






Related article: New Zealand reaches out to Israel to restore ties


French-Israeli settlers receive election notices addressed to ‘Palestinian territories’


Jewish MP blasts ‘demeaning provocation’ by Paris; some said to have boycotted presidential vote in protest


By TIMES OF ISRAEL STAFF






Related article: French chief rabbi joins rare multi-faith Macron endorsement







Controversial Likud backbencher Hazan endorses Le Pen


MK draws jeers for offering support for French presidential candidate despite Israeli policy of shunning her far-right FN party


By TIMES OF ISRAEL STAFF






Related article: Macron, Le Pen clash on terror, EU in heated final French debate







New Hamas policy document a PR exercise aimed at undermining PLO


ANALYSIS Program does not replace terror group’s charter, aims to convey moderation at a time when funds are drying up


By AVI ISSACHAROFF




















Police: Palestinian attempts to stab officer in Hebron, is shot


No Israeli troops injured in incident near Tomb of the Patriarchs; would-be attacker hospitalized


By JUDAH ARI GROSS







Iran missile test fails from sub in Strait of Hormuz


US officials say attempted launch in strategic waterway unsuccessful, weeks after Tehran showed off sea-borne cruise missiles


By TIMES OF ISRAEL STAFF






Related article: At least 35 said killed in Iran coal mine explosion










Why it’s a big deal that a secular student won Israel’s Bible contest


Many educators lament that too many non religious Israelis know too little about the Book, in part because they identify its study with a political culture they eschew
This email was sent to lorenzo_scarola@fastwebnet.it



Leggi questa email nel tuo browser





giovedì 04 maggio 2017





MIENMIUAIF
Lettera quasi d’addio (ma soprattutto d’amore) Una sposa prima del parto scrive una lettera al marito perché "mettere al mondo una vita presuppone il rischio di offrire la propria" Continua a leggere




Aleteia
Conosci una grande opera caritativa? Aleteia vuole aiutare a diffonderla! Il concorso Luce del Mondo di Aleteia vuole far brillare la sua luce e anche aiutarla a riempire le casse Continua a leggere
Gelsomino Del Guercio
L’abbraccio di Papa Francesco alla “schiava” venduta dall’Is Nadia incontra il pontefice e gli racconta le violenze subite dai jihadisti dello Stato Islamico Continua a leggere
Elizabeth Scalia
Reginetta di bellezza messicana vuole diventare suora a 20 anni
Continua a leggere









Aleteia Arabo
Un sacerdote ha vinto la finale di The Voice in Ucraina Il 23 aprile, Alexander Klimenko, arciprete …
AWEBIC
Quando ho scoperto cosa stava facendo quest’uomo sono rimasto senza parole Una foto diventata …
























Agence I.Media
The Young Pope vorrebbe incontrare Papa Francesco Jude Law ha annunciato che la scrittura della seconda stagione della serie tv di Paolo Sorrentino è in corso: si girerà dall'estate del 2018 per …





Canção Nova
Preghiera di liberazione della nostra casa Da recitare dentro casa, con la famiglia riunita





Aleteia
Cristiani d’Africa, testimoni di pace La preghiera di Papa Francesco per il mese di Maggio





Gelsomino Del Guercio
Due gemellini di Betlemme insegnano il segno della croce a…Papa Francesco! Lea e Antonio hanno incontrato il pontefice al congresso dell'Azione Cattolica. E ne è nato un simpatico siparietto





Marinella Bandini
La Madonna che sopravvisse al bombardamento






David Mills
La grande buona novella del Purgatorio Lungi dall'essere una “grazia a buon mercato”, il Purgatorio è il mezzo giusto e sensibile per diventare idonei alla misericordia che riceviamo





Gelsomino Del Guercio
Ti piace la tua parrocchia? Rispondi alle domande e dicci cosa non va L'iniziativa sperimentata per tutto il mese di aprile a Sanremo





Zachary Krueger
Perché dovremmo ridere della nostra “cattiva” vita sessuale E se diventasse il miglior "tormentone" tra voi e il vostro coniuge? 

Post popolari in questo blog

Egyptian priest claims church attack was Muslim Brotherhood ‘revenge’

Stalling Suspended sentences Tizi ouzou Tunisia

prima preghiera poi orgia